Skin ADV
Domenica 19 Novembre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


Riflessi sull'acqua

Riflessi sull'acqua

by Simonetta



18.11.2017 Villanuova s/C

18.11.2017 Gavardo

17.11.2017 Lavenone

17.11.2017 Roè Volciano

17.11.2017 Vobarno

17.11.2017

18.11.2017 Giudicarie Storo

17.11.2017 Giudicarie

17.11.2017 Vobarno

17.11.2017 Prevalle






30 Novembre 2016, 10.00
Garda
Lions

Migranti: chi, cosa e come

di redazione
Il Lions Club Desenzano del Garda e della Riviera Host in collaborazione con il Lions Club Alta Velocità hanno organizzato lo scorso 25 novembre un "intermeeting" dal titolo "Migranti, la povertà dei richiedenti asilo".  Ospite e relatore il vice prefetto vicaro dott. Salvatore Pasquariello

Venerdì 25 novembre i Lions Club “Desenzano del Garda e della Riviera Host” e Lions Club “Alta Velocità“ hanno organizzato un intermeeting dedicato al fenomeno dei migranti, con attenzione particolare al territorio bresciano.

Ospite della serata il Vice Prefetto Vicario Dott. Salvatore Pasquariello, dirigente presso la prefettura di Brescia, dell' Area IV “Diritti civili, cittadinanza, condizione giuridica dello straniero, immigrazione e diritti d'asilo“ - Sportello Unico Immigrazione.
Alla serata, oltre i numerosi soci e le autorità lionistiche, erano presenti i sindaci di Desenzano, Padenghe e San Felice del Benaco.

Il dott. Pasquariello ha dedicato ampio spazio alle norme che regolano il fenomeno, sottolineando che il diritto di asilo è un diritto sancito dalla costituzione.
Il vice prefetto ha inoltre chiarito il processo di assegnazione dei richiedenti asilo ai vari territori.

Ciò avviene in fasi succesive attraverso i seguenti passaggi: dal ministero alla prefettura del capoluogo di regione e infine alle prefetture provinciali, secondo una distribuzione proporzionata al numero degli abitanti.
I richiedenti asilo in provincia di Brescia sono 2707 e ogni giorno ci sono persone a cui trovare un tetto.
Il relatore ha ringraziato i Comuni bresciani che collaborano, ad oggi 80 su 205. Due comuni “virtuosi“: Tignale e Gardone Val Trompia, che
gestiscono direttamente progetti di accoglienza.

Oltre ai comuni, possono gestire progetti di accoglienza le cooperative e i privati (siano essi albergatori o proprietari di abitazioni che rispondano a determinati criteri). I privati dopo aver offerto la loro disponibilità partecipano ad un bando.
I sindaci rimango estranei alle procedure di assegnazione, possono intervenire solo in caso di carenze igienico sanitarie o di sicurezza.

Il rimborso attribuito pro-capite al giorno è di € 35,00,
così distribuiti: € 32,50 alla realtà ospitante e € 2,50 al richiedente asilo.
Attualmente il tempo che intercorre tra l'arrivo e il colloquio con la commissione territoriale che esamina la richiesta di asilo è di alcuni mesi. Sedici le richieste esaminate ogni giorno da ognuna delle quaranta commissioni distribuite sul territorio nazionale.

In italia solo a un richiedente su due viene riconosciuto il diritto.
I tempi di permanenza nelle strutture si allungano nel momento in cui i richiedenti decidono di presentare ricorso. Questa è ormai divenuta una prassi.

Nel mondo sono in atto 40 guerre.
Negli ultimi periodi i flussi più numerosi sono provenienti da: Nigeria, Pakistan, Gambia, Costa D'Avorio e Sudan.
Il dott. Pasquariello, citando vari studi, ha evidenziato che la popolazione italiana è in calo: l'età media è di 47 anni, gli over 75 sono il 12% e la media è di 1,33 figlio per donna.

Senza stranieri, entro il 2025 avremo il 12% in meno del Pil, entro il 2050 avremo 15 milioni di abitanti in meno.
Il vice prefetto ha concluso la sua relazione richiamando uno studio della Caritas nazionale in cui emerge che, per evitare il declino della nostra società, sono urgenti politiche a sostegno della famiglia e politiche per l'immigrazione e l'integrazione.

.Dal Lions di Desenzano del Garda
 
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID69969 - 30/11/2016 23:40:38 (ric)
Lions Club in teoria tutti ricchi......Aprano le loro ville ai clandestini e rispondano poi degli eventuali guai creati dagli stessi...questa sarebbe solidarietà!!!!



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
19/04/2017 14:48:00
Il Decreto Minniti è una soluzione? Negli scorsi giorni il Parlamento ha dato il primo via libera al Decreto Minniti sull’immigrazione. Il provvedimento intende rispondere a delle esplicite richieste della Commissione europea di un’azione più efficace sui rimpatri e nella gestione dei richiedenti asilo

29/06/2017 14:34:00
Ponchiardi: «Albergo sì, ma non per profughi» Non ci sta Valerio Ponchiardi, comproprietario dell'Eureka, a passare per quello che porta i richiedenti asilo a Carpeneda. E ci dà la sua versione dei fatti

16/07/2017 07:43:00
Serle atto secondo: da una tristezza all'altra Dopo le denunce a Cocca di Sotto è tempo di avvicendamenti: i richiedenti asilo cambiano sede e chiudono l'esperienza serlese anche i gestori della società Medica Srl. Indagini affidate ai carabinieri   

28/05/2017 09:02:00
Intanto ad Anfo i profughi salgono a quota 65 Mentre il prefetto salutava, uun nuovo contingente di 30 richiedenti asilo stava raggiungendo il residence "Tre Casali"

29/06/2017 07:19:00
«Eureka», profughi in arrivo Preoccupazione e tensioni, per l'imminente arrivo di un gruppo di 35 richiedenti asilo a Carpeneda di Vobarno. Il Consiglio di frazione e l'Amministrazione si sono presentati in piazza per chiarire le rispettive posizioni



Altre da Garda
16/11/2017

Appuntamenti del weekend

Ricco programma di eventi, spettacoli e concerti per questo fine settimana in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e in provincia

15/11/2017

«T'invito a cena»

Service del Rotary Club Salò e Desenzano del Garda a sostegno dell’iniziativa promossa da più associazioni per una cena natalizia per persone e famiglie in difficoltà in programma al Palabrescia il prossimo 18 dicembre

14/11/2017

Risultati progetto Bav e Agv

Questi i risultati delle ultime sfide sottorete delle squadre giovanili delle squadre di volley femminile di Barghe, Vobarno e dell'Alto Garda


11/11/2017

Benvenuto Christopher

Una gioia per la famiglia Petitto di Gargnano, l'arrivo del piccolo Christopher ad allietare la pensione di papà Alessandro e di mamma Leanny


11/11/2017

Contromano in autostrada

Ha percorso una ventina di chilometri in autostrada contromano. L'hanno fermato gli agenti della Stradale di Salò, che hanno evitato il peggio mettendosi d'accordo coi camionisti
(3)

10/11/2017

Per salvaguardare la trota lacustre

A Toscolano il finanziamento di Fondazione Cariplo ha permesso di realizzare un sistema volto ad incentivare la risalita riproduttiva di questa specie in rarefazione

09/11/2017

Appuntamenti del weekend

Ecco una selezione di eventi, concerti, spettacoli in cartellone questo fine settimana in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e provincia

04/11/2017

Se il corriere porta a spasso bulbi essicati di papavero indiano

Nei guai a Lonato del Garda, arrestati dai carabinieri di Vobarno, tre cittadini indiani residenti nel Bresciano (12)

03/11/2017

Appuntamenti del weekend

Ecco una selezione di eventi, concerti, spettacoli in cartellone questo fine settimana in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e provincia

02/11/2017

Risultati progetto Bav

Ecco i risultati delle squadre giovanili del progetto Bav, messo in campo dal Volley Barghe, Alto Garda e Vobarno


Eventi

<<Novembre 2017>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia