05 Maggio 2020, 10.38
Casto
Amministrazioni

Quattro linee di azione per i cittadini di Casto

di Redazione

Sono quelle predisposte dall'Amministrazione comunale con contributi economici per 60 mila euro per le famiglie con i bambini alla scuola dell'infanzia, per gli studenti, per le attività commerciali e per le partite Iva


L’Amministrazione comunale di Casto, guidata dal sindaco Diego Prandini, ha deciso di stanziare una prima somma di 60.000 euro a sostegno dei propri concittadini a seguito dell’emergenza per l’epidemia da COVID-19.

Questo primo pacchetto di interventi si articola in 4 linee di azione:


#aiutiAMOscuolamaterna

L’azione è rivolta a tutte le famiglie residenti a Casto e con i figli iscritti alla Scuola dell’Infanzia “Ugo Lucchini” di Casto. L’Amministrazione Comunale, ritenendo fondamentale il servizio svolto dalla Fondazione “Ugo Lucchini“ alla nostra comunità, intende sostenere la scuola materna, il cui venire meno provocherebbe un grosso danno alle famiglie nel nostro territorio.

L’Amministrazione Comunale si impegna a pagare 80% del costo della retta dei mesi di marzo, aprile, maggio e giugno 2020, che la scuola chiede alle famiglie. La linea di sostegno è rivolta a tutte le famiglie che hanno avuto la riduzione delle proprie entrate, per cassa integrazione o sospensione dell’attività lavorativa di uno o entrambe i genitori. Il contributo verrà erogato direttamente alla Scuola dell’Infanzia “Ugo Lucchini”in conto retta.

Per questo intervento è stanziata una somma di 10.000 euro.

La domanda, disponibile sul sito del Comune di Casto, va compilata e inviata entro e non oltre venerdì 15 maggio 2020 alle ore 12:00 all’indirizzo mail fondazionelucchini.casto@gmail.com


#aiutiAMOscuole&università

L’azione è rivolta a tutti gli studenti e le loro famiglie residenti a Casto e iscritti alla Scuola Primaria, alla Secondaria di 1° grado, alle Scuole Secondarie di 2° grado e alle Università.

Considerata la situazione di emergenza e che tutti gli studenti saranno presumibilmente ammessi alla classe successiva, ad eccezione di quelli con gli Esami di Stato, l’Amministrazione Comunale di Casto ha deciso di sospendere, per quest’anno, l’erogazione degli assegni di merito (verranno invece mantenute le borse di studio) ma ha deciso di intervenire con un

contributo di 150 euro per gli studenti della scuola primaria e secondaria di 1° grado,

contributo di 100 euro per gli studenti della scuola superiore e università

al fine di sostenere le spese che le famiglie hanno sostenuto per didattica a distanza (ad esempio connessioni internet, acquisto di dispositivi), servizi non goduti (ad esempio abbonamenti del trasporto) e spese connesse alla gestione dei figli a casa.

Per questo intervento è stanziata una somma di 30.000 euro.

La domanda, disponibile sul sito del Comune di Casto, va compilata e inviata entro e non oltre venerdì 15 maggio 2020 alle ore 12:00 all’indirizzo mail tributi@comune.casto.bs.it


#aiutiAMOattivitàcommerciali

L’azione è rivolta a tutte le attività commerciali situate nel territorio del comune di Casto che svolgono un servizio al pubblico (bar, pizzerie, negozi e ristoranti) e che a causa dell’emergenza COVID-19 hanno chiuso l’attività per un periodo di tempo superiore alle tre settimane.

In un piccolo paese di montagna come il nostro, ogni attività commerciale è un servizio prezioso e un presidio che mantiene vivo il tessuto sociale: per questo motivo l’amministrazione intende sostenere le attività commerciali del territorio.

Ad ogni attività commerciale viene erogato un contributo di 500 euro, a sostegno economico dell’attività e al fine di contribuire alla spesa per l’acquisto dei DPI necessari per la ripresa dell’attività commerciale.

Per questo intervento è stanziata una somma di 6.000 euro.

La domanda, disponibile sul sito del Comune di Casto, va compilata e inviata entro e non oltre venerdì 15 maggio 2020 alle ore 12:00 all’indirizzo mail ragioneria@comune.casto.bs.it


#aiutiAMOpartiteIVA


L’azione è rivolta a tutti i possessori di partite IVA residenti nel comune di Casto che hanno già beneficiato del contributo emesso dallo Stato.

L’amministrazione comunale intende sostenere l’attività delle partite IVA, integrando il contributo garantito dallo stato per il mese di aprile di 500 euro per pareggiarlo a quello proposto per il mese di maggio (che indicativamente dovrebbe essere di 800 euro) e al fine di contribuire alla spesa per l’acquisto dei DPI necessari per la ripresa dell’attività commerciale.

Ad ogni richiedente viene erogato un contributo massimo di 300 euro, tale importo dipende dal numero di domande che verranno presentate.

Per questo intervento è stanziata una somma di 14.000 euro.

La domanda, disponibile sul sito del Comune di Casto, va compilata e inviata entro e non oltre venerdì 15 maggio 2020 alle ore 12:00 all’indirizzo mail ragioneria@comune.casto.bs.it

Tutte le domande sono scaricabili sul sito internet del comune di Casto www.comune.casto.bs.it

Tutta la documentazione richiesta va allegata alla domanda e deve essere inviata in formato elettronico agli indirizzi mail scritti sopra.


Vedi anche
27/04/2020 09:51:00

«Pacchetto famiglia», contributi straordinari per l'emergenza coronavirus Regione Lombardia ha approvato la concessione di contributi straordinari a fondo perduto a favore di famiglie in situazione di temporanea difficoltà a seguito dell’emergenza COVID-19, finanziati con una dotazione complessiva di 16.500.000 euro

20/03/2020 11:16:00

Da «AiutiAMObrescia» un aiuto alle associazioni di soccorso Dall’iniziativa del Giornale di Brescia e di Fondazione Comunità Bresciana sono stati stanziati 500 mila euro che Areu ha ridistribuito alle associazioni del territorio impegnate a fronteggiare l’emergenza sanitaria

02/03/2020 10:15:00

Pronto Emergenza, dalla Valsabbia alla «zona rossa» Sono ben 11 i volontari valsabbini del Pronto Emergenza che saranno impegnati per l’emergenza coronavirus: due autisti con due ambulanze presso gli ospedali di Cremona e Lodi, altri 9 la prossima settimana a Milano

07/04/2020 10:05:00

Gal GardaValsabbia, Ascolto attivo Per fronteggiare l’emergenza Coronavirus il Gal GardaValsabbia2020 attiva uno sportello virtuale di ascolto per l’analisi dei bisogni e delle criticità territoriali e del mondo rurale

23/03/2020 09:45:00

10.000 euro per Pronto Emergenza È quanto ha donato la Valsabbia Investimenti Spa di Odolo, che si aggiunge a tante altre aziende del territorio che stanno dando un contributo concreto in questo momento difficile



Altre da Casto
16/07/2020

Per Ornella sono 47

Tanti auguri ad Ornella Minelli, di Auro di Casto, che oggi, 16 luglio, festeggia il suo 47° compleanno

10/07/2020

Per Ezia sono 70

Buon compleanno a Ezia, di Casto, che oggi, 10 luglio, compie 70 anni

03/07/2020

Riapre il Parco delle Fucine

Dopo la chiusura forzata dovuta all’emergenza coronavirus, il parco attrezzato di Casto riapre ai visitatori questo sabato 4 luglio, con alcune limitazioni

18/06/2020

Giuseppe e Flora 65 anni insieme

Tanti auguri ai coniugi di Casto che oggi, 18 giugno, festeggiano 65 anni di vita matrimoniale

13/06/2020

Massi sulla Provinciale III

Vigili del fuoco in azione lungo la Provinciale che unisce Nozza a Casto a causa di uno smottamento che stava mettendo a rischio la sicurezza

12/06/2020

Rischio idrogeologico, fondi per frane e smottamenti

Anche alcuni Comuni valsabbini sono fra i destinatari di fondi regionali per la messa in sicurezza del reticolo idrico minore e ripristino di dissesti potenzialmente pericolosi

10/06/2020

Nasego 2020, il cantiere è aperto!

Format di gara allo studio, ma per ottobre crescono le speranze di rivedere lo spettacolo del mountain running sulle alture del Savallese. Il 1° settembre riapriranno le iscrizioni e verranno comunicati tutti i dettagli relativi al nuovo programma della manifestazione

10/06/2020

I 90 di Teresy

Tantissimi auguri a Teresy Gnecchi di Casto che proprio oggi, mercoledì 10 giugno, festeggia i suoi 90 anni

05/06/2020

Casto, indetti due concorsi pubblici

Il Comune valsabbino cerca un istruttore amministrativo e un istruttore direttivo tecnico. Le domande di partecipazione ai due concorsi, entrambi per esami, vanno inviate entro il 6 luglio

25/05/2020

Rifugio chiuso sul Nasego

Resterà aperto solo uno spazio con funzione bivacco per le emergenze. L'annuncio arriva dopo una "decisione sofferta" da parte dei volontari che hanno sempre gestito la struttura