Skin ADV
Domenica 20 Gennaio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Libertà

Libertà

by Laura



20.01.2019 Vestone Casto

19.01.2019 Gavardo Villanuova s/C

20.01.2019 Odolo Villanuova s/C Roè Volciano

18.01.2019 Gavardo

18.01.2019 Valsabbia

20.01.2019 Gavardo

19.01.2019 Vobarno Bagolino Pertica Alta Valsabbia

19.01.2019 Prevalle

18.01.2019 Gavardo Muscoline Garda

18.01.2019 Idro Vobarno






08 Giugno 2018, 08.00
Gavardo
Ambiente

Polveri sottili oltre i limiti

di Federica Ciampone
È quanto si evince dai risultati della campagna di monitoraggio sulle emissioni di biossido di azoto, svolta nel mese di febbraio in tutta la provincia. A Gavardo la situazione è preoccupante, soprattutto nel centro storico

Piuttosto allarmante il quadro dei risultati della campagna di monitoraggio “NO2, no grazie” promossa da Basta Veleni e svolta nel mese di febbraio in tutta la Provincia di Brescia. A Gavardo, in particolare, sono stati posizionati 13 campionatori che – fa sapere il Comitato ambientalista Gaia – hanno evidenziato notevoli criticità.
 
Nonostante il mese in cui è stato effettuato il campionamento non fosse tra quelli che statisticamente presentano i valori più elevati, in tutte le postazioni è stato registrato un valore superiore alla soglia di sicurezza consigliata dall’Oms, che è di 20 microgrammi di biossido per metro cubo. 
Oltre questa soglia le conseguenze per la salute possono diventare piuttosto pesanti, spaziando da irritazioni delle mucose, asma e bronchiti fino ad arrivare in alcuni casi a edemi polmonari ed enfisemi.
 
I risultati del campionamento, depositati qualche giorno fa in Municipio dal Comitato, indicano come solo in quattro punti – tutti periferici – i valori registrati risultino inferiori ai 30 microgrammi. In sei punti i valori sono compresi fra i 30 e i 40, mentre in tre punti è stata addirittura superata la soglia dei 40 (due punti nella zona industriale e uno in piazza Aldo Moro).
 
“Particolarmente grave – scrive il portavoce del Comitato Gaia, Filippo Grumi, all’Amministrazione comunale – la situazione del centro storico e, a nostro avviso, quella rilevata in vicinanza delle Scuole Medie “G. Bertolotti”, proprio perché i bambini sono i soggetti più sensibili a questo tipo di inquinante”.
 
Tante le soluzioni per affrontare il problema proposte da Gaia, da quelle di più facile attuazione (corretta informazione ai genitori, scelta di raggiungere l’edificio scolastico a piedi o comunque di parcheggiare lontano, evitare di sostare con il motore acceso in prossimità della scuola) a quelle più impegnative, come ipotizzare uno stop della circolazione nei pressi della scuola negli orari di entrata e di uscita o di modificare, in vista della revisione del PGT, l’intera viabilità del centro storico per minimizzare l’impatto delle emissioni di NO2 sui residenti.
 
 






 

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID76291 - 08/06/2018 16:12:01 (turk182) assente
assenti all'assemblea pubblica in cui sono stati illustrati i risultati speriamo che almeno l'amministrazione si legga quanto consegnato e ne faccia tesoro anche se ho i miei dubbi al riguardo..


ID76340 - 09/06/2018 19:18:50 (ulisse46) Tempestivi
Solo 4 mesi x avere i risultati. Adesso come sarà? Mah impossibile saperlo


ID76351 - 11/06/2018 14:09:36 (Filippo Grumi) si può sapere
I dati rilevati hanno dimostrato di essere sovrapponibili a quelli delle centraline di ARPA e di seguire un certo comportamento ripetitivo nei mesi e negli anni (variabili metereologiche a parte) lo si è illustrato bene nell'incontro pubblico, quindi possiamo dire che i mesi peggiori sono quelli da ottobre a febbraio in quanto si sommano con gli effetti del riscaldamento domestico. Mese migliore ovviamente agosto per l'assenza di persone a causa delle vacanze estive e il riscaldamento domestico ovviamente assente


ID76354 - 11/06/2018 17:05:54 (alfo70) sig
Posso sapere dove sono stati posizionati?? a parte il centro,quale periferia??


ID76358 - 11/06/2018 18:42:39 (Filippo Grumi) cartina
Se vuole può trovare le posizioni di Gavardo sulla pagina Facebook di GAIA oppure al seguente link: linkhttps://bastavelenibrescia.wordpress.com/2018/05/15/sono-arrivati-i-risultati-della-campagna-no2-no-grazie-a-brescia-e-provincia/



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
16/02/2018 12:00:00
La risposta dell'assessore Maioli L’assessore all’Ambiente del Comune di Gavardo risponde alle accuse formulate nei suoi confronti dal Comitato Gaia

26/01/2018 08:00:00
Sabato l'open day del Comitato Gaia Domani, sabato 27 gennaio, in occasione della consegna dei kit per la misurazione del livello di NO2 a Gavardo il Comitato Gaia sarà presente per raccogliere le adesioni per la prima Eco Passeggiata sulla gavardina

25/10/2017 10:59:00
Polveri «cicciotte» Le Fonderie Mora avrebbero dovuto in occasione della pausa estiva rimediare all’emissione di polveri e fumi. A quanto pare non è andata proprio così


03/02/2018 07:09:00
«Quell'assessore si deve dimettere» Il Comitato Gaia chiede le dimissioni di Angela Elisa Maioli dall'assessorato all'ambiente del Comune di Gavardo. Secondo il Comitato avrebbe mentito nella lettera "In risposta al Comitato Gaia" da noi pubblicata lunedì scorso


09/04/2018 14:34:00
Commissione ambiente? No grazie Invitato a partecipare alla Commissione Ambiente, senza un preciso Ordine del giorno su cui prepararsi, il Comitato Gaia declina l'invito e lo cede a due cittadini firmatari dell'ultima petizione




Altre da Gavardo
20/01/2019

Una famiglia accogliente

Oggi pomeriggio sarò a Bagolino con la “signora Maria”, che reciterà presso la Rsa. Vado sempre volentieri a Bagolino, sia perché è un centro stupendo, pieno di vita e di cultura, sia perché conosco delle belle persone... (1)

19/01/2019

Accecato dalla gelosia

È un movente passionale all’origine del sequestro dell’operaio di Gavardo rimasto in ostaggio di Haida per due giorni, la prima notte sui monti e poi nel sottotetto dell’ex moglie a Peracque di Villanuova (3)

18/01/2019

Depuratore del Garda, la palla passa alla Provincia

Ieri in Regione un primo confronto fra gli amministratori del Garda e del Chiese con la presentazione del progetto dell’Aato. Posizioni ancora distanti. Il confronto proseguirà in Broletto (4)

18/01/2019

«La Memoria», il Tar dà ragione al Commissario

La sezione di Brescia del Tribunale amministrativo regionale non ha accolto il ricorso presentato da alcuni ex componenti del Consiglio di amministrazione della Fondazione “La Memoria” di Gavardo  (5)

17/01/2019

Preso il sequestratore, Mirko è libero

Svolta nelle indagini sul sequestro dell’operaio 45enne di Gavardo, ritrovato vivo. In manette è finito il suo rapitore, il marocchino 37enne che l’ha tenuto prigioniero per quasi due giorni.
Aggiornamento ore 7
(6)

17/01/2019

Un piccolo ricordo di un grande uomo

Un omaggio a don Lionello Cadei, molto amato dalle comunità valsabbine e dell'Alto Garda, venuto a mancare ieri pomeriggio   (1)

17/01/2019

Valsabbini a Norcia

La Sovrintendenza ha autorizzato l’iter di realizzazione del nuovo e definitivo monastero benedettino, e anche in quest’occasione i volontari gavardesi sono pronti a portare il loro aiuto per la ricostruzione 

17/01/2019

Don Lionello ci ha lasciati

Saranno celebrati questo venerdì a Gavardo i funerali del sacerdote che ha prestato servizio nelle parrocchie della Valsabbia e dell’Alto Garda (2)

17/01/2019

Caccia all'uomo

Proseguono le ricerche del 45 enne di Villanuova scomparso insieme al suo rapitore, un marocchino di 36 anni, nei boschi di Prandaglio. Motivi passionali alla base del folle gesto.
Aggiornamento ore 16:30
(3)

16/01/2019

Sotto sequestro

Un italiano di 45 anni è stato sequestrato nella zona di Gavardo da uno straniero armato. Sono in corso le ricerche



Eventi

<<Gennaio 2019>>
LMMGVSD
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia