Skin ADV
Lunedì 17 Dicembre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    












22 Maggio 2018, 09.55
Gavardo Provincia
Teatro

«Un Santo con la penna»

di Federica Ciampone
Ha debuttato la scorsa settimana il nuovo spettacolo del gavardese Emanuele Turelli, dedicato alla figura di don Carlo Gnocchi e di altri eroi della ritirata di Russia   

“Un Santo con la penna, storia di Don Carlo Gnocchi e altri eroi della Ritirata”. Questo il titolo dell’ultimo lavoro narrativo di Emanuele Turelli, story-teller gavardese, che in un’ora di spettacolo ripercorre attraverso la storia del cappellano militare uno degli episodi più terribili del secondo conflitto mondiale, quella ritirata di Russia in cui persero la vita 100mila soldati italiani, molti dei quali Alpini. 
 
La scelta della figura di Don Gnocchi è motivata dalla volontà dell’autore di collegare gli eventi narrati attraverso la storia di chi, durante la ritirata, seguì i soldati e si occupò di curarne - per quanto possibile - le ferite dell’anima, che si presentavano tanto quanto quelle fisiche curate dai medici.
 
Dopo un breve inquadramento storico lo spettacolo si snoda, tra episodi e aneddoti, in un arco temporale di 9 giorni: dal 17 al 26 gennaio 1943, ovvero dal momento in cui alla divisione alpina Tridentina – in cui militava don Carlo Gnocchi - arrivò l’ordine di ripiegare, alla notte della battaglia di Nikolajewka. La narrazione attraversa la spedizione in Russia dell’Armir, il combattimento delle truppe italiane sul fronte del Don e il tremendo gelo della ritirata, a 40 gradi sotto zero.

A raccontare questa storia sul palco con Turelli, il cantautore Daniele Gozzetti e il musicista Davide Bonetti. Un grande spettacolo ideato per rendere omaggio ai soldati che riuscirono a salvarsi e ricordare coloro che invece non fecero più ritorno alle loro case. 
 
 






 

Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
09/01/2018 09:49:00
La vera storia di Nedo Fiano protagonista della Memoria Il racconto di storytelling “Il coraggio di vivere, la storia vera di Nedo Fiano”, di e con Emanuele Turelli, verso i 20 mila spettatori e la data numero 100 in nove stagioni di cartellone

01/02/2017 11:50:00
«Ritorneranno», la campagna di Russia nelle parole di don Gnocchi Avrà una finalità benefica lo spettacolo in cartellone domenica pomeriggio al Cinema Teatro Cristal di Salò che rievoca l’epopea alpina in Russa ispirata agli scritti del cappellano militare della Tridentina, il beato don Carlo Gnocchi.

29/01/2015 11:00:00
«Il coraggio di vivere» Con lo spettacolo di venerdì a Salò, Emanuele Turelli raggiunge la centesima rappresentazione teatrale e la settantesima per la storia di Nedo Fiano, ebreo fiorentino sopravvissuto ad Auschwitz

24/04/2009 00:00:00
La storia di Nedo Fiano vista da Emanuele Turelli In occasione del 25 Aprile, torna l’inchiesta “Il coraggio di vivere”, tratta dall’omonimo romanzo di Nedo Fiano e rielaborata liberamente da Emanuele Turelli. Appuntamento sabato sera, alle 20.30, nel salone dell’oratorio di Soprazocco.

31/01/2018 10:35:00
«Il mio modo per cambiare un po' il mondo» Il racconto emozionante della storia di Nedo Fiano, portato in scena dal gavardese Emanuele Turelli, ha già coinvolto 4000 spettatori in 15 date e il prossimo fine settimana raggiungerà la replica numero 100



Altre da Gavardo
17/12/2018

Il Presepio del Borgo del Quadrel

Ecco una piccola anteprima del 27° Presepio degli Amici del Quadrel di Gavardo, che quest’anno hanno scelto di riprodurre  i bellissimi scorci di una delle cittadine più belle del Garda   (2)

15/12/2018

Il Karate come un gioco

Prenderà il via domenica al palazzetto dello sport di Gavardo il 12° Torneo Bresciano Progetto Gioco Sport Karate, organizzato dall'Associazione Sportiva Dilettantistica Karate Do Sho di Muscoline


12/12/2018

Aspettando Santa Lucia

La Santa più amata dai bambini farà tappa, nella giornata di oggi – 12 dicembre – in diversi paesi valsabbini. Non mancheranno, come da tradizione, tè, vin brulè, cioccolata calda e piccoli doni  

12/12/2018

Sulla Rsa «La Memoria»

In merito alle vicende che hanno interessato la casa di riposo gavardese, dice la sua anche l’ex assessore Angela Elisa Maioli (3)

11/12/2018

Autonomia? Fino a che punto?

Sul tema dei Cda delle Onlus, messo in evidenza dal "caso" della "La Memoria" di Gavardo, dice la sua anche Ernesto Cadenelli
(1)

11/12/2018

Tentata truffa online

Vorrei condividere con più persone possibili un nuovo tentativo di frode che gira tra gli acquirenti online, per il quale sono stato contattato ieri (3)

11/12/2018

Quale depuratore per il Garda?

Giovedì 13 dicembre a Gavardo un incontro con tecnici e politici sul progetto del depuratore del lago di Garda promosso dal comitato ambientalista Gaia (1)

09/12/2018

Due bambine, un prete e una nonnina

Sabato, festa dell’Immacolata, è stato un giorno denso di avvenimenti. Ho partecipato al battesimo di due belle bambine, Mary Jo e Luna.

09/12/2018

Un dentista per tutti

Proprio per tutti, anche per le persone che hanno un reddito bassissimo. Lo trovate a Gavardo, con la proposta di “odontoiatria sociale” praticata da dottor Chiaruttuini

07/12/2018

«Grazie Commissario»

L'ex vicesindaco Sergio Bertoloni dice la sua in merito alla nomina del "vecchio" Cda e di quello "nuovo" voluto dal Commissario prefettizio Anna Pavone.
Aggiornamento ore 11:45




Eventi

<<Dicembre 2018>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia