Skin ADV
Mercoledì 20 Giugno 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




18.06.2018 Vestone

18.06.2018 Sabbio Chiese Bagolino Valsabbia

19.06.2018 Idro

19.06.2018 Val del Chiese Storo

18.06.2018 Capovalle

18.06.2018 Bagolino Valsabbia Val del Chiese

19.06.2018 Gavardo

18.06.2018 Idro Valsabbia

18.06.2018 Vobarno

19.06.2018 Vallio Terme





22 Ottobre 2007, 00.00
Gavardo
Schianto dopo la discoteca 2

Il pianto di Gavardo e di Muscoline


La notizia dello schianto a Desenzano arriva come un macigno a sconvolgere le giornate di Gavardo e Muscoline. Tutti ora piangono increduli i due giovani che hanno perso la vita. E pregano per i due ragazzi feriti.
La notizia dello schianto a Desenzano arriva come un macigno a sconvolgere le giornate di Gavardo e Muscoline. Nel comune valsabbino la domenica mattina pareva iniziata bene. Tanti abitanti del paese avevano approfittato della bella giornata di sole per fare due passi nelle vie del centro storico. Anche per questo la notizia si è diffusa a macchia d’olio.
Attorno alle 11 quasi non si parla d’altro, soprattutto fra i giovani. «È tutto vero?», si chiedono uno con l’altro increduli. Purtroppo è tutto vero. Cristian Bossoni, Paolo Seminario e i due amici minorenni, Sead Ljatifi e Nicolò Toscano, sono stati protagonisti di una carambola sconvolgente: due morti, due feriti e una vettura ridotta ad un ammasso deforme di lamiere.

I VICINI DI CASA di Sead raccontano che i genitori e i fratelli del sedicenne di origini kosovare, appena saputa la notizia sono scesi in lacrime ai piedi della scalinata, straziati dal dolore. È una famiglia numerosa e unita quella del giovane studente slavo, arrivata da una decina d’anni in Italia, prima a Vallio Terme e poi a Gavardo, dove si è ben integrata. Lui, il figlio nato nel 1991, aveva frequentato le scuole medie e si era in seguito iscritto all’istituto professionale «Scar» di Roè Volciano, per imparare i principi della meccanica.
Come lui anche Nicolò, che abita a pochi metri dall’amico e compagno di scuola morto nell’incidente. Un altro futuro meccanico, solo di un anno più vecchio. Hanno tanto in comune i due, a partire dalle amicizie e dall’abitudine a frequentare il bar dell’oratorio di Gavardo, oppure il parco vicino.

Molto diversa la situazione familiare, perché il diciassettenne vive solo con la madre in un moderno appartamento ai piedi del Monticello di Gavardo. «Povera donna – dice una signora -: abbiamo parlato l’altro giorno, diceva di essere fiduciosa per il futuro di suo figlio». «Io ancora non riesco a crederci – racconta un giovane che conosce bene entrambi i ragazzi -. Ho visto Sead l’ultima volta venerdì, aveva una mano fasciata perché si era fatto male in casa. E ora è morto. Speriamo che almeno “Spongi” ce la faccia...». Gli adolescenti gavardesi chiamano così Nicolò, con quel curioso soprannome che adesso è sulla bocca di tutti. «Due ragazzi come ce ne sono molti – aggiunge un insegnante -: svegli, a volte magari troppo esuberanti, ma con me sempre educati».

PAOLO SEMINARIO per imparare la meccanica era andato all’Itis di Vobarno, ma aveva anche lavorato in estate nell’azienda del padre, a Castrezzone di Muscoline, dove viveva. Chi lo conosce dice che era solare come pochi, con quel viso da bambino, nonostant a luglio avesse raggiunto la maggiore età. Era diabetico, ma non si lasciava condizionare dalla malattia. «Alle sette di mattina i genitori vagavano ancora in cerca del figlio - dicono in paese -. Quando ha saputo della morte il padre si è buttato a terra gridando: sembrava delirasse».
Cristian Bossoni, elettricista di professione, interista, da qualche tempo preferisce stare con quelli più giovani. I rapporti con le vecchie compagnie di coetanei si sono logorati. «Sempre di corsa il “Boss”, anche nel parlare –spiega un amico-. Un carattere particolare, ma in fondo buono. Solo troppo fragile».

di Luca Cortini






 

Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
22/10/2007 00:00:00
Due morti e due gravissimi Alle 2.30 di sabato notte un’Alfa «147» esce di strada mentre percorre la via interna che da San Martino conduce a Sirmione. Nell'incidente muoiono un diciottenne di Muscoline e un sedicenne di Gavardo.

17/08/2006 00:00:00
si all'unione con Gavardo Consiglio comunale infuocato questo 16 agosto a Muscoline. Pochi punti, ma strategici, all’ordine del giorno: tutti riguardanti l’approvazione dell’atto costitutivo e dello statuto dell’Unione dei Comuni del Medio Chiese tra Gavardo e Muscoline.

10/05/2009 00:00:00
Domani i funerali di Antonietta Incredulità e dolore. L’incidente in cui ha perso la vita Antonietta Fasolini ha suscitato profondo cordoglio a Muscoline. I funerali saranno celebrati lunedì alle 16 in S. Maria Assunta di Muscoline, partendo dall'obitorio dell’ospedale di Gavardo.

10/11/2008 00:00:00
Patteggia dal giudice per il tragico incidente La tragedia poco più di un anno fa, quando su un’Alfa uscita di strada fra Desenzano e Peschiera morirono due ragazzi e due rimasero feriti, di Muscoline e di Gavardo. Alla guida c'era Cristian Bossoni.

23/10/2007 00:00:00
Lo sfogo di Sandro «Io l'altro ieri ho perso un mio amico nell'incidente stradale di Peschiera».
Cominciano così le parole che Sandro ha voluto lasciare nel nostro blog dedicato alla viabilità. Le riportiamo anche in «Primo piano». Leggetele.



Altre da Gavardo
19/06/2018

Genitori sull'orlo di una crisi di nervi

Il titolo ispirato al noto film di Pedro Almodovar rende bene l’idea di una vicenda accaduta qualche giorno fa alla consegna delle pagelle in una scuola primaria di Gavardo

18/06/2018

Auguri con la musica dei cartoon

Grande presenza di pubblico sabato sera al Teatro S. Antonio di Sopraponte per il concerto “Cartoni animati” del Corpo Bandistico “Nestore Baronchelli”
• Video


17/06/2018

«Commissariate il Comune di Gavardo»

A chiederlo a gran voce, con una nota diffusa alla stampa, la minoranza di “Gavardo Rinasce”. Il cambio di passo dopo la condanna in appello del sindaco Vezzola e la questione della Casa di Riposo
(4)

17/06/2018

Una vita in vacanza

La scuola primaria è finita e adesso tutti in vacanza! C’è un video molto divertente in cui si vedono  uscire dalla scuola i bambini urlanti, e dopo un minuto correre fuori le maestre ancor più urlanti!
(2)

16/06/2018

Il suono della domenica

Domenica 17 don Lorenzo Bacchetta celebrerà la Messa a Villanuova, dove ha svolto l’anno di diaconato (1)

16/06/2018

Musiche dei cartoni animati

Questo sabato sera nel Teatro S. Antonio di Sopraponte il concerto per festeggiare il centenario della “Scuola dell’Infanzia Regina Elena” di Sopraponte

15/06/2018

Spaccio, arrestato un barista

L’uomo, un 34 enne, è stato sorpreso in flagranza di reato dai carabinieri di Gavardo e di Nuvolento durante un’operazione antidroga



15/06/2018

Condanna confermata in Appello

È giunta ieri pomeriggio la conferma della condanna di primo grado per il sindaco di Gavardo Emanuele Vezzola. Sospensione della carica fino a fine mandato (5)

13/06/2018

Anche ad Anfo e Treviso Bresciano

La “bomba d’acqua ha colpito nella notte anche ad Anfo. Ieri a Treviso Bresciano sono state chiuse una decina di strade secondarie

13/06/2018

Eleonora è campionessa regionale di karate

Complimenti alla piccola Eleonora Forcella, di Soprazocco, che ha fatto onore al Garda Karate Team di Salò e Soiano raggiungendo questo grande traguardo  (1)

Eventi

<<Giugno 2018>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia