Skin ADV
Sabato 19 Ottobre 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    







Ottobre in fiore

Ottobre in fiore

by giuly



17.10.2019 Valsabbia

18.10.2019 Gavardo

17.10.2019 Bione

17.10.2019 Provincia

18.10.2019 Prevalle

17.10.2019 Bagolino

18.10.2019 Valsabbia Garda Provincia

18.10.2019 Odolo

18.10.2019 Pertica Alta Valsabbia

17.10.2019 Valsabbia






17 Giugno 2019, 09.22
Gavardo Valtenesi
Conferenza

I bambini del Lucone, un mistero di 4000 anni fa

di Redazione
Questo martedì sera presso la sala conferenza del Museo Archeologico della Valle Sabbia di Gavardo, una conferenza sui risultati delle ricerche portate avanti con gli scavi del Lucone a Polpenazze

Gli scavi che il Museo Archeologico della Valle Sabbia di Gavardo sta portando avanti dal 2007 al Lucone di Polpenazze hanno portato negli anni a risultati eccezionali. Ora si ha a disposizione parte della pianta del villaggio, si sa molto di più su come erano costruite le case, su cosa mangiavano i suoi abitanti, su cosa indossavano e su quali strumenti utilizzavano.

Ma l’anno scorso un rinvenimento ha colpito profondamente l’immaginario di tutti, dagli archeologi che stanno facendo lo scavo ai visitatori che ormai tutti i giorni seguono i lavori, tanto che è rimbalzato immediatamente su vari organi di stampa: dal fondo del lago, proprio davanti all’antico villaggio, è emerso lo scheletro di un piccolo bambino di 3 anni. Si tratta di uno scheletro pressoché integro, completo di mandibola, ma mancante quasi del tutto del cranio.

Subito si sono affacciati alla mente vari interrogativi: che fine ha fatto la testa? È abbastanza tipico per un corpo decomposto in acqua perdere le ossa più minute, le falangi e le altre ossa delle mani e dei piedi: ma il cranio? Il bambino era stato buttato nel lago già decapitato? Resta il fatto che la mandibola è rimasta!

Questo ritrovamento ha immediatamente richiamato un’analoga scoperta fatta qualche anno fa: nel 2012 in un’altra area del villaggio è stato rinvenuto il cranio di un bambino di 2/3 anni avvolto in cortecce di ontano. Il cranio era forse di quel bambino? La deposizione del cranio però non era casuale, ma avveniva dopo un disastro che aveva coinvolto tutta la comunità: l’incendio dell’intero villaggio. Si tratta dunque di un rito di riconsacrazione del villaggio?

Può essere che il cranio sia stato deposto nel villaggio in maniera rituale e il resto del corpo buttato a lago? Ma come era morto questo bambino? Che si trattasse di un solo bambino sembrava assodato, ma in seguito lo studioso che classifica tutti gli ossi animali rinvenuti nello scavo ha segnalato la presenza di altre ossa d’infante, anch’esso di circa 2/3 anni, rinvenute in un’altra parte del villaggio in un mucchio insieme a ossi animali… Questi ossi erano senz’altro di un altro bambino! Quindi il cranio a chi appartiene? Che tipo di ritualità sottendono questi fatti?

A queste domande cercheranno di rispondere martedì 18 giugno alle ore 20.30 al Museo Archeologico della Valle Sabbia a Gavardo l’archeologo Marco Baioni, direttore dello scavo e del museo, e il prof. Alessandro Canci della Scuola di Specializzazione Interateneo in Beni Archeologici (SISBA) di Aquileia.

Lo scavo è finanziato dal Museo Archeologico della Valle Sabbia, dal Comune di Gavardo, dal Comune di Polpenazze del Garda, con il sostegno di Regione Lombardia. La campagna di scavo 2019 prenderà l’avvio il 15 luglio e durerà fino al 31 agosto.






 

Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
29/08/2018 07:50:00
Sorprendenti ritrovamenti al Lucone È stata particolarmente proficua la campagna di scavi condotta quest’estate dal Museo archeologico della Valle Sabbia di Gavardo, presso il sito palafitticolo del lago Lucone, a Polpenazze.

24/06/2019 11:30:00
Risolto il «giallo» del Lucone Appartengono allo stesso bambino lo scheletro e il cranio ritrovati ad alcuni metri di distanza nel sito palafitticolo del Lucone di Polpenazze. Resta da chiarire il motivo della separazione nella sepoltura

26/07/2015 08:37:00
I venerdì del Lucone Visto l’interesse di molti a visitare gli scavi archeologici del Lucone, il Museo Archeologico della Valle Sabbia di Gavardo organizza delle visite guidate nei venerdì di agosto. Prosegue anche l’iniziativa “Mamme al mercato, bambini al Museo”

01/08/2018 10:45:00
Estate al Lucone Nel periodo estivo le attività del Museo Archeologico della Valle Sabbia di Gavardo si trasferiscono a Polpenazze presso lo scavo archeologico del lago Lucone

28/12/2017 10:00:00
Lo scavo «didattico» del Lucone Il sito palafitticolo di Polpenazze, gestito dal Museo Archeologico della Valle Sabbia di Gavardo, è uno dei migliori esempi di archeologia pubblica di tutta la Lombardia
•VIDEO



Altre da Gavardo
19/10/2019

Due nuove ambulanze per l'Asst del Garda

Sono state consegnate nei giorni scorsi ai Pronto soccorso degli ospedali di Manerbio e di Gavardo. Serviranno a gestire i trasporti sanitari “intraospedalieri”

18/10/2019

Piccolo incidente, grandi disagi

Camion contro auto sulla rotonda di intersezione fra la Via Quarena e via Guido Franchi, a Gavardo. Pochi danni alle persone coinvolte, ma grandi disagi al traffico per la formazione di lunghe code

15/10/2019

«Altri Sguardi», autunno di teatro in Valle Sabbia

La seconda parte di “Etica Festival” comprende ben dieci appuntamenti tra Gavardo, Odolo, Pertica Alta, Sabbio Chiese, Vestone e Villanuova sul Clisi. Un teatro che parla del coraggio di scegliere


13/10/2019

Depurazione del Garda, la Provincia delude

Egregio Direttore, le scriviamo per esporre alcune considerazioni in merito al Consiglio Provinciale che si è svolto martedì 8 ottobre presso palazzo Broletto e al quale abbiamo presenziato in qualità di uditrici (3)

12/10/2019

I «The Boo» cantano il Brescia in Serie A

Attesissimo, divertente e coinvolgente, il nuovo video dei "The Boo" – ormai un indiscusso fenomeno del web – in collaborazione con Dellino Farmer è disponibile su Youtube
•VIDEO (1)

11/10/2019

«Io non rischio»

Anche a Gavardo il Gruppo comunale di Protezione Civile parteciperà alla campagna informativa ideata a livello nazionale per sensibilizzare i cittadini sui rischi naturali e sulla loro riduzione e prevenzione


10/10/2019

L'opposizione continua

Lunedì scorso l’assemblea delle associazioni ambientaliste, decise a scendere in piazza e a presentare due esposti formali a Tar e Corte dei Conti, seguita dalla mozione presentata alla Provincia per chiedere di rivalutare la localizzazione degli impianti
(3)

08/10/2019

«La cultura cura», un seminario per gli addetti ai lavori

Venerdì 25 ottobre a Gavardo una giornata di studi per bibliotecari e operatori del settore Cultura, organizzata nell’ambito della rassegna “FeliceMente” con il contributo dell’Associazione Italiana Biblioteche

07/10/2019

La minoranza attacca, la maggioranza risponde

Una risposta punto per punto quella del gruppo consiliare Insieme per Gavardo sulle questioni sollevate in un volantino recapitato nelle case dei gavardesi dalla minoranza di Centrodestra per Gavardo (7)

07/10/2019

Fuoristrada lungo la 45Bis

L’incidente nella notte all’altezza dello svincolo di Gavardo. Ricovero in codice giallo alla Poliambulanza per un uomo di 27 anni


 

Eventi

<<Ottobre 2019>>
LMMGVSD
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia