Skin ADV
Domenica 21 Ottobre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Asinelli a Santorini

Asinelli a Santorini

di Eliana Lombardi


20 Dicembre 2013, 07.00
Gavardo
Le autorità all’inaugurazione

Maroni: «Se necessaria l'emodinamica si farà»

di c.f.
Nei discorsi degli amministratori pubblici locali intervenuti nel corso della cerimonia, la richiesta alla Regione di garantire le risorse necessarie al funzionamento e quella di un nuovo reparto per l'emodinamica

 

Negli interventi degli amministratori locali all’inaugurazione della nuova ala dell’ospedale di Gavardo traspariva soddisfazione per un traguardo raggiunto, dopo un lungo periodo nel quale non sono mancate accese discussioni su quale scelta operare per creare un presidio ospedaliero per la zona della Valle Sabbia e dell’Alto Garda.

Lo ha ricordato, in particolare, il presidente della Comunità montana Giovanmaria Flocchini, che a quel tempo era consigliere regionale: solo nel 2000 si arrivò alla scelta di ampliare l’ospedale Gavardo, abbandonando l’idea di costruirne uno nuovo a Roè Volciano.
«Una scelta non da tutti condivisa – ha detto Flocchini  –, senza però ostruzionismo da chi non era d'accorso, ma che è andata nel segno del risparmio: un nuovo ospedale sarebbe costato 200 milioni di euro, mentre per questo ampliamento ne sono bastati 31. C’è però un debito di riconoscenza verso la zona dell’Alto Garda che necessita di interventi promessi e finora non realizzati».

Dall’assessore provinciale Giorgio Bontempi è venuto il plauso per la realizzazione di una struttura attesa da tempo. Ha poi voluto esprimere uno speciale ringraziamento ai medici e agli infermieri per il loro amorevole operato senza il quale la sola struttura non basterebbe. Un grazie anche ai volontari del soccorso che in forma gratuita contribuiscono spesso a salvare vite umane.

Anche il primo cittadino gavardese, Emanuele Vezzola, ha espresso il compiacimento per la conclusione di un percorso che ha visto una stretta collaborazione fra Comune e i vertici dell’Azienda ospedaliera. «Il nuovo edificio consentirà all’ospedale di rispondere meglio alle necessità dell’ampio bacino di utenza, per le quali non basta la struttura ma è necessaria la capacità del personale medico e infermieristico, nonché di strumentazioni adeguate». Il sindaco si è fatto portavoce di una richiesta che viene dal territorio perché l’ospedale di Gavardo sia dotato di emodinamica.

La risposta del presidente Roberto Maroni non si è fatta attendere e nel suo intervento ha promesso di occuparsi in giunta e con i tecnici regionali della questione. «Se l’emodinamica è necessaria, i fondi si troveranno – ha garantito Maroni –. Non posso prometterlo subito, la questione va studiata e valutata ma se è una richiesta giustificata saremo pronti a soddisfarla».

Maroni poi ha ricordato le scelte per il bilancio regionale 2014, che nonostante il taglio di risorse di 300 milioni di euro da parte del Governo, per la sanità sarà aumentato lo stanziamento dell’1,6%, togliendo il ticket sulle ricette per circa 800 mila ultra 65enni lombardi, e prevedendo 60 milioni per le famiglie con persone in difficoltà.

«Siamo riusciti a far adottare anche alle altre regioni il sistema dei costi standard, in modo che lo Stato riconosca più risorse ha che risparmia di più, come già fa Regione Lombardia». Inoltre ha garantito che, contrariamente da quanto viene ventilato a Roma, in Lombardia non c’è la necessità di chiudere i piccoli ospedali: «Se un ospedale anche piccolo è necessario per la popolazione di un territorio – ha assicurato –, non ci possono imporre di chiuderlo».







 

Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
12/03/2014 07:00:00
Appello alla Regione per l'emodinamica Ancora una volta gli amministratori valsabbini lanciano la richiesta alla Regione per dotare l’ospedale di Gavardo di una sala per l’emodinamica


19/01/2017 07:14:00
Urgente l'emodinamica a Gavardo A Milano in udienza alla commissione Sanità gli amministratori valsabbini e gardesani: sul tavolo la rete delle strutture sanitarie ed in particolare il reparto di emodinamica atteso a Gavardo

04/10/2013 06:58:00
Aspettando l'emodinamica Trasferimento reparti entro dicembre, risonanza magnetica nel gior di pochi mesi e l'emodinamica. Ecco il "La Memoria" nelle intenzioni dell'Aod e degli amministratori valsabbini

07/05/2014 06:56:00
Emodinamica, il pressing dei sindaci Amministratori della Vallesabbia uniti nel chiedere al Pirellone una risposta celere e positiva in merito a quello che viene ritenuta una priorità sanitaria per il territorio valsabbino, del Medio e dell’Alto Garda

01/07/2017 07:30:00
Entro luglio la decisione sull'emodinamica Dal consigliere regionale Fabio Rolfi un invito al territorio perché faccia pressione sull’assessore alla Sanità di Regione Lombardia per il nuovo servizio all’ospedale di Gavardo



Altre da Gavardo
20/10/2018

A dorso dell'orso

Questo il titolo della mostra bibliografica che verrà inaugurata lunedì 22 ottobre a Gavardo. Un affascinante viaggio alla scoperta della figura dell’orso nelle letture e nei sogni dei bambini 

20/10/2018

Storie da salvare

Questa sera nella chiesa di S. Maria degli Angeli a Gavardo la rassegna biennale di canto corale del coro “La Faita”

18/10/2018

Percorsi di inclusione degli alunni con disabilità

Nell’ambito del progetto Fratellixsport, questo sabato mattina a Gavardo si terrà un seminario formativo rivolto agli insegnanti con la dott.ssa Francesca Palmas

18/10/2018

La camminata dei ponti

Domenica mattina l’appuntamento autunnale dell’Avis di Gavardo con un percorso fra Villanuova e Gavardo che attraverserà più volte il fiume Chiese

17/10/2018

Ponte chiuso per prove di carico

Nella mattinata di questo giovedì si effettueranno alcune verifiche tecniche sul ponte sul torrente Vrenda a Sopraponte. Intanto sono state consegnate in municipio le firme di protesta raccolte (2)

16/10/2018

Di chi è questa bici?

E' stata ritrovata a Gavardo, ma nessuno sa di chi possa essere. Il proprietario per rientrarne in possesso, o chi dovesse riconoscerla, può chiamare noi al 377 5033602
(6)

16/10/2018

Simone diventa maggiorenne

Tantissimi auguri a Simone Maioli di Gavardo che proprio oggi, martedì 16 ottobre, compie 18 anni (1)

16/10/2018

Cercasi talenti per band musicale

Un progetto rivolto alle ragazze e ai ragazzi appassionati di musica e del canto quella proposta dalla sala prove BPM – Begin Play Music ubicata presso il centro sportivo di Gavardo

15/10/2018

Bazzoli e Galvani al top

Exploit di due ragazze dell'Atletica Gavardo 90 alla 5 Castelli Wine Trail di Bedizzole, proposta quest’anno in una nuova versione (1)

13/10/2018

Approvato il nuovo Piano per il Diritto allo Studio

Anche quest’anno a Gavardo una cospicua somma è stata destinata al finanziamento di numerose attività, progetti e interventi in ambito scolastico ed educativo  (1)



Eventi

<<Ottobre 2018>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia