Skin ADV
Venerdì 20 Aprile 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    



 

Contrasti

Contrasti

di Mauro Tiboni



19.04.2018 Barghe

19.04.2018 Bagolino Salò

20.04.2018 Valsabbia

19.04.2018 Roè Volciano

19.04.2018 Pertica Bassa

18.04.2018 Anfo Valsabbia

18.04.2018 Val del Chiese Storo

18.04.2018 Casto Valsabbia

18.04.2018 Vobarno

19.04.2018 Valsabbia Provincia






03 Febbraio 2018, 08.24
Idro
Eridio

DMV: cinque giorni senza

di val.
Con a2a che confermava la sua tesi e gli Amici della Terra pure, per capire se l'incile del lago d'Idro è rimasto in secca oppure no abbiamo chiesto all'Agenzia Interrregionale del Po

In relazione all’articolo pubblicato ieri dal titolo “Amici della terra-A2A, scontro su lago e deflusso”, A2A Ciclo Idrico scrive precisando in merito alla diatriba quanto già abbiamo riferito ieri e cioè che «il sifone è stato realizzato garantendo la continuità del deflusso delle acque verso valle, in funzione del livello del lago, mediante 3 tubazioni DN1200 poste sotto la tura realizzata».
Aggiungendo che gli Amici della Terra ne erano già stati informati.

Gianluca Bordiga, presidente degli Amici della Terra, ieri ha confermato: «Non so per quanti giorni, ma siamo certi che il deflusso minimo vitale è stato interrotto».

Abbiamo allora chiesto lumi all’Agenzia Interregionale per il fiume Po (Aipo).
Da loro abbiamo saputo che nelle prime ore del giorno 15 gennaio, la realizzazione della tura aveva portato l’incile in secca.
E così è stato fino al pomeriggio del 16.

Ci sono poi voluti alcuni giorni, fino al 19 gennaio, per ripristinare completamente il minimo deflusso vitale che quindi è venuto meno per cinque giorni.

Perché mai avete autorizzato quella modalità di intervento?

«Non siamo sati interpellati a riguardo, nemmeno gli altri organi decisionali sui livelli del lago».

Di più: «Un mese prima abbiamo scritto ad a2a affermando che quella modalità di intervento avrebbe creato problemi e ci era stato risposto che erano autorizzati a farlo – hanno aggiunto in Aipo -. Non dubitiamo che sia tutto in regola e siamo certi che la posa di quel sifone era necessaria, rimaniamo dell’idea, però, che sarebbe stato meglio adottare una diversa strategia di intervento».

La realizzazione della tura, ma soprattutto il suo smantellamento, avrebbe anche vanificato i lavori di pulizia fatti eseguire nelle settimane precedenti proprio da Aipo, unitamente ad opere di consolidamento delle sponde, riportando una gran parte di materiale inerte sul fondo dell'incile.

.in foto: una vecchia immagine dell'incile dell'Eridio


Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG





Commenti:

ID75072 - 03/02/2018 10:36:33 (Baldo degli ubaldi)
E il tanto solerte Sindaco Nabaffa dov'era mentre accadeva tutto ciò?


ID75074 - 03/02/2018 11:31:03 (liberissimo) Vergogna
Un danno del genere va severamente punito ... non è possibile che nel 2018 siamo ancora qua senza il DVM


ID75075 - 03/02/2018 13:19:07 (bado68) ???
Ma non è che ci stiamo arrampicando sugli specchi? Anni addietro (quando il lago era pulito) passavono mesi senza che l'acqua uscisse dalle paratoie!!! Stanno facendo dei lavori che di sicuro faranno più bene che male al lago. Un po' di buon senso ci vuole.Invece che perdere tempo e risorse a"guardarsi nel culo"sarebbe meglio andare d'accordo e impegnarsi a risolvere i vari vproblemi(che non sono pochi)


ID75080 - 03/02/2018 18:04:59 (gino)
Concordo con bado68, purtroppo viviamo nel paese dove se non fai non va bene e se fai non va bene comunque.Con le chiacchiere siamo tutti bravissimi a fare tutto. Se si pensa al limbo burocratico che avrà passato un lavoro del genere si può usare anche il buon senso,è pur sempre un opera a vantaggio del lago e di tutto l'ambiente. Credo che quel che hanno fatto l'abbiano realizzato per sempre, non per 5 giorni.


ID75092 - 04/02/2018 22:35:59 (blb) non sono competetente ...
in biologia ma per l'ecosistema 5 giorni di mancata acqua saranno sempre meglio che pippare m...a tutta la vita senza collettore non trovate?


ID75093 - 04/02/2018 22:43:30 (blb) il problema e' un altro....
cioe' che la posa di ste benedetto collettore debba avvenire sotto di 3,5 mt l'alveo naturale per dare spazio allo scavo dell'alveo (savanella) delle opere del Lago che abbassera' il DMV. Questo il vero problema . Eppure e' da un anno che sono sospesi i lavori per fare questo adeguamento. Nessuno sapeva niente? Il comune di Idro dov'e' da un anno a questa parte? Eppure sono opere sul territorio comunale gli enti coinvolti debbono per forza sapere.


ID75112 - 06/02/2018 12:20:27 (doc)
Concordo con blb. Lo scopo delle opere ormai chiaro a tutti. E' giunto il tempo di guardare avanti!Comune di Idro (maggioranza e opposizione),associazioni, popolazione lacustre: Ognuno faccia la sua parte prima che sia troppo tardi.


ID75155 - 10/02/2018 18:28:58 (Dru)
Che noia


ID75156 - 11/02/2018 08:09:00 (Dolcestilnovo)
D'accordo con Dru. Parlare di Guelfi e Ghibellini sarebbe più interessante e costruttivo.


ID75157 - 11/02/2018 08:17:08 (ubaldo) Perchè?
C'è tutta questa differenza?



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
08/03/2017 22:53:00
Videoverbale Eccolo, come qualcuno aveva chiesto, il "videoverbale"dell'assemblea annuale di domenica scorsa, durante la quale gli Amici della Terra hanno voluto fare il punto sulle vicende del lago d'Idro

04/02/2008 00:00:00
Incile bagnato, incile striscionato Festa di compleanno con striscione, ieri sul lago d’Idro. Era infatti il 3 febbraio dello scorso anno quando le acque dell’Eridio, dopo quindici anni di assenza, hanno ripreso a lambire le vecchie paratoie e ad uscire dallo sfioro naturale.

28/01/2016 07:04:00
Rapporto annuale Amici della Terra in assemblea domenica prossima. E con loro sono stati invitati anche i cittadini del lago e tutti i consiglieri comunali dei Comuni dell'asta del Chiese


04/01/2015 08:32:00
Il punto sulla battaglia per il lago L'appuntamento è per le 16 di oggi nell'aula magna del Polivalente di Idro, con gli "Amici della Terra" che faranno il punto sule azioni da intraprendere per ostacolare la realizzazione delle opere di regolazione


26/11/2017 07:00:00
Amici della Terra: «Nuovo gestore super partes e riconoscimento di lago naturale» Il convegno di ieri a Villanuova ha fatto il punto sulle azioni intraprese dall’associazione Amici della Terra e Legambiente Lombardia sulle questioni del lago d’Idro e ribadito le richieste lanciate in una petizione che sta trovando consensi



Altre da Idro
18/04/2018

Paroli, Interlandi, Sciascia

Questo venerdì sera nella sala consiliare di Idro, si parlerà dei retroscena di un "affaire" nostrano, ed in parte anche valsabbino, che sarebbe dovuto finire in uno dei libri dello scrittore siciliano


17/04/2018

Jessica laureata infermiera

Congratulazioni a Jessica Collura, di Idro, che si è brillantemente laureata in Scienze Infermieristiche presso l'Università degli Studi di Brescia

12/04/2018

Giornata del Verde Pulito

Anche in Valsabbia questo fine settimana gruppi e associazioni aderiscono alla giornata ecologica indetta ogni anni in primavera da Regione Lombardia

12/04/2018

Gilmozzi: «L'escursione del lago non andrà oltre il metro e mezzo»

Chiara la presa di posizione della Provincia Autonoma di Trento su come dovrà essere regolato in futuro del lago d'Idro. L'intervento in occasione di un incontro con gli Amici della Terra
(6)

30/03/2018

Eridio, in arrivo i primi visitatori

Le previsioni per la nuova stagione turistica sul lago d'Idro sono ottimistiche. Preparandosi per l’arrivo dei primi visitatori, gli operatori turistici sperano in un andamento positivo quanto quello dello scorso anno, se non addirittura migliore (5)



30/03/2018

Ciak si gira: è di scena il Perlasca

Esperienza formativa carica di emozioni, quella vissuta dai ragazzi del Perlasca, che nell'ambito del programma delle Valli Resilienti, hanno realizzato dei video con gli esperti del Giffoni Festival


27/03/2018

Il Perlasca trionfa a «That's Garda»

Gli allievi dell’Istituto alberghiero di Idro si sono aggiudicati il primo premio nel Concorso interregionale promosso dal Consorzio "Olio Garda Dop" in collaborazione con altre realtà gardesane per valorizzare le eccellenze del territorio  (1)

23/03/2018

Le 6 candeline di Lorenzo e Martina

Tanti auguri a Lorenzo e Martina Giori di Idro che proprio oggi, venerdì 23 marzo, compiono 6 anni

22/03/2018

Valli Resilienti sul grande schermo

Saranno presentati questa domenica sera, 25 marzo, presso l'Auditorium Balestrieri a Brescia, i lavori realizzati anche dagli studenti del Perlasca di Idro per partecipare al Giffoni Film Festival 2018.

22/03/2018

Come stanno i rospi di Idro?

Nella serata di domani, venerdì 23 marzo, presso il Museo Civico di Scienze Naturali di Brescia si farà il punto della situazione sullo stato del “Progetto Rospi” a Idro dopo 23 anni di attività



Eventi

<<Aprile 2018>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia