Skin ADV
Mercoledì 13 Novembre 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




12.11.2019 Preseglie

12.11.2019 Vobarno

11.11.2019 Preseglie

11.11.2019 Odolo Valsabbia

11.11.2019 Vestone Valsabbia

11.11.2019 Bagolino

11.11.2019 Vallio Terme

11.11.2019 Vobarno

12.11.2019 Gavardo Salò Valsabbia Garda

12.11.2019 Sabbio Chiese Valsabbia Val del Chiese Storo






10 Ottobre 2019, 08.00
Gavardo Valsabbia Garda Provincia
Depuratore del Garda

L'opposizione continua

di Redazione
Lunedì scorso l’assemblea delle associazioni ambientaliste, decise a scendere in piazza e a presentare due esposti formali a Tar e Corte dei Conti, seguita dalla mozione presentata alla Provincia per chiedere di rivalutare la localizzazione degli impianti

Le 19 realtà ambientaliste bresciane, trentine e mantovane che costituiscono il “Tavolo delle Associazioni che Amano il Chiese e il Lago d’Idro”, presieduto da Gianluca Bordiga, si sono riunite lo scorso lunedì sera a Gavardo in un’assemblea pubblica contro il progetto del maxi depuratore del Garda, assemblea che ha visto l’Auditorium “Cecilia Zane” affollato anche da numerosi cittadini, gavardesi e non.

I sodalizi si sono detti pronti a scendere in piazza e a combattere con ogni mezzo possibile il progetto del doppio depuratore a Gavardo e Montichiari, di cui si temono devastanti effetti a livello ambientale ed economico.

Insieme al Tavolo - che gode anche dell’appoggio del sindaco di Gavardo Davide Comaglio, portavoce dei primi cittadini dell’asta del Chiese - il Comitato Referendario Acqua Pubblica Brescia e l’Associazione Gaia hanno inoltre annunciato che procederanno per vie legali contro il progetto di Acque Bresciane.

Si prevedono due esposti, uno alla giustizia amministrativa – affidato a consulenti esperti - e l’altro alla Corte dei Conti, quest’ultimo per evidenziare i costi esorbitanti del progetto, che inevitabilmente ricadrebbero sui contribuenti.

Le principali motivazioni che spingono associazioni e cittadini a questa strenua opposizione riguardano, come abbiamo avuto modo di scrivere anche nelle scorse settimane, la mancanza di considerazione ambientale nella scelta dei due siti, l’assenza di trasparenza nella valutazione di possibili alternative e la forte preoccupazione per la separazione delle acque bianche da quelle nere, che non verrà fatta per problemi di tempistica e di costi, e per gli scavi da effettuare sulla Gardesana per posizionare le condotte di pompaggio dei reflui da Salò verso la Valle Sabbia.

Nel frattempo in Consiglio provinciale è stato rimandato il voto sulla mozione presentata da Marco Apostoli di Provincia Bene Comune, mozione con cui si chiede alla Provincia di commissionare un proprio studio indipendente ad un’università non coinvolta nel progetto, per poter rivedere la localizzazione del depuratore del Garda.

Il Presidente provinciale Samuele Alghisi e tutte le forze politiche si sono detti disponibili ad approfondire il progetto coinvolgendo cittadini e associazioni, ma non a modificare quanto redatto da Acque Bresciane, sostenendo che ciò, oltre a costituire un rischio di perdita dei fondi del Governo, non sarebbe di competenza della Provincia.

La mozione è stata dunque rimandata alle valutazioni del prossimo Consiglio, in programma a fine mese.

Nelle foto l'assemblea pubblica di lunedì scorso a Gavardo

Questo ed altri video, con maggor risoluzione, su VallesabbianewsTV




Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID82114 - 10/10/2019 19:34:04 (Filippo Grumi) a chi tocca?
In realtà a fare informazione sul progetto del mega depuratore a Gavardo e sul fiume Chiese dovrebbe essere Acque Bresciane e/o il Presidente della Provincia visto le sue ultime dichiarazioni. Vinco facile se faccio una scommessa che a Gavardo non si vedrà mai nessuno dei due?


ID82119 - 11/10/2019 13:23:47 (Tuco) .
Filippo, fai una scommessa troppo facile da vincere, io invece scommetto che il depuratore si fara purtroppo.....e non dico altro o mi becco una querela


ID82120 - 11/10/2019 14:17:56 (Filippo Grumi) CERTO
infatti ci scommettevo solo un caffè..



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
06/11/2019 07:00:00
Assemblea per la salvaguardia del fiume Chiese Il Tavolo delle associazioni ambientaliste fa tappa questo giovedì 7 novembre a Sabbio Chiese per un’assemblea pubblica dedicata alle problematiche ambientali e per dire no al progetto del depuratore del Garda a Gavardo e Montichiari

14/08/2019 07:00:00
Ecco il progetto di Acque Bresciane Dopo pressanti richieste l’Autorità d’Ambito ha reso noto il progetto di depurazione per i reflui dei Comuni gardesani che prevede due depuratori a Gavardo e Montichiari. Il 10 settembre il confronto con i Comuni del Chiese

16/03/2019 08:00:00
Depuratore del Garda, si comincia da Gavardo Il presidente Alghisi ha convocato in Broletto i sindaci del bacino del Chiese per illustrare loro il progetto definitivo del doppio depuratore. Il primo impianto sorgerà a Gavardo, con grande amarezza da parte dei sindaci e dei comitati ambientalisti, che però non si arrendono 

06/09/2019 10:46:00
I dubbi degli amministratori Sono ancora tanti i nodi da sciogliere sulla questione della realizzazione del doppio depuratore a Gavardo e Montichiari. A breve l’incontro tecnico in Ato con Acque Bresciane

18/03/2019 11:14:00
Il «no» al doppio depuratore è corale L’incontro pubblico indetto sabato scorso dal “Tavolo delle associazioni che amano il fiume Chiese e il lago d’Idro” ha raccolto gli interventi di numerosi amministratori locali e rappresentanti delle associazioni ambientaliste. Organizzate le prossime tappe della protesta. VIDEO




Altre da Provincia
12/11/2019

L'economia bresciana rallenta

Nel periodo tra luglio e settembre, la variazione dell'attività produttiva dell'industria è pari a -0,9% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno: si tratta del primo dato negativo dal terzo trimestre del 2013, dopo 23 rilevazioni consecutive con segno positivo

11/11/2019

In agenda c'è l'emergenza climatica

Nei giorni scorsi, a Palazzo del Broletto, la presidente dell'Ordine dei dottori agronomi e dottori forestali della Provincia di Brescia Elena Zanotti e la consigliera Emanuela Lombardi hanno incontrato il prefetto dott. Attilio Visconti

08/11/2019

Appuntamenti del weekend

Ricco programma di eventi, spettacoli e concerti per questo fine settimana in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e in provincia


08/11/2019

Al voto la mozione per possibili alternative

Il testo della mozione presentata da Marco Apostoli riguardo alla depurazione del Garda, rivisto, sarà votato nei prossimi giorni. Tutti d’accordo i gruppi consiliari, divisi invece forze politiche e amministratori locali


07/11/2019

Pmi Day «Industriamoci», le aziende aprono alla scuola

Saranno 91 le aziende partecipanti, che nelle giornate del 14, 15 e 16 novembre apriranno le loro porte ad oltre 3.500 studenti delle scuole bresciane per visite, incontri e progetti.

06/11/2019

Intred, + 21,3% nei primi nove mesi dell'anno

Prosegue nel migliore di modi la crescita di Intred, l’operatore di telecomunicazioni bresciano, dal 2018 quotato sul mercato Aim Italia di Borsa Italiana

02/11/2019

Ruote all'aria lungo la 45Bis

Spaventoso incidente quello che all’altezza del Bricoman di Rezzato ha coinvolto un’auto ed un pullman

01/11/2019

Roadshow «Piccola industria avanguardia di crescita»

L’evento, promosso da Confindustria Piccola Industria, Comitato regionale Piccola Industria Confindustria e Audi Italia, ha toccato i temi della sostenibilità, delle filiere, dell’evoluzione tecnologica e della trasformazione di prodotto

30/10/2019

Festa dei santi e dei morti

Esiste una vita dopo la morte? Cosa succede dopo la morte? Possiamo fare qualcosa per i nostri cari che ci hanno lasciato? Che senso ha la morte di un giovane? Se Dio è buono perché ci sono la malattia e la morte?

27/10/2019

In marcia per un mondo più pulito

Oggi a Brescia c’è la marcia per dire Basta Veleni. Sul terreno dei giardini pubblici a sud della città è vietato giocare. I bambini non possono buttarsi sull’erba, raccogliere fiori e foglie. Perché la terra è intrisa di diossine e di PCB, composti chimici altamente tossici. Un pericolo subdolo, che non si vede...

Eventi

<<Novembre 2019>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia