Skin ADV
Lunedì 17 Febbraio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    

Sull'Eridio

Sull'Eridio

by mf



17.02.2020 Valtenesi

15.02.2020 Vestone

16.02.2020 Vobarno

16.02.2020 Capovalle

16.02.2020 Gavardo

15.02.2020 Valsabbia Val del Chiese Storo

16.02.2020 Bagolino

16.02.2020 Sabbio Chiese

17.02.2020 Pertica Alta

16.02.2020 Roè Volciano



17 Agosto 2019, 07.55

Incidente

Carambola sulle Coste

di val.
Perde il controllo dell’auto e piomba su una vettura ferma tamponandola violentemente, prima di proseguire la sua corsa per una quarantina di metri, ribaltare e fermarsi su un fianco

Terribile incidente quello che ha avuto luogo ieri mattina lungo la 237 del Caffaro, a metà strada fra Caino ed il Colle di Sant’Eusebio.
L’esatta dinamica è al vaglio della Stradale di Brescia, intervenuta sul posto per i rilievi, mentre ai carabinieri di Nave è stata affidata la gestione della viabilità.

Mancavano pochi minuti alle 11 quando un 73enne di Caino, con a fianco la moglie di 74 anni, ha parcheggiato l’auto, una Peugeot Tapee, in uno spazio erboso sulla destra, al chilometro 16 della 237 del Caffaro, dove si imbocca la stradina privata che sale a “Mesegol”.

Una breve sosta prima di proseguire verso casa.
Era appena sceso dall’auto quando, per fortuna senza coinvolgerlo direttamente, sulla Peugeot è piombata la Fiat Panda condotta da una donna di 70 anni, di Brescia.

La Fiat, dopo aver sfiorato le rocce sulla destra e divelto il cartello che segnava il prossimo tornante, ha centrato in pieno la Peugeot sospingendola in avanti una decina di metri e facendola roteare di 90 gradi.
In seguito all’urto ha poi proseguito la sua corsa per alcune decine di metri mettendosi a sua volta di traverso per poi fermarsi sulla fiancata sinistra.

Ad avere la peggio la donna nella Panda, estratta dai vigili del fuoco arrivati di Brescia e consegnata ai soccorritori arrivati sul posto con l’autolettiga del Cosp di Nave, la medicalizzata e l’eliambulanza.

Per fortuna senza gravi ferite, in volo la donna ha raggiunto la Poliambulanza di Brescia. In codice giallo al Civile anche il ricovero per la 74enne di Caino travolta mentre si trovava all’interno della Peugeot.

La strada è stata inizialmente chiusa, poi gestita a senso unico alternato.
Ci sono volute un paio d’ore perché la circolazione potesse tornare a scorrere con recolarità.

Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
23/06/2015 16:29:00
Tamponamento a catena Tre i veicoli coinvolti in un tamponamento avvenuto lungo la 237 del Caffaro, che all'altezza dell'Italmark di Vestone prende il nome di via Rinaldini. Due i feriti, ma lievi


04/08/2018 17:26:00
Tamponamento a catena Doppio volo in elicottero per ricoverare a Brescia due dei sette feriti in un incidente avvenuto lungo la Variante alla 237 del Caffaro in territorio di Barghe

28/01/2018 20:29:00
Tamponamento a Nozza Un improvviso rallentamento e la distrazione, all'origine di un tamponamento avvenuto lungo la 237 del Caffaro. A farne le spese più di tutti una 28enne di Sabbio Chiese

29/11/2017 16:33:00
Tamponamento fra Vestone e Nozza Per fortuna senza conseguenze fisiche per i due protagonisti, il tamponamento avvenuto fra un “bilico” ed un pick-up all’incrocio fra la 237 del Caffaro e la via Garosio

07/02/2017 09:47:00
Ribaltamento sulla strada Nessuna conseguenze per il conducente dell'auto che di prima mattina si è ribaltata mentre scendeva lungo la 237 del Caffaro, in territorio di Lavenone



Altre da Cronache
17/02/2020

Tutto da solo al Pozzo

E’ caduto in bicicletta in fondo alla discesa e si è rotto un piede. L’incidente ad un 32enne residente a Lonato del Garda


17/02/2020

Una taglia sui ladri di rame

Un danno di circa 30 mila euro a fronte di un “guadagno” che non dovrebbe arrivare ai 2 mila. E’ è l’epilogo dell’ennesimo furto di rame

16/02/2020

In difficoltà sullo Stino

Una brutta distorsione ad una caviglia ha rovinato l’escursione ad una donna che stava scendendo dal monte Stino verso Capovalle. Salvifico l’intervento del Soccorso alpino

16/02/2020

«Un gran signore»

E’ morto Valerio Parma. D'origini gardesane, fu segretario comunale in diversi Comuni della Valle del Chiese. Se n'è andato all'età di 88 anni

16/02/2020

E la rotonda?

Che quello sia un punto pericoloso è risaputo. Dal Comune più progetti, l’ultimo un mese fa, ma a dare l’ok, che non arriva, dev’essere Anas

15/02/2020

Mancata precedenza

Tanta paura, per fortuna nessun danno alle persone coinvolte, anche se in un primo momento sembrava si fosse ferito un ragazzino di 10 anni

14/02/2020

Preso

Un paio d'ore di indagini sono state sufficienti agli agenti della Locale della valle Sabbia per individuare il responsabile dello sversamento di rifiuti accanto al corso della Vrenda, a Mondalino, in territoiro del Comune di Preseglie


13/02/2020

Gira e rigira, all'Europeo c'era anche la Kira

Ancora un prestigioso riconoscimento quello ottenuto dalla bovina di razza bruna dell’azienda agricola Bonomi di Pertica Bassa all’European Brown Swiss Championship 2020 andato in scena alla Fieragricola di Verona

13/02/2020

Discarica Vrenda

Portare i rifiuti nel Centro di raccolta? No, meglio scaricarli vicino al fiume. Ma cosa passa per la testa di certa gente?

12/02/2020

Minaccia moglie e figlio con un coltello, arrestato

Dopo ripetuti maltrattamenti e minacce la donna ha trovato il coraggio di denunciare il marito, già condannato per fatti analoghi, e i Carabinieri hanno fatto scattare la procedura “codice rosso”

Eventi

<<Febbraio 2020>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
2425262728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia