Skin ADV
Lunedì 22 Maggio 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


On the road

On the road

by Mario



22.05.2017 Provincia

21.05.2017 Provincia

22.05.2017 Idro Vestone Casto Roè Volciano

20.05.2017

22.05.2017 Salò

20.05.2017 Odolo Vallio Terme

21.05.2017 Vestone Serle

21.05.2017 Valsabbia Giudicarie Storo

21.05.2017 Barghe Villanuova s/C

22.05.2017 Muscoline Valtenesi






25 Febbraio 2017, 08.56
Capovalle
Borghi montani

Chiude l'unico sportello bancario, disagi a Capovalle

di Cesare Fumana
Lo sportello della Bcc aperto tre giorni a settimana presso il municipio d’ora in poi svolgerà solo servizio tesoreria per il Comune. Disagi anche per il Bancomat

“Tutti a parole si sprecano con il sostegno dei piccoli paesi di montagna, ma nei fatti pensano solo ai loro interessi”. È l’amaro sfogo dei cittadini di Capovalle, il piccolo borgo montano dell’alta Valsabbia che da qualche giorno non ha più nemmeno lo sportello bancario, attivo da trent’anni presso il municipio.

Con conseguenti disagi per i cittadini e per le realtà commerciali, aziende agricole e artigiani che qui operano. Era aperto tre giorni a settimana, il lunedì, mercoledì e venerdì, e c’era sempre da fare la fila fuori al freddo, visto che in paese, per comodità, quasi tutti avevano un conto presso la Bcc, pensionati compresi.

Ad aprirlo una trentina d’anni fa era stata la Bcc di Bedizzole, Turano e Valvestino, che dallo scorso anno si è fusa con la Bcc di Pompiano e Franciacorta, dando vita alla Banca del Territorio Lombardo, e nel giro neanche di un anno ecco l’amara sorpresa per gli abitanti di Capovalle.

Anche l’amministrazione comunale è rimasta sorpresa: era stata avvisata che ci sarebbe stato un cambio di orario, invece è stato tolto completamente il servizio come sportello.

Il sindaco Natalino Grandi e la sua giunta valuteranno le azioni da intraprendere, anche se è difficile che la banca cambi idea, ma potrebbero trovare un altro istituto disponibile a effettuare il servizio.

Intanto i disagi proseguono anche sul fronte del Bancomat: in questo periodo, come per tutta la provincia, gli sportelli vengono caricati con meno contante per paura di rapine, così capita che si arrivi allo sportello e questo non eroghi più banconote. Solo che il Bancomat più vicino si trova a Valvestino e a Idro, a una distanza rispettivamente di 8 e 12 chilometri, con strade non proprio agevoli. Disservizi che si accumulano per gli abitante del piccolo borgo montano valsabbino.
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID71210 - 26/02/2017 11:08:44 (Giacomino) Quando in certi ambienti fumosi
si sente parlare di "sostegno alla montagna" è ormai facile capire che si tratta di dichiarazioni erogate in cattiva fede,


ID71214 - 26/02/2017 23:00:25 (Bagosso)
e intanto la montagna muore......


ID71218 - 27/02/2017 21:16:36 (Giacomino) Non è la montagna che muore
ma i suoi abitanti, per questo motivo in futuro nei borghi di montagna si vedranno solo case vuote magari con affisso il cartello "vendesi", e non riguarderà solo Capovalle



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
04/12/2016 08:14:00
Un botto da 30 mila euro Quello di Gavardo è stato l'ottavo colpo ai danni di un bancomat nell'ultimo mese. Che ci sia un nuovo "tallone d'Achille" nel sistema bancario? Se è così meglio correre ai ripari. E alla svelta

31/01/2013 09:10:00
Rapina al bancomat, arrestato Ha rapinato un'anziana mentre stava prelevando del denaro allo sportello della Valsabbina a Gavardo. Arrestato grazie alle immagini del circuito di videosorveglianza.

05/03/2010 08:00:00
Carte clonate a Idro Finora sono sette coloro che si sono accorti di aver la tessera bancomat clonata, ma è probabile vi possano essere altri truffati fra chi prelevato allo sportello del Banco di Brescia di Idro.

26/11/2013 18:53:00
Rapina al bancomat Aveva appena finito di prelevare i soldi al bancomat quando due uomini si sono avvicinati minacciandolo con la pistola e si sono fatti consegnare 250 euro

13/08/2016 08:47:00
Ci hanno provato Bruciacchiato  e malfunzionate, ma inviolato. E' stato trovato così, questo venerdì mattina, il bancomat della Ubi Banca dei Tormini




Altre da Capovalle
14/05/2017

I più bravi a Capovalle

“Il cibo sano per ogni bambino” è stato il tema/concorso che nei mesi scorsi ha coinvolto 5mila ragazzi di 36 scuole della nostra provincia. Hanno vinto i bimbi di Capovalle

06/05/2017

Valsir e le scuole di periferia

L'azienda valsabbina ha finanziato con 75 mila euro un progetto di innovazione scolastica che ha portalo lim e computer in tutte le classi di Elementari e Medie di Anfo, Bagolino, Capovalle, Idro Ponte Caffaro e Treviso Bresciano (4)



05/05/2017

A Capovalle gli Alpini tornano in trincea

Impegno e dedizione per la salvaguardia del territorio e della propria storia certo non mancano alle Penne nere di Capovalle

04/05/2017

Dalla doppietta alla pala

Sempre di cacciatori in festa si tratta, questi però sono di Capovalle. E prima di festeggiare hanno pensato bene di ripulire un po' le strade (1)

30/04/2017

Da Capovalle, la leggenda del Rio Secco

Si racconta che, nella prima metà del XVII secolo, alcuni carbonai e allevatori videro una luce espandersi sempre più sulla roccia di Rio Secco, una località del posto

29/04/2017

I 45 speciali di Claudia

Tanti auguri a Claudia Fucina, di Capovalle, che proprio oggi, sabato 29 aprile, compie i suoi primi 45 anni (2)

27/04/2017

Aperto per... Festa di Maggio

In concomitanza della Fiera di Gavardo e Vallesabbia e nell’arco del mese di maggio, i musei valsabbini proporranno delle aperture e degli eventi straordinari

24/04/2017

Tre schianti in moto sulle strade valsabbine, ecco come

Motociclisti innocenti e motoclisti colpevoli fra i sei feriti, tutti piuttosto gravi, registrati al rientro domenicale sulle strade della Valle Sabbia. VIDEO

23/04/2017

Scontri a raffica fra moto

In meno di un'ora e mezza, sulle strade valsabbine, sono dovute intervenire le eliambulanze da Bergamo, Brescia e Verona. Forti disagi anche per il traffico (2)

06/04/2017

Amolini, la carica dei 108

Domenica 2 Aprile 2017 per la prima volta nella storia locale, la famiglia Amolini discendente da ben tre ceppi generazionali si è riunita a Sabbio Chiese

Eventi

<<Maggio 2017>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia