Skin ADV
Venerdì 24 Maggio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Isola di San Paolo

Isola di San Paolo

di Paolo Salvadori


21 Febbraio 2019, 08.30
Gavardo Valsabbia Muscoline Provincia
Lettere

Doppio depuratore, lo sconcerto dei comitati ambientalisti

di Comitato Gaia e Muscoline&Ambiente
Il comitato gavardese Gaia e Muscoline&Ambiente esprimono sgomento per quanto emerso nella riunione svoltasi sabato scorso presso la sede della Comunità del Garda, ribadendo la proposta di una separazione tra depurazione e scarico dei reflui depurati

Abbiamo sempre creduto che fosse possibile una soluzione di “solidarietà” tra le esigenze di tutela del lago di Garda e la salvaguardia del fragile ecosistema del Chiese che tanta preoccupazione per la salute pubblica ha sollevato l’estate scorsa con l’epidemia di legionella nella bassa bresciana.
 
Confidavamo che la proposta di portare soluzioni alternative al Presidente della Provincia Alghisi ,che si era offerto come mediatore tra le due comunità della “sua” Provincia, fosse reale e sincera e aspettavamo di sottoporre anche a lui la nostra proposta solidale, migliorativa dal punto di vista ambientale, economico e gestionale rispetto a quanto proposto fino ad ora.
 
Noi proponiamo la separazione tra luogo in cui si depurano le fogne dei comuni gardesani, dove lo scelgano loro, NOI rispettiamo i territori e le comunità e non vogliamo imporre nulla anche se avremmo già individuato una serie di siti idonei, e lo scarico dei reflui depurati (magari dopo un ulteriore processo di defosfatazione) in un recettore idoneo individuato da uno studio (questa volta davvero indipendente) che prenda in esame tutte le opzioni possibili, non come quelle di comodo così come fatto fino ad ora.
 
Noi abbiamo chiesto un incontro urgente al Presidente della Provincia nell’intento di far notare come le premesse che hanno portato alla scelta di Gavardo e Montichiari siano assolutamente discutibili (differenze minimali in percentuale tra la scelta ottimale e quella peggiore), superate e generiche nei costi (si parlava di ampliamento di Gavardo mentre ora è un depuratore tutto nuovo di 26.000 mq con tanto di nuovo ponte sul Chiese) e tagliate “su misura” per il committente dello studio (è presente anche la localizzazione del depuratore a Lonato del Garda ma casualmente si è preferito passare in Valle Sabbia).
 
La strada che noi proponiamo, ovvero la separazione tra depurazione e scarico reflui depurati è fattibile in tempi brevi che tanto stanno a cuore ad Acque Bresciane e alla Comunità del Garda, economicamente più vantaggiosa (il depuratore sul lago eviterebbe di pompare le fogne sue e giù per le colline) e dai costi di gestione, pagati dai cittadini di tutta la provincia, più contenuti.
 
Facciamo notare anche la coincidenza che si è scelto per la localizzazione un comune Commissariato e che si vuole a tutti i costi definire la posizione del depuratore a Gavardo prima delle elezioni. Noi chiediamo rispetto e che venga data ai gavardesi la possibilità di essere rappresentati dove necessario da un Sindaco democraticamente eletto! 
 
Chiediamo quindi la moratoria di ogni scelta fino almeno a dopo le elezioni comunali previste in primavera.
 
L'“urgente” localizzazione del maxi depuratore del Garda ha aspettato 7 anni (non certo per colpa nostra) prima di trovare casa, crediamo possa aspettare ancora un paio di mesi.
 
Se la mediazione nel merito delle scelte non è percorribile, come sembrerebbe emerso dalla riunione di sabato, e ai Comuni interessati non resterebbe altro che discutere delle eventuali elemosine travestite da “compensazioni”, allora noi rispondiamo che il nostro territorio, l’ambiente, la salute e la dignità dei cittadini di Gavardo non sono in vendita e proseguiremo con le azioni che riterremo più opportune.
 
La raccolta firme, già oltre quota 2000, ha travalicato i confini dei Comuni interessati e non è che l’inizio, ci danno degli illusi ma noi potremo dire che non ci siamo mai arresi.

 
Il Comitato Gaia
Muscoline&Ambiente 
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID79717 - 21/02/2019 11:45:42 (Geppo1950) Min Sanità
Ma leggendo la relazione del ministero della Sanità per la legionella nelle acque del Chiese, sarebbe meglio pensarci 10.000 vvolte e naturalmente non devono decidere quelli del lago ma gli abitanti a fronte del Chiese, Con quale arroganza i politici gardesani decidono per gli altri, no anche a monetizzare il disagio, i nostri figli o nipoti ci malediranno per decenni.


ID79719 - 21/02/2019 12:30:22 (agostina62) scusate dove si firma
Vorrei sapere dove è possibile firmare contro lo scempio.....


ID79726 - 21/02/2019 22:27:52 (caterina_monf)
Quindi il Commissario non ha il potere del Sindaco? Credevo ne aveva di più. Credo che debba farsi sentire e sono certa che può.


ID79745 - 22/02/2019 19:00:08 (1977)
Forneria mazzacani sotto i portici


ID79759 - 24/02/2019 08:41:21 (MORETTI.1975) Passo in mattinata a firmare, ma
temo tanto che su questo problemone le firme non serviranno a molto (purtroppo) a fermare questa assurdità. Però, sia ben chiaro, è giusto farsi sentire e ringrazio chi si impegna, più di me, a tenere alta l'attenzione.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
18/06/2015 07:14:00
Accesso agli atti In merito all'ordinanza di sospensione dei lavori per dotare le Fonderie Mora di adeguati filtri di depurazione, interviene il comitato Gaia


28/02/2019 09:30:00
Insieme per dire «no» al depuratore Il Comitato Gaia organizza per questa domenica, 3 marzo, una camminata per protestare contro la decisione di costruire il mega depuratore del Garda a Gavardo e sul fiume Chiese. Per l’occasione non bandiere, ma… carta igienica 

14/01/2019 10:29:00
«No al depuratore», al via la raccolta firme In vista del tavolo tecnico in Regione, il comitato Gaia Gavardo ha dato inizio a una raccolta firme fra la popolazione per esprimere la contrarietà all’ipotesi del nuovo depuratore del Garda fra Gavardo e Muscoline

13/05/2019 09:44:00
L'ambiente «non è un mio problema». Ne siamo sicuri? Ad un anno il comitato Gaia (Gavardo Ambiente Informazione Attiva) ha indetto un'assemblea pubblica in cui ripropone alcuni degli argomenti di cui si era discusso, per approfondirne l'evoluzione e le possibili ricadute nel prossimo futuro

26/01/2018 08:00:00
Sabato l'open day del Comitato Gaia Domani, sabato 27 gennaio, in occasione della consegna dei kit per la misurazione del livello di NO2 a Gavardo il Comitato Gaia sarà presente per raccogliere le adesioni per la prima Eco Passeggiata sulla gavardina



Altre da Muscoline
24/05/2019

Gerardo Chimini sull'organo Hertelmann

A Castrezzone di Muscoline l’antico strumento musicale, recentemente restaurato, ritornerà a suonare questa domenica, 26 maggio

22/05/2019

«Camminata nella storia»

Questa domenica, 26 maggio, a Muscoline una passeggiata nei luoghi storici del paese, preceduta da un incontro informativo condotto dalla storica Prassede Gnecchi questo giovedì sera, 23 maggio

21/05/2019

Una lista civica e una politica per Muscoline

Per la guida del Comune cerniera fra Valsabbia e Valtenesi si candidano a sindaco Giovanni Alessandro Benedetti per “Uniti per Muscoline” e Giommaria Bonazzi di Sannicandro per “Fratelli d'Italia”

11/05/2019

«Sentieri da sentire», al via la terza edizione

Questa domenica, 12 maggio, una passeggiata adatta a tutti, tra buona musica e natura, per conoscere i sentieri del territorio di Muscoline. --- La manifestazione è stata rinviata per maltempo


01/05/2019

Graziosa e Alessandro 65 anni insieme!

Tanti auguri a Graziosa Tobanelli e Alessandro Bersanini, di Muscoline, che oggi, 1° maggio, festeggiano il 65° anniversario di matrimonio

28/04/2019

Due in campo a Muscoline

Per il dopo Comaglio a Muscoline si presentano Giovanni Alessandro Benedetti per Uniti per Muscoline e Giommaria Bonazzi di Sannicandro per Fratelli d'Italia

23/04/2019

Don Carlo Gnocchi e gli eroi della Ritirata

Alla vigilia della Festa della Liberazione, al Teatro Pavanelli di Muscoline va in scena l’ultimo lavoro narrativo dello story-teller gavardese Emanuele Turelli, dal titolo “Un santo con la Penna"


06/04/2019

Incontro con gli autori

Oggi – 6 aprile – a Muscoline Arnaldo, Chiara Virginia e Alessandro Negri presenteranno “Caccadicanelandia. Perchè pestar le cacche mi daffastidio”, un volumetto di educazione civica per i bambini, ma non solo...

16/03/2019

A Muscoline la Giornata ecologica

Questa domenica, 17 marzo, a Muscoline torna l’iniziativa per contrastare l’abbandono dei rifiuti per strada. Appuntamento in piazza Roma alle 8.30 del mattino 

14/03/2019

Comaglio: «Esperienza positiva e gratificante»

Abbiamo incontrato il sindaco di Muscoline che, al termine del primo mandato, ha deciso di concludere la sua esperienza amministrativa. Ma di lui si parla insistentemente come probabile candidato sindaco a Gavardo: glielo abbiamo chiesto

Eventi

<<Maggio 2019>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia