Skin ADV
Giovedì 21 Febbraio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






La piccola vedetta

La piccola vedetta

by Miriam



20.02.2019 Vobarno Provaglio VS Barghe

19.02.2019 Gavardo

19.02.2019 Idro

19.02.2019 Bagolino

19.02.2019 Sabbio Chiese

19.02.2019 Bagolino

19.02.2019 Gavardo Valsabbia Garda

20.02.2019 Bagolino

20.02.2019 Serle

19.02.2019 Vobarno






15 Luglio 2018, 09.45
Garda
La recensione

«E quello che non so, lo so cantare...»

di Davide Vedovelli
Un concerto elegante e raffinato quello che Francesco De Gregori ha presentato lo scorso venerdì sera al Vittoriale, luogo in cui si sta svolgendo uno tra i più importanti festival di musica in Italia 

Con la classe di chi è vecchio del mestiere e sa come arrivare dritto al cuore delle persone, ma la voglia di divertirsi di un ragazzino, Francesco De Gregori ha snocciolato vecchi cavalli di battaglia e canzoni più recenti in un mix che ripercorre la sua carriera facendo tappa nei dischi più importanti.
 
Band essenziale ed arrangiamenti folk sottolineano i testi e le atmosfere del cantautore romano che con l’immancabile cappello, t-shirt nera ed occhiali scuri alle 21.25 è salito sul palco dell'anfiteatro per dare inizio alle danze.
 
Si comincia pescando nell'album “Pezzi” con la canzone “Numeri da scaricare”, vestita con un abito rock blues, fa seguito “Caterina”, grande classico dal fascino e dalla dolcezza intramontabile. De Gregori saluta il pubblico sottolineando che questo è uno tra i posti più belli per un musicista.
 
Tocca poi al “Cuoco di Salò” tratto dal disco “Amore nel pomeriggio”, probabilmente l'ultimo disco davvero ispirato dell'artista. Il pezzo si poggia sul meraviglioso arrangiamento del maestro siciliano Franco Battiato.
 
De Gregori in questa serata preferisce l'eleganza alla grinta, le percussioni alla batteria e la chitarra classica all'elettrica per farci assaporare le sue perle rare.

Si passa poi ad una cover di Bob Dylan, suo grande amore, mentore ed ispiratore. La bellezza della semplicità è l'ingrediente principale della serata sferzata e scolpito dal suono caldo e malinconico dell'armonica suonata dallo stesso De Gregori. “Sempre per sempre” arriva come una carezza che avvolge tutto l'anfiteatro e porta quella rara magia che solo pochi riescono a creare con poche parole e qualche semplice accordo.
Il pubblico ascolta in silenzio e si lascia cullare ascoltandolo come si ascolta chi ha qualcosa di importante da rivelarci e lo dice davvero, davvero, davvero bene.
 
Piccola nota negativa della serata sono gli arrangiamenti, a tratti troppo leggeri e ripetitivi, dove invece ritmi più sostenuti ed incisivi avrebbero dato maggior grinta al concerto, che è risultato a tratti lineare e lento.
 
Un viaggio con la ruggine sulle unghie, pezzi di storie, santi e generali, bottiglie di vino da bersi tutte d'un fiato.
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID76914 - 15/07/2018 12:30:04 (cardinale) cardinale
Concordo sulla poca grinta e sugli arrangiamenti. Rimane De Gregori ma un po' sbiadito.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
12/07/2018 10:40:00
Tutto esaurito al Vittoriale per De Gregori
Il principe della canzone italiana, autore di testi tra i più suggestivi e rivoluzionari della canzone d’autore, ha fatto sold out con il suo concerto di domani, venerdì 13 luglio, a Gardone Riviera
 

27/06/2015 09:57:00
Paolo Conte dà il la a «Tener-a-mente 2015» Toccherà anche quest’anno al cantautore astigiano il compito di inaugurare questa sera il festival del Vittoriale di Gardone Riviera

20/04/2016 09:30:00
Tener-a-mente 2016, programma ammaliante Alessandro Bergonzoni, Steve Vai, Fiorella Mannoia, Alessio Boni, il duo PatMetheny e Ron Carter fra i protagonisti di questa nuova edizione del Festival del Vittoriale di Gardone Riviera

26/07/2015 08:53:00
Le «Storie e controstorie» di Ascanio Celestini L’attore romano sarà ospite questa sera del festival “Tener-a-mente” al Vittoriale di Gardone Riviera, con un spettacolo per ridere e riflettere, come nel suo stile

07/07/2018 07:00:00
Steve Hackett, rock al Vittoriale Domani, 8 luglio, a Gardone Riviera il chitarrista e compositore britannico presenta “Genesis revisited, solo gems and guitar” 



Altre da Garda
19/02/2019

«Il Chiese va risanato, no al doppio depuratore nel fiume»

Anche il consigliere regionale Ferdinando Alberti prende posizione sulla questione depuratore del Garda ribandendo il no al doppio impianto nel Chiese: “Ogni energia e risorsa devono essere utilizzate per il risanamento ed occorre evitare altri impatti sul fiume” (9)

19/02/2019

Assolo Cup e Autunno Inverno Salodiano, i vincitori

Ecco i risultati delle ultime prove della Pro Laghi Loft – Assolo Cup e di Autunno Inverno Salodiano, campionato invernale dedicato alla flotta della Classe Protagonist, svolte nel Golfo di Salò e organizzate dalla Canottieri Garda 

18/02/2019

Massardi: «Alghisi convochi subito il tavolo tecnico»

Il consigliere regionale valsabbino della Lega chiede al presidente della Provincia di convocare con urgenza il tavolo tecnico, come previsto dall'incontro in Regione, per trovare una soluzione condivisa
(1)

18/02/2019

Per la Comunità del Garda il depuratore a Gavardo e Montichiari

Nell’assemblea di sabato dei Comuni gardesani ribadita la scelta “tecnica” di due depuratori nei comuni sull’asse del Chiese per i reflui dei paesi del lago (10)



16/02/2019

Al Vittoriale arriva Venditti

Dopo Diana Krall, James Morrison E Xavier Rudd,un nuovo nome arricchisce la nona edizione di uno tra gli appuntamenti più importanti e rinomati della prossima stagione estiva


15/02/2019

Appuntamenti del weekend

Ecco una selezione di eventi, concerti, spettacoli in cartellone questo fine settimana in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e provincia

14/02/2019

Conclusa la raccolta fondi, il sogno diventa realtà

Con l’acquisto della sede sociale la Canottieri Garda ha finalmente realizzato il suo più grande sogno, e per questo motivo ha voluto condividerlo con tutti i soci e la comunità con il lancio della campagna di fundraising 

13/02/2019

Il Garda nella top ten di Wine Enthusiast

Sulla rivista di settore compare per la prima volta il Lago di Garda, unica destinazione italiana a comparire tra le prime 10 destinazioni vinicole da visitare nel 2019

13/02/2019

Meno business e più amore per l'ambiente

Vorrei con la presente rispondere almeno in parte al sig. Sindaco di Salò e a quanto da lui dichiarato nella lettera pubblicata dal Giornale di Brescia, che mi ha lasciato alquanto perplesso ed amareggiato... (5)

13/02/2019

Ecco il progetto del tunnel fra Maderno e Vobarno

Il documento siglato dal leghista Cristian Cristoforetti e dal Centrodestra in minoranza a Toscolano Maderno, per ora è una “proposta di fattibilità” che fra i tanti benefici ridurrebbe anche il rischio di sviluppare il cancro (27)

Eventi

<<Febbraio 2019>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia