Skin ADV
Domenica 19 Agosto 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




17.08.2018 Vestone

17.08.2018 Bagolino

17.08.2018 Idro Bagolino Anfo

18.08.2018 Val del Chiese

17.08.2018 Vestone

18.08.2018 Villanuova s/C

17.08.2018

18.08.2018 Mura Valsabbia

17.08.2018 Valsabbia Provincia

17.08.2018 Preseglie



22 Ottobre 2007, 00.00
Gavardo
Schianto dopo la discoteca 2

Il pianto di Gavardo e di Muscoline


La notizia dello schianto a Desenzano arriva come un macigno a sconvolgere le giornate di Gavardo e Muscoline. Tutti ora piangono increduli i due giovani che hanno perso la vita. E pregano per i due ragazzi feriti.
La notizia dello schianto a Desenzano arriva come un macigno a sconvolgere le giornate di Gavardo e Muscoline. Nel comune valsabbino la domenica mattina pareva iniziata bene. Tanti abitanti del paese avevano approfittato della bella giornata di sole per fare due passi nelle vie del centro storico. Anche per questo la notizia si è diffusa a macchia d’olio.
Attorno alle 11 quasi non si parla d’altro, soprattutto fra i giovani. «È tutto vero?», si chiedono uno con l’altro increduli. Purtroppo è tutto vero. Cristian Bossoni, Paolo Seminario e i due amici minorenni, Sead Ljatifi e Nicolò Toscano, sono stati protagonisti di una carambola sconvolgente: due morti, due feriti e una vettura ridotta ad un ammasso deforme di lamiere.

I VICINI DI CASA di Sead raccontano che i genitori e i fratelli del sedicenne di origini kosovare, appena saputa la notizia sono scesi in lacrime ai piedi della scalinata, straziati dal dolore. È una famiglia numerosa e unita quella del giovane studente slavo, arrivata da una decina d’anni in Italia, prima a Vallio Terme e poi a Gavardo, dove si è ben integrata. Lui, il figlio nato nel 1991, aveva frequentato le scuole medie e si era in seguito iscritto all’istituto professionale «Scar» di Roè Volciano, per imparare i principi della meccanica.
Come lui anche Nicolò, che abita a pochi metri dall’amico e compagno di scuola morto nell’incidente. Un altro futuro meccanico, solo di un anno più vecchio. Hanno tanto in comune i due, a partire dalle amicizie e dall’abitudine a frequentare il bar dell’oratorio di Gavardo, oppure il parco vicino.

Molto diversa la situazione familiare, perché il diciassettenne vive solo con la madre in un moderno appartamento ai piedi del Monticello di Gavardo. «Povera donna – dice una signora -: abbiamo parlato l’altro giorno, diceva di essere fiduciosa per il futuro di suo figlio». «Io ancora non riesco a crederci – racconta un giovane che conosce bene entrambi i ragazzi -. Ho visto Sead l’ultima volta venerdì, aveva una mano fasciata perché si era fatto male in casa. E ora è morto. Speriamo che almeno “Spongi” ce la faccia...». Gli adolescenti gavardesi chiamano così Nicolò, con quel curioso soprannome che adesso è sulla bocca di tutti. «Due ragazzi come ce ne sono molti – aggiunge un insegnante -: svegli, a volte magari troppo esuberanti, ma con me sempre educati».

PAOLO SEMINARIO per imparare la meccanica era andato all’Itis di Vobarno, ma aveva anche lavorato in estate nell’azienda del padre, a Castrezzone di Muscoline, dove viveva. Chi lo conosce dice che era solare come pochi, con quel viso da bambino, nonostant a luglio avesse raggiunto la maggiore età. Era diabetico, ma non si lasciava condizionare dalla malattia. «Alle sette di mattina i genitori vagavano ancora in cerca del figlio - dicono in paese -. Quando ha saputo della morte il padre si è buttato a terra gridando: sembrava delirasse».
Cristian Bossoni, elettricista di professione, interista, da qualche tempo preferisce stare con quelli più giovani. I rapporti con le vecchie compagnie di coetanei si sono logorati. «Sempre di corsa il “Boss”, anche nel parlare –spiega un amico-. Un carattere particolare, ma in fondo buono. Solo troppo fragile».

di Luca Cortini






 

Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
22/10/2007 00:00:00
Due morti e due gravissimi Alle 2.30 di sabato notte un’Alfa «147» esce di strada mentre percorre la via interna che da San Martino conduce a Sirmione. Nell'incidente muoiono un diciottenne di Muscoline e un sedicenne di Gavardo.

17/08/2006 00:00:00
si all'unione con Gavardo Consiglio comunale infuocato questo 16 agosto a Muscoline. Pochi punti, ma strategici, all’ordine del giorno: tutti riguardanti l’approvazione dell’atto costitutivo e dello statuto dell’Unione dei Comuni del Medio Chiese tra Gavardo e Muscoline.

10/05/2009 00:00:00
Domani i funerali di Antonietta Incredulità e dolore. L’incidente in cui ha perso la vita Antonietta Fasolini ha suscitato profondo cordoglio a Muscoline. I funerali saranno celebrati lunedì alle 16 in S. Maria Assunta di Muscoline, partendo dall'obitorio dell’ospedale di Gavardo.

10/11/2008 00:00:00
Patteggia dal giudice per il tragico incidente La tragedia poco più di un anno fa, quando su un’Alfa uscita di strada fra Desenzano e Peschiera morirono due ragazzi e due rimasero feriti, di Muscoline e di Gavardo. Alla guida c'era Cristian Bossoni.

23/10/2007 00:00:00
Lo sfogo di Sandro «Io l'altro ieri ho perso un mio amico nell'incidente stradale di Peschiera».
Cominciano così le parole che Sandro ha voluto lasciare nel nostro blog dedicato alla viabilità. Le riportiamo anche in «Primo piano». Leggetele.



Altre da Gavardo
15/08/2018

Aspettando le Memorie di Terra

Sarà come da tradizione quasi interamente dedicata al teatro, la seconda parte di Acque e Terre Festival, che da fine agosto a metà settembre conclude la quattordicesima edizione della rassegna

12/08/2018

Stella gemella

Nella notte di San Lorenzo molti hanno scrutato il cielo, alla ricerca di qualche stella cadente. Per esprimere un desiderio, per sognare una vita migliore, per trovare l’amore, per continuare a sperare. (3)

10/08/2018

Sopraponte in festa per San Lorenzo

Sacro e profano si alterneranno alla festa organizzata dall’oratorio della frazione di Gavardo per la ricorrenza patronale, dove non mancano musica e gastronomia tipica

09/08/2018

Il Karate Gavardo trionfa ai Campionati italiani Fesik

L’Aishin Dojo Karate Gavardo chiude la sua stagione agonistica con dei nuovi successi 

08/08/2018

Incontro con il commissario

Le consigliere di Gavardo Rinasce hanno incontrato il commissario prefettizio per lasciare un resoconto sulle questioni più spinose e delicate che hanno caratterizzato la gestione amministrativa dell’ultimo periodo

07/08/2018

Leva civica, un'opportunità per i giovani

Hanno aderito al bando regionale anche alcuni Comuni valsabbini. Ecco i posti disponibili e le modalità di partecipazione  (1)

05/08/2018

«Caminàa storica», ecco i vincitori

La seconda edizione dell'impegnativo trail nei dintorni di Navazzo ha visto trionfare Emanuela Galvani dell'Atletica Gavardo '90 e Claudio Chiarini della Bergamo Stars Atletica

02/08/2018

Insieme per Sportmid

Anche quest’anno alla discoteca Plaza, a Soprazocco di Gavardo, la seconda edizione della festa a sostegno dell’associazione Sportmid

01/08/2018

Ciao, grande Piero!

Il ricordo di Piero Costantini, in passato allenatore del basket femminile di Gavardo e presidente del gruppo Eureka. I funerali questo giovedì a Brescia



01/08/2018

Estate al Lucone

Nel periodo estivo le attività del Museo Archeologico della Valle Sabbia di Gavardo si trasferiscono a Polpenazze presso lo scavo archeologico del lago Lucone

Eventi

<<Agosto 2018>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia