Skin ADV
Domenica 20 Gennaio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Libertà

Libertà

by Laura



20.01.2019 Vestone Casto

19.01.2019 Gavardo Villanuova s/C

20.01.2019 Odolo Villanuova s/C Roè Volciano

18.01.2019 Gavardo

18.01.2019 Valsabbia

19.01.2019 Vobarno Bagolino Pertica Alta Valsabbia

20.01.2019 Gavardo

19.01.2019 Prevalle

18.01.2019 Gavardo Muscoline Garda

18.01.2019 Idro Vobarno






12 Giugno 2018, 08.29
Gavardo
Cronache

Spacciava coca, proposto per l'espulsione

di Salvo Mabini
Incensurato, lavoratore part-time, poi spacciatore. Il traffico andava avanti da un bel po' ed è stato interrotto dai carabinieri di Gavardo

Un uomo di 50 anni, di origine marocchina, regolare sul territorio italiano e con regolare lavoro, residente a Gavardo, era diventato il riferimento di numerosi assuntori di sostanze stupefacenti.

Il lavoro per poche ore al giorno, ovviamente, era diventato una sorta di copertura: serviva ad evitare che le forze dell'ordine mettessero troppo facilmente gli occhi sulla sua seconda attività, cosa che sarebbe successa se fosse stato nullafacente.

Secondo quanto hanno ricostruito i carabinieri di Gavardo, al comando del maresciallo Santonicola, il "giro" che si era fatto era tale che non aveva certo bisogno di mettersi in mostra per "piazzare" la merce.

I clienti gli telefonavano e lui portava loro le dosi necessarie di cocaina, fosse all'ingresso di una discoteca, a bersi qualcosa al bar o direttamente a domicilio.
I militari gavardesi, dopo averlo individuato e seguite le mosse, nei giorni scorso hanno deciso che era il momento di calare la rete.

Sapevano che doveva avere della cocaina addosso e difatti ne hanno trovate una decina di dosi in uno scomparto sotto alla leva del cambio dell'auto che l'uomo stava utilizzando per le consegne giornaliere.

Credeva di di passare inosservato, invece perderà lavoro e permesso di soggiorno, quindi l'espulsione.
Questo almeno dovrebbe essere l'epilogo della pratica richiesta per il suo caso dopo la convalida dell'arresto.







 

Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
12/10/2015 10:30:00
Cocaina: arresto con espulsione a Prevalle Nei guai un 32enne marocchino, sorpreso dai carabinieri di Gavardo con 15 dosi di cocaina. Accertata l’identità, è stato rimpatriato

17/04/2018 09:12:00
Preso a Sabbio «seminatore» di coca L’hanno sorpreso i carabinieri di Idro con le mani sporche di terra. Aveva appena seppellito un ovetto con dentro dosi di coca per 10 grammi

04/03/2018 07:31:00
Coca fra paraurti e radiatore L’atteggiamento nervoso alla richiesta di documento ha insospettito i Carabinieri di Vobarno che hanno perlustrato con attenzione il veicolo rinvenendo la sostanza stupefacente

20/04/2008 00:00:00
Sorpreso a spacciare «coca» Una dose per una banconota di 50 euro. Cocaina che passa da una mano all’altra, in strada, con un percorso inversamente direzionale per il denaro. In manette a Gavardo un marocchino di 23 anni. Due denunciati come assuntori a Odolo.

29/01/2011 10:00:00
Niente arresto per i clandestini Brescia, prima in Italia, si adegua applicando una direttiva europea: è illegittimo arrestare chi non ottempera all'ordine di espulsione.



Altre da Gavardo
20/01/2019

Una famiglia accogliente

Oggi pomeriggio sarò a Bagolino con la “signora Maria”, che reciterà presso la Rsa. Vado sempre volentieri a Bagolino, sia perché è un centro stupendo, pieno di vita e di cultura, sia perché conosco delle belle persone... (1)

19/01/2019

Accecato dalla gelosia

È un movente passionale all’origine del sequestro dell’operaio di Gavardo rimasto in ostaggio di Haida per due giorni, la prima notte sui monti e poi nel sottotetto dell’ex moglie a Peracque di Villanuova (3)

18/01/2019

Depuratore del Garda, la palla passa alla Provincia

Ieri in Regione un primo confronto fra gli amministratori del Garda e del Chiese con la presentazione del progetto dell’Aato. Posizioni ancora distanti. Il confronto proseguirà in Broletto (4)

18/01/2019

«La Memoria», il Tar dà ragione al Commissario

La sezione di Brescia del Tribunale amministrativo regionale non ha accolto il ricorso presentato da alcuni ex componenti del Consiglio di amministrazione della Fondazione “La Memoria” di Gavardo  (5)

17/01/2019

Preso il sequestratore, Mirko è libero

Svolta nelle indagini sul sequestro dell’operaio 45enne di Gavardo, ritrovato vivo. In manette è finito il suo rapitore, il marocchino 37enne che l’ha tenuto prigioniero per quasi due giorni.
Aggiornamento ore 7
(6)

17/01/2019

Un piccolo ricordo di un grande uomo

Un omaggio a don Lionello Cadei, molto amato dalle comunità valsabbine e dell'Alto Garda, venuto a mancare ieri pomeriggio   (1)

17/01/2019

Valsabbini a Norcia

La Sovrintendenza ha autorizzato l’iter di realizzazione del nuovo e definitivo monastero benedettino, e anche in quest’occasione i volontari gavardesi sono pronti a portare il loro aiuto per la ricostruzione 

17/01/2019

Don Lionello ci ha lasciati

Saranno celebrati questo venerdì a Gavardo i funerali del sacerdote che ha prestato servizio nelle parrocchie della Valsabbia e dell’Alto Garda (2)

17/01/2019

Caccia all'uomo

Proseguono le ricerche del 45 enne di Villanuova scomparso insieme al suo rapitore, un marocchino di 36 anni, nei boschi di Prandaglio. Motivi passionali alla base del folle gesto.
Aggiornamento ore 16:30
(3)

16/01/2019

Sotto sequestro

Un italiano di 45 anni è stato sequestrato nella zona di Gavardo da uno straniero armato. Sono in corso le ricerche



Eventi

<<Gennaio 2019>>
LMMGVSD
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia