Skin ADV
Martedì 11 Dicembre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    










09.12.2018 Paitone

10.12.2018 Roè Volciano

09.12.2018 Gavardo

11.12.2018 Agnosine Sabbio Chiese Valsabbia

11.12.2018 Gavardo

09.12.2018 Gavardo

09.12.2018 Idro Bagolino Anfo Valsabbia

11.12.2018 Bagolino

10.12.2018 Bagolino

10.12.2018 Roè Volciano Salò






09 Dicembre 2016, 07.00
Gavardo
Inaugurazioni

Taglio del nastro per il teatro di Sopraponte

di Cesare Fumana
La frazione di Gavardo in festa ieri per l’inaugurazione dei restauri del teatro voluto dall’indimenticato don Antonio Andreassi, a cui è stato dedicato un busto nel centenario della nascita
• Video

Il teatro S. Antonio di Sopraponte rinasce a nuova vita nel ricordo di don Antonio Andreassi, indimenticato pastore e guida della comunità soprapontina, retta per più di quarant’anni.

Nel centenario della sua nascita, l’amministrazione comunale gavardese ha concluso i lavori di restauro e inaugurato ieri, 8 dicembre, il nuovo teatro parrocchiale, fortissimamente voluto da lui quando era giovane parroco di Sopraponte e realizzato con il sostegno dell’intera comunità parrocchiale.

Grazie a una convenzione con la parrocchia e la diocesi, l’amministrazione comunale di Gavardo, attraverso la sua controllata Gavardo Servizi, si è impegnata a restaurare il vecchio teatro, da molti anni ormai non più agibile, e a riconsegnarlo alla comunità soprapontina e gavardese tutta.

Lo ha voluto ben evidenziare il sindaco Emanuele Vezzola, rimarcando che “questo luogo di socialità da oggi è di tutti, della comunità soprapontina e gavardese”, per fugare alcune critiche dei contrari all’intervento da parte comunale su un bene di proprietà parrocchiale.

Il sindaco, prima di leggere il discorso, ha chiamato al suo fianco il vicesindaco Sergio Bertoloni, per testimoniare l’unità dell’amministrazione comunale in questi giorni per lui personalmente difficili, come ha ricordato egli stesso (in riferimento alla sospensione dalla carica a seguito della condanna in primo grado per abuso d’ufficio - con pena sospesa - per l’avvicendamento dell’ex comandante dei vigili).

Vezzola ha ringraziato in particolare i consiglieri di maggioranza soprapontini che hanno fortemente voluto il restauro del teatro. Si è detto, infine, lieto di aver realizzato questo restauro e, ricordando le parole di don Antonio sull’importanza del teatro come luogo d’incontro per la comunità, non è mancato un attimo di commozione, quando alla fine del suo intervento si è sciolta la tensione. Anche Bruno Braga, presidente di Gavardo Servizi, ringraziando la ditta che ha realizzato il restauro per il buon lavoro svolto, ha ricordato le parole di don Antonio sull’importanza del teatro parrocchiale, come luogo di incontro, svago, cultura, destinato in particolare ai giovani.

I lavori di restauro ammontano a un milione e 350mila euro ed hanno riguardato il rifacimento della copertura e degli impalcati, nonché la messa in sicurezza mediante rinforzi strutturali. È stato mantenuto il palcoscenico esistente, mentre nel sottopalco sono stati realizzati i camerini e i locali di servizio. Duecento i posti a sedere. All’ingresso una scalinata conduce dal foyer al soppalco, che può fungere anche da piccolo auditorium.

In virtù della convenzione fra Comune e Curia, quest’ultima ha ceduto il diritto di superficie per trent’anni e il Comune diventerà di fatto gestore del teatro in modo diretto e autonomo, con un’unica clausola: la parrocchia disporrà di un “bonus” di utilizzo di 35 giorni l’anno, riservati alle proprie manifestazioni.

È toccato poi all’attuale parroco di Sopraponte, don Angelo Nolli, prima di impartire la benedizione, ricordare l’amato predecessore, “che per i soprapontini è stato padre, fratello, appoggio, aiuto. Alla guida della nostra comunità per quarant’anni – ha ricordato l’attuale parroco – ha dato anima e corpo alla sua parrocchia”.

Per questa giornata deducata alla memoria di don Andreassi, indimenticato cappellano degli Alpini, sono giunti anche i saluti del presidente della “Monte Suello”, Romano Micoli, portati dal prof. Angelo D’Acunto, che ha curato con maestria la regia della cerimonia inaugurale.

In ricordo dell’amato sacerdote, nel centenario della nascita (don Andreassi era nato a Gavardo il 12 luglio 1916) è stato scoperto un busto, collocato nell’atrio del teatro, opera dello scultore salodiano Angelo Aime e voluta dal corpo bandistico “Nestore Baronchelli” di Sopraponte, che ha accompagnato l’intera cerimonia e in serata ha tenuto un concerto di gala nel nuovo teatro.

Di seguito il video realizzato dal nostro Armando Ponchiardi







 

Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
21/02/2009 00:00:00
Don Antonio Andreassi è «andato avanti» Profondo dolore ha destato nella comunità parrocchiale di Sopraponte la scomparsa nella notte di don Antonio Andreassi, per tantissimi anni parroco della frazione di Gavardo. Lutto anche nel mondo degli alpini.

17/12/2017 15:45:00
Concerto di Natale a «La Memoria» Il Corpo Bandistico “Nestore Baronchelli” di Sopraponte ha replicato per gli ospiti della casa di Riposo di Gavardo il grande successo ottenuto al Concerto dell’Immacolata presso il Teatro S. Antonio di Sopraponte
• VIDEO


20/05/2009 00:00:00
Ricordando don Antonio Andreassi Si terrà questo giovedì 21 maggio, alle 20.30 nel salone Pio XI a Gavardo, una serata in ricordo di don Antonio Andreassi, a tre mesi dalla sua scomparsa.

20/01/2008 00:00:00
Sant'Antonio abate, festa in musica Come di consueto, il Concerto augurale di Sant’Antonio Abate della banda musicale di Casto si terrà oggi, nella palestra delle scuole medie, a partire dalle ore 17.

20/02/2016 10:59:00
Una messa per don Antonio Nel settimo anniversario della sua morte, la comunità parrocchiale di Sopraponte e gli Alpini ricorderanno questa domenica l’amato sacerdote e cappellano con una messa celebrata dal vescovo Olmi



Altre da Gavardo
11/12/2018

Autonomia? Fino a che punto?

Sul tema dei Cda delle Onlus, messo in evidenza dal "caso" della "La Memoria" di Gavardo, dice la sua anche Ernesto Cadenelli
(1)

11/12/2018

Tentata truffa online

Vorrei condividere con più persone possibili un nuovo tentativo di frode che gira tra gli acquirenti online, per il quale sono stato contattato ieri (2)

11/12/2018

Quale depuratore per il Garda?

Giovedì 13 dicembre a Gavardo un incontro con tecnici e politici sul progetto del depuratore del lago di Garda promosso dal comitato ambientalista Gaia (1)

09/12/2018

Due bambine, un prete e una nonnina

Sabato, festa dell’Immacolata, è stato un giorno denso di avvenimenti. Ho partecipato al battesimo di due belle bambine, Mary Jo e Luna.

09/12/2018

Un dentista per tutti

Proprio per tutti, anche per le persone che hanno un reddito bassissimo. Lo trovate a Gavardo, con la proposta di “odontoiatria sociale” praticata da dottor Chiaruttuini

07/12/2018

«Grazie Commissario»

L'ex vicesindaco Sergio Bertoloni dice la sua in merito alla nomina del "vecchio" Cda e di quello "nuovo" voluto dal Commissario prefettizio Anna Pavone.
Aggiornamento ore 11:45


07/12/2018

Il «Caso La Memoria» preoccupa Arlea

Arlea è un’associazione di livello regionale, senza scopo di lucro, che in Provincia di Brescia rappresenta e tutela una cinquantina di Fondazioni bresciane dedite all’assistenza (6)

07/12/2018

3° Concerto dell'Immacolata

Anche quest’anno nella serata dell’8 dicembre non poteva mancare il tradizionale appuntamento con il Concerto natalizio del Corpo Bandistico “Nestore Baronchelli” di Sopraponte

06/12/2018

Il lavoro oggi e domani

Si è concluso alle Medie di Villanuova sul Clisi, il tour di tre serate organizzato dal Comitato di zona Aib Garda e Valle Sabbia in altrettante scuole

06/12/2018

Aggredisce i carabinieri

I militari lo vedono piuttosto agitato e intervengono per un controllo. Lui risponde a suon di calci e pugni (3)



Eventi

<<Dicembre 2018>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia