Skin ADV
Lunedì 18 Febbraio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








16.02.2019

16.02.2019 Casto Mura Valsabbia

17.02.2019 Pertica Bassa Pertica Alta

17.02.2019 Agnosine

16.02.2019 Garda

16.02.2019 Bione

16.02.2019 Vobarno Valsabbia

16.02.2019 Vallio Terme

16.02.2019 Bagolino Valsabbia

16.02.2019 Serle






07 Settembre 2012, 08.00
Gavardo
Concorsi cinofili

Una ¬ęMiss Italia¬Ľ a Sopraponte

di red.
La segugia Italiana a pelo raso nero focato, Timba di Soseto, si è aggiudicata il titolo di Campionessa Italiana.

I segugisti della “Bracher√¨a de Sos√©t” e l’associazione cacciatori “Libera caccia” di Sopraponte, da sabato 1 settembre possono vantare di avere tra i loro cani una “Miss Italia”. Si tratta della segugia italiana a pelo raso dal mantello color nero focato, di nome Timba, di Matteo Ghidinelli che ha concluso brillantemente un percorso difficile ma entusiasmante e che ha avuto il suo epilogo sui territori della pianura cremonese con Timba ad inseguire passionevolmente una grossa lepre, diventando cos√¨ Campionessa Italiana.

La cagna, iscritta all’E.N.C.I. Ente Nazionale Cinofilia Italiana e alla Societ√† Italiana Pro Segugio che tutela la salvaguardia di questa razza canina antichissima e tutta Italiana, √® nata a Soseto di Sopraponte il 26 settembre 2010, dal pap√† Mago e dalla mamma Sony, in una cucciolata di sette fratelli ed ha sempre partecipato in categoria A, la massima categoria, confrontandosi con i migliori segugi d’Italia, sia di privati che di allevatori professionisti.

Vincere il Campionato Italiano di bellezza, non è cosa semplice e non significa essere solo belle, bisogna dimostrare ai giudici ENCI di saper anche lavorare secondo il rigido stile di razza sul selvatico, che in questo caso è la lepre.

Cio√® serve aver vinto almeno 6 esposizioni di bellezza di cui: due internazionali, due nazionali e due raduni speciali di razza, con la classifica di 1¬į eccellente e l’assegnazione di altrettanti 6 cartellini C.A.C. che significano Certificato di Attitudine Campione, poi bisogna ottenere almeno una qualifica in prova pratica o lavoro, su lepre, di almeno Molto Buono.

Timba dal marzo di quest’anno ha partecipato a 16 esposizioni, classificandosi ben 13 volte al 1¬į posto con “eccellente” ed ottenendo 8 titoli C.A.C. nei seguenti expo: Internazionale di Gonzaga (MN), Nazionale e speciale segugi a Lodi, Nazionale e speciale segugi a Piacenza, Nazionale e speciale segugi a Parma, Internazionale a Lucca, Nazionale a Ravenna, Raduno Nazionale segugi a Cuneo, Internazionale a Innsbruck.

Poi, quest’estate, ha partecipato a 6 prove nazionali di lavoro ottenendo 3 qualifiche che le hanno consentito di portare a Sopraponte il titolo di Campionessa Italiana. Giornate al massimo delle prestazioni sono state sabato 1 settembre, in cui ha ottenuto la qualifica come singola, e il giorno dopo in cui ha bissato il risultato in coppia col fratello di nome Trento, sempre della “Bracher√¨a de Soset” di propriet√† di Diego Lucchini.

In quel di Rovereto Credera in Cremona, patria di Luigi Zacchetti, fondatore della Pro Segugio, dove proprio davanti al suo monumento √® stata festeggiata, alla presenza del Presidente Provinciale Pro Segugio di Cremona e giudice ENCI per le prove lavoro Renato Pescatori, del Presidente dell’A.T.C. locale e giudice ENCI prove lavoro Fuserpoli, del delegato nazionale ENCI e giudice expo Luigi Gaboardi, poi raggiunti dal presidente nazionale della Pro segugio Leopoldo Ghilardi, Timba ha dato il meglio di s√©, gettando le basi per ulteriori futuri risultati in prove lavoro.

Le persone che hanno contribuito al raggiungimento di questo obiettivo sono: Giuseppe Ghidinelli preparatore tecnico e atletico per gli expo e conduttore in prova lavoro, Diego Lucchini preparatore tecnico expo, Matteo Ghidinelli anche lui conduttore in prove lavoro che con Felice Pedrotti e Franco Persavalli sono i preparatori delle prove pratiche di lavoro su lepre, le attenzioni dello staff veterinario della dott.ssa Monica Corti di Gavardo, la pazienza di Betti Franzoni che accudisce quotidianamente i cani e soprattutto il tifo e l’incitamento a proseguire sempre con tenacia, da parte di tutti i componenti della numerosa “Bracher√¨a de Sos√©t” e di tanti amici Soprapontini, Villanovesi, Gavardesi e Valliesi amici della bracher√¨a, che oggi giustamente sono a godere del meritato risultato.

Timba con Giuseppe Ghidinelli, varie autorità Cremonesi, posa davanti al tricolore Italiano







 

Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
18/02/2014 08:00:00
Una giovane ¬ęDama¬Ľ Soprapontina diventa campionessa italiana Dal cilindro magico degli ormai noti segugisti di Sopraponte √® spuntata un’altra Segugia Italiana a Pelo Raso nero focata a voler inseguire le orme tracciate dai suoi zii pluri premiati e pluri titolati¬† Timba e Trento, di cui ci siamo pi√Ļ volte occupati


14/04/2015 15:22:00
Una nuova ¬ęStella¬Ľ brilla a Sopraponte La nuova segugia Italiana a pelo raso nero "focata" di Giuseppe Ghidinelli, di Sopraponte, sabato 11 aprile all’expo’ internazionale canina di Montichiari, √® diventata Giovane Promessa Enci, cio√® "campionessa italiana giovani"

24/05/2013 09:50:00
Titolo iridato per la Valsabbia cinofila Pioggia di premi per i due segugi italiani a pelo raso Timba e Trento di Sopraponte di Gavardo, che hanno vinto il titolo di Campioni del mondo

10/10/2012 11:00:00
Sopraponte, terra di campioni Anche il segugio Trento di Soseto ha conquistato il titolo di Campione d'Italia a Gorle nel Bergamasco.

08/04/2016 11:15:00
Cristina Dusina campionessa italiana L’atleta di Sabbio Chiese si √® aggiudicata il titolo tricolore nel Duathlon Classico “no draft” FITRI. Sul selettivo tracciato di Quinzano d’Oglio la portacolori del Team Happy Runner Club ha fatto registrare il 23¬ļ tempo assoluto nella classifica femminile conquistando il gradino pi√Ļ alto del podio, ed il titolo, nella categoria M2.



Altre da Gavardo
17/02/2019

Serle in uno scatto, al via il concorso

C’√® tempo fino al 31 marzo per partecipare al concorso fotografico per scuole e famiglie indetto dal Comune di Serle e da Ecomuseo del Botticino per valorizzare l’heritage serlese


15/02/2019

La rivoluzione digitale passa dai Chromebook

L’Istituto comprensivo “G. Bertolotti” di Gavardo √® il primo della provincia a puntare tutto sulle nuove tecnologie. Ieri la consegna dei 31 computer portatili di nuova generazione agli studenti¬†


 

15/02/2019

Naviglio Grande a secco per manutenzione

Sar√† tolta da questo sabato l’acqua dal Naviglio Grande Bresciano per l’annuale manutenzione. Invito ai frontisti del canale ad aprire gli scaricatori e ad effettuare eventuali riparazioni

15/02/2019

Dove va l'Europa?

Questa sera a Gavardo il terzo e ultimo appuntamento della rassegna Fabula Mundi promossa dalle Acli e da Ipsia Brescia Onlus, in collaborazione con il Circolo Acli Medio Chiese e dell'erigenda Unità pastorale di Gavardo (1)



13/02/2019

Grazie, Bruno!

Ieri improvvisamente ci ha lasciati Bruno Filippini. Ci sono persone che si prodigano per gli altri senza tanti squilli di tromba, senza mettersi in mostra. Lui era una di queste
(1)

13/02/2019

Discorsi diretti, la rabbia

Questa sera al teatro Pio XI di Gavardo il primo incontro della rassegna dedicata a genitori e figli sul tema delle emozioni

13/02/2019

Meno business e pi√Ļ amore per l'ambiente

Vorrei con la presente rispondere almeno in parte al sig. Sindaco di Salò e a quanto da lui dichiarato nella lettera pubblicata dal Giornale di Brescia, che mi ha lasciato alquanto perplesso ed amareggiato... (5)

13/02/2019

Il Museo archeologico si presenta

Domani, 14 febbraio, porte aperte a insegnanti ed educatori in occasione della presentazione delle attività didattiche museali. Iscrizione obbligatoria entro oggi, 13 febbraio 

13/02/2019

Vent'anni di Nati per Leggere

Torna presso la biblioteca di Gavardo l’iniziativa di letture per bambini in et√† prescolare accompagnati dai genitori. Questo mercoled√¨ pomeriggio il primo di tre appuntamenti

12/02/2019

Malore mortale

Si √® sentito male all’improvviso, si √® accasciato al suolo fra gli amici e il suo cuore ha cessato di battere. Inutile ogni soccorso. E’ morto cos√¨ un 77 enne di Gavardo (2)

Eventi

<<Febbraio 2019>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Ro√® Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Sal√≤
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia