Skin ADV
Giovedì 13 Dicembre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








Pensiero d'autunno

Pensiero d'autunno

di Gianfranco Fenoli



12.12.2018 Prevalle

11.12.2018 Agnosine Sabbio Chiese Valsabbia

11.12.2018 Gavardo

13.12.2018 Vobarno

12.12.2018 Provaglio VS

11.12.2018 Bagolino

12.12.2018 Agnosine

12.12.2018 Idro

12.12.2018 Gavardo

12.12.2018 Vobarno Bagolino Gavardo Villanuova s/C Prevalle Salò






08 Febbraio 2016, 09.43
Val del Chiese Storo
Carnevale

Al via il 49° Gran Carnevale di Storo

di Aldo Pasquazzo
Dopo il debutto con la serata musicale di sabato, il Gran Carnevale di Storo entra nel vivo questo martedì con le sfilate dei carri allegorici e dei gruppi mascherati

Sabato 6 febbraio ha avuto la tanto sospirata anteprima di stagione il Gran Carnevale di Storo. In occasione della prima serata danzante numerosi i giovani della zona e non accorsi al teatro tenda in loc. Piane per ballare sino alle prime ore del mattino, al ritmo del rinomato djset firmato Giorgio Prezioso, Nari&Milani accompagnati dai talenti locali David Monfrì e Alex the Voice.

“Siamo molto soddisfatti del debutto della 49esima edizione del carnevale storese. Adesso non ci resta che sperare che il tempo sia dalla nostra per permettere un’ottima riuscita delle sfilate di Martedì grasso e sabato 13”, fanno sapere i ragazzi della Pro loco M2, che da mesi sono alle prese con l’organizzazione dell’evento clou di zona.

Ieri, domenica 7 febbraio, all’interno dell’area coperta in zona caserme, si è svolta la rimpatriata per ragazzi con tanta animazione, musica per tutte le età e karaoke. In questi giorni di festa, unitamente a divertimento e baldoria, la Pro loco Mati Quadrati non è venuta meno al ricordare coloro che in passato hanno contribuito con la propria partecipazione a rendere grande l’evento mascherato e che ora meritano una citazione e un sentito ringraziamento.

Dall’artista Hermann Zontini, al popolare Sean Giovanelli “Valanga”, a Damiano Prete e alle scomparse più recenti: il notorio Alberto Fiorino “Albertone” e per ultimo Vito Maccani. “Sono personaggi che hanno segnato la storia del carnevale nelle varie edizioni e dei quali sentiamo nitidamente la mancanza. E, in particolare, è proprio in onore del popolare Albertone che è stato istituito quest’anno un particolare premio” afferma il presidente dell’ente Proloco Nicola Zontini.

“In occasione del Martedì Grasso e della prima sfilata allegorica - aggiungono sia “patron” Zontini che Diego Coser (presidente  della locale scuola materna Isidora Cima) - ad aprire la parata nel mattino saranno i bambini delle scuole d’infanzia locali.”  Stiamo parlando del Carnevale  dei Piccoli che stavolta, con il gruppo volontari di Santa Barbara di Lodrone, vedrà per la prima volta aggregate le scolaresche di Bondone, Darzo, Storo e  Lodrone.

Nel pomeriggio - tempo permettendo - la 49° manifestazione di fabbricazione storese avrà il suo primo momento di gloria. Il silenzio e il gran segreto che aleggiano fra le varie compagini e gruppi mascherati lascia comunque spazio alle prime indiscrezioni in merito a scenografie e scenette.
In totale sei - fra carri e gruppi mascherati - sfileranno in occasione della prima parata mascherata entro il classico circuito ad anello. Il gruppo “Stan a carnaval molom al diaol”, ci fa sapere il  professor Ernesto Romiti (già promoter per il passato dello storico Gal da Dars e delle Frittole)  “metterà in scena la storia di un personaggio locale trasferitosi oltre oceano, ma non ci sbilanciamo oltre. Invitiamo il parterre a seguire il nostro spettacolo. Insieme ai nostri compagni stiamo espletando le ultime limature a partitura e copione”.

Poi sarà la volta dei Conden (Condinesi) che con la vetrina mascherata di Storo hanno oramai instaurato un rapporto spesso contrassegnato da ragioni di campanile . “Anche quest anno metteremo in scena questioni che interessano la realtà storese con la satira e l’ironia che ci contraddistingue, auspicando di poterci finalmente aggiudicare la pole position” dicono al bar Chiara di Condino.

Poi l’ultimo botto lo si avrà il sabato successivo (primo di Quaresima) quando il Carnevale assumerà una dimensione più valligiana  mentre alla  sera vinti e vincitori (sedicenni esclusi) concluderanno i festeggiamenti   dentro il teatro tenda alle Piane per l’ultimo appuntamento mascherato.

Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
14/02/2018 09:50:00
Grande successo per il martedì di Carnevale Anche quest'anno al Gran Carnevale di Storo tra carri allegorici e maschere hanno sfilato autentici capolavori di sartoria 

05/03/2014 12:55:00
An gal dà Dars... Grande festa per l'edizione numero 47 del Carnevale di Storo che ieri ha premiato i carri e i gruppi mascherati del "Trofeo mati quadrati"


18/02/2018 11:30:00
La sfilata dei carri Nella giornata finale della 51ª edizione del Gran Carnevale di Storo 11 carri allegorici e 5 gruppi mascherati, storesi e non, hanno sfilato per contendersi l'ambito trofeo

27/01/2016 08:00:00
Le novità del Gran Carnevale di Storo Al di là di qualche misurata restrizione, quest’anno la festa in maschera del paese capofila della Valle del Chiese spalmata su tre giorni proporrà altre novità anche per quanto riguarda i premi per i gruppi mascherati

18/02/2015 07:36:00
Prima sfilata a Storo Per il trofeo “Mati quadrati” alla 48esima edizione del Gran Carnevale di Storo, in testa fra i carri si è piazzato “Heidi” del gruppo “Mary Poppins”



Altre da Storo
11/12/2018

Storesi e «polentèr» a Pisa

Nel fine settimana dell'Immacolata le degustazioni di polenta carbonera di Storo, servite con stoviglie ecologiche e biodegradabili, hanno conquistato Pisa e i pisani 

07/12/2018

Addio alla decana di Storo

Si è spenta la nonna di Storo che solo due settimane fa era stata festeggiata per i suoi 100 anni. Già oggi venerdì i funerali

03/12/2018

Vigili del fuoco, la prevenzione dà buoni frutti

Sono 38 i volontari in forza ai Vigili del fuoco di Storo. Nel corso del 2018 incidenti e incendi risultano in calo.

30/11/2018

Le verdure sparite

Brutta sorpresa per i proprietari di un appezzamento di terreno coltivato nella periferia sud di Storo a cui hanno sottratto le verze pronte per la tavola


30/11/2018

Porte aperte all'azienda agricola «Giacomolli»

A Rondasine i coniugi Giovanni Giacomolli e Sandra Galante portano avanti con orgoglio la cultura contadina di famiglia. Domenica scorsa una giornata aperta a famigliari e amici 

29/11/2018

Principio di rogo

Ad andare a fuoco il sottotetto di una casa Itea in via Trento. Registrati diversi danni, ma fortunatamente non ci sono stati né ustionati né feriti 

29/11/2018

«Insieme Noi», al centro le persone

Oltre 1300 i soci che hanno partecipato al nuovo evento della Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella

26/11/2018

Comparto legno a raduno per Santa Caterina

Come da tradizione sabato scorso imprenditori, dipendenti e autotrasportatori della categoria si sono riuniti a Condino per festeggiare la patrona dei segantini 

25/11/2018

Nonna Domenica compie 100 anni

Classe 1918, Domenica Giacomolli è la più anziana di Storo. Una “super nonna” con sei figli, dieci nipoti e sei pronipoti 


23/11/2018

Virgo Fidelis, un grazie all'Arma

Domenica a Storo l’Arma ha celebrato la patrona Virgo Fidelis. Presente il neo vice presidente della Provincia Mario Tonina, la fanfara Ana e il coro Valchiese



Eventi

<<Dicembre 2018>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia