Skin ADV
Sabato 23 Febbraio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    










30 Giugno 2012, 09.09
Gavardo Valsabbia
Salute

Piccole scariche intelligenti

di red.
E' stato impiantato a Gavardo, e per la prima volta in Lombardia, un pacemaker innovativo e particolarmente duraturo.

L’intervento è stato effettuato nelle scorse settimane dal dr. Marco Racheli, elettrofisiologo dell’équipe medica della Cardiologia dell’Ospedale di Gavardo diretta dal Dr. Gian Franco Pasini.
A beneficiare, per la prima volta in Lombardia di questo pacemaker completamente innovativo, una giovane paziente affetta da alterazioni del ritmo caratterizzate da bradicardia spiccata alternata a cardiopalmo aritmico accelerato.
 
“Le patologie cardiache trattabili con questo tipo di dispositivi – ha sottolineato il direttore sanitario dr.ssa Annamaria Indelicato – sono in netto aumento a causa dell’allungamento della vita media. Basti pensare che la sola Cardiologia di Gavardo ha impiantato, nel 2011, oltre 100 pacemaker.”
 
La particolarità del pacemaker impiantato deriva dal fatto che essendo di ultima generazione è un dispositivo che permette di garantire la migliore frequenza cardiaca in ogni momento della giornata.
Grazie a due sensori presenti al suo interno, capaci di identificare il livello di attività fisica, seleziona la frequenza ottimale alla quale stimolare il cuore. Inoltre è completamente dotato di tecnologia wireless e ciò permette di ridurre la durata della procedura di impianto e di minimizzare i rischi infettivi in sala operatoria.
 
Altra caratteristica innovativa di questo pacemaker è il monitoraggio remoto che consente al paziente di restare comodamente a casa propria mentre i medici, attraverso una connessione internet, possono controllare sia i parametri tecnici relativi al suo funzionamento che i dati clinici, strettamente correlati allo stato di salute del paziente stesso.
Infine è dotato di batterie più durature rispetto a quelle che caratterizzano gli attuali apparecchi posticipando, anche di anni, la loro sostituzione con evidenti benefici.
 
Queste innovazioni rientrano nel campo della telemedicina applicata ad ampio spettro che rappresenta una delle sfide future della medicina moderna e l’Azienda Ospedaliera di Desenzano si sta impegnando per divulgarla e renderla disponibile a tutti i pazienti in considerazione anche della tipologia di territorio che fa capo ai Presidi Aziendali.

Fonte: comunicato stampa
 






 

Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG





Commenti:

ID21526 - 30/06/2012 10:59:59 (tulipano)
Complimenti!! Alla faccia di quelli che "No, ma l'ospedale di Gavardo fa schifo...'' ! Chapeau...!



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
11/10/2018 13:29:00
Massardi: «Interventi per pacemaker tornino a Gavardo» È la richiesta del consigliere regionale Massardi all’assessorato al Welfare di Regione Lombardia per ripristinare l’installazione del pacemaker nel nosocomio gavardese, interrotta nei mesi scorsi

17/10/2010 18:00:00
La sentinella del cuore E’ stato impiantato a Gavardo un defibrillatore che permette il controllo 24h del paziente a casa.

23/07/2018 19:22:00
Saranno più intelligenti i cestini o i vobarnesi? Cento cestini stradali «intelligenti» sono stati posizionati nei giorni scorsi lungo le strade di Vobarno

04/01/2019 17:36:00
Meglio ti muovi, meglio respiri Limitazioni al traffico e all’utilizzo di legname per il riscaldamento, procedure da attuare nel caso di superamento dei limiti giornalieri per il PM 10, in aggiunta alle misure permanenti. Regione Lombardia sempre in prima linea per il miglioramento della qualità dell’aria

04/12/2011 07:00:00
Se le auto si ricaricano sulla strada E' stato presentato al Motor Show di Bologna il progetto innovativo portato avanti da un centinaio di aziende e 40 università. Il primo progetto sperimentale prenderà il via il 1° gennaio 2012 in Lombardia.



Altre da Gavardo
22/02/2019

Coppa San Geo, dilettanti ai nastri di partenza

La gara di apertura della stagione partirà domani – sabato 23 febbraio – alle 12.30 dalla Ivar di Prevalle. Quest’anno si corre anche in memoria di Giancarlo Ottelli, recentemente scomparso 

21/02/2019

Doppio depuratore, lo sconcerto dei comitati ambientalisti

Il comitato gavardese Gaia e Muscoline&Ambiente esprimono sgomento per quanto emerso nella riunione svoltasi sabato scorso presso la sede della Comunità del Garda, ribadendo la proposta di una separazione tra depurazione e scarico dei reflui depurati
(4)

20/02/2019

Gli alpini ricordano don Andreassi

A 10 anni dalla scomparsa, sarà celebrata questo giovedì sera a Sopraponte una messa in suffragio per l'indimenticato cappellano della “Monte Suello”


 

20/02/2019

Emodinamica a Gavardo, fra annunci e promesse

All’annuncio del direttore generale dell’Asst del Garda sull’impossibilità di avere il servizio al nosocomio gavardese, risponde il consigliere regionale della Lega Massardi: “La partita non è chiusa” (2)

19/02/2019

«Il Chiese va risanato, no al doppio depuratore nel fiume»

Anche il consigliere regionale Ferdinando Alberti prende posizione sulla questione depuratore del Garda ribandendo il no al doppio impianto nel Chiese: “Ogni energia e risorsa devono essere utilizzate per il risanamento ed occorre evitare altri impatti sul fiume” (9)



19/02/2019

Camion si ribalta alla «Busela»

Un “bilico” carico di pietre si è sdraiato sul fianco mentre scendeva da Soprazocco in direzione di Gavardo lungo la “strada dei cavatori” (6)

18/02/2019

Massardi: «Alghisi convochi subito il tavolo tecnico»

Il consigliere regionale valsabbino della Lega chiede al presidente della Provincia di convocare con urgenza il tavolo tecnico, come previsto dall'incontro in Regione, per trovare una soluzione condivisa
(1)

18/02/2019

Per la Comunità del Garda il depuratore a Gavardo e Montichiari

Nell’assemblea di sabato dei Comuni gardesani ribadita la scelta “tecnica” di due depuratori nei comuni sull’asse del Chiese per i reflui dei paesi del lago (10)

18/02/2019

Genitori in corso

Prende il via questo mercoledì, 20 febbraio, a Vestone il ciclo di incontri per genitori ed educatori di bambini dai 6 ai 13 anni promosso dal Sistema bibliotecario in quattro biblioteche del territorio


18/02/2019

Come si amministra un Comune

C’è tempo fino a giovedì 21 febbraio per iscriversi al corso “ABC, Amministrare il Bene Comune” organizzato dalle Acli provinciali in collaborazione con le Acli della Valle Sabbia

Eventi

<<Febbraio 2019>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia