Skin ADV
Giovedì 27 Giugno 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Gallipoli

Gallipoli

di Beatrice Folini



26.06.2019 Gavardo

25.06.2019 Pertica Bassa Bione Bagolino Pertica Alta

26.06.2019 Gavardo Valsabbia

25.06.2019 Gavardo

25.06.2019 Salò Garda

26.06.2019 Valsabbia

25.06.2019 Valsabbia Valtrompia Provincia

26.06.2019 Agnosine

25.06.2019 Valsabbia Garda

25.06.2019 Sabbio Chiese



29 Agosto 2015, 13.00
Garda
I Suoni e i Sapori del Garda

Concerto archeologico

di Redazione
Questa sera nella Villa Romano a Toscolano Maderno il tredicesimo concerto della rassegna "I Suoni e Sapori del Garda", con rotagonista l'Ensemble "Triodance"

Sabato 29 agosto alle 21,15, nella Villa Romana dei Noni Arrii a Toscolano Maderno, avrà luogo il tredicesimo concerto  della III edizione dei "I Suoni e Sapori del Garda" dal titolo "Concerto archeologico", organizzato  in collaborazione con la Comunità del Garda, il Comune di Toscolano Maderno, la Strada dei Vini e dei Sapori del Garda e l'Associazione La Melagrana con la direzione artistica di Giovanna Sorbi: alle 20 visita guidata alla Villa Romana, alle 20,30 degustazione di vini e sapori del territorio. Tutta la manifestazione è  ad ingresso libero.

Protagonista della serata l'Ensemble "Triodance", impegnato in un curioso programma costruito appositamente per questo insieme di  insolito ascolto che utilizza i tre strumenti d'orchestra che impiegano questa tipica appendice vegetale (doppia nel caso dell'oboe e del fagotto e semplice per quanto riguarda il clarinetto). Questa particolare formazione ha conosciuto un notevole sviluppo soprattutto in Francia dove si è sviluppata una notevole letteratura indirizzata ad essa: verranno proposti infatti brani di autori francesi quali Jacques Ibert (Cinque pezzi in Trio). Henri Tomasi (Concerto Campestre), insieme a Johann Sebastian Bach (Trio Sonata I), Wolfgang Amadeus Mozart (trascrizioni dalle Nozze di Figaro) e Johann Strauss.

L'Ensemble Triodance (oboe Franco Tangari, clarinetto Francesca Gelfi, fagotto Fausto Polloni) è formato dalle prime parti della Brixia Symphony Orchestra: i tre musicisti, che collaborano con l'orchestra bresciana da molti anni,  fanno parte  di prestigiose Istituzioni musicali quali l'Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI e i Conservatori di Milano, Piacenza e Lugano.

Franco Tangari ha collaborato con importanti gruppi da camera fra i quali "Carme", "Fiati Italiani", "Divertimento Ensemble" e dal 1980 è Primo Oboe solista della "Camerata Strumentale" di Milano. Nel 1982 entra a far parte stabilmente dell'Orchestra Sinfonica di Milano della Rai e dal 1995 è Corno inglese dell'OSN.

Francesca Gelfi si diploma in clarinetto nel 2008 presso il Conservatorio G. Verdi di Milano con Sergio Delmastro e si perfeziona nello studio del corno di bassetto presso l'Accademia Internazionale di Clarinetto Basso "Josef Horak" di Pordenone con Paolo De Gaspari. Collabora con importanti realtà orchestrali e direttori quali Orchestra del Teatro Regio di Torino e Orchestra del Teatro alla Scala di Milano e con Donato Renzetti. Yutaka Sado, Nicola Luisotti, Christian Arming.

Fausto Polloni, allievo della prestigiosa scuola di Ovidio Danzi (già primo fagotto al Teatro alla Scala di Milano), vincitore al Concorso internazionale di Stresa, è stato premiato anche ai Concorsi di Tradate, Genova, Portogruaro e Martigny. Svolge un intensa attività Concertistica con diverse formazioni orchestrali e cameristiche, con le quali ha realizzato concerti e registrazioni in diverse città d'Italia, Francia, Germania, Svizzera, Austria, Giappone, Russia, e Stati Uniti. E' docente di Fagotto presso il Conservatorio Statale di Musica di Piacenza.
Sabato 29 agosto alle 21,15, nella Villa Romana dei Noni Arrii a Toscolano Maderno, avrà luogo il tredicesimo concerto della III edizione dei "I Suoni e Sapori del Garda" dal titolo "Concerto archeologico", organizzato in collaborazione con la Comunità del Garda, il Comune di Toscolano Maderno, la Strada dei Vini e dei Sapori del Garda e l'Associazione La Melagrana con la direzione artistica di Giovanna Sorbi: alle 20 visita guidata alla Villa Romana, alle 20,30 degustazione di vini e sapori del territorio. Tutta la manifestazione è ad ingresso libero. Protagonista della serata l'Ensemble "Triodance, impegnato in un curioso programma costruito appositamente per questo insieme di insolito ascolto che utilizza i tre strumenti d'orchestra che impiegano questa tipica appendice vegetale (doppia nel caso dell'oboe e del fagotto e semplice per quanto riguarda il clarinetto). Questa particolare formazione ha conosciuto un notevole sviluppo soprattutto in Francia dove si è sviluppata una notevole letteratura indirizzata ad essa: verranno proposti infatti brani di autori francesi quali Jacques Ibert (Cinque pezzi in Trio). Henri Tomasi (Concerto Campestre), insieme a Johann Sebastian Bach (Trio Sonata I), Wolfgang Amadeus Mozart (trascrizioni dalle Nozze di Figaro) e Johann Strauss. L'Ensemble Triodance (oboe Franco Tangari, clarinetto Francesca Gelfi, fagotto Fausto Polloni) è formato dalle prime parti della Brixia Symphony Orchestra: i tre musicisti, che collaborano con l'orchestra bresciana da molti anni, fanno parte di prestigiose Istituzioni musicali quali l'Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI e i Conservatori di Milano, Piacenza e Lugano. Franco Tangari ha collaborato con importanti gruppi da camera fra i quali "Carme", "Fiati Italiani", "Divertimento Ensemble" e dal 1980 è Primo Oboe solista della "Camerata Strumentale" di Milano. Nel 1982 entra a far parte stabilmente dell'Orchestra Sinfonica di Milano della Rai e dal 1995 è Corno inglese dell'OSN. Francesca Gelfi si diploma in clarinetto nel 2008 presso il Conservatorio G. Verdi di Milano con Sergio Delmastro e si perfeziona nello studio del corno di bassetto presso l'Accademia Internazionale di Clarinetto Basso "Josef Horak" di Pordenone con Paolo De Gaspari. Collabora con importanti realtà orchestrali e direttori quali Orchestra del Teatro Regio di Torino e Orchestra del Teatro alla Scala di Milano e con Donato Renzetti. Yutaka Sado, Nicola Luisotti, Christian Arming. Fausto Polloni, allievo della prestigiosa scuola di Ovidio Danzi (già primo fagotto al Teatro alla Scala di Milano), vincitore al Concorso internazionale di Stresa, è stato premiato anche ai Concorsi di Tradate, Genova, Portogruaro e Martigny. Svolge un intensa attività Concertistica con diverse formazioni orchestrali e cameristiche, con le quali ha realizzato concerti e registrazioni in diverse città d'Italia, Francia, Germania, Svizzera, Austria, Giappone, Russia, e Stati Uniti. E' docente di Fagotto presso il Conservatorio Statale di Musica di Piacenza.
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
11/02/2019 16:41:00
Due piccioni con una fava Un tunnel di sette chilometri fra Maderno e Vobarno. Porterebbe via dal lago sia i reflui fognari sia il traffico della 45Bis. E’ l’uovo di Colombo “targato” Centrodestra in minoranza a Toscolano Maderno


09/05/2015 07:05:00
Toscolano-Maderno in bicicletta La bicicletta come mezzo, in tutti i sensi , per la promozione del territorio. Con la 1° edizione della “Bike Fest”, per una settimana, la bicicletta sarà la protagonista indiscussa a Toscolano Maderno

07/06/2014 09:00:00
Passeggiata con musica nella Valle delle Cartiere Sarà il Quartetto Arpe Diem protagonista questa domenica del quarto concerto del Secondo Festival d’Area “I Suoni del Garda”, presso il Museo della Carta in Valle delle Cartiere a Toscolano Maderno

26/06/2019 08:50:00
Torso Virile Colossale, musiche e immagini A Toscolano Maderno un evento speciale del del Filmfestival del Garda, in collaborazione con il Comune di Toscolano Maderno, Musica da Bere e Sipario!, dedicato al cinema peplum

24/03/2018 10:00:00
Riapre il Museo della carta Con la presentazione della raccolta di favole illustrate Fantastico Garda di Simona Cremonini, riapre al pubblico questo sabato a Toscolano Maderno uno dei gioielli museali del territorio bresciano



Altre da Garda
26/06/2019

«Note con le stelle»

Il celebre trombettista venezuelano Gerard “Chipi” Chacon, in tour in Europa, torna a suonare con la Banda di Roè Volciano questo venerdì, 28 giugno, a Gardone Riviera 

26/06/2019

Torso Virile Colossale, musiche e immagini

A Toscolano Maderno un evento speciale del del Filmfestival del Garda, in collaborazione con il Comune di Toscolano Maderno, Musica da Bere e Sipario!, dedicato al cinema peplum

25/06/2019

Pioggia di medaglie

È quella ottenuta a Corgeno dalla squadra giovanile di canottaggio della Canottieri Garda Salò. Dodici atleti sul podio della terza regata regionale D’Aloja  (1)

25/06/2019

La sindrome del tunnel carpale

Si tratta di una condizione molto frequente responsabile del dolore e dell'intorpedimento della mano e delle dita e del formicolio diffuso all'estremità dell'arto superiore

21/06/2019

«Lune di Teatro»

Prende il via in questa prima serata d’estate la rassegna culturale organizzata da Viandanze Culture e Pratiche Teatrali, con l’obiettivo di avvicinare le persone non solo al teatro, ma anche ai più bei luoghi del territorio del Garda 

21/06/2019

«Pronti al presidio»

Il Comitato Gaia annuncia che in occasione dell'incontro fra i sindaci del Chiese, previsto per il prossimo 25 giugno, si organizzerà in presidio davanti al municipio. Ecco cosa chiedono i gavardesi del Comitato
(3)

21/06/2019

Al rifugio di Campei il Campo Scuola di Protezione Civile

Per il quarto anno gli alpini della sezione “Monte Suello” di Salò accolgono presso il loro rifugio sull’Alto Garda una trentina di ragazzi e ragazze per una settimana all’insegna della cittadinanza attiva

21/06/2019

Lo Spaccadischi... sotto l'ombrellone

Ecco una selezione degli appuntamenti in programma per il fine settimana in Valle Sabbia, sul Garda e in provincia a cura del nostro Spaccadischi in versione estiva

18/06/2019

L'ultimo viaggio di «Sardokan»

Saranno celebrati questo giovedì 20 giugno alle 9:30 in Santo Stefano di Bedizzole, le esequie di Danilo Ziranu, il 41enne morto causa incidente in moto lungo la strada della Valvestino

18/06/2019

A lezione in azienda

Una “full immersion” nella tecnologia applicata ai più alti livelli, quella che, per tre giornate, gli studenti della Facoltà di Ingegneria dell’Università di Brescia, hanno potuto vivere alla Samac di Vobarno

Eventi

<<Giugno 2019>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia