Skin ADV
Venerdì 22 Febbraio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








20.02.2019 Vobarno Provaglio VS Barghe

22.02.2019 Sabbio Chiese

21.02.2019 Serle

21.02.2019 Vestone

20.02.2019 Bagolino

22.02.2019 Bione

21.02.2019 Preseglie

20.02.2019 Serle

21.02.2019 Gavardo Valsabbia Muscoline Provincia

20.02.2019 Bagolino






03 Luglio 2018, 15.50
Gavardo Prevalle
Il ricordo

Ciao, Gabriele!

di John Comini
Un ritratto e un saluto all’amico Gabriele Rivetta, prematuramente scomparso a causa di una malattia

Stamattina ero appena tornato da una bella passeggiata vicino a Polpenazze, in mezzo al verde, insieme al mio amico Mauro Abastanotti. Avevamo preso l’ombrello, ma non ha piovuto. È passato uno più anziano di noi e ci ha detto con un sorriso ironico “Ch’èn fiv del’ombrel?”. Torno a casa e mia moglie mi dice: “È morto il Gabriele Rivetta”.

L’amico Peppino Coscarelli mi aveva detto che Gabriele non stava bene. Lo vedeva spesso al Comune di Prevalle, dove si impegnava nel volontariato. L’amico Riccardo Landi mi aveva detto che stava facendo le chemio, e che purtroppo Gabriele stava male. L’altro giorno ho incontrato la sua dolce sorella Anna ma non ho avuto il coraggio di chiederle come stava.

Ho cercato dappertutto, ma di Gabriele non ho alcuna fotografia (tranne la foto di gruppo dell’asilo: Gabriele è l’ultimo bambino in piedi a destra). Ma la sua immagine ce l’ho perfettamente presente nella mia mente e nel mio cuore. Perché siamo del 1952, classe di ferro, e quando (anche se raramente) ci incrociavamo, lui non mi chiamava John o Giovanni, ma esclamava “Classe!”

Gabriele l’ho conosciuto all’asilo, dalle suore Orsoline, nel grande e stupendo Monastero di Santa Maria. C’era suor Guglielmina, così piccola che sembrava una bambina. “Le bugie fanno piangere Gesù” ci diceva all’asilo la madre Rosa, e quando pioveva a catinelle ci sembrava di essere i responsabili della passione di Nostro Signore.

Con Gabriele abbiamo fatto le scuole elementari insieme, con il maestro Alberto Grumi (nella foto 4). Gabriele abitava a pochi metri da scuola, io andavo spesso a trovarlo (mio papà era amico di suo padre Carlo). Giocavamo nel cortile accanto alla falegnameria, e ci chiamavamo “cugini”. È lì che ho conosciuto, oltre alla dolce mamma Margherita, i suoi fratelli Cristino (campione di ping-pong), Fausto e Angelo, e le sorelle Teresa (ora in cielo, mamma di don Giorgio Rosina), Anna e Angela.

Con Gabriele e gli altri amici andavamo in località Boschetta, vicino alla casa del mio amico Claudio Lauro detto “Ciottolo”, e giocavamo a austriaci contro piemontesi.
La memoria è come un ghiacciaio, che conserva intatta i visi, il tono delle voci, i sentimenti più profondi. Anche se quel tempo è passato, le persone, i fatti e gli eventi che lo hanno riempito di senso sono tutti ancora presenti nel cuore di ciascuno. Nel giardino segreto della nostra memoria si conservano mille immagini: l’aula della scuola, la voce dei maestri, le copertine dei quaderni, i libri, la luce nei corridoi…E il sorriso del mio “cugino” Gabriele…

Naturalmente andavamo sempre a Messa e facevamo parte dei chierichetti, sotto lo sguardo amorevole di Monsignor Ferretti (nella foto 3 Gabriele è il primo in piedi a sinistra).

Essendo io nato a Salò, ricordo che ridevamo con la filastrocca “Salò dove l’asino volò e stanco di volare si mise a riposare, si mise a riposare accanto a una civetta, evviva il Gabriele Rivetta!” Bei tempi di poeti futuristi! Gabriele era molto simpatico, ed era bravissimo a dire le parole al contrario. Poi Gabriele l’ho visto qualche volta agli spettacoli del Teatro Poetico, spesso veniva a vederli accompagnato da un cane lupo e indossava gli occhiali scuri, e gli dicevo: “Te me somèet l’agente segreto 007!”. Lui certamente avrà risposto con una contro-battuta, immagino “No, só l’agente 052!”

Caro Gabriele, ti dedico una canzone dell’amico Teddy, che cantava accompagnandosi con la sua splendida chitarra…
 “Suna Martì col tò viulì
che la vita l’è meno düra
l’è l’ilusiù del temp pasàt
che mai poderà riturnà.”

Adesso sei in Paradiso, e racconterai le tue barzellette ai santi ed agli angeli. E sappi che Dio apprezza l’umorismo!

Ciao Gabriele!                 

il tuo “cugino” John
Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG





Commenti:

ID76746 - 03/07/2018 18:24:25 (Geppo1950) ciao
Essendo io del 1950 " un tukitì de pio'" conosco benissimo Gabriele, mi associo al ricordo amichevole di John. ciao


ID76758 - 04/07/2018 09:11:00 (fedcactus) baronchelli federico
l'ho saputo solo stamani, un colpo al cuore! Carissimo Gabriele, sento ancora la tua voce, ce l'ho nel cuore. Ricordero' sempre il tuo modo splendido, gioviale di rapportarsi con tutti, le tue barzellette, il tuo sorriso. Rimarrai sempre nei nostri cuori. Ciao, ma sono sicuro che ci rivedremo. Uun abbraccio forte a tutta la famiglia


ID76774 - 05/07/2018 07:45:52 (alfo70) Sig
Sentite condoglianze alla famiglia. Lo vedevo anche a Gavardo in oratorio.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
10/12/2017 09:30:00
Il ricordo di un amico Gabriele Abastanotti ricorda con queste parole l’amico Cesare Cavagnini, presidente dell’associazione “Borgo del Quadrel”, venuto a mancare ieri, 9 dicembre, dopo una lunga malattia

19/02/2019 09:47:00
Ciao Graziano Nel primo anniversario della morte, gli amici ricordano Graziano, di Pavone di Sabbio Chiese, prematuramente scomparso un anno fa


20/12/2018 09:28:00
Otto candeline per Gabriele Tanti auguri al piccolo Gabriele di Degagna di Vobarno che proprio oggi, giovedì 20 dicembre, compie 8 anni

20/06/2013 10:00:00
Gabriele tuo per sempre In occasione del 150° anniversario della nascita di Gabriele D'Annunzio, l'Amministrazione comunale di Gavardo propone venerdì sera uno lo spettacolo dedicato alla passione amorosa del Vate

20/12/2016 09:41:00
Evviva i sei di Gabriele Tani auguri a Gabriele, di Degagna, che proprio oggi, martedì 20 dicembre, compie i suoi primi sei anni



Altre da Prevalle
22/02/2019

Coppa San Geo, dilettanti ai nastri di partenza

La gara di apertura della stagione partirà domani – sabato 23 febbraio – alle 12.30 dalla Ivar di Prevalle. Quest’anno si corre anche in memoria di Giancarlo Ottelli, recentemente scomparso 

22/02/2019

Taglio del nastro per il rinnovato ufficio Cna

Ieri mattina l’inaugurazione ufficiale alla presenza del presidente Eleonora Rigotti. Un presidio territoriale che punta sull’innovazione del 4.0 senza dimenticare l’importanza del capitale umano 

17/02/2019

Serle in uno scatto, al via il concorso

C’è tempo fino al 31 marzo per partecipare al concorso fotografico per scuole e famiglie indetto dal Comune di Serle e da Ecomuseo del Botticino per valorizzare l’heritage serlese


15/02/2019

Naviglio Grande a secco per manutenzione

Sarà tolta da questo sabato l’acqua dal Naviglio Grande Bresciano per l’annuale manutenzione. Invito ai frontisti del canale ad aprire gli scaricatori e ad effettuare eventuali riparazioni

13/02/2019

Professori in fabbrica con il progetto «Fip»

Prende il via il progetto “Fip – Formazione per l’istruzione professionale”, promosso dall’Ufficio Scolastico Territoriale di Brescia insieme ad AIB, Università Cattolica e Università degli Studi di Brescia. Tre incontri nella prima fase del progetto, uno dei quali alla Ivar spa di Prevalle 



13/02/2019

Investita sulle strisce

E’ scappata dalle mani di papà e l’auto che sopraggiungeva non ha fatto a tempo a fermarsi. Volo imprevisto in ospedale con l’elicottero per una bimba di 4 anni a Prevalle

11/02/2019

Vittoria importante tra le mura amiche

Match delicato e avvincente al PalaLonato con Prevalle che chiamata alla vittoria riscatta la sconfitta di Lumezzane e conquista nuovamente il secondo posto, condiviso con Pizzighettone.

05/02/2019

Einar sul palco dell'Ariston

Ci sarà anche il cantante prevallese Einar Ortiz tra i Big che a partire da questa sera – martedì 5 febbraio - si esibiranno nella 69esima edizione del Festival di Sanremo  (1)

05/02/2019

Saqlaeen era uno di noi

Non hanno pace genitori, insegnanti e compagni di classe, rimasti basiti per l'improvvisa scomparsa del ragazzino di Paitone, che già si era iscritto per frequentare l'Itis a Vobarno


05/02/2019

Il giorno dell'ufficialità

Operativo dallo scorso 20 ottobre, dopo una lunga gestazione, il distaccamento dei Vigili del Fuoco di Paitone è stato finalmente e ufficialmente inaugurato

Eventi

<<Febbraio 2019>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia