Skin ADV
Lunedì 10 Dicembre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








L'alba a Vestone

L'alba a Vestone

by Miriam



09.12.2018 Paitone

08.12.2018 Prevalle

10.12.2018 Roè Volciano

09.12.2018 Gavardo

08.12.2018 Bione

08.12.2018 Bagolino

09.12.2018 Gavardo

08.12.2018 Sabbio Chiese

08.12.2018 Roè Volciano

09.12.2018 Idro Bagolino Anfo Valsabbia






09 Dicembre 2017, 16.45
Gavardo
Maestro John

Il presepio di Cesare

di John Comini
Oggi è andato in Paradiso Cesare Cavagnini, l’amico di tutti. E oggi, come per incanto, è apparso il “suo” presepio. È un presepio molto grande, grande come il suo cuore...

Ci sono le dolci colline del suo amato paese, Gavardo. Ci sono le case del suo adorato borgo, il Borgo del Quadrèl, dove era stimato da tutti e dove insieme ai suoi numerosi, fedeli e disinteressati amici dava tutto se stesso per creare iniziative di condivisione. E c’è la casa di Cesare, dove appare alla finestra la sua amata Maddalena che lo attendeva sempre per cena, anche se lui aveva sempre fretta di correre via a dare una mano a qualcuno.

Ci sono le strade e le vie dove sfreccia il figlio Diego pedalando in bicicletta verso la Casa San Giuseppe, per lavorare insieme alle brave e gentili suore. Ci sono le piazze, dove Cesare inventava, con il suo fantastico gruppo di amici, mille iniziative: anguriate, spiedi, pellegrinaggi, estemporanee di pittura, biciclettate e altre occasioni di incontro e di solidarietà.

Nel presepio di Cesare ci sono i musicisti, che suonano incantevoli melodie al ritmo della banda. Ci sono le feste danzanti, il teatro dei commedianti, c’è il rogo della “vecia” e il Carnevale. E che allegria ha portato a tutti, grandi e piccini, sfilando insieme alle scatenate “majorott” brasiliane con le gambe leggermente pelose…

Nel presepio di Cesare c’è la Madonna di Paitone, che la sua famiglia ha sempre pregato con una devozione particolare. Nel presepio di Cesare ci sono dei “pastorelli” speciali, c’è un insieme di persone legate dal vincolo dell’amicizia e del dono verso gli altri. Perché, come ha scritto Gabriele Abastanotti rivolgendosi all’amico Cesare con commoventi parole, “posso assicurarti di aver già parlato con gli amici del borgo e attenendoci ad un tuo specifico desiderio continueremo a promuovere le nostre iniziative e già dopo il presepio provvederemo a definire in nuovo programma 2018. Vai tranquillo e sii sicuro che la tua presenza sarà sempre con noi… ”.

Nel presepio di Cesare c’è Gesù Bambino che gli sorride, perché Cesare ha sempre voluto bene a tutti i bambini. Questa notte, nel presepio di Cesare le stelle brilleranno di una luce ancora più intensa. E nello sconfinato silenzio si sentirà la sua voce tenorile: “Forsa gnari, ché anche chest’an ghé la fomm a finì el Presepio!”.
 
John Comini
 
Grazie a Gabriele Abastanotti per le struggenti parole dedicate a Cesare.
Le foto sono ricavate dal libro “1982-2012 Trent’anni di vita del Borgo del Quadrèl” in cui Cesare scriveva, pensando ai volontari del Borgo: “Ci siamo divertiti… ma ci siamo sempre distinti nell’aiutare quanti erano nel bisogno. A chi ci ha chiesto, non abbiamo mai detto di no. I sentimenti più puri e il bene fatto restano nel nostro cuore”.
Grazie, Cesare. 






 

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID74375 - 09/12/2017 18:46:08 (Dioniso) Grazie John
le tue parole ci aiutano a ricordare e salutare, come merita, una persona buona, che ha scolpito un pezzo importante del generoso affetto che ognuno di noi dovrebbe nutrire per il proprio paese. E quest'anno, visitare il presepe del Borgo, sarà ancor più una esperienza di mistero: il mistero della vita che nasce, e della vita che (crediamo) risorge dopo la morte.


ID74379 - 10/12/2017 08:16:24 (fedcactus)
Si e' proprio vero, l'amico dal cuore grande, l'amico di tutti. Buono, generoso, schietto, a volte ruvido ma sincero, sempre prodigo di consigli, sempre in prima linea in tante opere per Amore del suo paese.Cesare rimarrai sempre nel nostro cuoregrazie Maestro John per le tue bellissime parole.L'amore è un tesoro prezioso, è il dono che Dio faagli spiriti sensibili e grandi.Kahlil Gibran



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
09/12/2017 14:00:00
Cesare Cavagnini ci ha lasciato L’Associazione gavardese “Borgo del Quadrel” si stringe attorno ai familiari del suo presidente, Cesare Cavagnini, condividendo il dolore per la sua scomparsa

10/12/2017 09:30:00
Il ricordo di un amico Gabriele Abastanotti ricorda con queste parole l’amico Cesare Cavagnini, presidente dell’associazione “Borgo del Quadrel”, venuto a mancare ieri, 9 dicembre, dopo una lunga malattia

07/03/2018 09:15:00
Poesia dialettale, il premio «Cesare Cavagnini» C’è tempo fino a sabato 26 maggio 2018 per partecipare con una o più poesie al concorso indetto dall’Associazione “Borgo del Quadrel” per ricordare l’amico e Presidente Cesare Cavagnini, recentemente scomparso

19/09/2018 08:00:00
L'associazione «Borgo del Quadrel» premia i poeti dialettali La scorsa settimana, in un auditorium gremito, sono state premiate le migliori poesie partecipanti al concorso in ricordo di Cesare Cavagnini. Presentato anche il volume “Rime e ricordi”, che raccoglie tutte le opere presentate 

06/05/2018 08:00:00
Premio «Cesare Cavagnini», ancora aperte le iscrizioni C’è tempo fino a sabato 26 maggio per partecipare al concorso di poesie dialettali indetto dall’associazione gavardese “Borgo del Quadrel” per ricordare l’amico e Presidente recentemente scomparso



Altre da Gavardo
09/12/2018

Due bambine, un prete e una nonnina

Sabato, festa dell’Immacolata, è stato un giorno denso di avvenimenti. Ho partecipato al battesimo di due belle bambine, Mary Jo e Luna.

09/12/2018

Un dentista per tutti

Proprio per tutti, anche per le persone che hanno un reddito bassissimo. Lo trovate a Gavardo, con la proposta di “odontoiatria sociale” praticata da dottor Chiaruttuini

07/12/2018

«Grazie Commissario»

L'ex vicesindaco Sergio Bertoloni dice la sua in merito alla nomina del "vecchio" Cda e di quello "nuovo" voluto dal Commissario prefettizio Anna Pavone.
Aggiornamento ore 11:45


07/12/2018

Il «Caso La Memoria» preoccupa Arlea

Arlea è un’associazione di livello regionale, senza scopo di lucro, che in Provincia di Brescia rappresenta e tutela una cinquantina di Fondazioni bresciane dedite all’assistenza (6)

07/12/2018

3° Concerto dell'Immacolata

Anche quest’anno nella serata dell’8 dicembre non poteva mancare il tradizionale appuntamento con il Concerto natalizio del Corpo Bandistico “Nestore Baronchelli” di Sopraponte

06/12/2018

Il lavoro oggi e domani

Si è concluso alle Medie di Villanuova sul Clisi, il tour di tre serate organizzato dal Comitato di zona Aib Garda e Valle Sabbia in altrettante scuole

06/12/2018

Aggredisce i carabinieri

I militari lo vedono piuttosto agitato e intervengono per un controllo. Lui risponde a suon di calci e pugni (3)

05/12/2018

A gennaio un confronto in Regione

Lo ha annunciato l’assessore regionale al Territorio che incontrerà i sindaci del Lago di Garda e del bacino del fiume Chiese e i referenti degli Ato per giungere ad un progetto condiviso (1)

05/12/2018

Che pasticcio

Ieri alla Onlus La Memoria il passaggio delle consegne fra vecchio e nuovo Cda. Mentre da Ats attiva una lettera: «Un eventuale commissariamento è semmai di nostra competenza» (1)

04/12/2018

Toffolo, un rientro da grandi emozioni

Il capitano del Gavardo Riccardo Toffolo suggella il suo rientro in campo dopo 20 mesi causa infortuni con uno splendido gol della vittoria



Eventi

<<Dicembre 2018>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia