Skin ADV
Mercoledì 24 Maggio 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


Papaveri sopra Crone

Papaveri sopra Crone

di Simonetta Lombardi





19 Aprile 2017, 10.38
Gavardo Vallio Terme
Parrocchie

Don Italo Gorni parroco anche di Vallio Terme

di Cesare Fumana
Il parroco di Gavardo e Soprazocco assume la guida anche della parrocchia valliese, così anche don Fabrizio Gobbi diventa curato per le tre parrocchie, ai quali si aggiungerà un nuovo vicario parrocchiale, don Pier Luigi Tomasoni

Nomine nell’ottica dell’erigenda Unità pastorale di Gavardo quelle compiute a inizio aprile dal Vescovo Luciano Monari per le parrocchie di Gavardo, Soprazocco e Vallio Terme.

Mons. Italo Gorni, già parroco di Gavardo e Soprazocco, assume anche la guida della parrocchia di Vallio Terme.

Nell’ottica dell’Unità pastorale che si sta per formare fra Gavardo e Vallio Terme, tutte le parrocchie avranno lo stesso parroco. Al momento rimane esclusa quella di Sopraponte, dove è amministratore parrocchiale don Angelo Nolli.

Mons. Italo, che preferisce essere chiamato semplicemente don Italo, ha 59 anni e da tre anni è alla guida della parrocchia dei Santi Filippo e Giacomo di Gavardo, dopo aver guidato per 17 anni quella di Serle e dal settembre scorso è diventato parroco anche della parrocchia di Soprazocco.

Don Fabrizio ha 40 anni, ed è sacerdote dal 2002. È stato dapprima curato a Lumezzane S. Apollonio, poi dal 2009 di Gavardo e anche lui dal settembre scorso di Soprazocco e dall’inizio di aprile anche di Vallio Terme.

Nel contempo è stato nominato vicario parrocchiale per le stesse tre parrocchie don Pier Luigi Tomasoni, attualmente curato a Salò, Campoverde e Villa di Salò. Originario di Quinzano d’Oglio, dove è nato nel 1960, è stato ordinato sacerdote nel 1985. Ha svolto il servizio pastorale come curato a Castelcovati dal 1985 al 1988; a Rezzato S. Carlo dal 1988 al 1993; a Manerbio dal 1993 al 2001. Dal 2001 al 2003 è stato in servizio alla Diocesi di Fermo, poi parroco a Pavone Mella dal 2003 al 2004; vicario parrocchiale a Castenedolo dal 2004 al 2010 e poi a Salò dal 2010.
Adesso sarà in servizio nelle tre parrocchie di Gavardo, Soprazocco e Vallio Terme e risiederà a Soprazocco.

A Vallio Terme don Italo prende il posto di don Angelo Pizzato, che era parroco dal 2009 e che lascia per aver raggiunto l’età canonica per la pensione.
Don Angelo rimarrà a Vallio Terme fino al termine dell’anno pastorale, fino alla fine di giugno. Poi ci sarà l’ingresso del nuovo parroco.

In foto: don Italo Gorni, don Fabrizio Gobbi e don Pier Luigi Tomasoni

Invia a un amico Visualizza per la stampa






Commenti:

ID71784 - 20/04/2017 21:29:42 (Chiodisilvana13@libero.it) Nuovo parroco a VALLIO Terme
Non si può essere contenti Soprazocco è una frazione di Gavardo. A il parroco residente, VALLIO Terme e' comune non saremo tantissimi ma 1400 è più siamo .... senza parroco residente ... che tristezza chi ha preso queste decisioni di sicuro non ha pensato alla polazione Silvana



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
02/09/2016 16:52:00
A Soprazocco arriva don Italo Farà il suo ingresso questo sabato pomeriggio come parroco di Soprazocco don Italo Gorni, già parroco di Gavardo. Anche don Fabrizio Gobbi diventa curato della frazione. Il primo passo verso l’Unità pastorale

05/12/2014 11:14:00
Don Marco, da curato a nuovo parroco del Savallese Farà il suo ingresso lunedì prossimo, 8 dicembre, nella festa dell’Immacolata, alla Pieve di Mura il nuovo parroco delle tre parrocchie dell’Unità pastorale del Savallese, realtà che già ben conosce per esserne stato finora il curato

26/10/2009 10:00:00
Grande festa per il nuovo parroco La comunità di Vallio Terme ha accolto ieri il nuovo parroco don Angelo Pizzato. Questa sera nella parrocchiale una messa con quattro vescovi del Mali.

23/09/2010 10:00:00
Pertiche, arriva il nuovo parroco Farà il suo ingresso sabato e domenica nelle sette parrocchie delle Pertiche il nuovo parroco don Lorenzo Emilguerri.

20/11/2014 14:28:00
Gavardo accoglie don Italo Domenica prossima, nel pomeriggio la comunità parrocchiale di Gavardo accoglierà il nuovo parroco. A lui anche il compito di avviare l’unità pastorale con le parrocchie vicine



Altre da Gavardo
21/05/2017

Una carezza in un pugno

Perché ci sono i bulli? E soprattutto: perché un bambino o un ragazzo diventano bulli? E cosa si può fare davanti al bullismo? (1)

19/05/2017

Betoniera tampona suv

Sembra per fortuna senza conseguenze fisiche per le persone coinvolte il tamponamento avvenuto all'uscita della San Biagio, lungo la 45Bis in territorio di Gavardo (1)

19/05/2017

Morte, archeologia, preistoria

Sono stati questi i temi-chiave del primo incontro del ciclo “La morte tra rito e tabù”, una serie di appuntamenti promossi dal Sistema Museale della Valle Sabbia in occasione della Festa dei Musei 2017

18/05/2017

Auto contro Vespa

Incidente senza gravi conseguenze quello accaduto questa mattina prima delle 8 alla rotonda sulla provinciale 116 con via Calchera a Gavardo

15/05/2017

Il 5x1000 all'Avis, ecco come e perchè

Si avvicina il periodo delle dichiarazioni dei redditi, ricordiamo che si può fare molto per le associazioni AVIS. 

15/05/2017

35 anni dopo il «Sì»

Tanti auguri a Antonella e Renato,  di Fostaga di Sopraponte, che proprio oggi, lunedì 15 maggio, festeggiano i loro primi 35 anni di matrimonio 

15/05/2017

Morte e archeologia, riti e concezioni funebri nella Preistoria

Questa sera al Museo Archeologico della Valle Sabbia di Gavardo il primo appuntamento della rassegna “La morte. Tra rito e tabù” promossa dal Sistema Museale della Valle Sabbia

15/05/2017

Gavardo Bier Fest, tutto pronto per la seconda edizione

Si terrà presso il Centro sportivo “Karol Wojtyla” di Gavardo l’edizione 2017 della manifestazione, una vera Oktoberfest con tanto di cucina bavarese e costumi tradizionali

11/05/2017

La morte, tra rito e tabù

In occasione della “Festa dei Musei 2017”, il Sistema Museale della Valle Sabbia propone due conferenze e due visite guidate in quattro musei valsabbini per raccontare storie indicibili e controverse nei musei

07/05/2017

Scriverò il tuo nome

Guardo la calligrafia di mio papà. Scriveva in modo meravigliosamente ordinato, sembra stampato. Sì perché nella scuola di un tempo c’erano gli esercizi di bella scrittura (3)



Eventi

<<Maggio 2017>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia