Skin ADV
Lunedì 20 Novembre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




18.11.2017 Gavardo

18.11.2017 Villanuova s/C

19.11.2017 Prevalle

19.11.2017 Villanuova s/C

19.11.2017

19.11.2017 Idro Garda

18.11.2017 Villanuova s/C Valsabbia

19.11.2017 Storo

18.11.2017 Giudicarie Storo

19.11.2017 Prevalle






07 Settembre 2017, 16.05
Giudicarie
Eventi

Stefania Belmondo in Valle del Chiese

di Redazione
Sarà la Campionessa azzurra di sci nordico Stefania Belmondo la protagonista della chiacchierata in programma domani sera a Bondo - Sella Giudicarie, nella Valle del Chiese, nell'ambito della decima edizione degli Incontri d’Arte

Il tema della serata, che si terrà domani, 8 settembre, alle ore 21 nell'Antica Chiesetta di San Barnaba in Bondo, sarà “Agonismo e furore. Lo sport esorcismo della guerra".
 
L'appuntamento è incentrato sino al 17 settembre su una mostra d'arte, nel caso specifico una collettiva con le opere di sette artisti di caratura nazionale e internazionale, e contestualmente su di una serie di serate con personaggi di spicco: dai campioni dello sport (Giuseppe Abbagnale, Stefania Belmondo, Jury Chechi, Maurizio Damilano e Klaus Dibiasi) ai giornalisti (Marco Tarquinio e Alessandro Zaccuri, rispettivamente direttore e inviato del quotidiano Avvenire) a esponenti del mondo culturale e musicale.

Nell'Antica Chiesetta di San Barnaba a Bondo sarà Roberto Mussapi a conversare con la fondista piemontese il cui palmares agonistico propone due titoli Olimpici individuali (Albertville '92 e Salt Lake City 2002) affiancati da altre otto medaglie, 4 ori Mondiali assoluti per un totale di 13 presenze sul podio e due titolo Mondiali Jr. con altre due medaglie.

E' stata la prima fondista azzurra a salire sul podio iridato grazie al bronzo conquistato ai Mondiali Val di Fiemme '91. Grande protagonista dello sci nordico italiano degli anni '90 e di inizio Duemila, Stefania Belmondo ha vestito i colori del Corpo Forestale dello Stato con Manuela di Centa, la sua grande rivale in pista esattamente come lo furono Coppi e Bartali o Moser e Saronni nel ciclismo.
 
La presenza in valle del Chiese di Stefania Belmondo e di altri grandi Campioni è legata ai temi delle opere in mostra, che parallelamente allo sport segnano lo sguardo con squarci sulla guerra e sulle drammatiche condizioni di vita cui sono sottoposti civili e militari.

Due aspetti ben presenti in un territorio che ancora riporta le lacerazioni della grande guerra ma in questi anni divenuto una sorta di paradiso della pratica sportiva nella sue innumerevoli declinazioni outdoor, agonistiche e finalizzate semplicemente alla ricerca del benessere fisico: mtb, bike, trekking, boulder, kitesurf, parapendio, canyoning e il calcio di alto livello (con ritiri estivi di Milan, Napoli, Hellas, Pisa, Palermo...) qui sono di casa.
 
La rassegna “Agonismo e furore. Lo sport esorcismo della guerra” è curata da Roberto Mussapi, con il coordinamento di Mario e Marco Zanetti (dell'omonimo studio d'arte), e propone lavori di Attilio Forgioli, Pierre Albert Leroux, Giuseppe Rivadossi, Aligi Sassu, Antonio Stagnoli, Giovanni Testori e del fiemmese Marco Nones.
 
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
13/06/2015 07:58:00
Cronache di Guerra Questo sabato sera a Cimego una rappresentazione teatrale che riguarda il centro della Valle del Chiese durante il primo mese di guerra, prima dell’esodo della popolazione in Val Rendena

15/07/2017 14:40:00
«Agonismo e furore Lo sport esorcismo della guerra» Dal 15 luglio al 17 settembre nell’Antica Chiesa di San Barnaba in Bondo di Sella Giudicarie l’amministrazione comunale e lo Studio d’Arte Zanetti animeranno l’estate con noti artisti, poeti, scrittori, giornalisti, storici e sportivi

20/11/2015 15:14:00
Sventagliata di contributi Il Bim del Chiese ha approvato la distruzione di contributi a favore di enti, cooperative sociali e associazioni per la promozione dello sport e del turismo nella Valle del Chiese

22/05/2015 16:25:00
Note e voci dalla trincea Debutto sabbiense, questa domenica, per lo spettacolo patrocinato dalla Comunità montana di Valle Sabbia sulla Grande Guerra del 1915/1918


29/09/2013 09:45:00
Stefania e Fausto ieri sposi Sabato 28 settembre, che poi è ieri, nella Chiesa di Monte Maderno, si sono sposati Fausto e Stefania. Gli auguri di Silvia



Altre da Giudicarie
19/11/2017

Inaugurata l'opera d'arte alla Casa di riposo «P. Nicolini»

La scultura dell'artista pavese Antonio De Paoli, dal titolo “Sinergie indotte”, rappresenta un simbolico passaggio di consegne tra anziani e giovani

18/11/2017

L'Anc festeggia la «Virgo Fidelis»

Nella giornata di domani, 19 novembre, l'Anc “Carlo Baldracchi” di Pieve di Bono, Condino e Storo celebrerà la “Virgo Fidelis”, patrona dell'Arma

17/11/2017

Lupi di Toscana, castellani ad honorem

Lo scorso fine settimana a Firenze il conferimento della cittadinanza onoraria all’associazione che ricorda i combattenti del corpo toscano nel corso delle Grande Guerra nelle Giudicarie

16/11/2017

Carambola al distributore

Cinque feriti dei quali due elitrasportati al Santa Chiara di Trento. E’ il bilancio di un terribile incidente avvenuto lungo la 237 fra Storo e Condino

16/11/2017

Visite istituzionali alle realtà produttive storesi

Una visita del vice presidente della Provincia di Trento, con delega allo sviluppo economico e lavoro, Alessandro Olivi, con il consigliere provinciale Tonina nelle aziende insediate nella zona industriale di Storo per avere un riscontro sul tema dell'occupazione

14/11/2017

A ricordo di Andrea Barbiani

Riceviamo e pubblichiamo volentieri il tratteggio che di Andrea Barbiani fa il 97enne Mario Antolini Musón, uomo di cultura e storico delle Giudicarie. Si erano conoscuti un paio di anni fa e si erano a vicenda apprezzati


13/11/2017

Le campane di Agrone ora suonano da sole

In seguito all'elettrificazione, effettuata da una ditta bresciana, da venerdì scorso le campane sono tornate a suonare senza l'ausilio di corde (4)

06/11/2017

Genitori e figli

Secondo appuntamento a Condino di Borgo Chiese con la dottoressa Pedron sulla genitorialità a cui sono invitati mamme, papà ed educatori

06/11/2017

L'appuntato si trasferisce

L’amministrazione comunale di Storo ha voluto omaggiare l'appuntato scelto Gian Attilio Rossetti, che dopo vent’anni di servizio nella caserma del paese da ora presterà servizio a Tione

04/11/2017

Il geometra Tomedi ci ha lasciato

Originario del Mantovano, era giunto a Condino per la costruzione delle Cartiere Trentine e poi vi è rimasto, impegnandosi anche nelle realtà associative locali

Eventi

<<Novembre 2017>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia