Skin ADV
Mercoledì 25 Aprile 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    



 

Vista lago

Vista lago

di Maria Rosa Marchesi



23.04.2018 Preseglie

25.04.2018 Valsabbia Garda

23.04.2018 Storo

24.04.2018 Salò Valsabbia Garda

23.04.2018 Vobarno Vallio Terme

24.04.2018 Anfo Valsabbia

23.04.2018 Vobarno

23.04.2018 Roè Volciano Valsabbia Garda Valtenesi

23.04.2018 Vobarno

25.04.2018 Odolo Provincia






08 Dicembre 2014, 09.01
Gavardo
Politica e territorio

Petizione? No grazie, manca il regolamento

di Redazione
A Gavardo l'istituto della "petizione" è previsto dallo Statuto, manca però il regolamento attuativo e manca anche la commissione che possa redigerlo. Così la "Commissione Energia" non si fa

Con una Sua lettera del 24/11/2014, prot. 0017494, il Sindaco ha risposto alla petizione presentata dai quattro gruppi promotori della raccolta firme (Gavardo Rinasce e Gavardo in movimento, Movimento 5 Stelle Gavardo, Comitato Gaia).
La petizione chiedeva da un lato l’abbandono del progetto della centrale a biomassa con l’adozione di soluzioni alternative, più sostenibili e meno inquinanti, dall’altro di istituire una commissione di esperti che, in modo indipendente e libero, valutasse la situazione degli edifici pubblici e proponesse, poi, gli interventi di miglioramento energetico ritenuti più opportuni.

Il Sindaco ha dichiarato che «non è possibile dar corso alla richiesta della petizione» perché, pur essendo previsto nello statuto comunale l’istituto della petizione, non è mai stato redatto il corrispondente regolamento attuativo.

«Ci preme sottolineare che già da più di un mese i due gruppi di minoranza in consiglio comunale hanno presentato la richiesta dell’istituzione della Commissione Regolamenti e Statuti, proprio per redigere il Regolamento sulla partecipazione, la cui mancanza rende inapplicabili le forme di partecipazione diretta dei cittadini esplicitamente previste dallo Statuto comunale (tra le quali è previsto anche il referendum)» afefrmano in una nota gli oppositori.

«La Commissione Regolamenti e Statuti non ha ancora iniziato i suoi lavori proprio per l’inerzia della maggioranza che non riesce a nominare le sei persone di sua competenza all’interno della Commissione e ne blocca di fatto l’istituzione e l’operatività - prosegue la nota -. Non condividiamo l’affermazione del Sindaco che la Commissione Ambiente e Territorio appena istituita sia il posto adatto a discutere dei problemi energetici del paese. Una commissione in cui gli unici due tecnici presenti sono stati nominati dalle minoranze e che si troverebbe con i 6 membri nominati dalla maggioranza - che non hanno alcuna competenza tecnica in merito - a discutere di micro cogenerazione, sonde geotermiche ed altro».

Così prosegue il comunicato diffuso da Gavardo in Movimento - Movimento 5 stelle Gavardo - Gavardo Rinasce - G.A.I.A.

«Anche l’indicazione che la commissione può chiamare e sentire degli esperti in audizione e così come il suggerimento che possiamo sempre chiedere l’istituzione della Commissione Energia, attraverso i gruppi di minoranza in consiglio comunale, sembrano essere più degli escamotage per aggirare la nostra richiesta che una reale volontà di confronto.
Traspare in modo evidente l’esigenza della maggioranza di poter controllare pienamente e preventivamente ogni istanza di partecipazione.
Insomma, a Gavardo l’esercizio della democrazia è previsto solo in teoria, in pratica non lo è.

Una risposta che ci delude profondamente: ci rattrista constatare come l’attuale Amministrazione, nelle vesti del suo Sindaco, si nasconda dietro ad un cavillo burocratico e faccia finta di non vedere la volontà dei sui cittadini che, invece, in modo convinto e numeroso, hanno dimostrato di voler partecipare in modo attivo e concreto alle scelte dell’Amministrazione.

Chiediamo con forza che finalmente sia resa operativa la Commissione Statuti e Regolamenti e che altrettanto rapidamente i cittadini di Gavardo siano messi in grado di poter esprimere la proprio volontà nei termini e nei modi previsti dallo Statuto comunale».









 

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID52695 - 09/12/2014 08:28:45 (RIFLETTO) RIFLETTO
Ancora una dimostrazione della volont di rinuncia ad un confronto democratico: chi sta amministrando teme ogni forma di dialogo e questo davvero un segnale di debolezza.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
01/11/2014 07:00:00
Una commissione che si occupi di energia E' quanto hanno chiesto a Gavardo, depositando richiesta formale in municipio, il Comitato Gaia, Gavardo Rinasce, Gavardo in Movimento e 5Stelle


20/05/2016 13:39:00
Commissioni? Per fare cosa Lettera aperta della minoranza sabbiense di "Insieme per Sabbio", sulla crisi della partecipazione dei cittadini in numerosi Commissioni consiliari che, strada facendo (poca) perderebbero un "pezzo" dietro l'altro


09/08/2009 07:04:00
Movida sulla Milano-Laghi Dove si sposta la movida? Come cambia? Le leggi contro gli alcolici e i nuovi regolamenti urbani non bastano a imbrigliare l'energia e l'entusiasmo dei giovani nottambuli.

18/03/2010 10:00:00
La politica partecipata Ritornano le commissioni nel Comune di Pertica Alta, uno strumento di coinvolgimento delle persone al di là dei partiti e di unione delle frazioni

25/04/2014 09:13:00
Biomassa, dopo Vestone ecco Gavardo La cogenerazione a biomassa arriva anche a Gavardo. Una piccola rete di teleriscaldamento produrrà energia e riscaldarà l'intero plesso scolastico di Via Dossolo, il Centro per l'infanzia e la Casa di riposo




Altre da Gavardo
22/04/2018

Questione di feeling

Oggi vorrei fare un elogio a tutte le donne che ho conosciuto nella mia vita. Sono sempre stato beato tra le donne. Sarà perché sono ricco, ho il fisico scultoreo e una profonda intelligenza? Mah… (1)

22/04/2018

Per conoscere l'Arma dei Carabinieri

Nel quadro delle iniziative volte a diffondere la cultura della legalità e la vicinanza delle Istituzioni ai giovani cittadini, la caserma dei Carabinieri di piazza Tebaldo Brusato ha aperto le porte agli alunni della scuola primaria di Gavardo


20/04/2018

Fostaga in festa per S. Giuseppe

Tutto pronto nella piccola contrada di Sopraponte di Gavardo per i festeggiamenti in onore del patrono a cui dedicata una graziosa chiesetta

18/04/2018

Discorsi diretti, genitori in ascolto

Questo mercoledì sera a Gavardo il terzo incontro della serie “Discorsi diretti. Genitori e figli in cammino” con protagonisti una trentina di adolescenti gavardesi


17/04/2018

Il ritorno del giudice Albertano

Questo giovedì sera, 19 aprile, Enrico Giustacchini presenterà a Gavardo “Il giudice Albertano e il caso del giardino invisibile”, il quinto romanzo della saga del detective medievale



17/04/2018

«Il muro»

Sarà presentato questo giovedì sera a Gavardo lo spettacolo teatrale che racconta le storie di uomini e donne in cerca di libertà scavalcando il Muro di Berlino

14/04/2018

Gli 89 dell'Antonio

Oggi compie 89 anni Antonio Abastanotti, una delle persone migliori che ho conosciuto e a cui immodestamente mi sento legato da sincera amicizia

14/04/2018

I 70 anni del Cai

Si festeggerà domani, domenica 15 aprile, il settantesimo anniversario della sezione gavardese del Club Alpino Italiano, presieduta da Angiolino Goffi

13/04/2018

Laboratorio per ceramisti preistorici

Questa domenica, 15 aprile, gli aspiranti ceramisti over 18 potranno scoprire tecniche e segreti della ceramica preistorica. Appuntamento alle ore 15 al Museo Archeologico della Valle Sabbia

13/04/2018

Open Week salute della donna

Anche l’Asst del Garda aderisce alla settimana dedicata al benessere femminile per promuovere l’informazione e i servizi di prevenzione e cura delle principali patologie delle donne

Eventi

<<Aprile 2018>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia