Skin ADV
Lunedì 20 Agosto 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




19.08.2018

19.08.2018 Prevalle

19.08.2018 Valtenesi

18.08.2018 Val del Chiese

18.08.2018 Villanuova s/C

19.08.2018 Anfo

19.08.2018 Garda

18.08.2018 Mura Valsabbia

19.08.2018

18.08.2018 Pertica Alta



20 Maggio 2018, 09.48
Idro
Scienza

Dall'infinitamente grande all'infinitamente piccolo

di Enneci
Interessante incontro quello di venerdì sera con il prof. Oliviero Cremonesi all’Istituto “Perlasca” di Idro sull’affascinante progetto di ricerca nei laboratori di fisica nucleare del Gran Sasso

Dall’infinitamente grande all’infinitamente piccolo. Concetti che il prof. Oliviero Cremonesi, ricercatore presso l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN), Sezione di Milano Bicocca e valsabbino Doc, ha cercato di spiegare ad un pubblico molto attento venerdì sera presso L’istituto “Perlasca” di Idro, per la rassegna “Occasioni di cultura”.

La Fisica è ritenuta, a ragione, un argomento molto ostico da masticare, perché si occupa di spiegare fenomeni naturali non già di difficile comprensione per i non addetti ai lavori, ma anche e soprattutto perché il linguaggio che usa è quello matematico.

Il prof. Cremonesi in primis riconosce la difficoltà di fare divulgazione scientifica in un ramo così specifico ma, dopo aver assistito alla sua “lezione”, possiamo affermare che è riuscito nel suo intento.

Dopo una doverosa introduzione su come lavorano i fisici e a quali domande vogliono dare una risposta, il professore ha fornito i concetti basilari della fisica come atomo e particella per poter spiegare il suo attuale progetto di ricerca.

I concetti citati, infatti, sono necessari per capire le dimensioni della particella ricercata: il neutrino.

Questa sfuggente particella subatomica elementare potrebbe essere il grimaldello per capire meglio il nostro universo e rivoluzionerebbe il modo con cui i teorici descrivono la realtà.

Nei laboratori dell'INFN sotto il Gran Sasso, il prof. Cremonesi e la sua equipe cercano di “catturare” i neutrini grazie al progetto “CUORE”.

Un cuore gelido poiché nel “metro cubo più freddo dell’universo” (poiché si discosta dallo 0 assoluto di soli 5.9 millesimi di grado) sono custoditi gli strumenti per rivelare i segreti di questa particella e per dare una risposta alle teorie formulate negli anni ’30 del secolo scorso da  Majorana legate alla simmetria tra materia e antimateria.

La tecnologia impiegata è simile concettualmente ad un calorimetro. La temperatura di esercizio così bassa permette di verificare ogni minima variazione causata dalla cattura di un neutrino da parte del sistema.

Per fare ciò è stato costruito uno schermo di protezione in piombo che circonda la macchina.

Poiché il piombo appena lavorato
in metallurgia possiede una radioattività naturale che scompare dopo una ventina d’anni è stato necessario utilizzare del materiale proveniente da un relitto di una nave romana affondata al largo della Sardegna oltre 2000 anni fa.

Il ciclo di incontri “Occasioni di cultura”, promossi dell’Istituto Perlasca di Idro, proseguirà venerdì prossimo con la conferenza-spettacolo “L’azzardo del giocoliere”, con Federico Benuzzi.


Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID76108 - 20/05/2018 20:23:30 (Iva) Molto interessante
Splendido questo incontro, uno scienziato che parla direttamente ai ragazzi, chissà che qualcuno non segua il suo cammino. Complimenti



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
18/05/2018 08:56:00
Nel «Cuore» della terra Per la rassegna Occasioni di cultura, questa sera all’Istituto Perlasca di Idro sarà ospite il prof. Oliviero Cremonesi, fisico valsabbino, responsabile di un importante progetto di ricerca nel laboratorio del Gran Sasso

01/11/2017 08:05:00
Il «frigorifero» più freddo dell'universo E’ a “trazione” valsabbina uno straordinario esperimento avviato nelle scorse settimane, dopo anni di studi, nelle cavità del Gran Sasso

09/05/2018 08:56:00
Occasioni di cultura 2018 Da Mercalli alla Fisica, dal musical "in rosa" alle dipendenze dal gioco. Al Perlasca di Idro maggio offre una serie interessante di inziative serali aperte a tutti


23/08/2006 00:00:00
a Idro la settimana della fisica Immanuel Kant l’ha definita “la scienza che sta alla base di tutte le realtà” e sarà lei, la fisica, ad essere protagonista all’Istituto Polivalente di Idro per un'intera settimana fra cultura, curiosità, spettacolo, ricerca, innovazione e storia.

27/09/2010 09:08:00
Terza generazione no grazie. Meglio il futuro. Di energia nucleare se ne fa un gran parlare e non sempre con cognizione di causa. Dice la sua Aldo Vaglia e noi pubblichiamo volentieri.



Altre da Idro
18/08/2018

Domenica la Corsa per la vita del Lago d'Idro e del Fiume Chiese

Torna per il secondo anno consecutivo la manifestazione podistica non competitiva di 7 e 14 km, con partenza e arrivo sul lungolago di Crone organizzata dagli Amici della Terra Lago d'Idro e Valle Sabbia con la collaborazione dell'Aics

17/08/2018

Eutrofizzazione e meromissi

«Che cosa sta succedendo al lago d’Idro?» il grido d’allarme arriva corredato di fotografie da un “residente estivo” dell’area dei Tre Capitelli, a Idro (3)

16/08/2018

Minorenni in difficoltà in montagna

Ragazzina 14 enne soccorsa con l’eliambulanza . Stava raggiungendo con amici la Croce di Perlè, che sovrasta il lago d’Idro, quando ha avuto un malore

15/08/2018

Ferragosto in riva lago

Il 15 di agosto a Idro è sinonimo di falò serale in riva al lago, una tradizione che, dopo la festa, richiama sempre tanti residenti e turisti. Il 16 torna la festa di San Rocco

13/08/2018

Le cozze del lago d'Idro

Anche le acque dolci del lago sono un ambiente adatto per la crescita di particolari molluschi, come quello ritrovato sulle rive dell’Eridio a Ponte Caffaro. Lo sapevate? (4)

12/08/2018

Fondi per l'edilizia scolastica

Anche alcuni comuni valsabbini fra i beneficiari dei contributi regionali per l’edilizia scolastica per interventi di riqualificazione e messa a norma

10/08/2018

E' successo a Celestino

Gli inviano la patente, ma il suo Comune non c'è più e così va persa. Esilarante il "pezzo" di Giuliano Beltrami su una vicenda iniziata in quel di Idro e pubblicata giovedì su L'Adige
(2)

10/08/2018

Scivola lungo il Sentiero dei Contrabbandieri

Trascinato dal proprio cane, un uomo è finito in un canalone lungo il sentiero fra Idro e Baitoni. Impegnativo intervento di recupero dei vigili del fuoco di Bondone col supporto dell'elicottero di Trentino Emergenza

08/08/2018

«Passaggiando 2018»

Dalla conoscenza del territorio alla conoscenza dell’istituto di credito: 400 i soci della Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella che hanno partecipato



02/08/2018

Sull'Eridio arrivano i briganti

Da venerdì 3 agosto a domenica 5 agosto ritornano per il terzo anno a Idro i “Brigancc söl Lac”, con un festival storico, culturale, musicale e gastronomico organizzato dall’associazione Historia Viva

Eventi

<<Agosto 2018>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia