Skin ADV
Mercoledì 21 Novembre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






[Sal]


19.11.2018 Vestone Capovalle Valsabbia

20.11.2018 Casto Valsabbia

19.11.2018 Idro

19.11.2018 Valsabbia Provincia

20.11.2018 Mura Valsabbia

19.11.2018 Vobarno

19.11.2018 Casto Serle

19.11.2018 Villanuova s/C Provincia

19.11.2018 Provaglio VS

21.11.2018 Bagolino Valsabbia






17 Agosto 2018, 08.01
Idro Bagolino Anfo
Ambiente

Eutrofizzazione e meromissi

di val.
«Che cosa sta succedendo al lago d’Idro?» il grido d’allarme arriva corredato di fotografie da un “residente estivo” dell’area dei Tre Capitelli, a Idro

Il lettore aggiunge che gli scatti eseguiti col telefono non rendono bene l’idea della reale situazione, che si presenta anche in prossimità delle rive e afferma: «E’ un peccato che questo piccolo paradiso, proprio nei 15 giorni di massima affluenza turistica, soffra di questo problema».

Il fenomeno, purtroppo, è ben noto
.
Soprattutto ad agosto, ad ogni modo quando la stagione si fa più calda, le belle acque dell’Eridio tornano a presentare quelle striature bavose che denunciano senza tema di smentita la sua progressiva eutrofizzazione, evidente soprattutto al mattino, quando le acque sono più calme.

Note sono anche le cause, recentemente studiate con una campagna durata due anni che ha coinvolto i ricercatori dell’Università di Pavia.
Purtroppo, soprattutto le attività umane, provocano l’immissione nelle acque del lago dei nutrienti per queste alghe, cioè fosforo e azoto, che le fanno proliferare con conseguente produzione di cianobatteri.

Si sa anche che provare ad estirpare le alghe meccanicamente, come è stato fatto per decenni, provoca invece una più veloce diffusione delle spore.
Il fatto che non tutto il periplo del lago sia stato “collettato”, non fa che peggiorare di anno in anno la situazione.

Il fenomeno dell’eutrofizzazione delle alghe, sul lago d’Idro, fa il paio con quello definito “meromissi”, cioè l’incapacità delle acque di rigenerarsi.
Un problema anche questo conosciuto da tempo.

Solo uno strato superficiale di poche decine di metri, infatti, è soggetto a ricambio per scorrimento.
Al di sotto di 30/40 metri, fino a profondità che superano anche di molto i 100 metri, l’acqua è più fredda perché non sale mai in superficie, manca l’ossigeno quindi la vita, ed è in pratica un grande serbatoio con grandi quantità di fosforo e di ammoniaca, sembra in diretta relazione col formarsi dei cianobatteri.


Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID77178 - 17/08/2018 08:47:19 (roberdux) per i prof . del lago
questo fenomeno quando anni fà da inizio agosto fino ad autunno inoltrato il lago lo facevano abbassare c'era il ricambio dell'acqua ! TENGO A PRECISARE CHE IL LAGO LO CONOSCO FIN TROPPO BENE, ...meglio delle mie tasche. vogliono il lago alto ? : ebbene allora si tengano le alghe, ORA PASSO LA PAROLA AI PROFESSORI DELL'H2O e del CO2


ID77179 - 17/08/2018 13:51:15 (Denis66) .....
Il livello è perennemente alto ma la quantità d acqua è diminuita a dismisura...grazie a chi più di 20anni fa hanno proibito il dragare il lago a Ponte Caffaro...


ID77181 - 17/08/2018 16:28:50 (Tc) ...
e se continua cosi...questoione di tempo e sparira' tutto l'ecosistema vegetale ed animale che in esso vive...non e' mai troppo il mal che si vuole...



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
07/08/2017 17:41:00
Com'è conciato il lago? «Possibile che nel 2017 si riesce ad analizzare le sorgenti su Marte e non si riesca a capire cosa riduce il bellissimo lago d'Idro così?» Questo ci scrive un lettore, inviandoci delle fotografie molto eloquenti

05/08/2006 00:00:00
chiudete i rubinetti dell'azoto Eccedenza di ossigeno disciolto, superiore al 120 per cento, ph oltre le 9 unità, eutrofizzazione e proliferazione di cianobatteri pericolosi per la salute. Pessime le condizioni del lago d'Idro...

04/07/2008 00:00:00
Critico lo stato di salute del lago d’Idro Eutrofizzazione delle acque, proliferazione di alghe, sfruttamento eccessivo della risorsa idrica e scarso trattamento degli scarichi civili e industriali: sono questi i mali di cui soffre l'Eridio secondo Legambiente.

05/07/2012 08:00:00
Sale la temperatura, fioriscono le alghe Anche questa estate sull'Eridio si sta ripresentando il problema delle alghe e delle microalghe. Una questione che, come altre sul lago, tarda a trovare una soluzione.

11/08/2015 09:40:00
Estate 2015 a gonfie vele Incremento del 6 percento delle presenze, maggiore permanenza nelle strutture ricettive, arrivi da nuovi paesi per il turismo sul lago d’Idro e in Valle Sabbia. Agosto da tutto esaurito anche in montagna



Altre da Idro
19/11/2018

Fuori strada ai Tre Capitelli

Ha fatto tutto da solo l’anziano signore che percorrendo la 237 del Caffaro si è sentito male, ha perso il controllo dell’auto ed è finito contro una pianta. E gli è andata bene

14/11/2018

«Idro nel '900, il lago e la sua gente»

Sarà presentato questo venerdì sera a Idro il libro pubblicato dal Gruppo Sentieri Attrezzati che raccogli gli scatti storici del paese che si affaccia sull’Eridio

14/11/2018

Verso una biblioteca del futuro

Una bella collaborazione quella nata tra il Sistema bibliotecario e il Fablab valsabbino, che ha dato vita ad una serie di laboratori gratuiti nelle biblioteche del territorio. Tutte le informazioni e come partecipare 

09/11/2018

Esti srl passa ad Acciaierie Venete

Il gruppo siderurgico padovano si amplia in territorio valsabbino acquisendo la maggioranza della Esti di Idro

03/11/2018

Auguri Linda

Buon compleanno a Linda, di Idro, che oggi, 3 novembre, spegne 31 candeline


29/10/2018

Scuole chiuse? Ecco quali

Ecco le scuole che siamo certi saranno chiuse questo martedì in Valle Sabbia. Per le altre non abbiamo ricevuto comunicazione alcuna

20/10/2018

Con la testa e con il cuore si va ovunque

Trecentocinquanta studenti del Perlasca hanno incontrato in aula magna Giusy Versace, per capire che nulla può fermare i loro sogni, se li perseguono con la giusta determinazione. Un incontro organizzato da Raffmetal (1)

14/10/2018

Trovato con richiami vivi proibiti

A individuarli gli agenti della Polizia Provinciale del Distaccamento di Vestone in un deposito attrezzi a Capovalle. Nei guai un imprenditore recidivo di Idro

10/10/2018

L'ultimo saluto a don Angiolino Cobelli

Saranno celebrati questo giovedì 11 ottobre nel Duomo di Salò i funerali del sacerdote che è stato pastore anche di alcune parrocchie dell’alta Valsabbia. Stasera la veglia funebre

09/10/2018

Natura e paesaggi in fotografia

Questo giovedì, 11 ottobre, in città sarà possibile ammirare i lavori di Denis Bertanzetti, fotografo di Idro, che attraverso i suoi scatti celebra la bellezza dell’ambiente alpino e della sua fauna  (1)



Eventi

<<Novembre 2018>>
LMMGVSD
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia