Skin ADV
Mercoledì 24 Aprile 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Cicoria selvatica medicinale

Cicoria selvatica medicinale

di Maria Rosa Marchesi



23.04.2019 Vestone

22.04.2019 Bione

22.04.2019 Vestone Sabbio Chiese Odolo

22.04.2019 Garda

22.04.2019 Villanuova s/C

22.04.2019 Roè Volciano Valsabbia

23.04.2019 Pertica Bassa

23.04.2019 Bione Provincia

22.04.2019 Gavardo

23.04.2019 Salò






07 Aprile 2019, 08.47
Gavardo Valsabbia
Blog - Maestro John

Se il Chiese e il lago parlassero...

di Maestro John
Tra pochi giorni si deciderà il destino del depuratore del lago di Garda...

Sono state fatte assemblee, sollecitazioni da parte di molte associazioni (come Gaia, Legambiente e Muscolin&Ambiente), raccolta di firme, camminate, canzoni di protesta contro l’uso del fiume Chiese come soluzione finale.

Con un pizzico di fantasia, ho immaginato questo dialogo tra il fiume Chiese (che parla in dialetto) ed il Lago di Garda.

C.- Ciao lac, come àla?

L.- Abbastanza bene, grazie, e tu fiume Chiese?

C.- L’era un sacc de temp che spétae l’acqua, e finalmente l’è vignit a piöer! Ghere risciat de restà a séc, come el grande Po serem preocupacc fess ma fess. Adess speróm che ogni tant el piöes turna, se no sóm al cap dele set perteghe.

L.- Beh, in effetti un po’ di pioggia ci voleva anche per me.
Tra poco ci sarà l’invasione di turisti, circa 25 milioni di persone da tutto il mondo che occuperanno gli 800 alberghi e il migliaio di ristoranti sparsi sulle mie coste.
Lo sai che come turismo sono la terza località a livello nazionale, dopo Venezia e la Romagna?

C.- Sé sé, el só, me nascorse dal fiëm de machine che pasa en banda a mé! Le vède zà adess, töte en cua, chisà chest’istat che baraonda!

L.- Beh, non è per tirarmela, ma oltre ad essere il lago più grande d’Italia, ho panorami stupendi, splendide rive. Ho le colline moreniche che sono un incanto, possiedo isole che sono scrigni di bellezza.
E poi c’è il bellissimo clima, che favorisce l’olivo e la vite, e poi le isole, e poi le terme…

C.- E po’ chi amó?!

L.- Non dirmi che sei invidioso…

C.- Macché, mé me piase cosè come só!

L.- Bravo, bella lezione di autostima! Certo, non se ti hanno cantato poeti come Catullo, come Dante…

C.- Ma Dante el t’ha cantat nel’Inferno, o sbaglie?! Eh eh eh!

L.- Beh, in effetti…Ho letto che ultimamente non sei stato molto bene, caro Chiese.

C.- Beh, voeres veder té: tra discariche abusive, tra asasini che sbàt le spurc nel’aiva, tra i strons che inquina e la legionella…
Per fürtüna che ogni tant ghé la zent come i alpini o i volontari che i se dà de fa per render la me aiva un po’ pië nèta. Per mia parlà dei pess morcc e e dela spösa…

L.- Beh, per consolarti ti dirò che anche nelle mie acque la pesca è in difficoltà per questo: ho già visto sparire pesci come alborelle, cavedani e tinche.
Ma, a proposito di puzza, c’è un’altra cosa che dovresti sapere. Non ho il coraggio di dirtela…

C.- E dìmela, dai, la sarà mia la mórt?!

L.- Ehm…Hai letto i giornali ultimamente?

C.- Sé, certo, lese la Gaseta dele sport…

L.- Ecco…pare che ci sia in ballo un progetto di un depuratore nuovo per me…

C.- Bene! Chèsta l’è una bèla notisia! Te ta set un lac importante, l’è gesta che i te nètes! Só content per tè!

L.- Il guaio è che…pare che i miei scarichi…

C.- E alùra? Parlet o parlet mia?!

L.- …vadano a finire nelle tue acque!

C.- Ah ah ah, chèsta l’è bèla! Te set propris un paiàso!

L.- No, purtroppo è vero. I miei scarichi andranno nel tuo letto…

C.- Schersa mia, dìl gnà per rider…E po’ dopo, come farèsei, té te set zó bas, mé só en sima, de solit l’acqua del cèso la và en zó, mia en së…

L.- E invece pare che stiano progettando delle pompe che spingeranno tutti i… come chiamarli, i reflui…

C.- Ciamei pure me…! (bip)

L.- Insomma, spingeranno gli scarichi su su verso le tue bellissime colline, e poi li porteranno dentro un depuratore tra Gavardo e Prevalle…

C.- Ma èi föra de có? Podresei mia sistemà chel che i ghà zà fat, sensa romper le bale a mé?

L.- In effetti c’è chi dice che ognuno dev’essere responsabile dei rifiuti che produce.

C.- Appunto!

L.- C’era la soluzione di utilizzare solo l’esistente depuratore di Peschiera, come avvenuto negli ultimi 40 anni, adeguando con una modica spesa l’esistente sistema di collettamento…
Ma poi non so perché ma l’hanno scartata. Sai che a pensar male si fa peccato, ma molto spesso ci si azzecca? Non vorrei che dietro ci siano questioni economiche o politiche… alla faccia della natura!

C.- Mah…chi dice mah cuor contento non ha, che mah non dice, cuor non ha felice.

L.- Dai Chiese caro, dicono che col depuratore daranno una bella ripulita dei miei reflui e così poi li getteranno nelle tue acque, che saranno sempre più chiare, fresche e dolci…

C.- Ma visto che le deenterà cosé bèle, podet mia tignile té?

L.- A dirti la verità l’ho pensato anch’io, ma sai che io e te non contiamo niente.

C.- Tè podet dì giuro,  cöntòm un bel…famel mia dì che l’è mei!

L.- Sai benissimo che sono sempre gli uomini a decidere. Certe volte penso che abbia ragione quella ragazzina, come si chiama? Greta, e tutti i ragazzi che sono scesi in piazza contro il cambiamento climatico voluto dagli uomini grandi.
Quegli stessi uomini che per anni hanno permesso colate di cemento accanto alle mie rive, hanno distrutto habitat naturali, come se la Terra fosse cosa loro, e non un bene prezioso da custodire, per tutti.

C.- Brao! E pensà che ghè zent che ja critica, i ghé dis che jè töcc lasarù, che i ghà mia oia de studià. Robe de macc…

L.- Caro il mio amico Chiese, per tirarti su di morale, quando avrai il mio depuratore, ti daranno un contentino…per un po’ di anni verrai lautamente ricompensato…

C.- Smórsa chèl sorriso ironico, caro el mé Garda…Te m’et ruinàt la zùrnada!

L.- Guarda che forse non è del tutto confermato, può darsi che i politici cambino idea… Su col morale, caro fiume, dai che ci collegano, staremo insieme, mescoleremo le nostre acque, non sei contento? Eh eh eh!

C.- Ma và a ca…Ansi no, se no te me la mandet a mé…

L.- Speriamo in bene. Ciao Chiese!

C.- Ciao làc!

Ci sentiamo la settimana prossima, a Dio piacendo,
maestro John

“Ritornerò al fiume a depositare
il mio corpo nell’acqua
e a consegnare al vento
la mia voglia di volare.
Prima, andrò a cercare primule di neve
per la mia sete;
andrò sul margine dei fossi che da tanti anni
mi conoscono
e riempirò le mie mani di viole
e i miei occhi di primule gialle.
Ritornerò al Molino, per udire
le sagge parole del fiume:
“Passerà…tutto passerà!”
M’incamminerò poi verso il mare
pensando che là, forse,
ritroverò anche te,
al margine dell’infinito.”

(Gabriella Cantoni Bravi)

Nelle foto:
1) Uno striscione a Gavardo
2) La manifestazione di domenica 3 marzo
3) Val di Fumo dove nasce il Chiese (foto di Sara Ragnoli)
4) Amarcord: una lavandaia al fiume Chiese.







 

Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG





Commenti:

ID80279 - 07/04/2019 13:48:54 (Iva) bravo maestro
complimenti


ID80282 - 07/04/2019 14:33:14 (Giacomino) Cosa c'entra il Chiese
con il lago di Garda? la decisione in argomento non poteva essere più demenziale


ID80290 - 08/04/2019 09:31:42 (Filippo Grumi) dialogo
Peccato che quello che manca nella realtà sia proprio il dialogo, la discussione in merito alle scelte da fare tra i vari soggetti interessati


ID80301 - 08/04/2019 15:59:16 (Geppo1950) sono il Chiese
Ciao John io sono il Chiese, non sono nè a favore nè contro, ma?? durante il mio percorso vedo rifiuti in Gavardina,rifiuti nel fiume, rifiuti in Isolo non saranno tutti rifiuti dei Gavardesi, troppo comodo venire in ferie sul bellissimo lago poi mangiare ecc tanto poi ci penso io Il Chiese. E se decidessi di mandare il tutto dal Chiese al Lago ?? non è buttando lo sporco nel giardino del vicino che si risolvono i problemi, ed io Chiese ne hò diversi: ciao


ID80313 - 08/04/2019 19:26:28 (robvi) Applausi !!!
Maestro John for President !!!


ID80314 - 08/04/2019 19:29:52 (robvi) Ma c'è qualcuno a favore ?
A me sembra proprio impossibile che qualcuno abbia la mente tanto bacata anche solo per fare una proposta del genere ...


ID80386 - 16/04/2019 18:50:03 (bernardofreddi)
Perchè il Chiese parla il dialetto di Gavardo?



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
11/12/2018 08:00:00
Quale depuratore per il Garda? Giovedì 13 dicembre a Gavardo un incontro con tecnici e politici sul progetto del depuratore del lago di Garda promosso dal comitato ambientalista Gaia

18/02/2019 16:13:00
Per la Comunità del Garda il depuratore a Gavardo e Montichiari Nell’assemblea di sabato dei Comuni gardesani ribadita la scelta “tecnica” di due depuratori nei comuni sull’asse del Chiese per i reflui dei paesi del lago

11/03/2018 10:00:00
Come neve La mia amica Mari mi ha raccontato una storia bellissima e commovente. C’è un uomo, si chiama Natalino. È nato in un paese del lago. È un bambino di quattro anni quando rimane orfano. È stato messo in un collegio, dove le suore lo trattano bene. Conosce una ragazza molto giovane…

06/01/2019 17:10:00
Il fiume Chiese va…
…e porta via le gioie, le tristezze e le nostalgie di ciascuno. Il fiume va, e fa riaffiorare i ricordi


04/11/2018 11:36:00
L'apocalisse Come un bollettino di guerra. Una tragica ondata di maltempo ha flagellato l’Italia, con venti fortissimi e pioggia incessante, provocando un vero disastro



Altre da Gavardo
22/04/2019

Futuri medici in tirocinio all'Asst del Garda

Anche l’ospedale di Gavardo, con quelli di Desenzano e Manerbio, sarà sede di tirocinio ospedaliero per alcuni aspiranti medici di famiglia, con la speranza che poi prendano servizio sul territorio  (1)

17/04/2019

Dottoressa Camilla

Congratulazioni a Camilla Soncina di Gavardo, che il 15 aprile si è laureata in Scienze dell'Educazione e Formazione all'Università Cattolica di Brescia

16/04/2019

Giovanissimi in campo per il torneo «Città di Gavardo»

Da venerdì a domenica, il Centro Sportivo “Karol Wojtyla” di Gavardo ospiterà il 21° torneo internazionale del Garda e Valle Sabbia per la categoria Giovanissimi sperimentali organizzato dall’A.C. Gavardo. Contestualmente a Vallio Terme il torneo per i Pulcini organizzato da Fallo col Cuore



 

16/04/2019

Cardiologia aperta per la salute della donna

Questo mercoledì, 17 aprile, presso il reparto di Cardiologia dell’Ospedale di Gavardo tutte le donne potranno usufruire della misurazione gratuita di alcuni parametri

15/04/2019

Ciao, Tullio!

Il corpo bandistico “Nestore Baronchelli” di Sopraponte ricorda Tullio Savoldi, scomparso sabato all’età di 90 anni, che per 60 anni ha suonato nella banda

14/04/2019

Novanta e non sentirli

Tantissimi auguri ad Antonio Abastanotti di Gavardo che proprio oggi, domenica 14 aprile, compie i suoi primi 90 anni 

13/04/2019

Gavardo: il Centrodestra coalizzato con Molinari

Sarà Marco Molinari, avvocato di 56 anni, a guidare il Centrodestra nella sfida per le Comunali gavardesi. Candidato nuovo con una nuova squadra, per dare un taglio al passato

13/04/2019

Open Week salute della donna

La prossima settimana, anche i presidi dell’Asst del Garda aderiscono all’iniziativa dedicata alla prevenzione cardiovascolare

10/04/2019

«Rambo» primo sul Tesio alla Grimpeur Race

La corsa in montagna organizzata dall’associazione Tempoperso e dall’US Serle ha visto il campione valsabbino tagliare per primo il traguardo sul monte Tesio
• VIDEO


10/04/2019

Discorsi diretti, tristezza e gioia

Questa sera al teatro Pio XI di Gavardo il terzo incontro della rassegna dedicata a genitori e figli  sul tema delle emozioni

Eventi

<<Aprile 2019>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia