Skin ADV
Sabato 14 Dicembre 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    

 
 

MAGAZINE


LANDSCAPE






28 Dicembre 2017, 15.00

Blog - Un pesce al giorno

La «maledizione» del primo lancio

di Elio Vinati
È il giorno di Santo Stefano. Sto rientrando dal meraviglioso spettacolo offertomi dalla Leonessa Basket Brescia in trasferta al Forum di Assago (stracolmo di tifosi bresciani). L'amara sconfitta mi ha portato a riflettere sulle mie disavventure peschistiche...  

La mente ripropone svariati ricordi
di mancate catture avvenute durante la stagione appena trascorsa. In particolare c'è un aneddoto ricorrente, una situazione che spesso si è verificata nella mia "carriera" da pescatore.

Dopo aver studiato con cura lo spot di pesca mi appresto a lanciare la mia esca artificiale, sia essa una mosca o un rotante. A seguito di un breve recupero, con mia sorpresa un pesce di pregevole fattura abbocca all'inganno. Mi lascio trasportare dall'entusiasmo e fantastico già su un’uscita di pesca memorabile, salvo poi constatare amaramente che quello era l'unico pesce di giornata.

Come é possibile? Forse non era l'inizio di un’intensa attività dei pinnuti, bensì il termine? Oppure era l'unico esemplare alla ricerca di cibo? Mi viene proprio da pensare che sia la maledizione del primo lancio. Mentre mi arrovello il cervello con queste superstizioni mi rendo conto che non vi è una risposta logica o scientifica, ma fa parte dell'affascinante passione alieutica, sempre imprevedibile e insondabile. 
 
Alla prossima uscita nel 2018, nella speranza di catturare una preda, magari dal secondo lancio… Auguri! 
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
07/05/2018 08:50:00
Tutto in un attimo Mi appresto a scendere lungo una sponda del Sarca, un fiume che mi ha sempre affascinato per la varietà di ambienti e conformazioni che è in grado di offrire, soprattutto a un 'malato' di pesca a mosca secca

06/07/2018 09:37:00
Al di là della misura Stupenda giornata di sole. Il ruscello che ho scelto per l'uscita di pesca discende dalle pendici delle nostre montagne con velocità sostenuta grazie a un temporale recente e attraversa rigogliosi boschi e prati fioriti 

11/10/2015 07:00:00
La prima a ninfa Vorrei raccontare una particolare uscita di pesca durante l'estate scorsa, che ha influito positivamente sul mio percorso di crescita come pescatore

06/10/2014 17:30:00
Pesca d'alta quota Pensieri e domande affollano la mia testa e mi rendono inquieto: la chiusura della pesca si avvicina (la prima domenica d'ottobre in provincia di Brescia per le acque a salmonidi) e non so e non ho ancora deciso su quale fiume andare a finire la stagione

13/06/2018 09:45:00
Finalmente Vaia Che trote! Che spettacolo al lago Vaia! Dal 9 giugno ha aperto la stagione di pesca sportiva nel suggestivo bacino lacustre incastonato nel fascinoso comprensorio del Maniva  



Altre da UnPesceAlGiorno
24/11/2019

Meglio una volta farlo che cento volte dirlo

Sono passato spesso accanto al fiume Chiese in località Pieve di Bono, in Trentino, più precisamente nella zona 'a prelievo nullo', ovvero la no kill 2

19/10/2019

L'ultima ma non la meno importante

È il fatidico giorno di chiusura della pesca alla trota...

25/09/2019

Un salto all'incantevole Vaia

È una meravigliosa giornata di sole e il cielo privo di nuvole si specchia nelle acque cristalline del bacino lacustre, le cui sponde sono già ben frequentate da diversi pescatori...

15/09/2019

Alla ricerca della pinna perduta

Esplorare nuovi corsi d'acqua rappresenta uno degli aspetti più intriganti della passione alieutica 

13/08/2019

Ne vale la pena

È luogo comune fra molti pescatori pensare che i piccoli torrenti di montagna siano abitati da poche e sparute trotelle di piccola taglia...

13/07/2019

Come se non ci fosse un domani

Finalmente mi preparo per la prima vera uscita di pesca in alta quota della stagione. Zaino in spalla, mi godo l'aria fresca del primo mattino camminando serenamente sull'irto sentiero che mi conduce alla meta, un magnifico torrente che sgorga da un laghetto alpino dalle acque cristalline 

14/06/2019

A tutto Bass!

La pesca riserva sempre emozioni inattese e allo stesso tempo imprevedibili, così come accaduto qualche settimana fa, prima dell'arrivo del tanto agognato bel tempo e clima mite

20/05/2019

Condizioni avverse

È una domenica di maggio, almeno così afferma il calendario, anche se il paesaggio che circonda il fiume Sarca si presenta con neve a bassa quota, temperatura non oltre 13 gradi, nuvoloso, a tratti piovigginoso

20/04/2019

Il sottile inganno

Finalmente acqua! Tra la fine di marzo e inizio aprile è arrivata la tanto agognata pioggia che ha ridonato vigore e vitalità ai nostri corsi d'acqua, oltre che dissetare l'arida terra. (1)

18/03/2019

La furiosa

La preoccupante scarsità di precipitazioni accompagnate da temperature oltre la media stagionale, segnale evidente di un forte cambiamento climatico in atto, ha ridotto ovviamente fiumi e torrenti a esigui rigagnoli, complicando non poco la nostra attività alieutica 

Eventi

<<Dicembre 2019>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia