Skin ADV
Giovedì 23 Marzo 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


Sale la nebbia

Sale la nebbia

di Michele Panzera



21.03.2017 Bagolino Valsabbia

22.03.2017 Vestone Valsabbia

21.03.2017 Bione Agnosine Odolo Preseglie Valsabbia

22.03.2017 Agnosine

21.03.2017 Bione

23.03.2017 Valsabbia

21.03.2017 Vobarno

22.03.2017 Valsabbia Provincia

21.03.2017 Casto

23.03.2017 Prevalle Valsabbia



16 Marzo 2016, 18.16
Giudicarie
Commercio

Piccolo negozio, grande qualità

di Aldo Pasquazzo
Il negozio degli Scaia a Prezzo resiste nonostante la concorrenze delle catene della grande distribuzione, grazie a un eccellente qualità dei loro prodotti confezionati in proprio

Dalle parte della Valle del Chiese, i punti vendita  alimentari e le stesse coop sono in difficoltà di fronte alla sempre più incalzante azione prodotta dalle catene della grande distribuzione, dislocate a Cà Rossa e Cimego.

Non sembra essere così a Prezzo dove un piccolo negozio, il solo a dire il vero in paese, ha da sempre una sua clientela che per l’80 per cento delle provviste quotidiane è solita espletarle da loro.

Lì dentro pagherai qualche centesimo in più rispetto agli ipermercati, ma qualità e cortesia proprio non mancano. Poi se ci sono difficoltà paghi magari anche  qualche giorno dopo.

Stiamo parlando del casato degli Scaia (prima il compianto papà Ernesto ed ora il figlio Valter) dal  1918 non solo si avvalgono di un punto vendita alimentare, ma tuttora pure di un reparto macelleria  dove si confezionano insaccati caserecci.  

“La carne, sempre di qualità, noi l’acquistiamo a quarti, poi dentro il retro bottega la lavoriamo” dice il gestore.

Il negozio  dislocato nell’unica piazza di paese, è uno spaccio dentro il quale c’è di tutto ed è a conduzione  familiare. Vi lavorano Valter, la moglie Carla e la figlia Chiara.
I salumi, considerati quasi unici dal punto di vista dell’impasto, si sono ritagliati un mercato di nicchia. In estate anche di domenica gli Scaia sono in bottega, vista che molta gente di passaggio, prima di salire alla volta di Boniprati o Table, passa da loro.

“Larga parte della nostra produzione spazia dalle Giudicarie, Ledro e anche verso le regioni di confine” dice  Valter.  “Al di là degli insaccati, nel reparto macelleria produciamo cotechini, pancette arrotolate e affumicate, speck, carne salata e lardo. Poi  quando serve si confezionano pure gli spiedi che a sua volta vengono poi cucinati altrove”.

Prezzo, che fino a poco tempo fa aveva come sindaco Celestino Boldrini, conta 190 abitanti. Da  qualche mese a questa parte però anche la sede  comunale ha chiuso i battenti per approdare nella nuova aggregazione con Pieve di Bono. Boldrini, comunque, tra qualche settimana – assieme  a Cosi -   sarà di nuovo in lista non  come sindaco ma come possibile assessore. 
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
25/01/2016 10:43:00
Commosso saluto a don Dario Nella chiesa di Santa Giustina a Pieve di Bono l’ultimo saluto al sacerdote che nella sua missione pastorale ha lasciato il segno nella Valle del Chiese

03/07/2016 10:31:00
Una caserma tutta nuova È stata intitolata alla memoria del brigadiere Carlo Baldrachi, medaglia d’argento al valor militare, la nuova caserma restaura di Pieve di Bono e Prezzo

10/04/2016 08:00:00
Daniele Tarolli si presenta La riduzione dei compensi agli amministratori fra i punti cardine del candidato sindaco di “Rinnoviamo insieme” per Pieve di Bono-Prezzo

20/11/2015 14:08:00
Pieve di Bono - Prezzo unico Comune Dopo il referendum di fine 2014 e l'iter legislativo per la fusione, le due municipalità diventeranno un unico comune a partire dall'inizio del 2016


28/10/2016 16:46:00
Riapre Castel Romano Il maniero di Pieve di Bono Prezzo riapre i battenti dopo due anni di restauri condotti dalla Sovrintendenza per i Beni culturali della Provincia autonoma in collaborazione con il Comune



Altre da Giudicarie
22/03/2017

Debutto di successo

Teatro tutto esaurito per il debutto della nuova commedia della filodrammatica El Grotel a Borgo Chiese. Lo spettacolo sarà replicato in altre zone della Valle del Chiese e nella vicina Valsabbia

21/03/2017

Affidi... trasparenti

L’amministrazione comunale di Storo mette on line sia l’elenco degli incarichi conferiti ai professionisti sia quello degli affidi diretti alle ditte. Favorita l’imprenditoria locale
 


17/03/2017

A scuola... in banca

Qualche giorno fa gli studenti della classe 4ª AFM del Perlasca hanno partecipato ad un’interessante attività di alternanza scuola-lavoro sul tema “Risparmi e prodotti finanziari” nella sede di Darzo della Cassa Rurale Giudicarie, Valsabbia, Paganella


16/03/2017

E la qualità dell'acqua?

Si fa sempre un gran parlare dei livelli del lago, tanto che la qualità dell'acqua sembra passare in secondo piano. Negli anni scorsi sono stati fatti degli studi: M5S del Trentino chiede se questi hanno prodotto un qualche intervento (6)

16/03/2017

Tre serate per le imprese

Proprietà industriale, marchi, brevetti e design. Se ne parlerà a Storo lunedì 20 marzo. Un progetto in collaborazione con la Camera di Commercio che prevede altri due appuntamenti 

15/03/2017

Ingegneri cercasi

Con il progetto Incipit de La Cassa Rurale, undici progetti in ambito ingegneristico ed informatico per laureandi e laureati. Adesioni entro il 30 marzo

15/03/2017

Precipita con la Panda

Forse è stato abbagliato dal sole, forse si è sentito male. Fatto sta che un 85enne di Storo è precipitato con la sua auto nella scarpata fra un tornante e l'altro. Per lui un volo in elicottero al Santa Chiara di Trento, ma non sarebbe grave

14/03/2017

Condinesi al «Beppe Viola»

Al recente torneo “Beppe Viola” di Arco, i giovani della Condinese sono tornati a casa con qualche soddisfazione



13/03/2017

«Il Pozzo dei desideri» vince l'edizione del 50°

Il mondo delle fiabe della premiata ditta Zocchi&Zocchi si è aggiudicata il Gran Carnevale di Storo

12/03/2017

Grande festa finale

La bella giornata dal clima primaverile ha richiamato migliaia di persone per ammiare i 13 carri e i 3 gruppi mascherati schierati per l'animazione mascherata conclusiva del 50° Gran Carnevale di Storo


Eventi

<<Marzo 2017>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia