Skin ADV
Martedì 11 Dicembre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








L'alba a Vestone

L'alba a Vestone

by Miriam



09.12.2018 Paitone

10.12.2018 Roè Volciano

09.12.2018 Gavardo

09.12.2018 Gavardo

09.12.2018 Idro Bagolino Anfo Valsabbia

10.12.2018 Bagolino

09.12.2018 Agnosine Valsabbia

10.12.2018 Roè Volciano Salò

10.12.2018 Agnosine

09.12.2018 Bione






08 Gennaio 2018, 08.42
Gavardo Val del Chiese
Furbi

Mente gavardese per una truffa trentina


Rubavano pezzi di ricambio nei magazzini della Arcese Trasporti di Rovereto e li rivendevano ai concorrenti. La “mente” sarebbe un gavardese al quale la Procura ha sequestrato beni per 420 mila euro

Una truffa che sarebbe iniziata nel 2014, proseguita per anni e con la regia di un bresciano di Gavardo.
E' quanto scoperto dalla Procura di Rovereto che ha iscritto nel registro degli indagati sei persone accusate di associazione a delinquere, truffa aggravata e continuata e autoriciclaggio, dopo la denuncia di titolari dell'azienda ArceseTrasporti.

Il giro d'affari illecito sfiora il milione di euro.
Erano stati i titolari dell'azienda, leader del trasporto su gomma, a sporgere denuncia dopo aver notato irregolarità nelle fatture per l'acquisto di pezzi di ricambio.
Dall'inchiesta è emersa la compravendita di materiale che veniva rubato dai magazzini di Rovereto.

Secondo la ricostruzione delle forze dell'ordine «nel corso degli ultimi anni gli indagati - hanno sottratto dai magazzini dell'officina di Rovereto della società Arcese costosi pezzi di ricambio per poi destinarli ad altre officine complici ed hanno contribuito alla realizzazione di false fatturazioni da parte delle ditte esterne, facendo risultare compravendite di materiali mai effettivamente avvenute e lavori di manutenzione mai realizzati sui veicoli di proprietà di Arcese».
Tra gli indagati ci sono tre dipendenti di Arcese e altrettante persone di ditte esterne.

Tra cui appunto il bresciano di Gavardo ritenuto il punto di riferimento del gruppo.
Su disposizione del gip di Rovereto all'uomo è stato sequestrato un patrimonio illecitamente accumulato per un valore di oltre 425 mila euro, tra i 200 mila euro depositati su un conto corrente di in una banca della provincia, un'abitazione sulla sponda bresciana del lago di Garda per il valore di 180mila euro, un'auto e otto moto del valore di 45mila euro.

Citta dal Giornale di Brescia
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID74748 - 08/01/2018 11:53:38 (Tc) ...
bella la sottolineatura...'il bresciano di Gavardo' del GdBs...se fossse statro straniero,come lo avrebbero titolato (for example)...'il marocchino di Gavardo?...Comunque dai,l'ingordigia non paga mai...chi troppo vuole alla fine nulla stringe...


ID74749 - 08/01/2018 12:58:07 (ibisco) Caspita Signor Tc
Non le va' mai bene niente, lo sa' che comincio, e come me' penso tanti lettori, a essere stufo di leggere le sue critiche gratuite che publica su questo giornale?


ID74750 - 08/01/2018 12:59:29 (ubaldo) Il bel tacer...
Il GdB non avrebbe scritto nulla di questa vicenda, visto che è accaduto in Trentino. Per questo mette in evidenza che si tratta di un bresciano e aggiunge che è di Gavardo. Per Vallesabbianews che invece si rivolge alla Valle Sabbia è sufficiente dire gavardese. Davvero non ci trovo nulla di strano. Però lei è risucito a tirar fuori di nuovo i marocchini: complimenti!!


ID74751 - 08/01/2018 13:26:08 (Tc) ibisco...
ibisco se lei dice che son critiche probabilmente vede le cose in maniera diversa...se non le vanno,puo' sempre fare a meno di leggerle e o intervenire...i 'tanti' son grandi abbastanza a pensar se veramente son critiche o giudizi razionali...


ID74753 - 08/01/2018 13:32:52 (Tc) ubaldo
ho letto larticolo su GdBs...e' nella sezione Valsabbia...e sarebbe stato sufficente scrivere 'gavardese' che lo si sarebbe comunque capito...trovo la sottolineatura alquanto strana,non sbagliata,ma strana si...e quindi la domanda viene spontanea...tra parentesi ho anche scritto 'per esempio',...marocchino,albanese,senegalese,indiano poco importa se fosse stato straniero avrebbero scritto cosa? Solo straniero bresciano di Gavardo? Non che mi interessi piu' di tanto,qui l'illecito c'e' e anche grave,spero almeno che i colpevoli scontino tutta la loro pena fino in fondo,al di la di chi o cosa siano...


ID74754 - 08/01/2018 13:34:18 (Tc) ...
l'articolo del GdBs è Online...su giormnale cartaceo non so...


ID74755 - 08/01/2018 13:40:29 (Tc) ...
e in piu' ne' pure evidenziato in grassetto...se a pensar male e' peccato...spesso...;-)


ID74756 - 08/01/2018 14:21:56 (ubaldo) x Tc
Mi sembrava di essere stato chiaro. Chiedo scusa e certo non perderò altro tempo.


ID74762 - 08/01/2018 20:34:06 (ibisco) Tc
Una cosa e' certa, a lei interessa di piu' specificare l'etnia del malfattore invece di rallegrarsi che sia stato assicurato alla giustizia. Cio' si deduce dallo spazio dedicato rispettivamente ai due argomenti nei suoi commenti.


ID74763 - 08/01/2018 23:02:37 (Tc) ibisco
partendo dal fatto che io non sono mai interventuto stizzito nei suoi interventi,mi vedo costretto ad intervenir...a me non e' mai interessato saper dell'etnia delle persone,probabilmente si sbaglia con qualcun altro,infatti ho sempre detto che uno se e' delinquente lo e' al di la dell'etnia...2 argomenti? L'altro? Dove mai avrei detto che mi interessa l'etnia,dove mai avrei chiesto di che etnia? Aria tanto per fa nda la boca? Mi sa che lei legge solo quel che vuol capire,o non capisce quello che legge...cari saluti caro ibisco.


ID74764 - 08/01/2018 23:45:20 (12)
giudizi razionali o giudizi raziali????


ID74766 - 09/01/2018 00:10:51 (Tc) 12...
e' una domanda che si pongono in molti...chissa'...


ID74767 - 09/01/2018 08:12:42 (ibisco) x Tc
Nulla


ID74768 - 09/01/2018 10:24:19 (jocker) Speranza
Spero che nessuno faccia di tutti I bresciani un fascio!!!!!


ID74777 - 09/01/2018 22:45:07 (12) TC
i tuoi commenti


ID74778 - 09/01/2018 23:49:56 (Tc) 12
la risposta te la sei gia' fatta da te,io la mia l'ho gia' data...



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
22/02/2010 08:00:00
Trasporti più leggeri a Bione L'Amministrazione comunale del centro della Conca d'Oro ha deciso di elargire un contributo per le spese sostenute per i trasporti in autobus

01/09/2015 09:21:00
Trasporti Almici, il declino La Almici, storica ditta di trasporti vobarnese, dopo un tentativo di risanamento da parte della ditta Pellegrini prima e della New Bus Company poi, è stata in via definita riconsegnata al curatore fallimentare

13/10/2016 09:25:00
Ricette false per farmaci oppiacei Un 45enne di Gavardo è finito nei guai per aver falsificato ricette che presentava in diverse farmacie per ottenere farmaci con effetti stupefacenti

13/12/2010 09:00:00
Fra crisi e novità Ha avuto luogo domenica mattina a Nozza un'assemblea che ha coinvolto gli attori del sistema dei trasporti valsabbini.

04/08/2017 11:34:00
Ricarica truffaldina in tabaccheria Doppia truffa ai danni di altrettante tabaccherie, da parte di un 48enne. Fino a qundo lo bloccano i carabinieri e scattano le manette. Nei guai anche un complice
 




Altre da Val del Chiese
10/12/2018

Cambio di gestione per il «Borgo antico»

Dal prossimo gennaio ai coniugi Cassanelli subentreranno nella gestione della locanda “Borgo Antico & Osteria Fra Dolcino” due noti ristoratori dell'Alto Garda 

08/12/2018

A Bondone ritorna l'antica festa dell'Immacolata

Dopo le feste “De la Madona de setember” a Bondone già da giorni le campane squillano a festa, per l'altrettanto importante festa, quella “De l'Nmacolato”

04/12/2018

Quote rosa in forza ai Vigili del fuoco

Tracciato il bilancio delle realtà di intervento e soccorso di Borgo Chiese, con la novità di nuove giovani donne ad incrementare l’organico

04/12/2018

Quattro corpi collaborativi per Sella Giudicare

I quattro gruppi dei vigili del fuoco volontari collaborano fra loro in caso di emergenza, come per l’emergenza orso dell’estate scorsa


02/12/2018

Nel Gruppo Cassa Centrale Banca

Unanimità – Questo il risultato della votazione dell’assemblea dei soci della Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella, riunitasi in assemblea straordinaria sulle due sedi di Darzo ed Andalo collegate in videoconferenza.

01/12/2018

Grande festa a Darzo per Santa Barbara

Si terrà questa domenica, 2 dicembre, l’ottava edizione della festa dedicata alla patrona di miniere e minatori. Un po’ di storia e il programma della manifestazione  (1)

27/11/2018

Come ogni sabato

Curiosa consuetudine quella che vede protagonisti due coniugi di Riva del Garda particolarmente affezionati alla Valle del Chiese 

27/11/2018

Chiese Nuoto, il decennale con Marco Orsi

I festeggiamenti per i dieci anni di attività dell'associazione sportiva hanno visto la partecipazione del nuotatore olimpico in una lezione tecnica con i ragazzi 

26/11/2018

Comparto legno a raduno per Santa Caterina

Come da tradizione sabato scorso imprenditori, dipendenti e autotrasportatori della categoria si sono riuniti a Condino per festeggiare la patrona dei segantini 

24/11/2018

Festa del ringraziamento contadino

La tradizionale ricorrenza è stata celebrata qualche giorno fa a Condino. Lodate per il lavoro svolto in alpeggio, in particolare, tre contadine, una delle quali gavardese 



Eventi

<<Dicembre 2018>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia