Skin ADV
Giovedì 26 Aprile 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    

Vista lago

Vista lago

di Maria Rosa Marchesi



25.04.2018 Valsabbia Garda

24.04.2018 Salò Valsabbia Garda

24.04.2018 Anfo Valsabbia

25.04.2018 Odolo Provincia

25.04.2018

24.04.2018 Villanuova s/C Valsabbia

24.04.2018 Barghe

24.04.2018 Val del Chiese

25.04.2018 Bagolino Salò

24.04.2018 Vallio Terme






20 Marzo 2014, 09.04

Stagioni

È primavera

di Redazione
Dal punto di vista climatico ce ne siamo accorti da qualche settimana che la brutta stagione è alle spalle e da oggi, con l'equinozio, si entra ufficialmente e astronomicamente nella bella stagione


Può essere il 19, il 20 o il 21 marzo e quest’anno, per la settima volta consecutiva sarà il 20 marzo. E non è un errore. L’equinozio di primavera, infatti, contrariamente da quello che abbiamo imparato da bambini e da quanto stabilito inizialmente dal Concilio di Nicea nel 325 d.C . e poi confermato nel 1582 da Papa Gregorio XIII, non cade necessariamente il 21 marzo.

Tanto per cominciare, con il termine equinozio,ci si dovrebbe riferire non a un giorno, ma a un istante. Quello in cui il Sole attraversa, passando dall’emisfero australe a quello boreale in marzo e viceversa in settembre durante l’ equinozio di autunno, l’ orizzonte celeste e tocca il cosiddetto punto vernaleovvero l’intersezione tra l’ eclittica e l’equatore celeste. Questo istante nel 2014 cade alle 17:57 in Italia del 20 marzo.

Ovviamente non è il Sole a muoversi, ma è la Terra a raggiungere il punto della sua orbita in cui poi apparentemente la nostra stella sembra compiere questo passaggio. Questo è il punto in cui l’asse terrestre, che possiede un’inclinazione di 23°27’ (motivo per cui eclittica ed equatore celeste non cadono sullo stesso piano,  è quasi parallelo al Sole e quindi i suoi raggi arrivano perpendicolarmente o quasi sulla superficie terrestre.

Ciononostante e a discapito dello stesso nome equinozio  (dal latino “equi-nox”, “notte uguale” al dì), non è vero neanche che in questo giorno, o nel suo corrispettivo autunnale, le ore di luce siano esattamente quante quelle di buio. Le prime sono leggermente di più a causa dell’effetto dell’atmosfera terrestre (vediamo la luce del giorno da prima che il Sole sorga a dopo che esso è tramontato). È vero invece che nel giorno dell’ equinozio, all’equatore, il Sole sorge perfettamente a Est, tramonta perfettamente a Ovest e a mezzogiorno si trova esattamente allo zenit. Oggi, poi, al Polo Nord comincia il giorno più lungo: terminerà solo fra sei mesi, a settembre, con l’equinozio d’autunno, quando comincerà la lunga notte, ovvero sei mesi di buio in attesa del ritorno di marzo. Il contrario avviene invece al Polo Sud.

In realtà l’ equinozio di primavera (astronomica) è ogni anno leggermente in anticipo rispetto al precedente, a causa di un fenomeno chiamato precessione dell’asse terrestre o precessione degli equinozi e provocato dalla forma non perfettamente sferica della Terra e delle forze esercitate sul pianeta dal Sole e dalla Luna. Tuttavia, sempre grazie al  calendario gregoriano e all’introduzione deglianni bisestili (e delle loro eccezioni) l’equinozio cade sempre nello stesso periodo  anche se non esattamente il 21Marzo, giorno scelto come ufficiale da Gregorio per fare in modo che Pasqua arrivi sempre “ la prima domenica che segue il plenilunio successivo all’equinozio di primavera”, come stabilito a Nicea.

Dall’inizio del nuovo millennio l’equinozio di primavera è stato il 21 marzo in due occasioni, nel 2003 e nel 2007, e tornerà a esserlo solo nel 2102. Nel 2044 e nel 2496, cadrà invece il 19 marzo.

da Wired.it

Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
20/03/2017 10:09:00
Benvenuta primavera Oggi, lunedì 20 marzo, alle 11.29 si verifica l’equinozio di primavera che dal punto di vista astronomico ci porta nella nuova bella stagione

20/03/2016 09:29:00
È primavera “Primavera in anticipo” cantava Laura Pausini qualche anno fa. La canzone calza a pennello quest’anno, visto che la bella stagione ha inizio il 20 anziché il più abituale 21 marzo.

20/03/2018 10:13:00
Benvenuta primavera L’equinozio di primavera quest’anno arriva con un giorno di anticipo e già oggi, martedì 20 marzo, possiamo dare il benvenuto alla bella stagione. Tutto merito delle stelle

20/03/2013 10:00:00
L'equinozio che porta in dote la primavera Oggi alle 11.02 sarà il momento preciso in cui faremo ingresso nella nuova stagione primaverile, istante esatto nel quale il Sole, nel suo moto apparente, attraversa il punto d'intersezione tra l'eclittica e l'equatore celeste

19/03/2011 10:00:00
Arriva la primavera Domenica 20 marzo cadrà l’equinozio di primavera e comincia la bella stagione.



Altre da Cronache
25/04/2018

Bracconiere valsabbino in Valvestino

Ben attrezzato per la caccia di frodo, un 55enne della Bassa Valle Sabbia è stato sorpreso dagli agenti della Provinciale

23/04/2018

Il vescovo in visita alla bassa Valle Sabbia

Nell'ambito degli incontri con le diverse zone pastorali, monsignor Pierantonio Tremolada ha fatto tappa questa domenica a Preseglie

22/04/2018

Capriolo sotto un'auto

Una coppia sulla 60ina in auto si è trovata l’animale che attraversava la strada e l’ha preso in pieno. È successo questa domenica pomeriggio a Nozza

22/04/2018

Ciclista investito

Stava transitando in sella alla propria bicicletta quando è stato urtato da un'auto che probabilmente stava girando a sinistra. È successo ieri a Lodrone di Storo

22/04/2018

Per conoscere l'Arma dei Carabinieri

Nel quadro delle iniziative volte a diffondere la cultura della legalità e la vicinanza delle Istituzioni ai giovani cittadini, la caserma dei Carabinieri di piazza Tebaldo Brusato ha aperto le porte agli alunni della scuola primaria di Gavardo


22/04/2018

Si chiamava Omar Apostoli

E' morto sul colpo in centauro che ha perso la vita ai Due Stradoni, lungo la 237 del Caffaro, fra Ponte Re e Nozza. Chiusa per ore la strada. VIDEO
(3)

21/04/2018

Mortale ai «Due Stradoni»

Grave incidente nel primo pomeriggio di oggi sulla provinciale 237 del Caffaro fra Ponte Re e Nozza con lo scontro fra un centauro e delle auto (1)

21/04/2018

Riaperta la strada del Gaver

Visto l’andamento meteo, dovrebbe essere la volta buona per la riapertura definitiva della viabilità dopo la temporanea apertura di una settimana fa (2)

20/04/2018

Con le mani nella marmellata

Quello zainetto ed il giubbino che avevano in auto non erano i loro, gli attrezzi per lo scasso invece si. Coppia di nomadi finisce nei guai a Padenghe (2)

19/04/2018

Riapre la scuola di Sabbio

Ordinanza revocata e da questo venerdì mattina, dopo 4 giorni di stop, riprendono le lezioni alle Medie di Sabbio. Giusto in tempo per la programmata conferenza attesa per venerdì sera sul tema: «Gli altri siamo noi. Immaginari sullo straniero»

Eventi

<<Aprile 2018>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia