Skin ADV
Giovedì 24 Maggio 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


Narcisi

Narcisi

by Claudio



23.05.2018 Vestone Lavenone

22.05.2018

24.05.2018 Vestone Valsabbia

23.05.2018 Odolo Valsabbia

22.05.2018 Idro Vobarno Valsabbia

22.05.2018 Bagolino

23.05.2018 Idro

23.05.2018 Vobarno

24.05.2018 Casto Valsabbia

22.05.2018 Casto






03 Febbraio 2018, 09.00
Val del Chiese
Amministrazioni

Punti vendita nelle piccole comunità

di Aldo Pasquazzo
Presentato alla popolazione di Brione il progetto di rinnovamento del punto vendita della Famiglia Cooperativa Valle del Chiese

Nella serata di giovedì 1 febbraio, l’Amministrazione comunale di Borgo Chiese, nella persona del sindaco Claudio Pucci e dell’assessore al Welfare e referente per la comunità di Brione Cristina Faccini, ha incontrato la popolazione assieme al Presidente della Famiglia Cooperativa Valle del Chiese Michele Pernisi.

Motivo dell’incontro la condivisione del nuovo progetto di rinnovamento e implementazione del punto vendita della Famiglia Cooperativa Valle del Chiese situato a Brione.

Progetto che si attuerà grazie all’accordo siglato nei giorni scorsi da Consorzio dei Comuni e Federazione Trentina della Cooperazione proprio per affrontare le difficoltà dei punti vendita delle piccole comunità, che vede anche la collaborazione del Comune di Borgo Chiese, uno dei due primi comuni, assieme al Comune di Stenico, che vi ha immediatamente aderito con l’intento di rilanciare il punto vendita presente nella propria comunità di Brione.

La serata, alla quale ha partecipato un pubblico piuttosto numeroso e attento, è stata aperta dal sindaco Pucci che ha ricordato come nei mesi scorsi amministrazione di Borgo Chiese e Presidente e direttore della Famiglia Cooperativa Valle del Chiese si siano ritrovati a più riprese con l’intento di trovare una soluzione alla debolezza e poca sostenibilità del locale punto vendita.

I due enti sono così venuti a conoscenza dell’intenzione della Federazione delle Cooperative Trentine e del Consorzio dei Comuni di approntare un progetto innovativo proprio per dare una risposta ai problemi dei piccoli punti vendita di montagna, aderendovi immediatamente.

“Occorre conciliare tanti aspetti rispetto ad un punto vendita, l’aspetto economico, che non è secondario, l’aspetto sociale e l’aspetto umano. Noi come amministrazione ci siamo. La Provincia per parte propria ha iniziato a pensare di mettere qualcosa di nuovo in questi negozi: si è iniziato a parlare di multiservizi, ossia servizi essenziali per poter rimanere sul territorio, servizi che permettono sì a chi fa commercio di poter sopravvivere, ma contemporaneamente alle comunità di rimanere ad abitare in paese e custodire così la sua vita sociale e, in secondo luogo, la cura dell’ambiente locale”, ha spiegato il sindaco Claudio Pucci.

Dal canto suo il Presidente della Famiglia Cooperativa Valle del Chiese Michele Pernisi ha affermato che l’ente che presiede intende in generale di cercare di migliorare sempre più la propria risposta alla domanda della spesa quotidiana di vicinato e a anche della settimana, ma che deve tuttavia tenere conto anche dell’economicità dei punti vendita.

Inizialmente si era anche pensato, ha specificato, ad un servizio giornaliero di recapito a Brione delle merci tramite un furgone, da farsi su ordinazione; tuttavia sia l’amministrazione comunale di Borgo Chiese sia la Famiglia Cooperativa, hanno escluso questa eventualità perché si trattava di una scelta che toglieva la possibilità di fare del punto vendita un punto di aggregazione sociale per il paese.

Al contrario si è deciso di andare al rifacimento del negozio in modo che possa diventare più moderno e accogliente (intervento che il comune di Borgo Chiese, assieme agli enti provinciali e alla Federazione delle Cooperative Trentine si impegna a finanziare), negozio che la Famiglia Cooperativa intende anche rilanciare attraverso un’offerta possibilmente sempre migliore.

Non solo, ma Consorzio dei Comuni, Federazione delle Cooperative e Comune hanno deciso ancora di predisporre il punto vendita di una postazione informatica in grado di far arrivare in tempo reale richieste di merci, documenti ufficiali, medicinali, pubblicazioni, libri in prestito dalla locale biblioteca, che il giorno seguente saranno fatti pervenire in busta chiusa presso il negozio a Brione.

Ciò che si richiede alla popolazione locale hanno ribadito concludendo il sindaco Pucci e l’assessore Cristina Faccini, assieme a Michele Pernisi, è di rimanere fidelizzati al negozio di Brione in modo che la domanda continui a sostenere l’offerta, suscitando un circolo virtuoso che fa il bene allo stesso tempo sia dei consumatori di Brione sia della locale Famiglia Cooperativa.

In foto:
. Il sindaco di Borgo Chiese Claudio Pucci, l’Assessore al Welfare e referente per la comunità di Brione Cristina Faccini e il Presidente della Cooperativa Valle del Chiese Michele Pernisi

. Il sindaco di Borgo Chiese Claudio Pucci e il Presidente della Famiglia Cooperativa Valle del Chiese Michele Pernisi
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
27/07/2017 15:46:00
Estate a Brione Sono numerosi gli eventi e le manifestazioni che nel corso dell'estate interesseranno il piccolo borgo di Brione nel Comune di Borgo Chiese


25/12/2015 10:00:00
Grande attesa per il presepio vivente di Brione Il piccolo borgo delle Valle del Chiese, che in primavera darà vita con Cimego e Condino al nuovo Comune di Borgo Chiese, domenica farà da cornice a un grande presepio vivente, uno dei più grandi del Trentino

22/03/2016 07:00:00
L'ultimo saluto a Remo Pelanda Si svolgeranno questo pomeriggio a Brione i funerali di Remo Pelanda, per due legislature, tra il 70 e l’80, primo cittadino del borgo della Valle del Chiese

28/12/2015 09:30:00
In tanti al presepio vivente di Brione Davvero suggestiva la rappresentazione della Natività andata in scena nel piccolo borgo trentino, che ha attirato nel pomeriggio di ieri migliaia di visitatori

18/08/2017 13:50:00
La morra rivive a Brione Per iniziativa della Pro loco di Brione, questo sabato pomeriggio presso l’androne del municipio si terrà una sfida al gioco che un tempo faceva da padrone nelle osterie



Altre da Val del Chiese
18/05/2018

Blitz notturno a Condino

Spariti nottetempo in due locali di Condino slot machine, macchinette cambiamonete, schermi tv e un’auto. Quest’ultima è stata ritrovata a Odolo

18/05/2018

«No all'accorpamento degli ambulatori»

Grazia Castellini, coordinatrice territoriale per le valli Giudicarie di Agire per il Trentino, contraria all’ipotesi di accorpamento degli ambulatori della Valle del Chiese ventilata dai vertici della sanità trentina

17/05/2018

Col castagno sul tetto

Ecco cosa può succedere quando un grosso albero è troppo vicino a casa. In questo caso, per fortuna, nessun ferito

13/05/2018

I 150 anni dei Vigili del Fuoco

I volontari del Corpo di Roncone si preparano a celebrare la ricorrenza del mese prossimo con un'esposizione di mezzi d'epoca, esercitazioni e una grande festa


13/05/2018

Il capitello del Crist rischia il degrado

Punto di riferimento religioso importante per diverse generazioni di darzesi, la cappella votiva si trova attualmente in un'area dismessa ed è quasi invisibile ai passanti 

12/05/2018

L'annuale raduno delle Penne nere a Trento

Con l'alzabandiera e l'arrivo della bandiera di guerra è stata aperta ufficialmente la 91ª Adunata Nazionale degli Alpini a Trento
  (1)



10/05/2018

A Borgo Chiese in scena il tennis nazionale

Il Tennis Club di Borgo Chiese ospita in questi giorni il “Torneo Galante Wood Technology”, che vedrà sfidarsi fino al 19 maggio atleti provenienti da tutta Italia 

10/05/2018

Il «Corona» ha chiuso i battenti

Lo storico albergo di Condino contava quasi un secolo di attività ed era un punto di riferimento importante in Valle del Chiese 

08/05/2018

«Ambiente, priorità per la politica»

Da Sergio Manuele Binelli, di Agire per il Trentino, una strenua difesa dell'ambiente ed in particolare del lago di Roncone, definito «eccellenza delle Giudicarie»


08/05/2018

InEurope: un'altra opportunità per i giovani del nostro territorio

Serve avere dai 18 ai 30 anni e non deve mancare la voglia di andar via di casa e di fare un’esperienza formativa all’estero. Al resto ci pensano loro


Eventi

<<Maggio 2018>>
LMMGVSD
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia