Skin ADV
Mercoledì 21 Febbraio 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




19.02.2018 Valsabbia Giudicarie

20.02.2018 Vobarno Valsabbia

20.02.2018 Barghe

20.02.2018 Preseglie

20.02.2018 Vestone Gavardo Valsabbia

19.02.2018

19.02.2018 Storo

19.02.2018 Valsabbia Garda Provincia

20.02.2018 Vobarno

19.02.2018 Sabbio Chiese Roè Volciano






29 Agosto 2013, 07.17
Gavardo
Amministrazioni

Bufera sulla Polizia Locale

di Redazione
Ma cosa sta accadendo da qualche anno al Corpo di Polizia locale di Gavardo? Se lo chiedono le minoranze che attaccano il sindaco e propongono una mozione in Consiglio

Un comandante sostituito da un pensionato, che poi si dimette e viene reintegrato, ma solo per alcuni mesi, poi la revoca del contratto.
Un vigile che dà e toglie le multe.
Entrate provento di multe ritenute eccessive, indagini in corso e pronunciamenti del Tar…
 
«Non è nostra intenzione entrare nel merito specifico degli aspetti giudiziari seguiti dalla magistratura che deve svolgere il suo compito con serenità, chiediamo però che nella prima seduta utile del consiglio comunale venga messa in votazione una mozione che impegna il sindaco a maggior chiarezza» affermano Maria Paola Pasini di Gavardo al Centro e Dario Donini di Gavardo Indipendente
 
Questa la mozione per la quale tutti in Consiglio sono chiamati ad esprimersi:
 
“Il consiglio comunale

1) impegna il sindaco e la giunta a riferire (anche in una seduta a porte chiuse) entro il 30/10/2013 rispetto alla situazione dell’ufficio di polizia locale del comune di Gavardo
 
2) impegna il sindaco e la giunta a relazionare al Consiglio entro il 31/10/2013 relativamente agli obiettivi di budget previsti nel bilancio di previsione al capitolo riguardante le sanzioni amministrative per inosservanza del codice della strada, con particolare riguardo al tipo e al numero delle violazioni sanzionate,

3) non ritenendo sopportabili gli importi previsti, impegna inoltre il sindaco e la giunta a rivedere al ribasso gli obiettivi di budget previsti nel bilancio di previsione al capitolo riguardante le multe per inosservanza del codice della strada

4) impegna inoltre il sindaco e la giunta a istituire una commissione speciale d’indagine sui presunti gravi fatti accaduti, sulla base dell’art. 9 del regolamento delle commissioni”.


 
Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG




 


Commenti:

ID35332 - 29/08/2013 08:13:08 (roberto74) scusate...
va bene i costi ma "obiettivi di budget?"...cio i vigili sono come un rappresentante che deve arrivare ad un minimo annuale di multe emesse??? Spero di aver capito male, ma diciamo che si applicano bene...violando il codice in materia di "essere ben visibili al momento del controllo velocit...."....su questo sono impeccabili!! Ma nessuno glielo fa presente....come mai continuano a stare ben coperti dietro le siepi o muretti facendo uscire di poco solo il telelaser? Perch noi veniamo multati al primo sgarro e loro no?? L'altro giorno in via quarena hanno sorpassato una macchina...peccato che i lampeggianti fossero spenti...loro possono e noi no?


ID35338 - 29/08/2013 08:50:14 (bob63) vigili o esattori?
Mettere a bilancio preventivo budget di entrate tramite l'utilizzo di sanzioni alla circolazioni non e' una novita' purtroppo, il basso Garda da anni lo pratica fin dai tempi della lira, questo tradotto comporta a mio parere una logica distorta del concetto prevenzione e va da se' che anche il posizionamento dei limiti di velocita', speed-ceck, siano basati su cinici calcoli di entrate, in realta' il vecchio vigile si e' trasformato in una sorta di esattore, spesso al limite del ridicolo, addirittura utilizzando metodi da agente 007 con tanto di agguati e postazioni mimetizzate.


ID35340 - 29/08/2013 09:04:47 (Giacomino) Un badget prefissato
da dover rispettare fa pensare che addirittura nel caso i cittadini non dovessero più commettere violazioni queste potrebbero essere inventate per pura necessità di cassa. Una trovata inopportuna, di certo non prodotta dai responsabili in divisa delle polizie locali che ha fatto calare vertiginosamente il prestigio di questa istituzione presso i cittadini. Non per colpa dei vigili.


ID35347 - 29/08/2013 10:38:25 (ROBIN) invito le minoranze
a guardarsi questo filmato e a riflettere...grazie!!!http://www.youtube.com/watch?v=Y_N1R-QffXM


ID35348 - 29/08/2013 11:08:22 (Venturellimario) Nuvole
Ma chi scrive vive tra le nuvole?Senza offesa, ma che le multe siano a bilancio non è una novità , purtroppo.Aggiungo anche che in alcune amministrazioni i solerti agenti abbiano una sorta di "premio" se raggiungono il risultato, al contrario mazzate se non riescono


ID35351 - 29/08/2013 12:23:50 (tulipano) Alcune riflessioni...
Concordo in pieno con Giacomino. Senza voler difendere (nè offendere) certi personaggi che con la divisa addosso si sentono "giustizieri del giorno e della notte", c'è da dire che spesso la Polizia Locale si trova a dover raggiungere certi obbiettivi irraggiungibili prefissi "politicamente" dalle Amministrazioni Comunali, magari per mantenere le promesse fatte in campagna elettorale... E c'è da ricordare poi che l'eliminazione dell'ICI prima, dell'IMU adesso (forse...) hanno contributo a mettere i comuni in ginocchio e a far recuperare entrate in questo modo assurdo...In ultimo c'è sempre da tenere a mente che se il codice della strada venisse rispettato SERIAMENTE, le multe diventerebbero davero poche. Perchè secondo me lamentarsi se i vigili sono nascosti per fare l'autovelox, quando non si rispetta i limite di velocità, è un atteggiamento quantomeno idiota.... saluti!


ID35352 - 29/08/2013 12:57:41 (Venturellimario) Rammento
Che non esistono solo le infrazioni per eccesso di velocità.Ora a Gavardo ti controllano anche alle 15 con etilometro, visto che ormai sono pochi quelli che superano il limite velocità.Tu mi dirai si ma non bisogna bere, vero, prova a parcheggiare senza biglietto o appena oltre orario....Tra le altr cose, non andare in bicicletta sui marciapiedi, non consumare cibi o bevande in centro e non sedetti sui gradini o per terra.C'è ne sarebbero molte altre che non mi vengono in mente, quindi non diciamo che basta essere ligi per non incorrere nelle loro attenzioni, diciamo che non bisogna risiedere in questo paese e non transitarvi, con somma felicità per i commercianti locali, molti dei quali abbindolati dalle promesse elettorali hanno votato questa amministrazione con la speranza (illusa) che allontanassero gli extracomunitari dal centro cittadino


ID35354 - 29/08/2013 13:09:24 (tulipano)
Le mie considerazioni sono da considerarsi "generali". So bene anche io ormai, abitando in un comune limitrofo, che la Polizia di Gavardo è "famosa" ovunque, in senso negativo, soprattutto il velenoso comandante...!!!! Però, rispeto, se anche noi non prestassimo loro il fianco rispettando il più possibile il Codice, le multe sarebbero davvero molte meno di ora!!Quindi...a me sta bene anche se mi fanno l'etilometro alle tre di pomeriggio!!!


ID35355 - 29/08/2013 13:10:24 (axste) axste
ho sempre trovato l ipotesi del ...bilanciare i bilanci comunali con le multe una azione criminosa e criminalee non sto parlando del seanzionare una azione illecita in strada da parte dei automiobilistipoiil nascondersi per acchiappare i automobilsti con il pedale pesante (multanova)e un fatto grave e .....reatolegalmente e reato di ... adescamento(la legge lo vieta ma a quanto pare la magistratura in questi casi fa orecchie di mercante)molte multe di autovelox non sono corredate dalla prova fotografica ne della pattuglia ...si dovrebbe prima pagare e poi protestare....poi se sie ' fortunati i nostri nipoti avranno forse...il rimborso.....


ID35356 - 29/08/2013 13:10:48 (steve) perchè la seduta
dovrebbe essere fatta a porte chiuse?!


ID35357 - 29/08/2013 13:11:43 (tulipano)
Dimenticavo... non bisogna parcheggiare senza biglietto od oltre l'orario!!!!!!! concedetemi dell'ironia, ma ormai siamo diventati tutti un pò furbetti in questo senso.....!! E mi ci metto pure io!


ID35361 - 29/08/2013 13:53:38 (genpep)
mi sembra di leggere i Promessi Sposi, il sindaco don Rodrigo con i vigili nella parte dei Bravi, manca solo lo jus primae noctis e c'è tutto. a parte l'ironia, ho notato durante un ricovero in ospedale l'antipatica solerzia sbirresca dei vigili nel controllo degli orari del parcheggio dell'ospedale.


ID35363 - 29/08/2013 15:31:44 (ROBIN) per approfondire
riporto i dati (fonte gdb) sugli introiti comunali derivanti da multe a gavardo: nel 2010 126.686 euro; 2011 372.940 euro; 2012 471.756 euro; 2013 previsione budget al 31dic di 450mila euro....!!!(e io scemo che apro una pizzeria....!!! ;)


ID35364 - 29/08/2013 15:33:18 (Ernesto)
ma non c'era una legge che diceva( il provente delle sanzioni andava reimpegnato in sicurezza della viabilita??


ID35368 - 29/08/2013 16:51:35 (Beltr1972)
Infatti Ernesto, investiranno in sicurezza... acquistando nuovi autovelox... no komment! E all'ospedale metteranno a pagamento anche i posti letto, oltre ai parcheggi!! Vergogna all'amministrazione comunale!


ID35370 - 29/08/2013 18:57:01 (Tc)
La stessa amministrazione che ha tolto ai ciclisti un pezzo di pista ciclabile bellissimo che costeggia il Chiese,per farli passare da altre parti...perfino sulla strada...dove camion o auto fanno peli pericolosi....e guai chi viene visto percorrere quel tratto...son 40 euri....poi vedi anziani con le sporte,extracomunitari tutti in bici e perfino pescatori che con gli scooter carichi di canne vanno li alla riva del fiume...ma chissa' perche' loro le multe non le prendono...ma appena vedono il ciclista con la tutina similPantani..il corpo dei vigili istruito a dovere...si apposta per far multe...se gia' da qui e' cosi,immaginate cosa e' sulle strade di circolazione mezzi....'ragass som en italia...e sa fom rider dre da tota Europa'....


ID35384 - 30/08/2013 07:47:51 (punto) purtroppo......
il fatto che un utente della strada (automobilista o ciclista) non rispetti le regole imposte, da' modo a questi individui di applicare sanzioni restando nel giusto, il fatto che i loro metodi di rilevazione delle infrazioni avvengano in maniera non consentita (nascondendosi dietro siepi o cassonetti dell' immondizia) li mette dalla parte del torto. A questo punto cari utenti della strada, documentate questi eventi , prendete n di targa delle pattuglie indicando ora e luogo dell' accaduto e fate presente a chi di dovere (non al sindaco)..... una denuncia serve a poco , ma quando le denunce sono tante qualcuno dovra' pur muoversi!!! non sono proprio intoccabili come pensano!


ID35414 - 30/08/2013 15:16:46 (roberto74) molto volentieri....
ma tu sai cosa rischio se mi fermo e li fotografo? Chiedilo al ciclista che in un articolo precedente aveva tentato di fotografarli.... stato letteralmente inseguito!


ID35416 - 30/08/2013 15:55:01 (punto) evidentemente.......
se ti inseguono perch hanno qualcosa da nascondere.... fotografali o filmali senza farti vedere o prenditi un testimone!



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
30/08/2013 08:00:00
Bufera (?) sulla Polizia locale In merito all'articolo di ieri, sul quale riportavamo la richiesta di chiarimenti da parte delle minoranze gavardesi sulle vicende che riguardano la Polizia locale, ci ha scritto il sindaco. Pubblichiamo volentieri

29/01/2016 10:04:00
Sciolta la convenzione per la Polizia locale La convenzione siglata dalle amministrazioni comunali di Gavardo e Vallio Terme nel maggio 2013 per la gestione associata del servizio di Polizia Locale è stata sciolta

13/12/2008 00:00:00
Polizia Locale, sicurezza e legalità Sì è tenuto giovedì pomeriggio a Vobarno il convegno sulla Polizia Locale organizzato dal a Mauro Nozzoli, comandante della Polizia Locale del Consorzio di Valle Sabbia, con la presenza di numerosi agenti, anche da fuori provincia.

10/02/2018 08:00:00
Una nuova auto ecologica per la Polizia Locale Grazie a un finanziamento regionale il Corpo di Polizia Locale di Prevalle ha ora a disposizione una nuova auto di servizio, una bicicletta elettrica e nuova strumentazione all'avanguardia

11/08/2017 09:16:00
Nuovi mezzi per la Polizia locale del Chiese La Polizia locale Valle del Chiese manda in pensione due Fiat Punto ormai obsolete, sostituite da due Alfa Romeo Giulietta acquistate grazie a un conveniente appalto Consip



Altre da Gavardo
21/02/2018

Rimpasto di giunta e surroga in consiglio

Nella seduta di questa sera del consiglio comunale di Gavardo, oltre a rispondere a interrogazioni e interpellanze delle minoranze, sarà comunicata la nomina del nuovo assessore ai Servizi sociali e il subentro di un consigliere della maggioranza

21/02/2018

«Con la polvere sotto il tappeto»

Ad un anno dalla Conferenza di Servizi che ha stabilito un dettagliato cronoprogramma di interventi all’interno delle Fonderie Mora, Legambiente lamenta un sostanziale nulla di fatto. Attesa per il Consiglio comunale gavardese


20/02/2018

Perde una ruota e non se ne accorge

L’inconveniente è capitato ad un camionista di Campobasso mentre per conto di una ditta del Milanese risaliva la valle con un carico di granulati di plastica

20/02/2018

L'Età del Rame nel Basso Chiese

C’è anche un po’ di Valsabbia nella mostra che sarà inaugurata giovedì 22 febbraio a Calvisano, nella Bassa Bresciana

20/02/2018

Borgo del Quadrel, il programma 2018

La storica associazione gavardese presenta le attività del nuovo anno. A breve verrà pubblicato il regolamento del concorso di poesie dialettali “Premio Cesare Cavagnini”, una novità dedicata dal sodalizio all’amico e Presidente recentemente scomparso
 

19/02/2018

Vittoria capolavoro per Filippo Tagliani

Il ciclista di Soprazocco coglie il terzo successo in pochi giorni sulle strade di Francia imponendosi solitario sul traguardo del Grand Prix de Puyloubier (1)

16/02/2018

Filippo Tagliani trionfa in Francia

Grande exploit per il giovane ciclista Elite di Soprazocco di Gavardo, portacolori della Delio Gallina Colosio Eurofeed, alla Boucles du Haut-Var (1)

16/02/2018

«Discorsi diretti», dialogo genitori-figli

Un percorso di formazione per genitori innovativo quello che prenderà il via nelle prossime settimane a Gavardo, con protagonisti i figli, e una grande sorpresa finale (4)

15/02/2018

«Sperimentando», al via i laboratori di archeologia

Il Museo Archeologico della Valle Sabbia organizza a partire da questa domenica, 18 febbraio, degli incontri di archeologia sperimentale per adulti. Ci sono ancora posti liberi per il primo incontro, dedicato alla lavorazione della selce 

13/02/2018

Migranti e migrazioni

L’ultimo appuntamento a Gavardo della rassegna “Fabula mundi” ha trattato il tema delle migrazioni, delle cause, delle soluzioni fin qui adottate e delle prospettive future

Eventi

<<Febbraio 2018>>
LMMGVSD
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia