Skin ADV
Giovedì 27 Aprile 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




26.04.2017 Vobarno Gavardo Prevalle

26.04.2017 Vestone Salò

25.04.2017 Valsabbia

26.04.2017 Villanuova s/C

25.04.2017 Vestone

26.04.2017 Storo

25.04.2017 Vestone

26.04.2017 Casto

26.04.2017 Gavardo

26.04.2017 Anfo



21 Marzo 2017, 14.33
Giudicarie Storo
Giudicarie

Affidi... trasparenti

di redazione
L’amministrazione comunale di Storo mette on line sia l’elenco degli incarichi conferiti ai professionisti sia quello degli affidi diretti alle ditte. Favorita l’imprenditoria locale
 
 
I cittadini di Storo da oggi hanno un nuovo strumento per informarsi e partecipare alla vita amministrativa del proprio Comune.
L’attuale maggioranza, guidata dal sindaco Turinelli, ha infatti pubblicato on line l’elenco degli incarichi conferiti ai professionisti e quello degli affidi diretti ad aziende ed artigiani che diventano liberamente consultabili qui.

Si tratta, in sintesi, di tutte quelle situazioni in cui l'Amministrazione può dare un incarico ad un tecnico o ad una ditta senza attivare una procedura di gara e che, per legge, non possono superare i 50.000€ di importo totale (IVA esclusa). Superata tale soglia vige infatti l’obbligo di legge di assegnare l’incarico tramite gara.

Parliamo di lavori e incarichi di importo “residuale” sì, ma che costituiscono comunque una parte importante nella vita amministrativa di tutti i giorni, perché –  si riferiscono a lavori, servizi e progettazioni.
Basti pensare che nei 18 mesi di attività dell’amministrazione Turinelli sono stati investiti tramite affido diretto oltre 2 milioni Euro in lavori, di cui circa il 52% è rimasto nel Comune di Storo.

Più di 1 milione di Euro, quindi, delle risorse comunali impiegate è stato incassato da ditte del nostro comune.
Aggregando Storo con la Val del Chiese e Bagolino ne esce che più dell’80% delle somme spese dal Comune di Storo tramite affido diretto sono andate a realtà economiche operanti in un raggio di 30km.
Guardati da un’altra prospettiva i dati danno comunque lo stesso risultato: oltre la metà delle ditte incaricate con affido diretto dal Comune da fine giugno 2015 a fine 2016 ha sede a Storo.

A dimostrazione – commenta il sindaco Luca Turinelli – che le indicazioni ed i criteri stabiliti dalla nostra Giunta ad inizio consiliatura tutelano, e non poco, le ditte del nostro territorio.
Ricordo infatti che gli incarichi sono conferiti direttamente dal funzionario responsabile, sulla base dell’indirizzo fornito dalla Giunta. Abbiamo chiesto ai nostri uffici di procedere comunque quando possibile per ragioni di tempo e di attività amministrativa a dei brevi confronti informali richiedendo più preventivi.
E quando invece ciò non è fattibile, abbiamo sollecitato l'applicazione più intensa possibile del principio di rotazione, affinché il maggior numero di professionisti e tecnici possa operare per il Comune”.

Riguardo a ciò – prosegue Turinelli – i dati parlano chiaro: lavori affidati a quasi 120 diverse ditte in soli 18 mesi.
A dimostrazione che non lavorano sempre gli stessi e che il principio di rotazione, così come è stato definito dalla nostra Giunta, produce risultati immediati ed apprezzabili”.

.fonte: comunicato stampa
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
31/05/2015 07:00:00
Ecco la giunta Turinelli Loretta Cavalli vicesindaco, Stefania Giacometti, Stefano Poletti e Luca Butchiewietz: in anteprima la giunta di Storo guidata dal neoeletto sindaco Luca Turinelli. La presentazione ufficiale al primo Consiglio comunale convocato per giovedì 4 giugno


18/12/2015 07:49:00
Appalti pubblici, cosa cambia? Se ne parla in municipio Comune di Storo ed Associazione Artigiani di Trento insieme, questo lunedì 21 dicembre, per per parlare di appalti pubblici

25/05/2015 00:24:00
L’avvocato Luca Turinelli è il nuovo sindaco di Storo Nell’operazione di ballottaggio di ieri domenica ha superato il cavalier Vigilio Giovanelli

21/06/2015 16:41:00
Trasparenza e partecipazione A Storo la maggioranza del sindaco Luca Turinelli, apre una pagina facebook per informare e dialogare coi cittadini


22/03/2015 08:16:00
E' ufficiale: Giovanelli si candida A Storo, dopo Luca Turinelli e Giusy Tonini, è toccato a Vigilio Giovanelli dare la sua disponibilità a ricandidarsi a sindaco



Altre da Storo
26/04/2017

Educare oggi

Partecipato e apprezzato l’incontro con il dott. Pietro Lombardo, direttore del Centro studi Evolutin di Verona che ha catturato l’attenzione di un buon numero di genitori sul tema dell’educazione

26/04/2017

Serena Berti ci ha lasciati

Si terranno questo giovedì a Darzo i funerali dell’esercente di Storo, molto conosciuta in paese. Aveva gestito l'ex Combattenti e ora il bar e rivendita Danieli di Lodrone

24/04/2017

«Sulle Ali della Libertà»

Torna questo martedì 25 aprile nel meraviglioso spazio ribattezzato Idroland a Baitoni l’appuntamento per vivere la libertà declinata nelle sue molteplici forme

24/04/2017

Piccoli frutti danneggiati dal gelo

Il brusco calo delle temperature registrato nei giorni scorsi ha provocato seri danni anche alle coltivazioni di piccoli frutti nella zona di Storo

20/04/2017

Teatro della memoria

Al Teatro Santa Croce di Lodrone, uno spettacolo teatrale che racconta con ironia e poesia la vicenda dei "treni della felicità". Questo venerdì alle 21, ingresso libero 

19/04/2017

La sfida dell'educare

Dopo il buon riscontro di pubblico riscosso dagli incontri organizzati lo scorso autunno, questo giovedì e mercoledì prossimo altri due incontri rivolti ai genitori di Storo

15/04/2017

Grande partecipazione alla tradizionale Via Crucis

Settanta i figuranti, dodici le stazioni viventi e tanta gente anche dal bresciano ieri sera alla solenne Via Crucis vivente di Storo giunta alla sua 15ª edizione

14/04/2017

Via Crucis con i «Batedùr de Bore»

Si terrà questa sera a Storo il tradizionale appuntamento del Venerdì Santo, con le dodici stazioni viventi, che richiamerà gente anche dalla vicina Valsabbia

13/04/2017

Un nuovo benvenuto a Storo

La rotatoria posta a nord dell’abitato di Cà Rossa è stata abbellita per migliorare l’ingresso al paese

07/04/2017

120 mila euro a sostegno del territorio

La Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella apre i bandi per enti e associazioni, con la novità della modalità “semplificata” per singoli eventi e "ordinaria" per attività più strutturate


Eventi

<<Aprile 2017>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia