Skin ADV
Giovedì 18 Gennaio 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




Isole del Garda

Isole del Garda

by Rita



16.01.2018 Gavardo

17.01.2018 Barghe

17.01.2018 Sabbio Chiese

17.01.2018 Barghe

16.01.2018 Provaglio VS Serle Paitone Valsabbia

17.01.2018

16.01.2018 Pertica Bassa Vestone Vobarno Bagolino Vallio Terme Valsabbia

17.01.2018 Gavardo

16.01.2018

17.01.2018 Gavardo






09 Settembre 2014, 12.59
Giudicarie Storo
Giudicarie

Rilevatori del gas, denunciati due venditori

di Salvo Mabini
La polizia locale della Valle del Chiese, ha denunciato due persone, con precedenti penali per truffa, in relazione alla nota vicenda della vendita di apparecchi per la rilevazione del gas

I due si presentavano come rappresentanti di una società lombarda, mostravano l’apparecchio, ne spiegano il funzionamento e ne proponevano l’installazione a muro.
Si tratta di un piccolo apparecchio “salvagas” che rileva se nell’ambiente vi sono fughe di gas.

Nel caso l'anziano, perché spesso di anziani si trattava, avesse deciso di acquistare l'apparecchio, il rappresentante chiedeva il pagamento immediato, in contanti, di 249 euro.
All'acquirente veniva fatta sottoscrivere una dichiarazione nella quale l’acquirente dichiarava di essere stato informato che l’acquisto del prodotto non è obbligatorio per legge.

In realtà, nelle conversazioni con gli acquirenti, i venditori paventavano salate sanzioni per la mancata presenza a norma di legge dei fori di areazione.

Due anziani di Breguzzo, assistiti dall'avvocato Gabriella Bonazza, si sono però fatti avanti denunciando tale comportamento.
Una querela che ha consentito l'intervento dell'autorità giudiziaria per violazione aggravata all'art. 640 del codice penale.

Inoltre la polizia locale ha potuto integrare presso l'Autorità garante della concorrenza e del mercato, il fascicolo già aperto per pratica commerciale ingannevole ed aggressiva.
Nel gennaio di quest'anno un'altra ditta di Brescia la SIP srl è stata sanzionata dal garante al pagamento di 50.000 €.

L’attività della polizia locale è impostata a tutela delle persone deboli per difenderle da raggiri e artifici operati da individui senza scrupoli, ma anche per tutelare gli artigiani locali che svolgono la loro attività in modo corretto e onesto.
Troppo spesso però le persone che hanno subito una truffa non trovano il coraggio per denunciarla, sentendosi umiliate per essere state raggirate.

L'appello delle forze dell'ordine è quello di non avere paura e di segnalare sempre in caso di sospetto alla centrale operativa 112 o alla polizia locale.
Il comportamento che ha portato alla denuncia a carico di questi due truffatori è esempio da seguire.

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID49240 - 09/09/2014 16:34:20 (roberto74) ottima notizia ma....
....vorrei vedere pubblicate (da tutti i giornali locali) le foto di questi individui così sappiamo chi sono e non permettergli di poter truffare ancora....tanto mica vanno in galera...anzi....cambiano paesi ma continueranno a fare i furbi...


ID49242 - 09/09/2014 21:43:26 (snaf)
giusto!! manifesti per le strade e al supermercato!!



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
11/08/2017 09:16:00
Nuovi mezzi per la Polizia locale del Chiese La Polizia locale Valle del Chiese manda in pensione due Fiat Punto ormai obsolete, sostituite da due Alfa Romeo Giulietta acquistate grazie a un conveniente appalto Consip

08/12/2016 10:45:00
Controlli mirati con il Targa System Bilancio più che positivo per il sistema di controllo dei veicoli in dotazione ai comandi della di Polizia Locale delle Giudicarie e della Valle del Chiese

28/10/2015 10:58:00
Raccolta differenziata, controlli della Locale Su richiesta della Comunità di Valle, gli agenti della Polizia locale del Chiese ha eseguito dei controlli per presso alcune aree ecologiche del fondovalle dove si sono verificati degli smaltimenti non corretti

13/12/2008 00:00:00
Polizia Locale, sicurezza e legalità Sì è tenuto giovedì pomeriggio a Vobarno il convegno sulla Polizia Locale organizzato dal a Mauro Nozzoli, comandante della Polizia Locale del Consorzio di Valle Sabbia, con la presenza di numerosi agenti, anche da fuori provincia.

04/03/2016 10:50:00
Correre perché scappa la pipì non evita la sanzione Un cittadino bresciano ha fatto ricorso per vedersi annullare una multa per eccesso di velocità comminata dalla polizia locale della Valle del Chiese, ma il giudice di Pace non gli ha dato ragione



Altre da Giudicarie
17/01/2018

Sant'Antonio, tradizione rispettata

La ricorrenza del santo protettore degli animali da allevamento è particolarmente sentina nella trentina Valle del Chiese, con la tradizionale benedizione delle stalle e una rimpatriata degli allevatori

15/01/2018

Un'altra voce di Radio GB1 ci ha lasciato

Luana Ravelli negli anni 80 era una delle voci note a Radio GB1, con studi a Storo. Oggi pomeriggio a Pelugo i funerali (1)

15/01/2018

Riaperta la provinciale della Valdaone

È stata riaperta ieri, domenica 14 gennaio, la provinciale della Valdaone chiusa sabato pomeriggio per la caduta di alcuni massi

13/01/2018

Apprensione per una 13enne caduta da cavallo

L'incidente nelle campagne di Condino, mentre la ragazzina stava cavalcando l'animale di famiglia. Tutto si è poi risolto per il meglio


11/01/2018

Pro Loco, un nuovo direttivo e tante attività

Ora è Daniela Baldracchi a presiedere l'ente turistico di Prezzo, che tra le tante attività organizza per la prossima domenica, 21 gennaio, il 25° Raduno “Ski Adventure”

10/01/2018

Al via le Sessioni forestali 2018

Nel corso dei vari incontri si ritroveranno privati e le assemblee degli usi civici per concordare dove, come e quando tagliare legna sia da ardere che per uso interno

08/01/2018

Mente gavardese per una truffa trentina

Rubavano pezzi di ricambio nei magazzini della Arcese Trasporti di Rovereto e li rivendevano ai concorrenti. La “mente” sarebbe un gavardese al quale la Procura ha sequestrato beni per 420 mila euro (16)

06/01/2018

Furti a Condino

Due gli appartamenti ravvicinati presi di mira l'altra sera da alcuni malviventi lungo il nuovo versante di via Garibaldi

06/01/2018

Sussidi in ambito zootecnico

Il Bim del Chiese ha deciso di assegnare agli allevatori della valle un sussidio per incoraggiare una partecipazione sempre più numerosa alla tradizionale mostra bovina di Roncone

05/01/2018

Il presepio vivente nel castello

Finale mozzafiato domenica 7 gennaio in Valle del Chiese con il presepe vivente nell’antico castello di Bondone, a picco sul lago d’Idro. Sospeso il programma del sabato causa maltempo


Eventi

<<Gennaio 2018>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia