Skin ADV
Venerdì 20 Ottobre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    



 



18.10.2017 Provincia

18.10.2017 Vobarno Gavardo Vallio Terme Serle

18.10.2017 Odolo

18.10.2017 Ro├Ę Volciano

19.10.2017 Bagolino

18.10.2017 Vestone Vobarno Valsabbia

19.10.2017 Gavardo

18.10.2017 Vobarno Valsabbia Giudicarie Garda Valtenesi

18.10.2017 Ro├Ę Volciano

18.10.2017 Vestone Sabbio Chiese Odolo Villanuova s/C Pertica Alta






04 Aprile 2008, 00.00
Gavardo
L'intervista

Valerio Bertolotti, storico maestro del ┬źLa Faita┬╗

di Alberto Zanetti
Si chiama Valerio Bertolotti ed ├Ę lo storico maestro del coro La Faita di Gavardo. L'ha intervistato Alberto Zanetti con l'intenzione di pubblicare l'articolo sul Gattopardo, periodico comunale gavardese.
Si chiama Valerio Bertolotti ed ├Ę lo storico maestro del coro "La Faita" di Gavardo. L'ha intervistato Alberto Zanetti con l'intenzione di pubblicare l'articolo sul Gattopardo, periodico comunale gavardese.

Pu├▓ raccontarci il suo percorso formativo?

┬źDiciamo che ho iniziato studiando teoria, solfeggio e organo liturgico con i musicisti Tonelli di Brescia, padre e figlio; successivamente ho frequentato la scuola di Paleografia a Cremona, in particolare il corso biennale di “Teoria e Storia della Notazione Musicale Medievale e Rinascimentale”; poi ho studiato armonia con il Maestro Antonio Zanon, un illustre compositore moderno che,ancora oggi, all’et├á di 83 anni ├Ę un mio punto di riferimento.

La mia prima esperienza di direzione corale ├Ę stata quella de “I Cantori della Valtenesi' di Puegnago del Garda, il coro polifonico del mio paese d’origine, che ho diretto per pi├╣ di trent’anni.

Quando ├Ę avvenuto il suo incontro con “La Faita”?

┬źNel 1973, in un modo abbastanza casuale: abitavo a Gavardo, dove avevo aperto un’agenzia di assicurazioni, e un giorno alcuni coristi de “La Faita” che erano alla ricerca di un nuovo maestro, mi hanno contattato: inizi├▓ cos├Č quella che si rivel├▓ una meravigliosa avventura con un gruppo di amici e cantori appassionati┬╗.

Il coro “La Faita” ha portato Gavardo nel mondo. Quali sono state le esperienze pi├╣ significative?

┬źIl primo viaggio in Sardegna ├Ę stato bellissimo perch├Ę si respirava un’aria nuova: era la prima volta che uscivamo dai confini locali e per molti era il primo viaggio in aereo, inoltre eravamo a stretto contatto con la gente sarda, molto ospitale. Introdusse la nostra esibizione la presentatrice televisiva Maria Giovanna Elmi, che divent├▓ nostra amica.

Serbo un ottimo ricordo anche del viaggio in Arzerbaidjian nel 1991: furono otto giorni di avventura, tra temporali e stadi pieni di spettatori calorosissimi che ci lanciavano fiori. Proprio l├Č conoscemmo Antonio e Yuikiko Bordini, che in seguito promossero il Coro in Giappone per due volte: la prima, nel 1994 e la seconda nel 2001, invitati dal Trinity Choir di Tokio e da autorit├á locali giapponesi, che ci avevan sentiti e apprezzati precedentemente. Cantammo in grandi citt├á come Tokio, Nagasaki, Kyoto e Matsumoto, con un pubblico puntualissimo come “i treni giapponesi” che ci seguiva con le partiture in mano!

Siamo stati, poi, pi├╣ di una volta in Russia, tramite un’associazione benefica di Rezzato. Qui i nostri canti furono apprezzati moltissimo. Ricordo piacevolmente i concerti di Tula (200 km da Mosca) e di S.Pietroburgo┬╗.

...e il concerto pi├╣ emozionante?

┬źSicuramente quello di Roma nel 2003, quando cantammo al Policlinico e in S.Maria Maggiore. Avevamo in programma un’udienza col Santo Padre quando, del tutto inaspettatamente, il Cardinale Dziwisz ci invit├▓ a cantare intorno a Giovanni Paolo II. Il Coro salt├▓ le transenne senza nemmeno accorgersene: fu una commozione indescrivibile!┬╗.

Avete partecipato anche a qualche concorso?

┬źA pochi, ma buoni! A Genova quello pi├╣ entusiasmante: c’era una giuria ad hoc per canti di ispirazione popolare e vincemmo.

Quello vinto a Tours nel 1980, per├▓, fu il pi├╣ importante: eseguimmo un brano obbligatorio di F.Poulenc, grande musicista francese.

Ci terrei a precisare che quella esperienza fu per noi “un tuffo” nella musica polifonica classica e contemporanea che, per “La Faita”, era una novit├á assoluta. Fino ad allora, “La Faita” era considerata pura interprete delle “cante” di Bepi De Marzi, un grande compositore italiano di musica per cori. Siamo stati noi a definirlo per la prima volta ”Menestrello dei giorni d’oggi”, soprannome da lui molto amato┬╗.

Ci congediamo dal Maestro Bertolotti ringraziando lui e il Coro La Faita per l'attività disinteressata e per tutte le iniziative che li vedono al centro della vita sociale e culturale gavardese.

Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG




 






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
28/01/2014 10:00:00
Trasferta russa per ┬źLa Faita┬╗ Il coro gavardese diretto dal maestro Valerio Bertolotti ├Ę stato invitato per questo fine settimana ad esibirsi in occasione del 70┬░ anniversario della Filarmonica statale di Tula, in Russia


10/01/2017 10:00:00
Emozioni con la voce Un concerto straordinario quello andato in scena la sera dell’Epifania a Gavardo con un’esibizione superlativa del coro La Faita e la poesia delle parole del maestro Bepi De Marzi

18/09/2012 09:00:00
Trasferta spagnola per ┬źLa Faita┬╗ Il coro di Gavardo, diretto dal maestro Valerio Bertolotti, compir├á il prossimo fine settimana una trasferta a Leon, Astorga e Santiago de Compostela per ricambiare la vista della Corale Torreblanca di Leon.

04/10/2017 09:29:00
Il coro ┬źLa Faita┬╗ ha perso il primo maestro Si terranno a San Benedetto del Tronto, dove si era trasferito da anni, i funerali di Salvatore Pettini, primo maestro del famoso coro gavardese

11/03/2015 16:50:00
La musica sacra del maestro Baronchelli Sar├á presentato venerd├Č sera a Gavardo il terzo volume delle composizioni inedite del maestro Nestore Baronchelli pubblicate per iniziativa del coro “La Faita”



Altre da Gavardo
19/10/2017

Discarica a cielo aperto in via Galluzzo

Prima un sacchetto, poi un altro, e alla fine sono arrivate anche una carrozzina ed una bicicletta. La situazione ├Ę stata┬á denunciata agli organi competenti dal Comitato Gai (3)

19/10/2017

Una serata con Padre Brown

Si prospetta un venerd├Č sera interessante per gli amanti dei gialli. Alle ore 20.30 presso l’auditorium “Cecilia Zane” di Gavardo ├Ę in programma una serata per conoscere meglio la figura del prete – investigatore creata dalla penna di Gilbert K. Chesterton

18/10/2017

Altri bracconieri nella rete dei Forestali

Prosegue l’azione di contrasto al bracconaggio, che ha visto impegnati i carabinieri forestali di Vobarno in quel di Brescia e i colleghi di Gavardo a Vallio e Serle (5)

18/10/2017

┬źIncontri nel chiostro┬╗, saper leggere il libro del mondo

Prende il via questo venerd├Č 20 ottobre presso il salone del chiostro della chiesa di Santa Maria a Gavardo, una rassegna dedicata alla politica, all’economia, alle relazioni organizzata dal Circolo Acli Medio Chiese in collaborazione con l'erigenda Unit├á pastorale di Gavardo

17/10/2017

Concentrazione di eventi

Tre interessanti eventi culturali tutti nella stessa serata. Succede a Gavardo. Ce lo fa notare un nostro attento lettore, che lancia un appello agli organizzatori per trovare la maniera di coordinarsi meglio (2)

15/10/2017

Una guida per i pi├╣ piccoli

Questo luned├Č 16 ottobre alle 20,30 verr├á presentata ufficialmente la guida che accompagna i bambini, soprattutto quelli dai 4 ai 7 anni, alla scoperta del Museo archeologico della Valle Sabbia di Gavardo

15/10/2017

├ł uno di quei giorni

├ł uno di quei giorni che ti viene addosso una grande malinconia. Pensi a Teddy (Gianfranco Tedoldi), al giorno in cui moltissima gente l’ha salutato per l’ultimo viaggio... (1)

14/10/2017

Il cielo visto dall'osservatorio di Cima Rest

Sar├á inaugurata questo sabato pomeriggio a Gavardo la mostra itinerante dedicata all’astronomia che toccher├á poi le biblioteche della Valle Sabbia e del Garda, coinvolgendo i bambini della primaria


13/10/2017

Riserva... in casa altrui

Un bracconiere intraprendente aveva pensato di schivare i controlli piazzando trappole nel giardino di un altro (12)

13/10/2017

┬źNon sparate sul postino┬╗

Debutta questo sabato 14 ottobre al Salone Pio XI di Gavardo la nuova commedia portata in scena dal Gruppo Teatrale R├Čd├▓ in collaborazione con l'associazione Rio de Oro



Eventi

<<Ottobre 2017>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Ro├Ę Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Sal├▓
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia