Skin ADV
Sabato 20 Aprile 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Madonna di Armo

Madonna di Armo

di Antonio Bonomi



18.04.2019 Sabbio Chiese Odolo

18.04.2019 Idro Valsabbia

19.04.2019 Vestone

19.04.2019 Sabbio Chiese Odolo

19.04.2019 Vobarno Treviso Bs

18.04.2019 Vestone Valsabbia

19.04.2019 Casto

19.04.2019 Vestone

19.04.2019 Bagolino

19.04.2019 Valtenesi






01 Agosto 2018, 08.20
Gavardo
Trekking

Ad un passo dal cielo

di Ceci
Proprio una bella avventura il "Trekking delle famiglie" organizzato dalla sottosezione del Cai di Gavardo a San Martino di Castrozza dal 6 al 13 luglio

«Lassù sulle montaagneee, fra booschi, e valli d'ooor..».
Così recita una bella canzone che si canta quando in un rifugio ci si riposa dalla faticosa risalita tra prati, sentieri, qualche pietra d'inciampo e la vista meravigliosa di qualche laghetto.
Magari ti ritrovi che uno della compagnia ha con sé l'armonica a bocca e di colpo parte un bel coro, tanto che alcuni ragazzi arrivati fin lassù dal fondovalle si girano di scatto e pieni di stupore ti applaudono.

Segno che l'atmosfera della montagna, della baita, del pascolo tutto intorno, a noi settantenni fa ritornare i ricordi ma a loro fa scoprire un altro modo di gioire, del trovarsi insieme.
Certo le giornate, così come sono state programmate, sembrano fatte apposta per una botta di ricostituente al fisico ma anche allo spirito.

Lasciate a casa le preoccupazioni di tutti i giorni
(come per magia sembrano essersi svanite nel nulla) eccoci immersi nel relax assoluto.

Primo la colazione a buffet: sembra che tu debba fare il pieno di carburante. 
La conta di quanto hai ingurgitato, di cosa hai introdotto: non si sa… A mezzodì come sarà? Meglio portarci avanti!

Poi l'appuntamento fuori dall'hotel per la partenza: alcuni per la serie A con le super camminate, poi la serie B le cui mete sono alla portata dei più.
Alcuni sono provvisti di cartina dei sentieri da affrontare, per cui, bastoncini alla mano, zaino in spalla... si parte.

Su, su, sempre più in su fino allo stupendo paesaggio dei rifugi, delle malghe (dove ci trovi anche il cane di Belle e Sebastien e i tanti giovani innamorati della montagna e dediti all'alpeggio) immerse nell'anfiteatro delle Dolomiti, patrimonio dell'UNESCO.
In una escursione guidata ci viene spiegato il perché di questo riconoscimento, oltre che le delucidazioni sulla flora e sulla fauna del  luogo.

Il pranzo al rifugio, (a parte alcuni che non rinunciano ad un buon primo o secondo con polenta) per la maggior parte di noi consiste in una fetta di strudel, oppure lo yogurt con i frutti di bosco o i favolosi strauben (frittelle tirolesi), un frutto, un caffè, vista anche la sostanziosa colazione fatta e la previsione della cena di benvenuto, piuttosto che la cena tipica.

Poi il rientro e sulla via del ritorno c'è lo spazio per fissare gli appuntamenti del pomeriggio all'arrivo in hotel.
Mentre quasi tutti i maschietti si godono il letto, le femminucce si ritrovano al reparto wellnes (piscina, sauna ecc.) e lì danno il meglio di loro.
Siccome dalla piscina al bagno turco, passando per la sauna e l'idromassaggio lì è tutta zona del silenzio, pensano bene di dar libero sfogo agli “speteguless”, tanto da farsi riprendere, come scolarette in ricreazione, dalle addette di turno nel reparto.

Il top però è all'angolo delle tisane
: le proviamo tutte o quasi, fredde calde corroboranti e rilassanti, digestive e tonificanti, giusto per consigliare chi verrà dopo di noi.
La cena come detto non ha bisogno di particolari sottolineature tranne che finisce sempre un po' tardi, per cui passi direttamente, il più delle volte, al riposo notturno, a volte preceduto da una piccola uscita in paese, giusto per non andare a letto con la cena sullo stomaco.

Una nota degna di segnalazione l'hanno  avuta le passeggiate nei boschi.
Indimenticabile quella immersa nella “foresta dei violini” di Paneveggio (con il ponte tibetano, le cascatele, gli abeti che danno il legname per la costruzione degli strumenti musicali) e le passeggiate che ti portano alle malghe in sentieri non troppo impegnativi.

Non dovendo spendere fiato in eccesso
hai voglia di raccontarti con chi al momento ti affianca, alla persona che in quel momento ti è vicino.
Le manifesti i tuoi sentimenti, le tue impressioni su questo o quell'avvenimento, su particolari situazioni e -perché no- sciogliere anche qualche nodo,  sentendoti libero di farlo con persone che capisci essere in sintonia con i tuoi pensieri.

Voglio concludere con una frase detta da uno del gruppo che abbiamo condiviso un po' tutti: “Chissà perché qui in montagna si trova gente contenta, gentile, raramente trovi persone arrabbiate, ci si saluta tutti, al contrario di quanto succede giù al paesello....sarà perché la nostra testa riceve più ossigeno?" 
Mah!!!! ..chissà.......

by  ceci

P.S.- Io e mio marito è la quarta volta che partecipiamo a questa proposta del CAI di Gavardo e, forse l'avrete già capito....abbiamo cambiato luoghi e valli ma la compagnia è sempre più OK!

Nell’ultima foto il cane della Malga Civertaghe.








 

Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
11/09/2018 10:14:00
A passo d'asino Questo sabato, 15 settembre, un'esperienza di trekking outdoor adatta a tutta la famiglia targata AttivAree - Valli Resilienti. Prenotazione obbligatoria entro il 12 settembre 

23/12/2015 09:53:00
Capodanno delle famiglie Non avete ancora pensato dove trascorrere i festeggiamenti per l’ultima notte dell’anno? Una proposta giunge da Gavardo dove per il terzo anno consecutivo al Palazzetto delle sport andrà in scena “Il Capodanno delle famiglie”

30/10/2018 15:36:00
La Compagnia dell'Adamello colpisce ancora Una bella impresa quella compiuta la scorsa estate da tre giovani di Gavardo, che hanno affrontato un meraviglioso trekking verso il Palon de la Mare 

03/12/2014 10:23:00
Famiglie riunite per il Capodanno gavardese Tutto è pronto per la seconda edizione di Capodanno delle Famiglie, che lo scorso anno ha coinvolto più di trecento persone

31/08/2007 00:00:00
Trekking al monte Magno Domenica 2 settembre trekking da Villanuova al monte Magno. Con ngli accompagnatori di media montagna alla scoperta dei segni della storia e delle meraviglie della geologia.



Altre da Gavardo
17/04/2019

Dottoressa Camilla

Congratulazioni a Camilla Soncina di Gavardo, che il 15 aprile si è laureata in Scienze dell'Educazione e Formazione all'Università Cattolica di Brescia

16/04/2019

Giovanissimi in campo per il torneo «Città di Gavardo»

Da venerdì a domenica, il Centro Sportivo “Karol Wojtyla” di Gavardo ospiterà il 21° torneo internazionale del Garda e Valle Sabbia per la categoria Giovanissimi sperimentali organizzato dall’A.C. Gavardo. Contestualmente a Vallio Terme il torneo per i Pulcini organizzato da Fallo col Cuore


16/04/2019

Cardiologia aperta per la salute della donna

Questo mercoledì, 17 aprile, presso il reparto di Cardiologia dell’Ospedale di Gavardo tutte le donne potranno usufruire della misurazione gratuita di alcuni parametri


 

15/04/2019

Ciao, Tullio!

Il corpo bandistico “Nestore Baronchelli” di Sopraponte ricorda Tullio Savoldi, scomparso sabato all’età di 90 anni, che per 60 anni ha suonato nella banda

14/04/2019

Novanta e non sentirli

Tantissimi auguri ad Antonio Abastanotti di Gavardo che proprio oggi, domenica 14 aprile, compie i suoi primi 90 anni 

13/04/2019

Gavardo: il Centrodestra coalizzato con Molinari

Sarà Marco Molinari, avvocato di 56 anni, a guidare il Centrodestra nella sfida per le Comunali gavardesi. Candidato nuovo con una nuova squadra, per dare un taglio al passato

13/04/2019

Open Week salute della donna

La prossima settimana, anche i presidi dell’Asst del Garda aderiscono all’iniziativa dedicata alla prevenzione cardiovascolare

10/04/2019

«Rambo» primo sul Tesio alla Grimpeur Race

La corsa in montagna organizzata dall’associazione Tempoperso e dall’US Serle ha visto il campione valsabbino tagliare per primo il traguardo sul monte Tesio
• VIDEO


10/04/2019

Discorsi diretti, tristezza e gioia

Questa sera al teatro Pio XI di Gavardo il terzo incontro della rassegna dedicata a genitori e figli  sul tema delle emozioni

10/04/2019

Politica è Realizzare

Il giro di valzer della politica gavardese è ormai alle porte e, come sempre, saranno i Gavardesi a dire l’ultima parola, a valutare, a decidere del loro futuro prossimo

Eventi

<<Aprile 2019>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia