Skin ADV
Giovedì 21 Settembre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


L'alba sul mar...

L'alba sul mar...

di Antonella Di Simine



19.09.2017 Vobarno

19.09.2017 Gavardo Vallio Terme Villanuova s/C

19.09.2017 Lavenone

20.09.2017 Vestone Barghe Valsabbia

19.09.2017 Vobarno

20.09.2017 Valtenesi

19.09.2017 Odolo

20.09.2017 Prevalle

20.09.2017 Idro

20.09.2017 Valsabbia






14 Luglio 2017, 13.56
Gavardo Valsabbia
Lettere

«Per fugare ogni dubbio»


In merito all'articolo "La Memoria, fra gioie e dolori" da noi pubblicato nei giorni scorsi, ecco le risposte del direttore generale dell'ASSST del Garda Peter Assembergs. Lo ringraziamo per la puntualità, la competenza e la completezza 

Egregio Direttore,

in riferimento all’articolo dal titolo “La memoria, fra gioie e dolori” pubblicato martedì 11 luglio dalla sua testata vorrei riprendere, secondo quanto previsto dalla legge sulla stampa 47/1948 che garantisce il diritto di replica, i punti da voi sottolineati.

Come illustrato durante l’Assemblea pubblica del 30 giugno scorso, questa Direzione ha posto grande attenzione all’Ospedale di Gavardo ritenuto punto strategico per l’assistenza sanitaria erogata a favore dei cittadini dell’Alto Garda e della Valle Sabbia.
Spiace che durante la serata non siano stati fatti pubblicamente commenti, ma che questi siano stati relegati al post-incontro. Volentieri avrei risposto ai cittadini, agli amministratori comunali e al personale presente.
L’incontro è stato organizzato proprio per fugare ogni dubbio sul futuro della struttura.
 
Emodinamica
La decisione circa l’attivazione dell’Emodinamica, come è stato chiaramente spiegato anche dal Presidente della Commissione Sanità Dott. Fabio Rolfi, spetta a Regione Lombardia. Per quanto riguarda l’ASST del Garda stiamo facendo tutto il possibile per la sua attivazione anche a Gavardo.
 
Personale
Premesso che le sostituzioni di personale vengono effettuate, nell’ambito delle disposizioni di legge, mi preme sottolineare che per quanto riguarda le ferie anno 2016 non godute, al 31 maggio risulta la seguente situazione:
- per il comparto (personale infermieristico, tecnico e di supporto) un totale giorni di ferie non fruite del 10% del totale ferie maturate;
- per il personale della dirigenza medica e sanitaria la percentuale è di circa il 20%.
Si tratta quindi di percentuali piuttosto contenute a tutt’oggi sicuramente diminuite sensibilmente con la fruizione delle ferie estive.
 
Anestesia Rianimazione
Il precedente Direttore di Struttura Complessa è andato in pensione il 16/09/2016 e l’attuale Responsabile - Dott. Francesco Rosciano - è stato nominato il 16/02/2017 quindi non “dopo oltre un anno” come riportato nell’articolo.
Giovedì 13 luglio è scaduto il bando per l’individuazione del Direttore di Struttura Complessa. La tempistica concorsuale, imposta dalla normativa vigente, prevede la selezione a settembre e la nomina entro ottobre.
 
Ortopedia Traumatologia
Giovedì 13 luglio si è tenuto il concorso per Dirigente Medico di Ortopedia Traumatologia che ci permetterà di individuare i Medici Ortopedici da assumere per l’Ospedale di Gavardo. La graduatoria avrà una durata di tre anni.
La presenza a Gavardo di Ortopedici che lavorano a Desenzano assicura un valido aiuto non solo in sala operatoria e negli ambulatori, ma anche per la copertura dei turni di reperibilità con l’obiettivo di garantire la continuità del servizio ai cittadini.
Il 9 giugno abbiamo inviato in Regione la richiesta di autorizzazione per l’emissione del bando di concorso per la copertura del posto di Direttore di Struttura Complessa.
Ostetricia Ginecologia
La scelta di nominare il Dott. Francesco Piovesan Responsabile dell’Unità Operativa in attesa dell’espletamento del concorso, è stata dettata dal curriculum e dall’esperienza del Dott. Piovesan, stimato specialista dipendente di questa Azienda dal 1982.
Abbiamo ritenuto le capacità professionali del Dott. Piovesan adeguate per la direzione dell’Unità Operativa e per il potenziamento delle attività, già programmato per gli ambulatori di Nozza e di Gargnano.
Il 9 giugno è stata inviata in Regione la richiesta di autorizzazione per l’emissione del bando di concorso per la copertura del posto di Direttore di Struttura Complessa.
 
Trasferimenti a scapito di Gavardo
Essendo un’unica Azienda, appare ovvio che la possibilità di trasferimenti interni è un’opportunità che viene offerta ai dipendenti anche in un’ottica di miglioramento della carriera, che credo vada garantita a tutti i lavoratori. 
Mi sento di smentire la teoria che questi trasferimenti siano a scapito dell’Ospedale di Gavardo. Oltre al già citato Dott. Piovesan, trasferito da Manerbio, ricordo altri due trasferimenti a Gavardo: quello del Dott. Luigi Vincenzo che ha permesso il potenziamento del Servizio di Pneumologia e del Dott. Graziano Montresor Cardiologo con grande esperienza in ecocardiografia cardiaca ed in cardiologia pediatrica.
 
Pediatria
A partire dal 2011 le UO di Desenzano e Gavardo sono state unite con la creazione di una unica Unità Operativa diretta dalla Dott.ssa Donatella Cattarelli, già stimato Direttore della Pediatria di Gavardo.
La Dott.ssa Cattarelli si avvale, in entrambi i Presidi, di validi collaboratori che le consentono di gestire la sua presenza a giorni alterni nelle due Pediatrie. Inoltre sottolineo che l’equipe della Pediatria di Gavardo è composta da altri 7 Pediatri e si è svolto di recente il concorso che ha permesso di creare una graduatoria, valida per i prossimi tre anni.
 
Emodialisi
La Dott.ssa Ester Costantino è stata nominata Responsabile Aziendale del Servizio di Nefrologia ed Emodialisi che comprende le UO di Manerbio, Desenzano e Gavardo in sostituzione del precedente Direttore di Struttura Complessa che è andato in pensione. Il nuovo ruolo prevede quindi la sua presenza in tutti i Presidi. 
Al suo posto, per garantire la continuità del servizio, è stato trasferito da Manerbio un altro medico (anche qui non è stato tolto nulla a Gavardo). 
Il 9 giugno è stata inviata in Regione la richiesta di autorizzazione per l’emissione del bando di concorso per la copertura del posto di Direttore di Struttura Complessa.
 
Medicina Interna
La nomina del Dott. Gianpiero Aimo quale Direttore del Dipartimento Internistico-Riabilitativo e Direttore della Medicina di Desenzano non ha causato né una riduzione dell’organico né un impoverimento del reparto. 
La Dott.ssa Silvia Polo, nominata dal mese di aprile 2016 Responsabile dell’UO (di fatto sostituiva già da tempo il Dott. Aimo in caso di assenza), vanta una ampia esperienza in tutti i campi della medicina interna ed è un validissimo successore del Dott. Aimo. 
Inoltre Regione Lombardia ha autorizzato il concorso per la selezione del nuovo Direttore di Struttura Complessa che verrà effettuato entro un paio di mesi.
Cure Palliative
Lo scorso 9 giugno è stata inviata in Regione la richiesta di autorizzazione per l’emissione del bando di concorso per la selezione del Direttore di Struttura Complessa. Attualmente il Responsabile è il Dott. Emanuele Borra.
Per quanto attiene la figura dello psicologo, il servizio non viene garantito dal 1 giugno per il pensionamento dello specialista che svolgeva parte del suo servizio per tale attività.

È di prossima emissione un bando per il reclutamento di uno professionista che possa garantire il proseguimento del servizio. 
Inoltre è in atto un percorso regionale di riaccreditamento dell’offerta di tale specialità a cui stiamo partecipando e che porterà ad un ulteriore miglioramento sia di quanto erogato dal polo ospedaliero che della rete territoriale ed è previsto il potenziamento della dotazione organica tramite altri 2 medici palliatori.
 
Privatizzazione di alcuni servizi
Dal 2014 le attività di riabilitazione vengono erogate presso Villa Barbarano in seguito all’attivazione di una sperimentazione gestionale pubblico/privato prevista da Regione Lombardia.
Questa ha permesso l’erogazione di prestazioni, presso una struttura privata, ma in regime SSR quindi con il semplice pagamento del ticket, quando previsto, senza alcun costo aggiuntivo per i pazienti.
In seguito alla delibera regionale del 2016 che prevede la stabilizzazione delle sperimentazioni, abbiamo emesso un bando per l’individuazione del gestore di questa attività. La procedura di gara è in corso.
 
Odontoiatria
L’ASST del Garda sta organizzando un Ambulatorio di Odontoiatria presso l’Ospedale di Salò.
Quale Ente Pubblico siamo tenuti ad erogare le prestazioni previste dai LEA-Livelli Essenziali di Assistenza che garantiamo, inoltre, presso gli Ambulatori di Nozza di Vestone (dove sono state incrementate le ore di attività) e di Desenzano. Le visite urgenti vengono erogate, in tutti gli ambulatori odontoiatrici, entro tre giorni.
 
Oculistica
Con recente disposizione aziendale è stata potenziata l’attività ambulatoriale e, dal mese di settembre, verrà incrementata anche l’attività di chirurgia ambulatoriale (es. cataratta).
 
Fisiatria
L’Ambulatorio per visite fisiatriche è presente presso l’Ospedale di Gavardo, gli Ambulatori di Nozza di Vestone e gli Ambulatori di Gavardo ed è gestito dai Medici Fisiatri dell’Ospedale di Lonato.
Il primo posto disponibile, in questo momento, è il 31 agosto. 
 
Mi auguro di aver fornito una risposta esaustiva alla cittadinanza.

Il Direttore Generale
Dott. Peter Assembergs

------------------------------------------------------------
Grazie dottor Assembergs,
ci fa piacere aver contribuito, anche e soprattutto grazie alla pubblicazione di questa sua lettera, a dare maggior chiarezza alle vicende che interessano il nosocomio valsabbino, struttura che ci sta molto a cuore.
Ubaldo Vallini
Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG





Commenti:

ID72836 - 18/07/2017 09:40:32 (turk182) chiaro
al di la del politichese l'unica vera correzione alla lettera precedente e' relativa all'anestesia sul periodo di mancanza del primario anche se quello che c'è non è il titolare ma un Sostituto in attesa del concorso. Per il resto direi che serve correre ai ripari, al di la delle solite promesse elettorali in vista delle elezioni regionali di cui i malati che si trovano con l'ospedale in questa situazione fanno volentieri a meno.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
05/03/2012 08:41:00
Quella cosa strana Nei giorni scorsi il Giornale di Brescia ha pubblicato un articolo che riprendeva la posizione dell'assessore regionale Belotti in merito alle utlime novità da Anfo e da Idro.

23/04/2010 17:00:00
La «piccola storia di Afzal» Il sindaco di Gavardo Emanuele Vezzola ci invia le sue precisazioni in merito all'articolo pubblicato nei giorni scorsi. Che non ci convincono del tutto.

04/05/2010 09:52:00
«123stella», fuori dalle beghe In merito ad un articolo da noi pubblicato nei giorni scorsi, che tirava in ballo l'associazione villanovese 123stella, ci scrive il presidente Sara Mezzari. Pubblichiamo volentieri.

11/07/2017 09:08:00
«La Memoria» fra gioie e dolori L’assemblea tenutasi una decina di giorni fa a Gavardo ha visto in particolare gli amministratori locali in prima linea per farsi interpreti delle preoccupazioni in merito ad alcuni servizi offerti dall’ospedale di Gavardo. A margine, abbiamo raccolto approfondimenti piuttosto interessanti

23/12/2009 18:12:00
Anticipando il Consiglio comunale «Buona sera Direttore, in merito all’articolo sullo “scambio di doni” pubblicato sul suo sito ritengo necessario fornire alcune brevi osservazioni».



Altre da Valsabbia
21/09/2017

L'ecologia entra nelle scuole della Valle

Con l’inizio dell’anno scolastico le Guardie Ecologiche Volontarie della Comunità Montana Valle Sabbia hanno in serbo per le scuole tante proposte di sensibilizzazione ambientale

20/09/2017

Il 10% del territorio valsabbino a rischio frane

Secondo i dati dell’Ispra sono 8 i Comuni Valsabbini con il territorio più fragile e soggetto a fenomeni franosi, con 1400 abitanti in zone a rischio elevato

20/09/2017

Cambio della guardia al C7

Conclusa l’era governata da Roberto Betta, durata 22 anni, la guida del Comprensorio passa a Roberto Monera

19/09/2017

Quando la formazione corre... sul web

Ellegi Service rinnova il suo sito web. On line si trova una vetrina moderna e completa dei servizi proposti dall’Azienda

17/09/2017

70 anni per Ivars

Più di trecento a Gargnà ieri, per festeggiare i 70 anni dell’Ivars, storica azienda valsabbina fondata da Pietro Giulio Ebenestelli nel 1947 (1)

17/09/2017

A Bione il terremoto fa meno paura

Il piccolo Pietro ha afferrato le forbici e “zac”, con l’aiuto del sindaco Franco Zanotti, ha tagliato il nastro tricolore

16/09/2017

La mia Terra ha buona voce... si sente e si vede

Giunge quest’anno alla settima edizione il concorso letterario proposto da Agape, che per l’occasione si arricchisce di sezione fotografica . Elaborati da consegnare entro la fine di settembre

16/09/2017

«Quello di cui non ho sentito parlare»

Il passaggio dalla cultura del contenuto alla cultura dell’apprendimento. Una disanima filosofico-pedagogica di Giuseppe Biati


15/09/2017

Un videoclip coi Cinelli per la differenziata valsabbina

Charlie e Piergiorgio, nei giorni scorsi, hanno girato fra gli abitanti della Valle Sabbia un videoclip sulla raccolta differenziata, una vera rivoluzione che attende tutti a partire dal prossimo gennaio. Con loro la Comunità montana e i cittadini della valle


14/09/2017

Ecografia 3D/4D in gravidanza

Da questo mese di settembre è possibile effettuare questo tipo di ecografia anche presso il Poliambulatorio Santa Maria di Vobarno

Eventi

<<Settembre 2017>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia