Skin ADV
Sabato 16 Dicembre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




14.12.2017

15.12.2017 Vestone Agnosine Casto Valsabbia

14.12.2017 Casto Provincia

15.12.2017 Sabbio Chiese Prevalle

16.12.2017 Sabbio Chiese

14.12.2017 Serle

14.12.2017 Serle

15.12.2017 Muscoline

16.12.2017 Vestone Valsabbia

16.12.2017 Serle






08 Agosto 2017, 11.54
Gavardo
Amministrazioni

Nuova sistemazione per le bancarelle del mercato?

di Redazione
L’amministrazione comunale di Gavardo sta valutando di rendere permanente lo spostamento dei banchi del mercato settimanale del mercoledì da piazza Aldo Moro a via Stazione. Contraria l’associazione ambulanti di Confesercenti

A seguito dei lavori di sistemazione della strada che attraversa il centro storico di Gavardo (già terminati), per rendere più agevola la viabilità dirottata lungo via della Ferrovia e viale Orsolina Avanza, passando per piazza Aldo Moro, le bancarelle del mercato del mercoledì mattina, che abitualmente occupano metà della piazza, sono state temporaneamente spostate lungo via Stazione.

Ora l’amministrazione comunale sta valutando se rendere questa collocazione permanente.

«Sia chiaro, per ora il nostro è solo un progetto – ha precisato vicesindaco Sergio Bertoloni dalle pagine del Giornale di Brescia -. Un progetto che coltiviamo da tempo e che finalmente abbiamo deciso di far uscire dal cassetto. Perché si concretizzi, sarà fondamentale la condivisione degli operatori commerciali».

«Gli aspetti positivi di tale nuova dislocazione sono evidenti- sostiene il vicesindaco. - Oltre a favorire una maggiore fluidità del traffico, si eliminerebbe il transito per il centro storico, durante il mercato, dei mezzi pesanti che, non potendo passare per piazza Moro, vengono deviati lì. Così come accade per le ambulanze dirette al vicino ospedale. E non è tutto: l’attuale concentrazione delle bancarelle pone serie per plessità sulle condizioni di sicurezza di un appuntamento così frequentato. In caso di necessità, oggi come oggi verrebbero a mancare efficaci vie di fuga, che sarebbero invece garantite mantenendo sgombre le due corsie laterali».

La proposta, però, non sembra riscuotere consensi da parte degli operatori commerciali. L’Anva, associazione dei venditori ambulanti di Confesercenti, ha espresso con una nota la propria contrarietà alla proposta.

«Vogliamo che il mercato resti nella sua sede naturale - dichiara Eros Candito, presidente dell’associazione per la Lombardia orientale -. Siamo naturalmente disponibili a trovare, in dialogo con l’Amministrazione comunale, una soluzione migliore rispetto all’attuale, al fine di renderlo più bello, fruibile e piacevole. Ma dobbiamo essere molto chiari - aggiunge. - Il mercato non può essere smembrato in due tronconi, poiché così perderebbe di omogeneità e diventerebbe difficilmente accessibile per gli stessi utenti».

Anche Sergio Turla, responsabile provinciale dell’Anva, esprime tutta la sua contrarietà al progetto. «Noi non vogliamo andare contro l’Amministrazione - precisa, - ma diciamo che si può pensare a una collocazione diversa e più apprezzabile, non isolando però due aree. Inoltre - ribadisce Candito- la soluzione dev’essere decisa di concerto con i commercianti e con le associazioni di categoria».

In foto:
. le bancarelle lungo via Stazione
. piazza Aldo Moro

Invia a un amico Visualizza per la stampa






Commenti:

ID73269 - 09/08/2017 21:51:34 (PETER72) Cosí, pour parler...
ma spostando la striscia di bancarelle dalla corsia già impegnata in piazza Aldo Moro alla vicina via Suor Liliana Rivetta nei pressi della banca non si raggiungerebbero forse gli stessi obiettivi? 1)favorire la fluiditã del traffico e 2)evitare lo smembramento del mercato settimanale



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
23/10/2017 10:20:00
Formaggi bresciani all'estero, un'ipotesi realizzabile? Ha avuto un riscontro positivo la missione estera svolta da Confcooperative di Brescia e Ice per sondare l’interesse del mercato estero per alcuni formaggi bresciani. Tra questi anche il Vrenda della Valsabbia

04/06/2008 00:00:00
Biblioteca, 500 firme contro lo spostamento È firmata da 547 cittadini la petizione consegnata al sindaco Giampietro Cipani contro lo spostamento della biblioteca dall’attuale palazzo di via Fantoni, nel centro storico, alla sede del liceo «Fermi», nella frazione Campoverde.

28/01/2016 16:42:00
Smarrita al mercato, i Vigili la ritrovano Attimi di panico mercoledì mattina al mercato di Gavardo, dove una mamma straniera ha perso di vista la sua figlioletta di soli 2 anni mentre stava effettuando degli acquisti a una bancarella

23/04/2012 07:18:00
Obiettivo crescita Fra le ipotesi buone per sviluppare quote di mercato, l'incorporazione del Credito Veronese, la banca già acquisita lo scorso anno.

14/11/2015 07:00:00
Il castello di Vallio? In località Sant'Apollonia È l’ipotesi avanzata da Gabriele Bocchio, ricercatore archivistico e archeologo del Museo di Gavardo, dedotta consultando i documenti del monastero di S. Pietro in Monte di Serle e suffragata da ricerche sul campo



Altre da Gavardo
13/12/2017

L'ultimo saluto a Gabriella Cantoni

Saranno celebrati questo giovedì mattina a Gavardo i funerali dell’autrice di versi e di narrazioni dedicati alla sua Gavardo e agli anni dell’infanzia

13/12/2017

Il centenario del sacrificio del capitano Bertolotti

Per iniziativa del gruppo Alpini di Gavardo, venerdì sera si terrà la commemorazione dell’ufficiale degli alpini morto cent’anni fa nel corso della Grande Guerra

12/12/2017

Ciao ragazzi ciao

Anteprima questo venerdì 15 dicembre a Degagna di Vobarno del nuovo spettacolo del Teatro Gavardo dedicato alla figura di don Lorenzo Milani, nel 50° della sua scomparsa


12/12/2017

La cooperativa San Giuseppe piange il presidente Marchiori

Saranno celebrati questo giovedì a Soprazocco i funerali di Isidoro Marchiori, da 17 anni presidente della cooperativa che gestisce la Scar di Roè Volciano e le scuole paritarie di Salò

12/12/2017

«Quinonsitocca», lotta agli abusi infantili

Le quattro scuole dell’infanzia gavardesi hanno aderito al progetto che aiuta le famiglie ad avviare i più piccoli a una corretta conoscenza del proprio corpo e delle sue caratteristiche nell’ottica della prevenzione degli abusi

10/12/2017

Il ricordo di un amico

Gabriele Abastanotti ricorda con queste parole l’amico Cesare Cavagnini, presidente dell’associazione “Borgo del Quadrel”, venuto a mancare ieri, 9 dicembre, dopo una lunga malattia

09/12/2017

Il presepio di Cesare

Oggi è andato in Paradiso Cesare Cavagnini, l’amico di tutti. E oggi, come per incanto, è apparso il “suo” presepio. È un presepio molto grande, grande come il suo cuore... (2)

09/12/2017

Cesare Cavagnini ci ha lasciato

L’Associazione gavardese “Borgo del Quadrel” si stringe attorno ai familiari del suo presidente, Cesare Cavagnini, condividendo il dolore per la sua scomparsa (2)

08/12/2017

«Viribus Unitis» a Roma per Santa Cecilia

Nell’ultimo fine settimana di novembre, su invito dell’Anbima, la banda musicale gavardese si è recata nella capitale per la festa della patrona dei musicisti (1)

07/12/2017

Concerto dell'Immacolata

Anche quest’anno nella serata dell’8 dicembre il Corpo Bandistico “Nestore Baronchelli” di Sopraponte proporrà il suo concerto natalizio (1)

Eventi

<<Dicembre 2017>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia