Skin ADV
Mercoledì 21 Febbraio 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




19.02.2018 Valsabbia Giudicarie

20.02.2018 Vobarno Valsabbia

20.02.2018 Barghe

19.02.2018

20.02.2018 Vestone Gavardo Valsabbia

20.02.2018 Preseglie

19.02.2018 Storo

19.02.2018 Valsabbia Garda Provincia

20.02.2018 Vobarno

19.02.2018 Sabbio Chiese Roè Volciano






17 Luglio 2014, 14.41
Giudicarie
Giudicarie

Volponi impenitenti

di a.p.
Dalle parti di Storo le volpi si stanno diffondendo in maniera sempre più consistente e di conseguenza i danni maggiori si riscontrano soprattutto nelle ore notturne all’interno dei pollai. Ma non solo

Ultimamente l’animale ha fatto spesso apparizione e presenza non solo nei pressi della zona del Gac e lungo la strada per San Lorenzo, dove fa razzie soprattutto di galline, ma anche all’interno di un’area adiacente il cimitero e di proprietà di Ivo Maccani.

Qui pare siano stati attaccati e morsicati addirittura degli agnelli e le pecore.
L’idraulico di una volta si dice non solo amareggiato, ma anche preoccupato dal ripetersi di questi assalti.

Altra zona frequentata da volpi è quella da e per Faserno. 
In particolare all’altezza della strada che porta alla località Borei.

Nei giorni scorsi il sindaco di Storo Vigilio Giovanelli (pur ricoverato al Santa Chiara per un piccolo intervento chirurgico) ha segnalato il tutto sia all’ispettore distrettuale Giacomono Antolini e al sottordine Franco Salvaterra, sia al presidente della sezione Cacciatori Diego Zanetti.

Nella missiva, il primo cittadino di Storo chiede loro di espletare interventi tempestivi ed efficaci. 


Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID47389 - 17/07/2014 21:16:05 (Giacomino) Animale estremamente scaltro
é capace di stare ore e ore accucciata immobile nei pressi delle vittime da predare allo scopo di studiare bene le abitudini degli umani e dei loro cani che sono per loro l'elemento di disturbo principale. E' vero che sono molto cresciute di numero negli ultimi decenni e i recinti dei pollai costruiti come si usava fare in passato non sono più all'altezza di resistere agli attacchi meticolosi di questo canide, quando calano di numero é solo a causa di una qualche malattia che si diffonde fra di loro.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
08/08/2014 09:05:00
Fermate quelle volpi Proseguono le razzie nei pollai del vicino Trentino ad opera di furbissime volpi. Il canide selvatico trova il modo di aprire anche le finestre di pollai super blindati, pur di far razzia di ovaiole. A darsi da fare anche la faina


17/08/2014 07:31:00
Volpi: ancora razzie La presenza di volpi dalle parti di Storo e circondario proprio non si riduce. Anzi, le incirsioni del canide sembrano aumentare. Non passa giorno che non si riscontrino degli sfoltimenti all’interno dei pollai

23/08/2016 08:31:00
Razzie di polli a Storo Sarebbe opera delle volpi che infestano la zona. Allevatori ed amministratori pubblici invocano misure straordinarie, ma la Forestale è disposta ad intervenire solo se l’emergenza è di tipo sanitario

26/08/2015 10:38:00
Emergenza volpi e cinghiali La presenza di animali selvatici in gran quantità sta provocando stragi di pollai e danni alle coltivazioni in diverse parti della Valle del Chiese, un fenomeno che stenta a trovare soluzioni

17/07/2017 09:37:00
Orsi e volpi nelle Giudicarie Con un’interrogazione al presidente del consiglio provinciale trentino, il consigliere Mario Tonina ha illustrato le preoccupazioni della popolazione e del mondo agricolo e zootecnico per l’aumento dei plantigradi nella zona delle Giudicarie



Altre da Giudicarie
19/02/2018

Tutti in cerca di Marco

Marco Boni, 16enne di Tione, è scomparso venerdì scorso mentre si recava in palestra. Al momento lo cercano nel vicino Trentino, ma ogni ipotesi è aperta

17/02/2018

Celebrati i funerali di don Michele

Sono accorsi in tanti ieri, venerdì 16 febbraio, a dare l'ultimo saluto a don Michele Balestra prima a Verla di Giovo e poi, nel pomeriggio, a Pieve di Bono

16/02/2018

Assegni sociali

Lavoratore in Germania, ma disoccupato in italia. I genitori percepivano l'assegno sociale anche se da tempo erano residenti in Albania. Una truffa da più di 12 mila euro l'anno ai danni di INPS e PAT, scoperta a Sella Giudicarie
(5)

16/02/2018

Fuori strada a Condino

Ha perso il controllo dell'auto allo svincolo con la 237 del Caffaro, in territorio condinese, ed è finita di sotto. Per fortuna senza gravi conseguenze


15/02/2018

L'ultimo saluto a don Michele

Si terranno domani, venerdì 16 febbraio, prima a Verla di Giovo e poi a Pieve di Bono i funerali di don Michele Balestra, parroco di Storo per ben quindici anni

12/02/2018

In scena carri e gruppi mascherati

Tre i carri e due i gruppi mascherati ma soprattutto molti giovani ieri al Gran Carnevale di Sella Giudicarie

10/02/2018

Gran Carnevale, si parte

Dopo l'anteprima dei ragazzi di giovedì, entra nel vivo oggi l’evento in maschera di Storo, giunto quest’anno alla 51ª edizione

08/02/2018

L'ultimo saluto al ragionier Leonardi

Aveva 79 anni ed era stato per un periodo anche sindaco di Valdaone e direttore della Rurale. Questo venerdì i funerali

07/02/2018

La musealizzazione del Forte Larino

Arriva dalla minoranza di Civica Futura una proposta di valorizzazione in chiave turistica del maniero di Lardaro

05/02/2018

Croce Rossa, il Gruppo Valle del Chiese

I suoi volontari sono 52 e prestano il loro servizio in casi di emergenza, nel corso di gare e manifestazioni e in collaborazione con altre associazioni di volontariato

Eventi

<<Febbraio 2018>>
LMMGVSD
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia