Skin ADV
Domenica 23 Aprile 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




22.04.2017 Vobarno

21.04.2017 Gavardo

21.04.2017 Bione

21.04.2017 Provincia

22.04.2017 Vestone

21.04.2017 Gavardo

21.04.2017 Salò

22.04.2017 Bagolino

22.04.2017 Bagolino

21.04.2017 Gavardo



30 Novembre 2016, 10.00
Garda
Lions

Migranti: chi, cosa e come

di redazione
Il Lions Club Desenzano del Garda e della Riviera Host in collaborazione con il Lions Club Alta Velocità hanno organizzato lo scorso 25 novembre un "intermeeting" dal titolo "Migranti, la povertà dei richiedenti asilo".  Ospite e relatore il vice prefetto vicaro dott. Salvatore Pasquariello

Venerdì 25 novembre i Lions Club “Desenzano del Garda e della Riviera Host” e Lions Club “Alta Velocità“ hanno organizzato un intermeeting dedicato al fenomeno dei migranti, con attenzione particolare al territorio bresciano.

Ospite della serata il Vice Prefetto Vicario Dott. Salvatore Pasquariello, dirigente presso la prefettura di Brescia, dell' Area IV “Diritti civili, cittadinanza, condizione giuridica dello straniero, immigrazione e diritti d'asilo“ - Sportello Unico Immigrazione.
Alla serata, oltre i numerosi soci e le autorità lionistiche, erano presenti i sindaci di Desenzano, Padenghe e San Felice del Benaco.

Il dott. Pasquariello ha dedicato ampio spazio alle norme che regolano il fenomeno, sottolineando che il diritto di asilo è un diritto sancito dalla costituzione.
Il vice prefetto ha inoltre chiarito il processo di assegnazione dei richiedenti asilo ai vari territori.

Ciò avviene in fasi succesive attraverso i seguenti passaggi: dal ministero alla prefettura del capoluogo di regione e infine alle prefetture provinciali, secondo una distribuzione proporzionata al numero degli abitanti.
I richiedenti asilo in provincia di Brescia sono 2707 e ogni giorno ci sono persone a cui trovare un tetto.
Il relatore ha ringraziato i Comuni bresciani che collaborano, ad oggi 80 su 205. Due comuni “virtuosi“: Tignale e Gardone Val Trompia, che
gestiscono direttamente progetti di accoglienza.

Oltre ai comuni, possono gestire progetti di accoglienza le cooperative e i privati (siano essi albergatori o proprietari di abitazioni che rispondano a determinati criteri). I privati dopo aver offerto la loro disponibilità partecipano ad un bando.
I sindaci rimango estranei alle procedure di assegnazione, possono intervenire solo in caso di carenze igienico sanitarie o di sicurezza.

Il rimborso attribuito pro-capite al giorno è di € 35,00,
così distribuiti: € 32,50 alla realtà ospitante e € 2,50 al richiedente asilo.
Attualmente il tempo che intercorre tra l'arrivo e il colloquio con la commissione territoriale che esamina la richiesta di asilo è di alcuni mesi. Sedici le richieste esaminate ogni giorno da ognuna delle quaranta commissioni distribuite sul territorio nazionale.

In italia solo a un richiedente su due viene riconosciuto il diritto.
I tempi di permanenza nelle strutture si allungano nel momento in cui i richiedenti decidono di presentare ricorso. Questa è ormai divenuta una prassi.

Nel mondo sono in atto 40 guerre.
Negli ultimi periodi i flussi più numerosi sono provenienti da: Nigeria, Pakistan, Gambia, Costa D'Avorio e Sudan.
Il dott. Pasquariello, citando vari studi, ha evidenziato che la popolazione italiana è in calo: l'età media è di 47 anni, gli over 75 sono il 12% e la media è di 1,33 figlio per donna.

Senza stranieri, entro il 2025 avremo il 12% in meno del Pil, entro il 2050 avremo 15 milioni di abitanti in meno.
Il vice prefetto ha concluso la sua relazione richiamando uno studio della Caritas nazionale in cui emerge che, per evitare il declino della nostra società, sono urgenti politiche a sostegno della famiglia e politiche per l'immigrazione e l'integrazione.

.Dal Lions di Desenzano del Garda
 
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID69969 - 30/11/2016 23:40:38 (ric)
Lions Club in teoria tutti ricchi......Aprano le loro ville ai clandestini e rispondano poi degli eventuali guai creati dagli stessi...questa sarebbe solidarietà!!!!



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
19/04/2017 14:48:00
Il Decreto Minniti è una soluzione? Negli scorsi giorni il Parlamento ha dato il primo via libera al Decreto Minniti sull’immigrazione. Il provvedimento intende rispondere a delle esplicite richieste della Commissione europea di un’azione più efficace sui rimpatri e nella gestione dei richiedenti asilo

28/09/2016 16:06:00
L'arrivo dei richiedenti asilo accende la polemica Da una settimana una ventina di profughi sono ospitati in un’abitazione privata di Vobarno. L’amministrazione dice di non essere mai stata informata dalla Prefettura. Critiche dalla minoranza

06/04/2017 09:53:00
La «clausola di salvaguardia» funziona Almeno per Roè Volciano, uno dei pochi paesi valsabbini che ha accettato di costituire un Sprar per l'accoglienza dei profughi secondo i dettami della Prefettura

20/10/2016 07:00:00
Per ora in sette ai «Tre Casali» I profughi richiedenti asilo potrebbero essere utilizzati come mano d'opera nella pulizia di sentieri, strade e spazi pubblici. Il timore che possano arrivarne molti di più

04/03/2017 17:37:00
Perché è opportuno un progetto comune In merito alla proposta del prefetto di Brescia di istituire in Valle Sabbia un "Sprar" per l'accoglienza dei richiedenti asilo, sulla quale i sindaci hanno cominciato a confrontarsi, interviene Ernesto Cadenelli



Altre da Garda
21/04/2017

Appuntamenti del weekend

Ecco una selezione di eventi, concerti, spettacoli in cartellone questo fine settimana in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e provincia

19/04/2017

Latente

"Manifesto per un dadaismo ludico/lirico" è il titolo di una mostra dell'artista gardesano Albano Morandi allestita in questi giorni a Bucarest, fino al 20 maggio. Ce la descrive Ilaria Bignotti

16/04/2017

Citroen va a fuoco sulla Gardesana

L'incendio ha distrutto una C3 e per fortuna che gli occupanti sono riusciti a scendere per tempo. Intervento da parte dei vigili del fuoco di Salò. VIDEO

16/04/2017

Pronti per la caccia al tesoro

Biciclettata? Picnic? Scampagnata? Va bene, a patto che siate pronti a passare ore in coda, litigare per il parcheggio, alla ricerca di una valida meta, per poi armarvi di pazienza

15/04/2017

Torna la «Caccia al tesoro botanico»

Anche cinque parchi storici bresciani, di cui quattro sul Garda, partecipano alla manifestazione di Pasquetta organizzata da Grandi Giardini Italiani

13/04/2017

Utilizzi motoseghe? Formati

Ellegi Service di Roè Volciano organizza un corso di Formazione per l'utilizzo in sicurezza di motoseghe

12/04/2017

Fésstival 2017, a volte... risorgono

Alla Latteria Molloy di Brescia una grande festa pasquale per inaugurare la stagione dei festival indipendenti bresciani

12/04/2017

Mad of Lake 2017

Spettacolo mozzafiato a Maderno, domenica scorsa 9 aprile, per l'edizione 2017 della "Mad of Lake Urban Downhil", gara nazionale di mountain bike in discesa. Il video

11/04/2017

«La ricerca della bellezza uno tra gli ingredienti fondamentali...»

Intervista a Viola Costa, direttrice artistica del Festival Tener-a-Mente del Vittoriale di Gardone Riviera

10/04/2017

Il coraggio di educare

Li incontro quasi ogni giorno ormai, andando nelle scuole e parlando con loro di Internet, dei social, delle attività che si fanno e dei rischi che si possono correre in rete...

Eventi

<<Aprile 2017>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia