14 Febbraio 2020, 07.00
Gavardo Valsabbia
Depuratore del Garda

I sindaci chiedono un incontro urgente al ministro dell'Ambiente

di Cesare Fumana

In una lettera i 23 sindaci dell’asta del Chiese e il presidente di Comunità montana chiedono un incontro al ministro Costa, che in un’interrogazione parlamentare “congela” l’attuale progetto di depurazione e apre a soluzioni alternative


Nuovo atto dei sindaci dell’asta del Chiese per opporsi al famigerato progetto di portare i depuratori delle fogne dei comuni del Garda Bresciano a Gavardo e Montichiari.

I primi cittadini di Gavardo e Montichiari, Davide Comaglio e Marco Togni, con l’avallo di altri 21 sindaci e del presidente delle Comunità montana di Valle Sabbia, hanno scritto una lettera al ministro dell’Ambiente Sergio Costa e all’assessore al Terrritorio di Regione Lombardia Pietro Fioroni, chiedendo di fissare un incontro urgenti per presentare le perplessità e le preoccupazioni sul progetto di depurazione delle fogne dei comuni del Garda Bresciano.

«Tale progetto – scrivo i sindaci – è stato individuato quale migliore sulla base di uno studio preliminare dove sono stati presi in considerazione solo altri tre scenari alternativi e dove, in realtà, gli aspetti ambientali non premiano la scelta di Gavardo e Montichiari quale soluzione migliore. È nostra intenzione fornire informazioni in merito alla realizzazione dell'opera in questione che comporterebbe forti criticità sociali, ambientali, paesaggistiche e della circolazione stradale, che impatterebbero in modo particolare sulle comunità rappresentate e quindi sulle rispettive economie».

Per i primi cittadini, che si fanno portavoce delle istanze del territorio, verrebbe «compromessa la situazione ambientale e paesaggistica e la tutela dello stato di salute del Fiume Chiese», in particolare per due motivi:

«la regimazione delle acque del fiume Chiese, soggiace al limitato rilascio dai bacini idrici del Lago d'Idro e di Malga Bissina per diversi mesi all'anno lo stesso, inoltre dal Comune di Calcinato in poi è praticamente in regime di secca per la particolare conformazione morfologica del terreno»;

«sia il Progetto presentato che il Piano di Tutela delle Acque della Regione Lombardia, definisco il Fiume Chiese non idoneo, soprattutto nel periodo estivo, intervallo temporale di massima portata dei collettori fognari in progetto, a garantire l'adeguata diluizione dei reflui scaricati per via della scarsa portata. Lo stesso progetto infatti per sopperire a tale carenza, prevede di utilizzare anche il Naviglio Grande Bresciano. Quest'ultimo già ospita a valle lo scarico del depuratore intercomunale di Nuvolera, che comprende i comuni di Nuvolento, Serie, Paitone e Prevalle».

L’altro giorno, il ministro Costa, rispondendo ad una interrogazione parlamentare sulla questione depuratore dei comuni del Garda Bresciano, presentata dal deputato di LeU Federico Fornaro, che metteva in luce proprio le preoccupazioni dei sindaci del Chiese, ha ribadito che «il ministero si è riservato di esprimersi sul nuovo progetto del depuratore, chiedendo approfondimenti tecnici proprio per verificare le preoccupazioni manifestate dai sindaci e per capire fino in fondo se ci sono problematiche ambientali, oltre che territoriali».

Gavardo e Montichiari, quindi, non sono un dogma per il ministro dell’Ambiente, che vuole valutare gli effetti degli impianti e anche l'opportunità di virare verso l'ipotesi di far depurare le acque nere del Garda nell'impianto di Peschiera.

In foto: sindaci alla manifestazione "No depuratore" del 12 gennaio scorso



Vedi anche
21/02/2020 08:40

Il ministro in ascolto dei sindaci Molto positivo l’incontro al ministero dell’Ambiente dei sindaci dell’asta del Chiese che hanno espresso tutte le perplessità e le preoccupazioni per il progetto dei due depuratori trovando ascolto ai massimi livelli

21/07/2020 08:00

Troppe incongruenze fra gli studi 2018 e 2019, i sindaci scrivono al ministro In una lettera inviata direttamente al ministro dell'Ambiente Costa, i sindaci di Montichiari, Gavardo, Muscoline e Prevalle, a nome dei colleghi dell'asta del Chiese, mettono in evidenza tutti gli errori presenti nei due studi e un iter procedurale non corretto

26/08/2020 08:48

«Bisogna prendere subito una decisione» Lo dicono Mariastella Gelmini, Giovanni Perfetti e con loro 30 sindaci del Garda, scrivendo una lettera al Ministro dell’Ambiente Sergio Costa. Il riferimento è alla “Cabina di regia” sulla depurazione gardesana convocata per il prossimo 2 settembre

01/09/2020 10:06

«Necessario potenziare l'impianto di Peschiera» Lo ribadiscono, alla vigilia dell'incontro conclusivo del tavolo tecnico, i sindaci del Chiese, che chiedono di accantonare l'ipotesi del maxi depuratore a Gavardo e Montichiari. I sindaci del lago: “Subito un verdetto, si scongiuri il disastro ecologico”

05/02/2020 10:15

I sindaci riuniti chiedono un confronto L'istanza è quella di un incontro urgente sia con il Pirellone che con il Ministero dell’Ambiente, per poter esprimere le ragioni della contrarietà alla realizzazione del doppio depuratore a Gavardo e Montichiari



Altre da Valsabbia
22/09/2020

CoSI' in Valsabbia

Abbiamo estrapolato i dati Comune per Comune per vedere come hanno votato i valsabbini, come sempre con l’aggiunta di Prevalle e Muscoline, anche se non fanno parte della Comunità montana

21/09/2020

Girelli presidente della Commissione d'inchiesta sull'emergenza Covid-19

Il consigliere regionale valsabbino del Pd: «La Commissione dovrà recuperare il tempo perduto, far luce su quanto accaduto e lavorare a proposte per una riforma del sistema sanitario regionale»

21/09/2020

Mascherine made in Prevalle

Prosegue la produzione di mascherine “Face cover Mercury”. Una produzione made in SABA Confezioni, una delle prime aziende, a marzo, a convertire parte della sua produzione per affrontare così l’emergenza nazionale

21/09/2020

Fronte del «no», i sindaci raccolgono adesioni

In vista della riunione della Cabina di regia i sindaci dell'asta del Chiese puntano ad un ulteriore aumento delle adesioni per la convocazione della conferenza dei sindaci nell'Ufficio d'Ambito

20/09/2020

Primo giorno di caccia

Nessun incidente, numerosi i controlli, tutto sommato poche le contravvenzioni. Sul Monte Stino, sabato, è stata rinvenuta la carcassa di un cervo con due pallottole in corpo

20/09/2020

Abbiamo bisogno di adulti responsabili ed autorevoli

Mai come quest’anno la ripresa della scuola è un evento carico di significati...

20/09/2020

Amici scrittori

Gavardo è da sempre una fucina di scrittori. Sono così numerosi che per citarli tutti ci vorrebbe un libro intero. Alcuni ho avuto la fortuna di conoscerli personalmente...

19/09/2020

Un prete con la 500

Grande festa questa domenica per i “cinquecentisti” bresciani, che si ritroveranno a Sabbio Chiese ospiti di don Dino

19/09/2020

Seggi aperti per il referendum costituzionale

Domenica 20 e lunedì 21 settembre si vota per il referendum sul taglio dei parlamentari. L’appello del Prefetto perché vengano rispettate le misure anti-Covid

19/09/2020

Nessuna sterile polemica, ma proposte costruttive

«Nessuna sterile polemica, ma proposte costruttive». Le mamme del Chiese controbattono nuovamente al presidente di Ato Aldo Boifava, col pieno sostegno delle associazioni e dei comitati che si battono per la difesa del fiume Chiese