Skin ADV
Lunedì 30 Marzo 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








28.03.2020 Valsabbia

29.03.2020 Agnosine

29.03.2020 Gavardo

28.03.2020 Gavardo Valsabbia Garda

28.03.2020 Bione

28.03.2020 Valsabbia Garda

28.03.2020 Preseglie

28.03.2020 Villanuova s/C

29.03.2020 Gavardo

29.03.2020 Gavardo Valsabbia Garda






26 Marzo 2020, 10.25
Gavardo Valsabbia
COVID-19

E ci sono anche le storie, non solo quelle tristi

di Filippo Grumi
Storie di solidarietà, di attezione all'altro, di ingegno e fantasia... Filippo Grumi, impegnato con Gaia a a fare la propia parte per rifornire l'ospedale di casa di ciò che ha bisogno, ce ne racconta un paio. Pubblichiamo volentieri

Ci sono tante storie che sono nate in questa guerra contro il COVID-19 che passerà alla storia di tutti noi come l’epidemia del Coronavirus.
Alcune, molte, saranno storie tristi perché molti saranno i lutti e molte le famiglie che ricorderanno i propri cari persi in questi giorni, intere comunità avranno la memoria del silenzio irreale dei propri paesi, un silenzio che lascia sgomenti, per chi crede nel silenzio si può trovare Dio, per gli altri nel silenzio alberga l’incognita del futuro che ci attende.

Molte saranno storie tristi ma non ci sono solo quelle.
Ci saranno anche storie da raccontare.
Perché noi italiani siamo così, quando siamo alle strette sappiamo tirare fuori il peggio ma anche il meglio di noi e lo facciamo in un modo che è solo nostro, unico.

Anche io sono stato testimone di questa dualità ma voglio raccontarvi solo due storie della parte migliore, per le altre le lascio alle coscienze dei singoli, sempre se ne hanno una con cui fare i conti.

Come sapete, come comitato GAIA  di Gavardo, abbiamo iniziato una raccolta fondi per comprare materiale necessario al nostro Ospedale di Gavardo, abbiamo pensato che fare noi gli acquisti sarebbe stato molto più veloce e concreto che una donazione in soldi (sempre comunque utile) anche se questo è stato per noi un enorme carico di responsabilità, verso chi ci ha dato la sua fiducia con le donazione e verso l’ospedale per far fronte al meglio e in fretta, alle necessità.

Un’idea, quella della raccolta fondi balenata durante uno scambio di messaggi con altri simpatizzanti del comitato che poi abbiamo messo in atto nel giro di pochissimi giorni e che subito ha dato dei risultati importanti che ci rendono orgogliosi della nostra gente, cioè di voi.
Non è di questo che però voglio parlavi, anche se a questa idea il tutto si riconduce.

Vi parlerò di quello che è successo questa domenica, 22 marzo.
Questa mattina ho accompagnato due persone all’ospedale di Gavardo per consegnare del materiale direttamente alla responsabile UPS dell’ospedale dott. Monica Moretti (per noi ormai “la direttrice”) e poi portarle ai reparti.

Vincenzo che ha già contribuito anche alla raccolta fondi, è venuto a sapere che c’era la necessità impellente di dispositivi di protezione individuale per gli operatori sanitari e sabato è ritornato nella sua ditta, che ha fermato la produzione per via di questa epidemia, per prendere le tute c(he normalmente usano i suoi operai) per poi regalarle all’ospedale.
Sembra assurdo ma, più che macchinari costosissimi, sono questi semplici dispositivi da poche decine di euro ad essere introvabili e anche queste 10 tute sono quanto mai indispensabili.

La seconda storia riguarda il ventilatore polmonare
che è stato prestato a titolo gratuito all’ospedale, finché ce ne sarà la necessità, dalla Cooperativa Sociale Medicus Mundi Attrezzature della Rete CAUTO di Brescia.
Questo ventilatore polmonare, dismesso da un ospedale bresciano perché sostituito con altri di più moderna tecnologia, era destinato attraverso Medicus Mundi Attrezzature, all’utilizzo in progetto di cooperazione internazionale in Africa.

Avendo saputo della nostra iniziativa e delle esigenze dell’ospedale, siamo stati contattati e in giro di due giorni il ventilatore è stato rimesso in funzione, provato e dopo l’ok dell’ospedale, consegnato questa mattina per attrezzare una ulteriore postazione.
Recuperare attrezzature e presidi ospedalieri dismessi, trasformando potenziali scarti in risorse, è l’attività principale di questa cooperativa sociale di inserimento lavorativo che promuove una ecologia integrale generativa di economia circolare e civile, per il bene comune.
Forse se ne riusciranno a recuperare altri due, vedremo, abbiamo avuto ampia disponibilità di tutto quello che è presente in magazzino per essere consegnato subito e così sarà se ci arriveranno altre richieste specifiche dall’ospedale.

Mentre uscivamo dall’ospedale
una salma veniva portata via, un pugno allo stomaco per tutti noi.
Noi che da fuori fatichiamo a renderci conto della guerra che si vive ogni giorno all’interno del nostro ospedale e che la Direttrice ci ha riassunto brevemente con estrema schiettezza.

Due storie, tra le tante di cui sono stato testimone e che hanno dato a me e a tutti quelli coinvolti in questa iniziativa, ancora uno stimolo per andare avanti per cercare di fare ancora di più e ancora meglio, con voi.

Filippo Grumi

Invia a un amico Visualizza per la stampa








Vedi anche
28/12/2017 17:00:00
Cava sul Tesio, le perplessità di Gaia Il comitato ambientalista Gaia (Gavardo Ambiente Informazione Attiva) espone il suo punto di vista su quanto è stato detto al Consiglio Comunale dello scorso giovedì, 21 dicembre

03/02/2018 07:09:00
«Quell'assessore si deve dimettere» Il Comitato Gaia chiede le dimissioni di Angela Elisa Maioli dall'assessorato all'ambiente del Comune di Gavardo. Secondo il Comitato avrebbe mentito nella lettera "In risposta al Comitato Gaia" da noi pubblicata lunedì scorso


06/02/2015 08:00:00
...e il Comitato Gaia? Chiediamo gentilmente spazio al suo giornale per esprimere alcune nostre considerazioni in merito alla questione Ex Fonderie Mora a Gavardo e a quanto successo nel consiglio comunale del 30 gennaio

20/12/2017 09:50:00
Cava sul Monte Tesio, la posizione di Gaia Il comitato ambietalista Gaia (Gavardo Ambiente Informazione Attiva) dice la sua in merito alle dichiarazioni del Comandante della Polizia Locale relativamente all’apertura nella Cava sul Monte Tesio e il suo impatto sulla viabilità

26/01/2018 08:00:00
Sabato l'open day del Comitato Gaia Domani, sabato 27 gennaio, in occasione della consegna dei kit per la misurazione del livello di NO2 a Gavardo il Comitato Gaia sarà presente per raccogliere le adesioni per la prima Eco Passeggiata sulla gavardina



Altre da Gavardo
29/03/2020

Si spostano per un compleanno, denunciati

L’invito a una festa in casa di un amico che festeggiava il proprio compleanno sabato sera a Gavardo è costata una denuncia a sei persone

29/03/2020

Destinazione Paradiso

Quand’ero bambino in casa si respirava il profumo della fede. Sapevo chiaramente che i defunti non erano scomparsi nel nulla, ma vivevano per sempre nell’amore di Dio, in Paradiso.

29/03/2020

Gli Alpini per gli ospedali di Gavardo e Desenzano

La raccolta fondi promossa dalle Penne nere della sezione “Monte Suello” di Salò ha raggiunto i 90 mila euro: saranno donate apparecchiature ai due ospedali

28/03/2020

Ospedale di Gavardo, le rassicurazioni dell'Asst del Garda

In una nota l'Azienda Socio-Sanitaria Territoriale a cui fa riferimento il nosocomio gavardese chiarisce come si sta affrontando l'emergenza Covid19. La maggior criticità nella carenza del personale perché molti operatori si sono ammalati



 

27/03/2020

Riconvocato il tavolo tecnico

Già rimandato una volta a causa dell’emergenza coronavirus, il tavolo per l’esame della progettazione è stato riconvocato a sorpresa dal Ministero su sollecito della Regione. Indignazione e sconcerto tra i sindaci, impegnati in prima linea nel contrastare l’emergenza in corso

27/03/2020

Comaglio: «Situazione complicata»

Oltre all’ospedale c’è anche un’emergenza sul territorio con difficoltà a reperire dispositivi di protezione per chi cura i malati in casa. La denuncia e l’appello alle istituzioni del sindaco di Gavardo

27/03/2020

Ospedale di Gavardo in difficoltà

L'impennata di contagi in Valle Sabbia degli ultimi giorni ha messo in crisi il Pronto Soccorso e l'ospedale di Gavardo dove si fatica a far fronte all'emergenza


24/03/2020

Stampanti 3D in funzione per componenti per respiratori

Il Fablab della Valle Sabbia di Villanuova e Amx Automatrix di Gavardo hanno risposto alla richiesta di Isinnova per la realizzazione di componenti per un respiratore ricavato da una maschera da snorkeling

21/03/2020

Condividiamo la speranza

È un filmato carico di poesia quello che ha realizzato e postato un ragazzo di Gavardo ispirato da questo momento difficile

20/03/2020

Sanificazione strade

Oggi a Preseglie e stanotte a Gavardo prosegue la sanificazione straordinaria delle strade per contrastare la diffusione del coronavirus

Eventi

<<Marzo 2020>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia