Skin ADV
Martedì 30 Maggio 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


Rosa di maggio

Rosa di maggio

by Lorenza





25 Marzo 2009, 00.00
Gavardo
La Prima Repubblica

Mezzo secolo nel segno della DC

di Giancarlo Marchesi
Si è ripercorso mezzo secolo di storia italiana nel segno della Democrazia cristiana l’altra sera a Gavardo, in occasione della presentazione del libro-intervista di Arnaldo Forlani «Potere discreto».
Si è ripercorso mezzo secolo di storia italiana nel segno della Democrazia cristiana l’altra sera a Gavardo, in occasione della presentazione del libro-intervista di Arnaldo Forlani «Potere discreto» edito da Marsilio per la collana Gli specchi della memoria.

All’incontro, organizzato dall’Associazione Pro Loco del Chiese, è intervenuto Sandro Fontana, ex senatore e docente universitario, curatore con Nicola Guiso del volume. Fontana ha scandito, stimolato dalle domande dello storico Roberto Chiarini, le tappe fondamentali della storia della nostra Repubblica.

Arnaldo Forlani, che è stato segretario politico della Dc, premier, ministro delle Partecipazioni statali, della Difesa e degli Esteri, ha raccontato la sua intensa e lunga esperienza politica rispondendo alle domande di due interlocutori amici, Sandro Fontana (ex direttore del Popolo) e Nicola Guiso, capo dei servizi parlamentari dell’antico quotidiano ufficiale della Dc.

In apertura del suo intervento, il curatore del volume non ha nascosto le difficoltà incontrate nella preparazione dell’intervista-racconto: «Ci sono voluti otto anni – ha precisato Fontana – per pubblicare questo libro, perché Forlani, che ha idee molto chiare sul passato, anche su quello più vicino a noi, per esprimere una sintesi ragionata sui fatti che lo hanno visto protagonista, ha preferito attendere».

Durante la serata Fontana non ha mancato di valorizzare la testimonianza dell’ex segretario democristiano, persona molto equilibrata, evidenziando che «proprio Arnaldo Forlani è rimasto fedele più di tanti altri alla lezione di Moro, realizzando la terza fase del disegno dello statista assassinato dalle Brigate rosse, con il superamento di una visione tolemaica del sistema: “Il futuro non sarà più nelle nostre mani, e se non saremo capaci di un sussulto d’intelligenza questo futuro sarà addirittura contro di noi”, diceva Moro. Forlani ha consentito a Giovanni Spadolini, leader del Partito repubblicano, il più piccolo dei partiti alleati, di diventare presidente del Consiglio e di inaugurare la lunga stagione del “pentapartito”».

L’ex direttore del Popolo ha fatto risaltare che «nel quindicennio tra la morte di Moro e la fase di Mani pulite, di cui Forlani è stato attento regista, l’Italia scavalcò la Gran Bretagna fra i paesi più industrializzati per reddito globale e procapite e il tasso d’inflazione si ridusse dal 16 al 4,6 per cento».

L’ultima parte della conversazione è sta dedicata alla drammatica fase di Tangentopoli che per Forlani culminò con la sofferta testimonianza al processo Enimont. «Forlani conserva da testimone – fa notare il curatore dell’intervista – giudizi sereni e severi insieme, ma soprattutto di particolare interesse, e dovrebbero indurre a riflessioni doverose quanti sino a oggi se la sono cavata lavandosene pilatescamente le mani».

Rispetto ad altri leader democristiani, Forlani ha sempre mantenuto un certo riserbo, ma con questa lunga intervista a Fontana e Guiso fa affiorare un’interessante e stimolante rilettura dei fatti legati alla Prima repubblica che ha già suscitato non poco interesse.
Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG









Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
20/03/2009 00:00:00
Il potere discreto di Arnaldo Forlani Sandro Fontana e Roberto Chiarini questa sera alle 20.30, presso la sala convegni del Museo civico archeologico di Gavardo, presenteranno il saggio «Potere Discreto. Cinquant’anni con la Democrazia Cristiana».

17/03/2017 15:05:00
Rizzo e «La Repubblica dei brocchi» Il giornalista del Corriere sarà ospite questo sabato sera a Bione per la presentazione del suo ultimo libro sul declino della classe dirigente italiana

21/03/2011 07:00:00
Non dimentichiamoci del lavoro «Fra le conquiste di questo secolo e mezzo di storia italiana non dimentichiamoci delle conquiste nel mondo del lavoro» è l'esortazione di un lettore.

20/03/2017 16:23:00
«Una classe dirigente scaricabarile» Partecipato incontro sabato sera a Bione con Sergio Rizzo per la presentazione del suo ultimo libro “La Repubblica dei brocchi”
• Video

11/01/2016 09:38:00
Festeggiati i 25 anni di Agri 90 La presentazione della seconda edizione del libro “La terra dell’oro” è stata l’occasione per festeggiare il quarto di secolo della cooperativa agricola di Storo



Altre da Gavardo
30/05/2017

Smarrita o abbandonata?

È stata ritrovata a Gavardo una docile e affettuosa cagnolina che ha vagato per strada impaurita per un’intera notte dopo un temporale

30/05/2017

Metadone, coca e...

Sempre le sostanze stupefacenti protagoniste di tre distinti provvedimenti adottati in seguito alla recente attività investigativa dei carabinieri della Compagnia di Salò

27/05/2017

Ad ogni promessa un rinvio

L'Aia, autorizzazione di impatto ambientale per lo stabilimento gavardese delle Fonderie Mora di Gavardo, è scaduta sei anni fa. Alcuni cittadini e imprenditori ci scrivono (2)

27/05/2017

In 500 per il «Gruppi di Cammino Day»

Un’invasione pacifica di “camminatori” ieri pomeriggio a Gavardo per il raduno annuale dei Gruppi di Cammino della provincia di Brescia promossi dall’Ats

26/05/2017

In sella per promuovere la donazione

Si terrà domenica mattina, con partenza e arrivo da Gavardo, la tradizionale “Passeggiata ciclistica” organizzata dall’Avis comunale gavardese, che ogni anno raccoglie centinaia di persone per una mattinata all’insegna della vita sana e della promozione della donazione

25/05/2017

I fattori di rischio cardiovascolare

Un incontro dedicato alla salute del cuore quello organizzato questo venerdì sera presso la casa di riposo La Memoria di Gavardo, in collaborazione con l’associazione Con cuore per il cuore

21/05/2017

Una carezza in un pugno

Perché ci sono i bulli? E soprattutto: perché un bambino o un ragazzo diventano bulli? E cosa si può fare davanti al bullismo? (1)

19/05/2017

Betoniera tampona suv

Sembra per fortuna senza conseguenze fisiche per le persone coinvolte il tamponamento avvenuto all'uscita della San Biagio, lungo la 45Bis in territorio di Gavardo (1)

19/05/2017

Morte, archeologia, preistoria

Sono stati questi i temi-chiave del primo incontro del ciclo “La morte tra rito e tabù”, una serie di appuntamenti promossi dal Sistema Museale della Valle Sabbia in occasione della Festa dei Musei 2017

18/05/2017

Auto contro Vespa

Incidente senza gravi conseguenze quello accaduto questa mattina prima delle 8 alla rotonda sulla provinciale 116 con via Calchera a Gavardo



Eventi

<<Maggio 2017>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia