Skin ADV
Giovedì 26 Aprile 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


Sale la nebbia

Sale la nebbia

by Roby



25.04.2018 Valsabbia Garda

24.04.2018 Salò Valsabbia Garda

24.04.2018 Anfo Valsabbia

25.04.2018 Odolo Provincia

25.04.2018

24.04.2018 Villanuova s/C Valsabbia

24.04.2018 Barghe

25.04.2018 Bagolino Salò

24.04.2018 Val del Chiese

24.04.2018 Vallio Terme






25 Marzo 2009, 00.00
Gavardo
La Prima Repubblica

Mezzo secolo nel segno della DC

di Giancarlo Marchesi
Si è ripercorso mezzo secolo di storia italiana nel segno della Democrazia cristiana l’altra sera a Gavardo, in occasione della presentazione del libro-intervista di Arnaldo Forlani «Potere discreto».
Si è ripercorso mezzo secolo di storia italiana nel segno della Democrazia cristiana l’altra sera a Gavardo, in occasione della presentazione del libro-intervista di Arnaldo Forlani «Potere discreto» edito da Marsilio per la collana Gli specchi della memoria.

All’incontro, organizzato dall’Associazione Pro Loco del Chiese, è intervenuto Sandro Fontana, ex senatore e docente universitario, curatore con Nicola Guiso del volume. Fontana ha scandito, stimolato dalle domande dello storico Roberto Chiarini, le tappe fondamentali della storia della nostra Repubblica.

Arnaldo Forlani, che è stato segretario politico della Dc, premier, ministro delle Partecipazioni statali, della Difesa e degli Esteri, ha raccontato la sua intensa e lunga esperienza politica rispondendo alle domande di due interlocutori amici, Sandro Fontana (ex direttore del Popolo) e Nicola Guiso, capo dei servizi parlamentari dell’antico quotidiano ufficiale della Dc.

In apertura del suo intervento, il curatore del volume non ha nascosto le difficoltà incontrate nella preparazione dell’intervista-racconto: «Ci sono voluti otto anni – ha precisato Fontana – per pubblicare questo libro, perché Forlani, che ha idee molto chiare sul passato, anche su quello più vicino a noi, per esprimere una sintesi ragionata sui fatti che lo hanno visto protagonista, ha preferito attendere».

Durante la serata Fontana non ha mancato di valorizzare la testimonianza dell’ex segretario democristiano, persona molto equilibrata, evidenziando che «proprio Arnaldo Forlani è rimasto fedele più di tanti altri alla lezione di Moro, realizzando la terza fase del disegno dello statista assassinato dalle Brigate rosse, con il superamento di una visione tolemaica del sistema: “Il futuro non sarà più nelle nostre mani, e se non saremo capaci di un sussulto d’intelligenza questo futuro sarà addirittura contro di noi”, diceva Moro. Forlani ha consentito a Giovanni Spadolini, leader del Partito repubblicano, il più piccolo dei partiti alleati, di diventare presidente del Consiglio e di inaugurare la lunga stagione del “pentapartito”».

L’ex direttore del Popolo ha fatto risaltare che «nel quindicennio tra la morte di Moro e la fase di Mani pulite, di cui Forlani è stato attento regista, l’Italia scavalcò la Gran Bretagna fra i paesi più industrializzati per reddito globale e procapite e il tasso d’inflazione si ridusse dal 16 al 4,6 per cento».

L’ultima parte della conversazione è sta dedicata alla drammatica fase di Tangentopoli che per Forlani culminò con la sofferta testimonianza al processo Enimont. «Forlani conserva da testimone – fa notare il curatore dell’intervista – giudizi sereni e severi insieme, ma soprattutto di particolare interesse, e dovrebbero indurre a riflessioni doverose quanti sino a oggi se la sono cavata lavandosene pilatescamente le mani».

Rispetto ad altri leader democristiani, Forlani ha sempre mantenuto un certo riserbo, ma con questa lunga intervista a Fontana e Guiso fa affiorare un’interessante e stimolante rilettura dei fatti legati alla Prima repubblica che ha già suscitato non poco interesse.






 

Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
20/03/2009 00:00:00
Il potere discreto di Arnaldo Forlani Sandro Fontana e Roberto Chiarini questa sera alle 20.30, presso la sala convegni del Museo civico archeologico di Gavardo, presenteranno il saggio «Potere Discreto. Cinquant’anni con la Democrazia Cristiana».

24/09/2017 10:16:00
I 50 anni della Imbal Carton Grande festa questo sabato sera a Prevalle, a Palazzo Morani, dove in 500 hanno festeggiato il mezzo secolo dell’azienda guidata da Michele Lancellotti. Un evento... ecosostenibile


17/03/2017 15:05:00
Rizzo e «La Repubblica dei brocchi» Il giornalista del Corriere sarà ospite questo sabato sera a Bione per la presentazione del suo ultimo libro sul declino della classe dirigente italiana

21/03/2011 07:00:00
Non dimentichiamoci del lavoro «Fra le conquiste di questo secolo e mezzo di storia italiana non dimentichiamoci delle conquiste nel mondo del lavoro» è l'esortazione di un lettore.

20/03/2017 16:23:00
«Una classe dirigente scaricabarile» Partecipato incontro sabato sera a Bione con Sergio Rizzo per la presentazione del suo ultimo libro “La Repubblica dei brocchi”
• Video



Altre da Gavardo
22/04/2018

Questione di feeling

Oggi vorrei fare un elogio a tutte le donne che ho conosciuto nella mia vita. Sono sempre stato beato tra le donne. Sarà perché sono ricco, ho il fisico scultoreo e una profonda intelligenza? Mah… (1)

22/04/2018

Per conoscere l'Arma dei Carabinieri

Nel quadro delle iniziative volte a diffondere la cultura della legalità e la vicinanza delle Istituzioni ai giovani cittadini, la caserma dei Carabinieri di piazza Tebaldo Brusato ha aperto le porte agli alunni della scuola primaria di Gavardo


20/04/2018

Fostaga in festa per S. Giuseppe

Tutto pronto nella piccola contrada di Sopraponte di Gavardo per i festeggiamenti in onore del patrono a cui dedicata una graziosa chiesetta

18/04/2018

Discorsi diretti, genitori in ascolto

Questo mercoledì sera a Gavardo il terzo incontro della serie “Discorsi diretti. Genitori e figli in cammino” con protagonisti una trentina di adolescenti gavardesi


17/04/2018

Il ritorno del giudice Albertano

Questo giovedì sera, 19 aprile, Enrico Giustacchini presenterà a Gavardo “Il giudice Albertano e il caso del giardino invisibile”, il quinto romanzo della saga del detective medievale



17/04/2018

«Il muro»

Sarà presentato questo giovedì sera a Gavardo lo spettacolo teatrale che racconta le storie di uomini e donne in cerca di libertà scavalcando il Muro di Berlino

14/04/2018

Gli 89 dell'Antonio

Oggi compie 89 anni Antonio Abastanotti, una delle persone migliori che ho conosciuto e a cui immodestamente mi sento legato da sincera amicizia

14/04/2018

I 70 anni del Cai

Si festeggerà domani, domenica 15 aprile, il settantesimo anniversario della sezione gavardese del Club Alpino Italiano, presieduta da Angiolino Goffi

13/04/2018

Laboratorio per ceramisti preistorici

Questa domenica, 15 aprile, gli aspiranti ceramisti over 18 potranno scoprire tecniche e segreti della ceramica preistorica. Appuntamento alle ore 15 al Museo Archeologico della Valle Sabbia

13/04/2018

Open Week salute della donna

Anche l’Asst del Garda aderisce alla settimana dedicata al benessere femminile per promuovere l’informazione e i servizi di prevenzione e cura delle principali patologie delle donne

Eventi

<<Aprile 2018>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia