Skin ADV
Venerdì 21 Settembre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




19.09.2018 Val del Chiese

19.09.2018 Salò

19.09.2018 Lavenone

20.09.2018 Barghe

21.09.2018 Gavardo Valsabbia

19.09.2018 Casto

19.09.2018 Gavardo Valsabbia

20.09.2018 Gavardo

20.09.2018 Idro Vestone Agnosine Vallio Terme Prevalle Salò Valsabbia Garda

20.09.2018 Gavardo



30 Aprile 2018, 07.00
Gavardo
Lettere

Anche Gavardo dice «no» alle armi nucleari

di Silvio Lauro
Lo scorso lunedì sera il Consiglio comunale di Gavardo ha approvato, a maggioranza, la mozione “Italia ripensaci” presentata dal nostro gruppo Gavardo in Movimento, esprimendo così il suo favore alla ratifica, da parte dell’Italia, del Trattato sulla Proibizione delle Armi Nucleari

Con l’approvazione della mozione il Consiglio comunale ha deliberato di aderire alla campagna per sollecitare il Governo italiano a rivedere la posizione finora espressa e giungere alla firma e ratifica da parte dell’Italia del Trattato sulla Proibizione delle Armi Nucleari.
 
L’adesione a questo Trattato è un’azione che contribuisce a promuovere il dialogo e la diplomazia, lasciandosi alle spalle la logica obsoleta della deterrenza nucleare fondata sulla sfiducia reciproca; con l’entrata in vigore del Trattato sulla Proibizione delle Armi Nucleari si potrà rafforzare la costruzione della sicurezza internazionale basata sulla multilateralità, sugli accordi per il disarmo, sulla sicurezza umana, che anche l’Italia in tante altre occasioni ha sostenuto.

Queste le principali motivazioni che stanno alla base della mozione che Gavardo in Movimento ha proposto l’altra sera aderendo alla campagna lanciata da molte organizzazioni nazionali e internazionali e che è già stata portata avanti da una ventina di Comuni bresciani (ma altri stanno deliberando in queste settimane) e da molti cittadini che hanno compilato una cartolina con la richiesta al Governo di rivedere la posizione finora sostenuta e di ratificare il Trattato.
 
La mozione è stata approvata grazie al voto favorevole, oltre ovviamente del nostro gruppo, delle consigliere di Gavardo Rinasce e di sei consiglieri del gruppo di maggioranza, che, per motivi di coscienza personale, non hanno accolto l’invito all’astensione avanzato dal vicesindaco Bertoloni e dal loro capogruppo Ariassi. 
 
Il vicesindaco ha motivato la richiesta di astensione con queste parole:
 
“Pur condividendo idealmente il merito della mozione non vediamo come possa essere possibile aderire all’invito del capogruppo Silvio Lauro, che scrive testualmente alla nostra maggioranza di lasciare il campo per inadeguatezza, incapacità ad amministrare, per divisioni interne.
… 
vorremmo significare un po’ questo disappunto di essere presi sempre in maniera così rude
Perché non possiamo essere qui sempre a prendere pesci in faccia. Per cui io chiedo alla maggioranza di astenersi a questo proposito. Per protesta di questo tipo“.
 
Alcune brevi considerazioni:
 
1. Siamo molto contenti che la mozione sia stata approvata, con una larga maggioranza (11 su 15) e nessun voto contrario.  Ci sembra un atto di forte sensibilità democratica e di attenzione a questioni particolarmente importanti per promuovere la pace, la giustizia e la sicurezza di tutti gli abitanti della terra, compresi i cittadini gavardesi.
E ci fa piacere che anche la maggior parte dei consiglieri del gruppo di maggioranza abbia accolto il nostro invito, facendo prevalere la propria coscienza e la difesa di valori universali alle pure logiche di appartenenza.
 
2. Troviamo davvero sconcertanti le motivazioni addotte dal vicesindaco che, per semplice ripicca nei confronti di quanto da noi scritto nell’articolo pubblicato sull’ultimo numero del Gattopardo, ha preferito non votare a favore della nostra mozione, pur dichiarando di essere idealmente d’accordo sul suo contenuto, e ha invitato i consiglieri di maggioranza ad astenersi. Per motivi puramente “politici” non ha valutato il merito della questione (che sicuramente travalica le piccole beghe di paese) ma ha pensato di fare “un dispetto” al nostro gruppo.
Con queste sue dichiarazioni secondo noi ha confermato, anzi ulteriormente avvalorato, le nostre affermazioni da lui contestate: questa giunta è inadeguata ad amministrare il nostro Comune.
 
3. Non possiamo dire che la maggioranza si è spaccata, e non era questo il nostro obiettivo; constatiamo tuttavia che, per la prima volta in questi quattro anni, i consiglieri del gruppo di maggioranza hanno votato in maniera non compatta e che la maggior parte di loro ha votato in maniera difforme dalle indicazioni del loro capogruppo. Senza voler dare letture particolari, lo riteniamo un segnale interessante e positivo, anche perché avvenuto su una mozione dal significativo valore etico.
 
 






 

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID75952 - 30/04/2018 10:53:39 (turk182) giusto per ricordare
"questa giunta è inadeguata ad amministrare il nostro Comune", ve ne siete accorti adesso? Dato che avete contribuito e non poco alla riconferma di questa amministrazione non sarebbe anche ora di fare un po' di sana autocritica sugli errori del passato? Ps visto che siete anche gli UNICI ad avere un rappresentante nel CDA della casa di riposo, potreste spiegarci il vostro silenzio su tutto quelle che è accaduto di recente partendo da quanto accaduto a Vobarno fino al progetto per la nuova casa di riposo? Tutto tace..



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
30/07/2017 08:00:00
Referendum provinciale sull'acqua pubblica, Gavardo dice sì Con un po’ di sorpresa anche dei proponenti, sono state approvate due mozioni presentate dal gruppo di minoranza Gavardo in movimento, in merito al referendum provinciale sulla gestione dell’acqua e alla richiesta al Governo di non ratificare il Trattato Ceta tra l’Unione Europea e il Canada

25/02/2017 09:22:00
Ambiente e museo, le minoranze interpellano Con una serie di interpellanze su temi ambientali e altro i gruppi consiliari di Gavardo in movimento e Gavardo Rinasce hanno chiesto all’amministrazione comunale di esprimersi nel prossimo consiglio comunale convocato per l’1 marzo

11/09/2014 09:40:00
Mozione referendaria Gavardo Rinasce e Gavardo in Movimento insieme, con l’intenzione di arrivare alla formulazione di un referendum consultivo sulla Centrale a biomassa gavardese

27/01/2015 10:15:00
«Chiediamo un impegno concreto all'Amministrazione» Sarà discussa venerdì nella seduta del consiglio comunale di Gavardo la mozione presentata dal gruppo di minoranza “Gavardo Rinasce”, che chiede una presa di posizione da parte dell’Amministrazione comunale sulla questione inquinamento alle Fonderie Mora


11/04/2015 06:24:00
E la minoranza chiede le dimissioni Gavardo Rinasce ha presentato una mozione con invito a dimissioni, che verrà discussa in sede di Consiglio comunale




Altre da Gavardo
21/09/2018

Una nuova cappa per l'Ospedale di Gavardo

L’apparecchio è stato donato al Reparto di Oncologia dall’azienda Valsir Spa di Vestone e dall’Associazione ESA Onlus e servirà a garantire professionalità e sicurezza nella preparazione dei farmaci chemioterapici  (2)

21/09/2018

Gavardo paese commissariato, di chi è la colpa ?

L'ex vicesindaco Sergio Bertoloni ci scrive rispondendo a quanto da noi pubblicato a firma dell'ex consigliere Michele Vezzola


20/09/2018

Le nozze di diamante di Pasqua e Tarcisio

Tantissimi auguri a Pasqua e Tarcisio di Sopraponte che proprio oggi, giovedì 20 settembre, festeggiano 60 anni di matrimonio

20/09/2018

A tutela dell'incolumità, in attesa delle verifiche

Con una nota il Commissario Prefettizio di Gavardo, dott.ssa Anna Pavone, precisa le ragioni dell'istituzione del senso unico alla strettoia di Sopraponte

19/09/2018

È tempo di Palio dei Borghi

Prende il via questo giovedì la sfida fra i cinque borghi di Gavardo, che si concluderà domenica con la festa di San Luigi

19/09/2018

L'associazione «Borgo del Quadrel» premia i poeti dialettali

La scorsa settimana, in un auditorium gremito, sono state premiate le migliori poesie partecipanti al concorso in ricordo di Cesare Cavagnini. Presentato anche il volume “Rime e ricordi”, che raccoglie tutte le opere presentate 

19/09/2018

Raccolta porta a porta: i risultati di una buona gestione pubblica

I primi dati ufficiali sul servizio di raccolta porta a porta, ai quali la stampa ha dato ampio risalto, mi permettono di condividere con i lettori gavardesi, ma non solo, di Valle Sabbia News, alcune riflessioni personali...

18/09/2018

Don Fabrizio Gobbi nuovo parroco di Prevalle

Sarà l'attuale curato di Gavardo, Soprazocco e Vallio Terme a guidare le parrocchie di San Zenone vescovo e di San Michele Arcangelo in Prevalle

18/09/2018

Alzheimer, l'approccio Montessori applicato alle demenze

Sarà l’argomento della serata organizzata questo venerdì, 21 settembre, dalla Fondazione La Memoria in collaborazione con la Cooperativa Esedra, in occasione della XXV Giornata Mondiale dell’Alzheimer  (2)

18/09/2018

Censimento permanente della popolazione

Quest’anno, a partire dal mese di ottobre, i comuni di Gavardo, Odolo, Treviso Bresciano, Vestone e Vobarno saranno coinvolti nella rilevazione Istat della popolazione e delle abitazioni




Eventi

<<Settembre 2018>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia