Skin ADV
Domenica 23 Aprile 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




22.04.2017 Vobarno

21.04.2017 Gavardo

21.04.2017 Bione

22.04.2017 Vestone

21.04.2017 Provincia

21.04.2017 Gavardo

22.04.2017 Bagolino

21.04.2017 Salò

22.04.2017 Bagolino

21.04.2017 Gavardo



20 Aprile 2017, 16.38
Gavardo
Blog - Ecomuseo di Valle Sabbia

Il Museo Archeologico di Gavardo

di Michele Busi
Prosegue il viaggio virtuale alla scoperta delle bellezze valsabbine con un tuffo nella storia grazie alle collezioni del Museo Archeologico della Valle Sabbia

Dopo aver “visitato” il Santuario della Madonna di Paitone ed aver ammirato la pala del Moretto, proseguiamo ora il nostro viaggio lungo il possibile Ecomuseo della Valle Sabbia arrivando a Gavardo, noto soprattutto per il suo Museo Archeologico. Questo è senza dubbio il più prestigioso della Valle Sabbia e, da quanto mi risulta, unico museo valsabbino ad essere annoverato, grazie alla delibera regionale n°19262/2004, tra le strutture museali lombarde accreditate.

Il museo nasce il 20 marzo del 1956 su iniziativa del Gruppo Grotte (altro nome con il quale è riconosciuto l'istituto), ovvero un gruppo di archeologi dilettanti che dedicavano il loro tempo libero a scandagliare i numerosi anfratti naturali dei monti circostanti.

In origine, quando la sede era nel “Castelletto” di via Molino, ospitava solo resti faunistici e qualche reperto romano; nel corso degli anni, anche grazie alla maggior professionalità ed estensione degli scavi (non solo nei monti gavardesi ma in tutta la Valle Sabbia ed anche al di fuori di essa), fu ampliato e si riuscirono a recuperare anche reperti di pregio. L'incremento della collezione rese necessario il cambio della sede (giugno 1988) nell'edificio quattrocentesco in Piazza San Bernardino, un tempo sede dei canonici della pieve gavardese.

Il museo è strutturato secondo precisi criteri organizzativi che tengono conto della funzione didattica e delle istanze pedagogiche. Si articola in quattro sezioni:

- paleontologia: settore che comprende reperti che vanno dall'Era Primaria fino all'Era Quaternaria (quindi dai 60.000 fino ai 20.000 anni fa). Fiore all'occhiello della raccolta, divenendo di fatto uno dei simboli del museo, è lo scheletro completo di un Ursus spalaeus (orso delle caverne), rinvenuto nella grotta carsica detta “Buco del frate” a Paitone .

- preistoria: tra i pezzi più interessanti della raccolta è una piroga preistorica, trovata il 16 agosto 1965 presso Lucone (Polpenazze) . Essa è ricavata da un unico tronco di rovere, misura 3,6 metri di lunghezza ed ha una larghezza media interna di circa 50 centimetri.

- archeologia romana e medievale: ospita numerosi corredi funebri, tra cui di notevole interesse è il vaso-borraccia  a due facce rinvenuto presso la necropoli del Lugone (Salò), all’esterno della tomba 111, reperto databile intorno alla metà del I e gli inizi del II secolo. Raffigura da un lato l’apoteosi di Dioniso, mentre sull’altra faccia è raffigurata l’uccisione di Laomedonte ad opera di Ercole.

- mineralogia: espone soprattutto rocce e minerali tipici della Valle Sabbia.
Invia a un amico Visualizza per la stampa








Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
23/12/2016 14:25:00
Al museo con l'orsetto Pik Una guida davvero speciale, coloratissima, ricca di giochi appassionanti e divertenti quella realizzata dal Museo archeologico della Valle Sabbia di Gavardo per i visitatori più piccoli

15/01/2017 17:25:00
Ercole e Bacco a 360° La nuova collocazione del prezioso vaso-borraccia è il primo cambiamento di un nuovo allestimento che interesserà il Museo Archeologico della Valle Sabbia di Gavardo

28/02/2014 09:41:00
Come vestiva l'uomo preistorico L’apertura della prima domenica del mese del Museo Archeologico della Vallesabbia di Gavardo sarà dedicata a come vivevano gli uomini primitivi


26/07/2015 08:37:00
I venerdì del Lucone Visto l’interesse di molti a visitare gli scavi archeologici del Lucone, il Museo Archeologico della Valle Sabbia di Gavardo organizza delle visite guidate nei venerdì di agosto. Prosegue anche l’iniziativa “Mamme al mercato, bambini al Museo”

12/10/2015 15:53:00
Il Museo Archeologico in una app È possibile scaricare sui propri dispositivi mobile l’app Mavs del Museo Archeologico della Valle Sabbia, per scoprire la preistoria anche con audio guida e un gioco per i più piccoli



Altre da Gavardo
23/04/2017

Il luna park annuncia la fiera

Anche in quest’anno prima del ponte del 25 Aprile sono arrivate le giostre del luna park che fanno da prologo alla Festa di Maggio, ovvero la Fiera di Gavardo e Valle Sabbia

23/04/2017

La voce del silenzio

Ne hanno parlato radio e televisioni: in una scuola media di Goito, i ragazzi (con la supervisione di professori, genitori e psicologi) hanno fatto il progetto “48 ore senza smartphone”, con l’intenzione di affrontare lo spinoso problema dell’abuso dell’utilizzo del cellulare da parte dei ragazzi.

23/04/2017

Inaugurato il piazzale Mario Bertuetti

Per iniziativa della Confartigianato di Gavardo è stato intitolato il piazzale antistante la biblioteca comunale all’imprenditore gavardese, a lungo alla guida territoriale del sodalizio degli artigiani

21/04/2017

«Fratelli X Sport», integrazione con lo sport

Una rete più ampia di associazioni sportive gavardesi e nuove iniziative per il progetto di inclusione sociale di ragazzi disabili o con situazioni di disagio sociale attraverso la pratica sportiva, giunto al secondo anno

21/04/2017

Pic nic all'aria aperta

Già, e poi chi pulisce? Comportamenti virtuosi e anche no, nei boschi valsabbini il giorno di Pasquetta, per la tradizionale gita fuori porta (2)

21/04/2017

In cerca del focus

Occupa 180 metri quadri ed è una sorta di "bozzetto" per quella che Franco Liloni vorrebbe realizzare a Montisola, su una superficie grande quasi un "piò"  

20/04/2017

Grande attesa per il GavardoMeeting

Poco più di 40 giorni al 4 giugno e sarà ancora GavardoMeeting per una dodicesima edizione che si annuncia ancora in crescita verso nuovi orizzonti internazionali

19/04/2017

All'Inter il Torneo internazionale di Pasqua

Va alla rappresentativa dei Giovanissimi dei nerazzurri la 19esima edizione del Torneo Internazionale del Garda e della Valle Sabbia organizzato dall’Ac Gavardo

19/04/2017

Don Italo Gorni parroco anche di Vallio Terme

Il parroco di Gavardo e Soprazocco assume la guida anche della parrocchia valliese, così anche don Fabrizio Gobbi diventa curato per le tre parrocchie, ai quali si aggiungerà un nuovo vicario parrocchiale, don Pier Luigi Tomasoni (1)

19/04/2017

Tra malattie sessualmente trasmissibili e autonomia con lo sport

Questo giovedì 20 aprile il primo di altri due incontri della serie Genitori in cammino con due esperti di malattie infettive e psicologia dello sport



Eventi

<<Aprile 2017>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia