Skin ADV
Giovedì 18 Gennaio 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


MAGAZINE


LANDSCAPE






08 Dicembre 2015, 08.46

BLOG. Un pesce al giorno

Cinque minuti di sana follia

di Elio Vinati
La pesca al luccio richiede molta pazienza, spirito di abnegazione e una buona dose di fortuna

L'esocide, infatti, in autunno inoltrato è particolarmente difficile da affrontare perchè sono pochi i momenti in cui si mette in caccia (gli spinnofili le chiamano "finestre di attività").
Ma questo tipo di sfida è intrigante e stimolante.

Navigando su internet alla ricerca di nuove mete per il luccio, scopro il parco laghi di Oscasale in provincia di Cremona, famosa sede di un'importante manifestazione alieutica ("golden pike").
Pertanto, incuriosito, mi reco armato della mia fidata 2,70m, potenza di lancio 20-60gr, accoppiato ad un mulinello 4000 imbobinato con un solido trecciato dello 0,20mm.
La giornata si presenta fredda e umida, le temperature rasenti lo zero con la nebbia che impedisce la vista da sponda a sponda: sarà il mitologico tempo da lucci?.

In questi laghi vige il "catch&release" totale.

Pagato il regolare permesso, mi metto subito in pesca. Innesco inizialmente un tandem amo singolo, reso necessario dall'abbondanza di ninfee e alghe che ornano il lago.

Dopo svariati lanci, ecco la sagoma di un buon luccio comparire all'inseguimento del mio artificiale, senza però sferrare l'attacco decisivo.
Questo episodio mi induce a cambiare esca, al fine di stimolare l'aggressività del pike.
Una leggera esca vinilica munita di "coda a timone" (10 gr, valutata la profondità del laghetto) dal movimento sinuoso con un recupero lento e costante.

Si rivela una scelta giusta
e poco dopo con una decisa mangiata, un lucciotto scatena la sua forza con fughe, testate e salti spettacolari.
Salpato, fotografato e rilasciato con cura.
Quasi contemporaneamente assisto ad un altro attacco sul siliconico di mio fratello a pochi metri da riva, ma l'esocide sbaglia il bersaglio e fugge.

E' il momento: uno stop brusco, la ferrata improvvisata consente a quest'altro luccio di buone dimensioni di liberarsi dopo alcune violente testate.
Che emozione!.

Riprovo e torno in pesca: stavolta un altro pesce di dimensioni più interessanti abbocca e il combattimento è più impegnativo.
A pochi centimetri da riva con mio malcelato disappunto riesce abilmente a liberarsi. Improvvisamente, così come si è manifestato, il momento magico è svanito. Un'esperienza che mi ha lasciato sbalordito e appagato.

Ai prossimi cinque minuti di sana follia...


Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
04/07/2014 07:03:00
Bentornato luccio Elio Vinati torna alla caccia di lucci, stavolta insiene all'esperto amico Cristian, pescando nelle tranquille acque di Terlago in Trentino 

30/04/2016 17:22:00
I like the pike Il mese scorso ho rispolverato la mia attrezzatura da luccio per affrontare al meglio un'uscita sul lago d'Endine in provincia di Bergamo. Come da regolamento l'apertura delle ostilità all'esocide è prevista per il 31 marzo

15/01/2017 10:48:00
100% adrenalina Nei mesi invernali le mie battute di pesca subiscono un naturale rallentamento, ma la passione spesso prevale, soprattutto quando si tratta di ricercare un predatore veramente ostico: sua maestà il luccio

05/05/2017 10:29:00
Altro giro, altro regalo Ci riprovo. Dopo la sorprendente uscita di pesca sul lago d'Endine della settimana precedente decido di affrontare nuovamente le fruttuose acque del bacino bergamasco alla ricerca del luccio.

27/04/2015 15:25:00
Chi dorme...piglia pesci (seconda parte) Il cammino prosegue lungo le sponde di questo tratto di alto brembo in una giornata che sembra rivelarsi unica



Altre da UnPesceAlGiorno
28/12/2017

La «maledizione» del primo lancio

È il giorno di Santo Stefano. Sto rientrando dal meraviglioso spettacolo offertomi dalla Leonessa Basket Brescia in trasferta al Forum di Assago (stracolmo di tifosi bresciani). L'amara sconfitta mi ha portato a riflettere sulle mie disavventure peschistiche...  

12/12/2017

Happy due volte

Su consiglio dell'amico e collega di penna Elio ho deciso con amici di provare il laghetto Happy a Montirone...

26/11/2017

Quando meno te lo aspetti

Tiepida giornata di metà novembre. I vivaci colori dell'autunno stanno sfumando per lasciare posto al progressivo incedere della stagione invernale...

02/11/2017

Happy Days

Dalle splendide acque del lago Vaia in Maniva ai laghetti happy di Montirone il passo è 'breve'...

14/10/2017

Gradite sorprese

Pescare non vuol dire solo catturare pesci, ma anche sviluppare un forte senso di rispetto verso madre natura e consapevolezza di farne parte

24/09/2017

Senza via di scampo

È una lucente giornata d'estate. In compagnia del mio amico, nonché collega 'blogger', Manuele ci rechiamo ad affrontare un caratteristico torrente di montagna, affluente del fiume Chiese

10/09/2017

La «sentinella»

L'estate appena trascorsa mi ha regalato in termini alieutici giornate meravigliose, come l'escursione effettuata in uno stupendo laghetto alpino a quota 2235 m.

12/08/2017

Imprevedibili

La meta prefissata è il torrente Arnò, un bellissimo e affascinante affluente del fiume Sarca che si snoda lungo la Val Breguzzo

22/07/2017

Croce e delizia

È mattina presto e sto per recarmi in uno splendido torrente di montagna affluente del fiume Chiese. La giornata si prospetta nuovamente calda e soleggiata

01/07/2017

Vamos al Vaia

Fuggo dal caldo opprimente in direzione Maniva, destinazione lo splendido lago Vaia, una tappa nel mio calendario peschistico divenuta irrinunciabile.

Eventi

<<Gennaio 2018>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia