Skin ADV
Lunedì 21 Agosto 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




20.08.2017 Paitone

19.08.2017 Vobarno Roè Volciano

19.08.2017 Bione

19.08.2017 Idro

19.08.2017 Giudicarie

20.08.2017 Casto

19.08.2017 Mura

20.08.2017

19.08.2017 Garda






29 Maggio 2016, 09.03
Giudicarie Storo
Incidente

Frontale fra moto, un ferito grave

di Aldo Pasquazzo
Un violentissimo scontro frontale ha coinvolto tre motociclette lungo la Statale che da Storo sale verso la Valle di Ledro. Quattro i feriti, fra questi uno grave è stato ricoverato con l'eliambulanza bresciana al Santa Chiara di Trento

Tre motociclette intonro alle 16 di ieri si sono scontrate lungo la Statale di Loppio all'altezza della località Tola, fra Storo e la Valle di Ledro.
L'impatto, violentissimo, ha lasciato sull'asfalto quattro feriti: due uomini di 24 e 63 anni, una motociclista di 59 anni e una ragazza di 27 anni, quest'ultima sarebbe la meno grave.

Tre di loro sono stati trasferiti con altrettante ambulanze all'ospedale di Tione.
Il quarto, che presentava lesioni più gravi, è stato portato con l'elicottero del 118 di Brescia al Santa Chiara di Trento.
I feriti sarebbero di Piacenza, Cremona e Brescia.

L'esatta dinamica dell'incidente è al vaglio degli agenti della Locale del Chiese, intervenuti sul posto con una pattuglia insieme ad alcuni colleghi della zona di Riva.
Sembra che due motociclette si siano sfiorate in fase di sorpasso coinvolgendo nella carambola anche una terza moto.
Non abbiamo al momento altri particolari.

Un altro incidente si è verificato qualche ora prima lungo la statale del Caffaro all'altezza della rotonda di Cimego.
In questo caso un'Audi, condotta da un bolzanino, per cause imprecisate è uscita di strada ed è finita nell'argine del Chiese.

L'occupante, che era cosciente, è stato soccorso dai volontari dell'ambulanza di Storo e trasferito all'ospedale di Tione.
Sul luogo dell'incidente sono intervenuti sia i vigili del fuoco di Cimego sia una pattuglia di carabinieri di Borgo Chiese.

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID66463 - 29/05/2016 11:28:42 (cipputi) come sempre
Ogni weekend è cosi fanno le gare, la strada è tutta sua io in estate non faccio mai quella via è pericolosa.Alcuni motociclisti sono bravi, ma alcuni sono dei delinquenti patentati .e dopo bisogna andarli a recuperare con l'Ambulanza Io sono uno di quelli che li soccorre


ID66466 - 29/05/2016 12:44:24 (PETER72)
E' la seconda volta in due settimane che rimango fermo in colonna per colpa di questi "svelti" centauri che scambiano le strade normali per la pista del Mugello. Per il mio tempo pazienza, ho letto una rivista e ascoltato un po' la radio, piu' che altro e' per loro che ne escono sempre con le ossa rotte e soprattutto per quelli che devono poi correre a soccorrerli


ID66468 - 29/05/2016 14:37:03 (Marione)
Se va avanti con questa media il moto gp della vallesabbia termina prima di fine estate per mancanza di piloti...


ID66476 - 29/05/2016 19:04:42 (snaf)
ormai gli incidenti sono così tanti che se ne devono mettere due per articolo. Certo che se passa un giorno senza motociclisti a terra e rumore di eliccoterro bisogna iniziare a preoccuparsi..Ma quanto ci costano tutti questi soccorsi anche aerei...? E' cosi disdicevole pensare a pattuglie mutliple lungo i percorsi del gp, che facciano passare la voglia di schiacciare il pedale e aiutino i comuni a fare cassa in maniera che tra l'altro tutela la sicurezza di tutti coloro che possono cosi transitare in maggior sicurezza su quelle strade. Le coste d'estate sono un pericolo anche per gli automobilisti corretti..e per andare a bs poi non resta che l'odiosa provinciale..


ID66477 - 29/05/2016 19:05:55 (snaf)
poi mi chiedo se per i centauri è così frequente cadere, cioè se anche altrove ce ne sono sempre a terra come in valsabbia. Ma non si spargono la voce che da qui è meglio stare alla larga se vogliono tornare a casa in giornata?


ID66502 - 30/05/2016 09:09:13 (Marione) X snaf
Vicino a dove sono originario io c'è una statale denominata di Alemagna che da Vittorio veneto porta su verso il bellunese e il Cadore .. fino a 6 anni fa su quelle curve correvano il moto gp come qui .... addirittura molti nascondevano la targa .... beh dopo tante proteste e segnalazioni si è attivato la polizia stradale con posti di blocco agenti in motocicletta ecc e in breve tempo il fenomeno è terminato ...


ID66507 - 30/05/2016 09:38:34 (snaf)
ecco allora prendiamo esempio, che conviene a tutti.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
09/08/2015 13:19:00
Scontro frontale, in cinque finiscono all'ospedale Nessuno di loro però sarebbe grave. L'incidente è avvenuto lungo la Provinciale numero 79 poco sotto l'abitato di Bione


16/07/2016 18:22:00
Esce dal parcheggio e falcia una moto Brutta avventura questo sabato pomeriggio per un motociclista che scendeva dalla valle di Ledro verso Storo, falciato da un’auto che si stava immettendo sulla strada all’uscita di un parcheggio

18/10/2016 14:17:00
Carambola lungo la 237 del Caffaro Anche una giovane donna di Storo, fra i feriti di un incidente avvenuto fra Saone e Ponte Arche e che ha coinvolto tre autovetture. Non sarebbe grave

11/07/2016 16:20:00
Frontale a Roncone Violento scontro fra un’auto e un furgone domenica mattina all’alba lungo la statale del Caffaro all'altezza del bivio principale di Roncone. Auto distrutte, illesi i conducenti

14/09/2014 21:12:00
Frontale fra moto a Idro, gravissima donna di Bedizzole Brutto incidente quello che ha coinvolto tre motociclette lungo la 237 del Caffaro, in territorio di Idro, causando quattro feriti dei quali uno particolarmente grave
Photogallery 




Altre da Storo
16/08/2017

Scontrade 2017 per la prima volta a Cà Rossa

Al Palio dell'Assunta l'ambito tagliere passa per la prima volta alla contrada di Cà Rossa. Dodici mesi fa a vincerlo erano stati i rionali di Prael quest'anno giunti al 3° posto

14/08/2017

Volpi e cinghiali, un problema che si aggrava

Aumenta la presenza di esemplari di volpi e cinghiali sul territorio di Storo e Darzo. Ora ad occuparsene è il consigliere provinciale Tonina che dopo aver presentato un’ interrogazione è tornato ieri l'altro ad incontrare la gente esasperata dalla situazione

11/08/2017

Nuovi mezzi per la Polizia locale del Chiese

La Polizia locale Valle del Chiese manda in pensione due Fiat Punto ormai obsolete, sostituite da due Alfa Romeo Giulietta acquistate grazie a un conveniente appalto Consip (3)

10/08/2017

Frana fra Storo e la Valle di Ledro

A causa del violento temporale che si è abbattuto nel tardo pomeriggio di oggi, è caduta una frana sulla strada che da Storo porta alla Valle di Ledro (1)

20/07/2017

Correndo sul sentiero dei minatori

In continuita con la "Volada", Miniere Darzo e Atletica Valchiese propongono questa domenica 23 luglio a Darzo una corsa lungo i sentieri utilizzati un tempo dai minatori della zona

18/07/2017

Palazzo Conventino, gioiello da valorizzare

Sono in corso alcuni lavori di restauro conservativo del nobile palazzo di Lodrone, a ridosso del confine con la Lombardia, affidati dal Bim del Chiese al Comune di Storo, per il quale va pensato un suo utilizzo

17/07/2017

Orsi e volpi nelle Giudicarie

Con un’interrogazione al presidente del consiglio provinciale trentino, il consigliere Mario Tonina ha illustrato le preoccupazioni della popolazione e del mondo agricolo e zootecnico per l’aumento dei plantigradi nella zona delle Giudicarie (5)

26/06/2017

Agli Wind Music Awards con La Cassa Rurale

In occasione della quinta edizione del “Prendiilvolo Day”, una delle tante iniziative che La Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella rivolge ai giovani del proprio territorio, in 100 hanno potuto partecipare alla serata musicale all’Arena di Verona

17/06/2017

Sport e divertimento al Green Volley Darzo

Ritorna questo fine settimana sul morbido manto erboso del “Centro Sportivo Beltrami” di Darzo-Storo il torneo 3x3 misto, femminile e maschile agonisti, organizzato dal Teamvolley C8

14/06/2017

L'ultimo commosso saluto a Luca

L’intera comunità di Storo si è stretta attorno alla famiglia Kerschbamer per l’estremo saluto del figlio Luca morto prematuramente


Eventi

<<Agosto 2017>>
LMMGVSD
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia