Skin ADV
Mercoledì 20 Marzo 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Lungolago in rosa

Lungolago in rosa

di Clelia Zambelli



18.03.2019 Roè Volciano

19.03.2019 Vobarno

18.03.2019 Sabbio Chiese Odolo

19.03.2019 Vobarno

19.03.2019 Vestone

18.03.2019 Sabbio Chiese

18.03.2019 Prevalle

19.03.2019 Gavardo

18.03.2019 Vestone Valsabbia

18.03.2019 Salò Valsabbia Garda






03 Agosto 2016, 07.00
Idro Bagolino Anfo
Stanziamenti

Turismo e viabilità, nuovi fondi dalla Regione

di Redazione
Ulteriori fondi per la Valle Sabbia e un’opera di coordinamento da parte di Regione Lombardia per i progetti di valorizzazione in chiave turistica, per la viabilità e per opere di regolazione del lago d'Idro

"Con questa delibera abbiamo approvato un programma di interventi legato alla valorizzazione turistica e alla viabilità dell'area Alta Valle Sabbia". Lo dichiarano Viviana Beccalossi, assessore al Territorio, Urbanistica, Difesa del Suolo e Città metropolitana e Ugo Parolo, sottosegretario alla Presidenza con delega ai Rapporti con il Consiglio regionale, Politiche per la Montagna, Macroregione Alpina (Eusalp), ai Quattro Motori per l'Europa e alla Programmazione negoziata, al termine della seduta di Giunta regionale.
 
L'importo
 "Lo schema di convenzione - spiega il sottosegretario - prevede l'avvio di un programma di interventi strategici sul territorio dell'Alta Valle Sabbia (Brescia), per i quali convergono finanziamenti per 4 milioni di euro da Regione Lombardia, per quasi 11 milioni dal Fondo Comuni Confinanti (di cui avevamo già riferito), di 6 milioni dalla Provincia autonoma di Trento e 2 milioni dalla Provincia di Brescia".

I progetti
"Il programma - aggiunge Parolo - consente di completare il quadro finanziario della galleria di Valvestino, che migliorerà sensibilmente l'accessibilità dei Comuni di Magasa e Valvestino. Inoltre, verranno finanziati interventi che riguardano la viabilità del comune di Bagolino e l'accessibilità al comune di Idro, con ulteriori interventi di valorizzazione della Rocca d'Anfo".
 
Valorizzazione del territorio
"Si tratta - aggiunge Viviana Beccalossi - di una serie di interventi davvero importanti per la provincia di Brescia, e in particolare la Val Sabbia, alla quale da sempre Regione Lombardia presta particolare attenzione. La difesa e la salvaguardia del territorio sono elementi imprescindibili per valorizzare ulteriormente il patrimonio paesaggistico e turistico della Valle". "Inoltre - conclude l'assessore Beccalossi -, i finanziamenti daranno un'importante boccata d'ossigeno ai nostri agricoltori, che spesso durante l'estate si trovano a dover fare i conti la scarsità di precipitazioni, che mette in sofferenza il bacino del Lago d'Idro, rendendo quindi necessario un maggiore rilascio di acqua a monte".
 
Collaborazione con Province di Trento e Brescia
"Con questa delibera - conclude Parolo - si approva inoltre un accordo di collaborazione con le Province di Trento e di Brescia, nel quale si definisce in modo dettagliato la gestione coordinata delle risorse idriche del bacino idrografico del fiume Chiese, con particolare riferimento alla fase legata alla messa in sicurezza delle opere di regolazione del Lago d'Idro. Si tratta di un accordo che evidenzia ancora una volta la volontà di Regione Lombardia e della Provincia di Trento di lavorare insieme su obiettivi comuni, per garantire la salvaguardia e la tutela del territorio".

Interventi strategici
"È un provvedimento molto importante e organico – commenta con soddisfazione anche l’assessore regionale allo Sviluppo economico Mauro Parolini – , che permette di valorizzare la Val Sabbia, per il quale Regione Lombardia ha giocato un ruolo di coordinamento fondamentale nell'armonizzazione delle scelte che abbiamo adottato in questo programma di interventi strategici".
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID67457 - 03/08/2016 07:52:24 (Leonardo10)
Positive le opere che verranno realizzate, molto meno il fatto che siano strettamente collegate all'utilizzo delle acque per scopi irrigui. I comitati che da anni si dichiarano per la difesa del lago, fingono di non vedere e tacciono, perché dopo aver dichiarato che l'attuale amministrazione di Idro era la miglior difesa per il lago ora non possono più smentirsi.


ID67458 - 03/08/2016 08:27:10 (Ernesto) nes
e tangenziale barghe idro????????


ID67459 - 03/08/2016 10:08:45 (Beppe60)
Ma come? Tutti d'accordo adesso? In un attimo si sono risolti i dissidi che hanno portato a ricorsi e controricorsi? Adesso mi spiego le dimissioni di Zecchi che, molto probabilmente è con una coerenza che adesso sembra eccezionale, ha rifiutato un accordo che, dal suo punto di vista, era inaccettabile. Ma come? Salvaterra aveva tentato di vendere il lago? E questi?Hanno vinto le elezioni girando eterna lotta alla regione e sottobanco trattano? Tutto gli è concesso e io, dal canto mio, mi sono già dato delle risposte. Vergogna! Almeno non tentate di fare passare la vostra difesa come puro amore per l'ambiente che abitate!


ID67460 - 03/08/2016 10:27:41 (Beppe60)
E aggiungo: vergogna perché avete diviso il paese, permettendo che si mettessero a tacere opinioni diverse. Avete permesso che energie utili per rendere Idro un paese migliore andassero spese solo per seminare dissidi e veleni. Questo è il paese che resta dopo di voi. Un paese diviso, dove ogni manifestazione, ogni festa ed iniziativa sono caratterizzate politicamente. Nessuno sforzo per ricostruire armonia e benessere per tutti. Doveva essere questo lo sforzo comune: nulla di buono sarà mai possibile se non partendo dal ripristino o di un sentire democratico e comune anche dove le opinioni siano anche molto diverse ma comunque in grado di convivere liberamente.


ID67462 - 03/08/2016 12:03:02 (blb) PROPOSTA
Visto che tutto tace .Per non fare restare disoccupati gli esponenti dei comitati visto che il lago restera' pieno grazie all'acquisto di acqua dalle dighe perch non spostare la protesta sulle dighe che rilasciano l'acqua?. La "diga non si vende si difende!" . Il motto potrebbe anche valere con piccole modifiche per altre battaglie importanti quali quella contro lo sfruttamento della prostituzione......


ID67466 - 03/08/2016 15:10:01 (Dru)
Prendo atto che il lago si vende e sono assolutamente d'accordo su questo atto


ID67469 - 03/08/2016 18:45:14 (Baldo degli ubaldi)
Il lago non si vende ma si baratta


ID67472 - 03/08/2016 20:53:14 (Leonardo10) Il lago va rispettato
Io invece non sono d'accordo, il lago va gestito e la gestione deve essere partecipata. Tutte le esigenze devono essere soppesate e quelle dei rivieraschi devono essere rispettate. "Perdere" il lago per opere che andrebbero comunque realizzate (vedi l'ingresso), e' un errore che non doveva essere commesso. Un ente gestore e una regola di gestione condivisi sono condizioni indispensabili per garantire il rispetto del lago e queste condizioni andavano perseguite in questi anni.


ID67494 - 04/08/2016 17:33:05 (BreBeMissile)
ma quando cavolo si avranno notizie sull'appalto per la costruzione della superstrada in variante tra Vestone e Idro? Le buste delle ditte candidatesi sono state consegnate più di SEI MESI FA, quanto cavolo ci vuole ad esaminare OTTO preventivi? Non c'è nessuna notizia in merito?



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
31/07/2015 16:39:00
Un milione per ciascun Comune di confine Fra i 13 Comuni di confine ci sono anche Bagolino e Idro che riceveranno il contributo dal Comitato del Fondo Comuni di confine costituito fra le Provincie autonome e la Regione Lombardia


29/07/2016 07:00:00
Pioggia di fondi ai Comuni di confine Viabilità, riqualificazione urbana, ristrutturazione di edifici pubblici fra i progetti finanziati dal Fondo Comuni Confinanti per Bagolino, Idro, Anfo con l’aggiunta del tunnel per la Valvestino

13/07/2018 07:29:00
Nuove opere? «Si comincerà entro i primi mesi del 2019» Questa la previsione di Pietro Foroni, assessore regionale al Territorio, da noi incontrato in occasione di una sua visita in Valle Sabbia


04/05/2016 09:43:00
100 milioni per progetti strategici Risorse in arrivo per Idro e Bagolino dal Comitato del Fondo Comuni di confine per progetti strategici che riguarderanno non solo i singoli municipi ma intere aree omogenee

14/11/2016 09:15:00
Ecco l'accordo sull'Eridio Accordo sottoscritto fra Regione Lombardia e Provincia di Trento, da noi anticipato settimane fa. Fissate le nuove regole per l'utilizzo dell'acqua del lago a scopo irriguo, prevista la costruzione di nuove opere di regolazione, di un percorso ciclopedonale e del collegamento in galleria con la Valvestino



Altre da Idro
16/03/2019

Tutto da solo

Eliambulanza in azione a Idro per soccorrere un quindicenne che è andato a sbattere col motorino contro un’auto in sosta.

07/03/2019

Lavori al ponte

Sembra non possano essere procrastinati oltre il lavori di consolidamento del ponte che a Idro attraversa l’incile del lago (4)

05/03/2019

A Idro e a Roè

Scontro quasi in contemporanea lungo la 237 del Caffaro in località Tre Capitelli e alla “solita” curva della Provinciale IV in quel di Roè Volciano. Pochi danni alle persone

23/02/2019

I 50 di Simonetta

Tantissimi auguri a Simonetta di Idro che proprio oggi, sabato 23 febbraio, compie 50 anni

19/02/2019

Tutto da solo

Perde il controllo dell’auto e si schianta contro la protezione in ferro rischiando di finire di sotto. Illeso



06/02/2019

I giochi matematici passano dal Perlasca

L’istituto superiore di Idro è tra le sedi che ospiteranno le semifinali dei Campionati Internazionali dei Giochi Matematici gestiti dall’ateneo Bocconi di Milano  

03/02/2019

Impegno e sacrificio

Del successo di Sara Scalvini al programma Cuochi d’Italia, abbiamo parlato col professor Stefano Pirrone. Che è stato uno dei suoi insegnanti all’Alberghiero Perlasca di Idro

25/01/2019

«La guerra sul tetto», da Idro al Forte di Valledrane

Questo il percorso dell’escursione organizzata dal CAI di Salò per questa domenica, 27 gennaio. Questa sera – venerdì – in sede un incontro propedeutico con la proiezione di fotografie e filmati 

18/01/2019

Open day al «Perlasca»

Le sedi di Idro e Vobarno dell'Istituto d'Istruzione Superiore della Valle Sabbia saranno aperte sabato pomeriggio per gli studenti della terza media in vista delle iscrizioni per il prossimo anno scolastico


15/01/2019

Multe per i furbetti del sacchettino

Sono una decina e interesseranno episodi di abbandono rifiuti registrati nelle scorse settimane a Bione, Idro, Mura e Roè Volciano (7)

Eventi

<<Marzo 2019>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia