Skin ADV
Domenica 18 Agosto 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    

 
 

MAGAZINE


LANDSCAPE






13 Luglio 2019, 11.41

Blog - Un pesce al giorno

Come se non ci fosse un domani

di Elio Vinati
Finalmente mi preparo per la prima vera uscita di pesca in alta quota della stagione. Zaino in spalla, mi godo l'aria fresca del primo mattino camminando serenamente sull'irto sentiero che mi conduce alla meta, un magnifico torrente che sgorga da un laghetto alpino dalle acque cristalline 

La salita è tortuosa, ma l'adrenalina corroborata da un paesaggio affascinante aiuta a non sentire affatto la fatica e, dopo qualche ora, giungo in vista delle prime cascatelle. Che spettacolo! 
 
Il corso d'acqua attraversa furtivo e vigoroso prati alpini di un verde scintillante, mentre la vallata circostante è un’esplosione di rododendri in fiore: un panorama incantevole e appagante. 
 
Sfodero la canna da spinning e dirigo speranzoso un piccolo rotante dorato del nr.2 verso la prima buca: la sfida ha inizio. La prima trotella, utile a 'rompere il ghiaccio', arriva dopo non molto, proprio sotto la schiuma bianca dove l'acqua ha una maggiore ossigenazione. 
 
Ammiro soddisfatto la livrea coloratissima che ne denota la rusticità e proseguo con fiducia. Dalla buca successiva è un susseguirsi di catture, le trote ora sono decisamente in attività e la prima big non tarda ad aggredire l'artificiale con ferocia.  
 
Entro in completa trance agonistica mentre, grazie ai polarizzati, scorgo le sagome dei salmonidi fuoriuscire dalle loro tane e inseguire il rotante inducendomi spesso a ferrare troppo presto. Sto pescando come se non ci fosse un domani, perché giornate così non capitano spesso e quindi proseguo fino a pomeriggio inoltrato, vinto solamente dall’inevitabile stanchezza.

È ora di scendere, al prossimo domani...
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
28/12/2017 15:00:00
La «maledizione» del primo lancio È il giorno di Santo Stefano. Sto rientrando dal meraviglioso spettacolo offertomi dalla Leonessa Basket Brescia in trasferta al Forum di Assago (stracolmo di tifosi bresciani). L'amara sconfitta mi ha portato a riflettere sulle mie disavventure peschistiche...  

13/08/2019 08:00:00
Ne vale la pena È luogo comune fra molti pescatori pensare che i piccoli torrenti di montagna siano abitati da poche e sparute trotelle di piccola taglia...

07/05/2018 08:50:00
Tutto in un attimo Mi appresto a scendere lungo una sponda del Sarca, un fiume che mi ha sempre affascinato per la varietà di ambienti e conformazioni che è in grado di offrire, soprattutto a un 'malato' di pesca a mosca secca

12/04/2018 09:14:00
Le gemelle I mesi di marzo e aprile rappresentano per me il periodo più intrigante per la pesca, sia per il piacere di affrontare una nuova stagione, sia per la difficoltà intrinseca del periodo stesso

01/07/2017 11:14:00
Vamos al Vaia Fuggo dal caldo opprimente in direzione Maniva, destinazione lo splendido lago Vaia, una tappa nel mio calendario peschistico divenuta irrinunciabile.



Altre da UnPesceAlGiorno
13/08/2019

Ne vale la pena

È luogo comune fra molti pescatori pensare che i piccoli torrenti di montagna siano abitati da poche e sparute trotelle di piccola taglia...

14/06/2019

A tutto Bass!

La pesca riserva sempre emozioni inattese e allo stesso tempo imprevedibili, così come accaduto qualche settimana fa, prima dell'arrivo del tanto agognato bel tempo e clima mite

20/05/2019

Condizioni avverse

È una domenica di maggio, almeno così afferma il calendario, anche se il paesaggio che circonda il fiume Sarca si presenta con neve a bassa quota, temperatura non oltre 13 gradi, nuvoloso, a tratti piovigginoso

20/04/2019

Il sottile inganno

Finalmente acqua! Tra la fine di marzo e inizio aprile è arrivata la tanto agognata pioggia che ha ridonato vigore e vitalità ai nostri corsi d'acqua, oltre che dissetare l'arida terra. (1)

18/03/2019

La furiosa

La preoccupante scarsità di precipitazioni accompagnate da temperature oltre la media stagionale, segnale evidente di un forte cambiamento climatico in atto, ha ridotto ovviamente fiumi e torrenti a esigui rigagnoli, complicando non poco la nostra attività alieutica 

20/02/2019

Ciak, si gira!

Il film ha inizio, l'attesa è terminata. Domenica prossima apre la pesca ai salmonidi nelle acque lombarde.

13/01/2019

Lucciopatia

Ho deciso di dedicare il primo giorno del nuovo anno alla mia passione alieutica. Obiettivo: sua maestà luccio.

16/12/2018

Tre laghi is meglio che one

Le temperature sono scese, ma non la voglia di praticare la mia passione. Nel periodo invernale poche sono le cure per un eterno malato dalla sindrome nota come 'nostalgia da salmonidi'… 

11/11/2018

Lucius in fabula

La giornata si presenta uggiosa con intense nubi che lasciano presagire il peggio. Tempo da lucci?


21/10/2018

Controvento

Dopo aver dedicato il mese di settembre precipuamente alla ricerca della pregiata specie fungina, quale è la famiglia dei boleti (aggiungo che è stata una stagione da incorniciare), decido finalmente di riprendere in mano la canna da pesca per affrontare al meglio la chiusura della pesca (prima domenica di ottobre nelle acque lombarde)

Eventi

<<Agosto 2019>>
LMMGVSD
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia