Skin ADV
Lunedì 23 Ottobre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


Santella di No

Santella di No

by Sara





04 Luglio 2007, 00.00
Gavardo
Energie alternative

Il vecchio mulino produrrà elettricità


Tornerà a produrre energia, non più meccanica ma questa volta idroelettrica, la struttura del vecchio mulino di Gavardo, che è stato recentemente ristrutturato per essere adibito a sala conferenze ed a spazio espositivo per mostre.
Tornerà a produrre energia, non più meccanica ma questa volta idroelettrica, la struttura del vecchio mulino di Gavardo, che è stato recentemente ristrutturato per essere adibito a sala conferenze ed a spazio espositivo per mostre.

In particolare, verrà utilizzato l’esistente canale di derivazione, con la realizzazione e la gestione di una mini centrale idroelettrica. «Il progetto preliminare, il dettaglio degli investimenti, ed il rendiconto finanziario sono già pronti - spiegano gli assessori all’Ambiente Aldo Micheli e ai Lavori pubblici Guido Lani - e sono stati presentati alla Commissione Ambiente comunale».
I due amministratori gavardesi spiegano anche il passo successivo: «Intendiamo procedere alla predisposizione del necessario statuto del consorzio idroelettrico del Mulino di Gavardo, tra il Comune e il Consorzio di Bonifica del Medio Chiese proprietario del sito, giungendo quindi all’accordo di programma i due enti».

Il progetto, che dovrà preliminarmente seguire l’iter burocratico per l’ottenimento della concessione per lo sfruttamento idroelettrico del salto del mulino, prevede di derivare dalla traversa esistente a monte del parco del mulino, una quantità d’acqua di circa 5,5 metri cubi al secondo.
Questo flusso d’acqua, una volta immesso nel canale esistente, farà funzionare una coppia di viti idrauliche, ossia le turbine, le quali, sfruttando il minimo salto tra canale e fiume (di circa un metro e 60 centimetri) produrranno 550.000 kw/h annui con un impianto di potenza pari a circa 100 kw.

Le acque saranno immediatamente restituite al fiume da cui sono state prelevate, attraverso un canale di scarico in prossimità di una zona in cui le sponde del fiume tendono ad avvicinarsi, non interferendo dunque sulla suddivisione delle acque nel punto, poco più a valle, in cui si deriva il Naviglio.
«Sfruttando buona parte dei manufatti esistenti - spiegano ancora gli assessori - l’opera si caratterizza per il bassissimo impatto ambientale e la limitata modificazione della morfologia del terreno. Le analisi preliminari, le verifiche e le ipotesi vagliate hanno stabilito con ragionevole certezza la convenienza dell’iniziativa ed hanno ipotizzato una buona redditività dell’investimento che si andrà a fare.

«Infatti - concludono Micheli e Lani - i costi per la realizzazione dell’opera, coperti da un apposito mutuo, i costi di gestione e quelli di ammortamento del prestito saranno completamente assorbiti dai ricavi derivanti dalla vendita dell’energia prodotta, sino alla progressiva generazione di utili».

Paola Pasini dal Giornale di Brescia
Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG




 






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
07/03/2008 00:00:00
Una centrale idroelettrica al vecchio mulino Si parla almeno da un anno della possibilità di costruire una piccola centrale idroelettrica al mulino di Gavardo, ma finalmente pare essere arrivato il momento di concretizzare il progetto.

30/04/2008 00:00:00
La personale di Ettore Greco al Vecchio Mulino Questo giovedì 1° maggio, alle 18, nello spazio espositivo del Vecchio Mulino a Gavardo, sarà inaugurata la personale dello scultore Ettore Greco, artista patavino di particolare pregio artistico.

10/06/2008 00:00:00
Scatti d'autore al Vecchio Mulino Nuova mostra presso la sala esposizioni del Vecchio Mulino di Gavardo. Nell’ambito delle iniziative estive del comune vengono posti all’attenzione del pubblico gli scatti di due giovani fotografi gavardesi: Roberto Cavagnini e Giovanni Taraborelli.

21/09/2017 16:08:00
«Gavardo 2050. Il futuro in mostra» Sarà inaugurata questo venerdì 22 settembre presso il Vecchio Mulino una mostra nella quale alcuni professionisti gavardesi pensano a come potrà essere paese di Gavardo nel futuro

21/04/2009 00:00:00
Riflessioni e premiazioni al Vecchio Mulino Nel tardo pomeriggio di sabato, il Vecchio Mulino di Gavardo è stata la sede di un incontro dedicato ai giovani, dove hanno trovato spazio temi ambientali, premiazioni e un aperitivo in musica.



Altre da Gavardo
23/10/2017

Per nonno Orazio sono 96

Tanti auguri a nonno Orazio Bonvicini, di Gavardo, reduce di El Alamein, che oggi, 23 ottobre, compie 96 anni (1)

21/10/2017

Un mondo d'amore

Cari bambini e ragazzi, oggi compie gli anni mia sorella Rita. Perché ve ne parlo? Perché è una delle persone più buone che conosco (tutta mia mamma...)

19/10/2017

Discarica a cielo aperto in via Galluzzo

Prima un sacchetto, poi un altro, e alla fine sono arrivate anche una carrozzina ed una bicicletta. La situazione è stata  denunciata agli organi competenti dal Comitato Gai (10)

19/10/2017

Una serata con Padre Brown

Si prospetta un venerdì sera interessante per gli amanti dei gialli. Alle ore 20.30 presso l’auditorium “Cecilia Zane” di Gavardo è in programma una serata per conoscere meglio la figura del prete – investigatore creata dalla penna di Gilbert K. Chesterton

18/10/2017

Altri bracconieri nella rete dei Forestali

Prosegue l’azione di contrasto al bracconaggio, che ha visto impegnati i carabinieri forestali di Vobarno in quel di Brescia e i colleghi di Gavardo a Vallio e Serle (5)

18/10/2017

«Incontri nel chiostro», saper leggere il libro del mondo

Prende il via questo venerdì 20 ottobre presso il salone del chiostro della chiesa di Santa Maria a Gavardo, una rassegna dedicata alla politica, all’economia, alle relazioni organizzata dal Circolo Acli Medio Chiese in collaborazione con l'erigenda Unità pastorale di Gavardo

17/10/2017

Concentrazione di eventi

Tre interessanti eventi culturali tutti nella stessa serata. Succede a Gavardo. Ce lo fa notare un nostro attento lettore, che lancia un appello agli organizzatori per trovare la maniera di coordinarsi meglio (2)

15/10/2017

Una guida per i più piccoli

Questo lunedì 16 ottobre alle 20,30 verrà presentata ufficialmente la guida che accompagna i bambini, soprattutto quelli dai 4 ai 7 anni, alla scoperta del Museo archeologico della Valle Sabbia di Gavardo

15/10/2017

È uno di quei giorni

È uno di quei giorni che ti viene addosso una grande malinconia. Pensi a Teddy (Gianfranco Tedoldi), al giorno in cui moltissima gente l’ha salutato per l’ultimo viaggio... (1)

14/10/2017

Il cielo visto dall'osservatorio di Cima Rest

Sarà inaugurata questo sabato pomeriggio a Gavardo la mostra itinerante dedicata all’astronomia che toccherà poi le biblioteche della Valle Sabbia e del Garda, coinvolgendo i bambini della primaria




Eventi

<<Ottobre 2017>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia