Skin ADV
Giovedì 17 Agosto 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


Blumone da Passo Serosine

Blumone da Passo Serosine

by Cai Bagolino



17.08.2017 Muscoline

16.08.2017 Sabbio Chiese

15.08.2017 Garda

17.08.2017 Bione

15.08.2017 Idro Mura

16.08.2017 Salò Garda

16.08.2017 Bagolino

15.08.2017 Sabbio Chiese

15.08.2017 Giudicarie

16.08.2017 Storo






20 Aprile 2017, 16.38
Gavardo
Blog - Ecomuseo di Valle Sabbia

Il Museo Archeologico di Gavardo

di Michele Busi
Prosegue il viaggio virtuale alla scoperta delle bellezze valsabbine con un tuffo nella storia grazie alle collezioni del Museo Archeologico della Valle Sabbia

Dopo aver “visitato” il Santuario della Madonna di Paitone ed aver ammirato la pala del Moretto, proseguiamo ora il nostro viaggio lungo il possibile Ecomuseo della Valle Sabbia arrivando a Gavardo, noto soprattutto per il suo Museo Archeologico. Questo è senza dubbio il più prestigioso della Valle Sabbia e, da quanto mi risulta, unico museo valsabbino ad essere annoverato, grazie alla delibera regionale n°19262/2004, tra le strutture museali lombarde accreditate.

Il museo nasce il 20 marzo del 1956 su iniziativa del Gruppo Grotte (altro nome con il quale è riconosciuto l'istituto), ovvero un gruppo di archeologi dilettanti che dedicavano il loro tempo libero a scandagliare i numerosi anfratti naturali dei monti circostanti.

In origine, quando la sede era nel “Castelletto” di via Molino, ospitava solo resti faunistici e qualche reperto romano; nel corso degli anni, anche grazie alla maggior professionalità ed estensione degli scavi (non solo nei monti gavardesi ma in tutta la Valle Sabbia ed anche al di fuori di essa), fu ampliato e si riuscirono a recuperare anche reperti di pregio. L'incremento della collezione rese necessario il cambio della sede (giugno 1988) nell'edificio quattrocentesco in Piazza San Bernardino, un tempo sede dei canonici della pieve gavardese.

Il museo è strutturato secondo precisi criteri organizzativi che tengono conto della funzione didattica e delle istanze pedagogiche. Si articola in quattro sezioni:

- paleontologia: settore che comprende reperti che vanno dall'Era Primaria fino all'Era Quaternaria (quindi dai 60.000 fino ai 20.000 anni fa). Fiore all'occhiello della raccolta, divenendo di fatto uno dei simboli del museo, è lo scheletro completo di un Ursus spalaeus (orso delle caverne), rinvenuto nella grotta carsica detta “Buco del frate” a Paitone .

- preistoria: tra i pezzi più interessanti della raccolta è una piroga preistorica, trovata il 16 agosto 1965 presso Lucone (Polpenazze) . Essa è ricavata da un unico tronco di rovere, misura 3,6 metri di lunghezza ed ha una larghezza media interna di circa 50 centimetri.

- archeologia romana e medievale: ospita numerosi corredi funebri, tra cui di notevole interesse è il vaso-borraccia  a due facce rinvenuto presso la necropoli del Lugone (Salò), all’esterno della tomba 111, reperto databile intorno alla metà del I e gli inizi del II secolo. Raffigura da un lato l’apoteosi di Dioniso, mentre sull’altra faccia è raffigurata l’uccisione di Laomedonte ad opera di Ercole.

- mineralogia: espone soprattutto rocce e minerali tipici della Valle Sabbia.
Invia a un amico Visualizza per la stampa



 






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
23/12/2016 14:25:00
Al museo con l'orsetto Pik Una guida davvero speciale, coloratissima, ricca di giochi appassionanti e divertenti quella realizzata dal Museo archeologico della Valle Sabbia di Gavardo per i visitatori più piccoli

15/01/2017 17:25:00
Ercole e Bacco a 360° La nuova collocazione del prezioso vaso-borraccia è il primo cambiamento di un nuovo allestimento che interesserà il Museo Archeologico della Valle Sabbia di Gavardo

28/02/2014 09:41:00
Come vestiva l'uomo preistorico L’apertura della prima domenica del mese del Museo Archeologico della Vallesabbia di Gavardo sarà dedicata a come vivevano gli uomini primitivi


26/07/2015 08:37:00
I venerdì del Lucone Visto l’interesse di molti a visitare gli scavi archeologici del Lucone, il Museo Archeologico della Valle Sabbia di Gavardo organizza delle visite guidate nei venerdì di agosto. Prosegue anche l’iniziativa “Mamme al mercato, bambini al Museo”

12/10/2015 15:53:00
Il Museo Archeologico in una app È possibile scaricare sui propri dispositivi mobile l’app Mavs del Museo Archeologico della Valle Sabbia, per scoprire la preistoria anche con audio guida e un gioco per i più piccoli



Altre da Gavardo
12/08/2017

Al via i lavori per la Centralina idroelettrica del Mulino

Sono iniziati nelle sorse settimane i lavori per la centralina idroelettrica di Gavardo, progetto del Consorzio Idroelettrico del Mulino che deve entrare in funzione entro il 31 dicembre per ottenere gli incentivi governativi (1)

12/08/2017

Visite pediatriche per i bambini Saharawi

L’Asst del Garda ha aderito al progetto di accoglienza dell’Associazione Rio De Oro Gavardo offrendo controlli medici ed esami diagnostici

09/08/2017

Memorie di Terra: concerti, spettacoli, incontri tra fiume, colline e lago

In anteprima il programma della seconda parte di Acque e Terre Festival, che dal 25 agosto al 29 settembre toccherà nove paesi lungo l’asse del Chiese con undici spettacoli

08/08/2017

Il signor Losi

In questi giorni ci ha lasciato il signor Danilo Losi. Cerco nei cassetti della memoria e ricordo…

08/08/2017

Nuova sistemazione per le bancarelle del mercato?

L’amministrazione comunale di Gavardo sta valutando di rendere permanente lo spostamento dei banchi del mercato settimanale del mercoledì da piazza Aldo Moro a via Stazione. Contraria l’associazione ambulanti di Confesercenti (1)

08/08/2017

Grande successo per la «Cena sotto le stelle»

Sabato scorso il centro storico di Gavardo si è trasformato in una piazza allegra, affollata e vivace, regalando a tutti una festa indimenticabile grazie all’iniziativa dall’associazione “Quelli di Piazza Zanardelli e Via Capoborgo” e i volontari di Cò del Bùrg, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale (3)

04/08/2017

Gavardo terra di confine

Si la chiamo terra di confine purtroppo, per l'incuria che si protrae da anni, piante non curate, sporcizia dappertutto, giochi dei bambini che sono anni che non vengono curati, puliti, disinfettati, topi che girano impunemente... (28)

04/08/2017

Gavardo, a perdere la vita un medico di 58 anni

Uno schianto terribile quello che ieri pomeriggio lungo la 45Bis si è portato via la pediatra bresciana Maria Luisa Bogarelli

03/08/2017

Mortale sulla 45Bis

E' andata a sbattere frontalmente contro un camion. Così ha perso la vita intorno alle 16 di questo pomeriggio una donna di 58 anni. Sul posto per i rilievi gli agenti della Stradale da Montichiari e da Iseo 

03/08/2017

Al via i concorsi per primari

Regione Lombardia ha autorizzato l'Asst del Garda ad avviare procedure concorsuali per la copertura di sette posti di Direttore delle Strutture Complesse di, tre per il ruolo di primario a Gavardo



Eventi

<<Agosto 2017>>
LMMGVSD
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia